Sgargiantissima 
nel riverbero solare
mi coccolo
nell’ambito
d’una nicchia di mare
Sono preda
d’un bavero succinto
che adombri forme
occhieggianti
su vivaci tempere della natura
donandole in pegno
lemmi di pensieri
incontaminati
da rumorosi brogli della metropoli
@Silvia De Angelis 2016