Profumo di smielati sogni
in quello stare immobili del tutto
sulla soglia d’un frantumo di stelle
complice di stupita nostalgia.
Forgia uno squarcio di luce
la sagoma d’un coyote 
grida
sulla foce  rasente d’alba
la caduta d’un asteroide
@Silvia De Angelis