Prezzi gas +220% da gennaio, in Germania l’elettricità tocca un nuovo record

Materie prime 16.08.2022 12:48

Prezzi gas +220% da gennaio, in Germania l'elettricità tocca un nuovo record© Reuters. 

Di Alessandro Albano 

Investing.com – Non si ferma l’aumento del prezzo del gas in Europa, che nella giornata di martedì ha toccato i 233 euro per MWh sul contratto Dutch TTF dopo il +6,5% di lunedì, mettendo a segno un rialzo del 220% da inizio anno. A meta agosto 2021, la quotazione viaggiava poco sopra i 60 euro per MWh. 

Parallelo aumento dei prezzi dell’energia elettrica in Germania, dove il contratto ad un anno quotato sulla European Energy Exchange ha toccato i 502 euro per MWh registrando il nuovo massimo storico nel Paese. 

Rincari, questi, che vanno ad aggiungersi ad un contesto che vede l’energia come la principale componente dell’aumento dell’inflazione. Nella nuova fiammata dei prezzi a luglio, nell’Eurozona l’indice energetico ha registrato il tasso annuo più elevato a luglio (+39,7% dal 42,0% di giugno), seguita da cibo, alcol e tabacco (9,8% rispetto all’8,9% di giugno).

Con l’ondata di caldo e la siccità che stanno facendo contrassegnando l’estate europea, oltre al razionamento del gas russo preoccupa anche la secca delle principali via idriche della regione, sopratutto il Reno, arteria fondamentale per il trasporto dei beni energetici e industriali in Europa. 

In Francia (Paese molto dipendente dall’energia nucleare), la siccità dei fiumi sta consumando la capacità idrica e con essa la power generation dei reattori che garantiscono il 70% dei consumi energetici del Paese e l’esportazione verso altri Paesi UE. 

“A peggiorare le cose, i corsi d’acqua sono essenziali per il trasporto del carbone, che a sua volta è necessario per compensare meno gas dalla Russia”, scrive in una nota Carsten Brzeski, Global Head of Macro di Ing, secondo cui i bassi livelli dell’acqua ridurranno di almeno 0,5 punti percentuali di crescita del PIL nella seconda metà dell’anno in Germania. 

“Al lungo elenco di rischi e sfide si possono aggiungere due nuovi fattori di rischio: bassi livelli dell’acqua e una tassa sul gas. Ci vorrà un miracolo economico perché la Germania non cada in recessione nella seconda metà dell’anno”, ha spiegato Brzeski.

https://it.investing.com/news/commodities-news/prezzi-gas-220-da-gennaio-in-germania-lelettricita-tocca-un-nuovo-record-2077815