Ripartono le conferenze del Tavolo Migrazione di Casale Monferrate, valide per i crediti formativi di docenti e giornalisti. Quest’anno il Tavolo Migrazione ha deciso di dedicare i tre incontri formativi , aperti a tutta la cittadinanza, al tema delle nuove generazioni. Per nuove generazioni si intendono i figli di migranti nati in Italia o arrivati nel Paese quando erano ancora molto piccoli. L’argomento compare e scompare dalla politica, come una luce a intermittenza, segno che è un terreno spinoso su cui le forze politiche non intendono o faticano a trovare soluzioni. Eppure la nostra società ha bisogno di questi “figli” per la sua sopravvivenza ma anche per disegnare insieme la società del futuro che sarà inevitabilmente multietnica e multiculturale.Il Tavolo vuole contribuire pertanto all’analisi del fenomeno e, attraverso i relatori e le relatrici, a offrire chiavi di lettura e possibili soluzioni per la gestione dello stesso. Le tre conferenze di quest’anno si occuperanno di affrontare l’argomento sotto il profilo sociologico, psicologico e politico. Nel primo incontro, che si terrà martedì 13 settembre alle h.17.00 presso l’Istituto Balbo-Palli in via del Galeotto del Carretto n.1 a Casale Monferrato, si discuterà delle nuove generazioni in chiave sociologica con la Prof.ssa Roberta Ricucci,professoressa associata di sociologia delle relazioni interetniche e di sociologia dell’islam al Dipartimento di Culture, Politica e Società dell’Università degli Studi di Torino.