Il tempo come le stagioni è in continuo mutamento, qualsiasi cosa, anche la più immota è assoggettata ad esso…a volte quasi non ce ne accorgiamo, a volte il cambiamento ci sorprende come una tempesta improvvisa e devastante.

È lento questo tempo chiaroscuro,
isola persa, immobile nell’oceano.
Abbarbicata alla dura roccia
dalle radici profonde,
sferzata dalle impetuose onde.
I venti scuotono gli
antichi palmeti e
nembi minacciosi si
stagliano all’orizzonte.
Mare che lambiva
come carezza ora
si abbatte infuriato
pronto a strappare
quello che lieto
sorrideva al sole.
È lento il tempo e
mutevole, ciò che
era non è più e ciò
che sarà vivrà i suoi istanti.

Imma Paradiso