SETTEMBRE

Ho atteso sulle pagine

di un libro

il verde del presente

e un raggio di sole,

ho atteso sulla panchina scarna

quel senso lieve di carezza

purezza e pace tutto intorno,

ho atteso di nuovo

il tuo ritorno,

Settembre che porti via le foglie

e apri a caso un libro,

ti ho atteso e

ora ti vengo incontro

come il tramonto, piano,

sento a me vicino,

l’estate è stata un sogno.

Roberto Busembai (errebi)

Immagine web