quandolamentesisveste

Animatore d’un loto sfiorito
s’addentra pacato
un sipido sentore d’autunno
artificioso come il passo delle nubi
sfiancate nel deciduo di gocce a venire.
Fragili acustiche di volatili
stornano il timone d’alberi
smagriti nelle scorie aranciate
balbettanti come un allegro infante.
S’intrufola nell’abito improvvisa
una folata di vento
mentre il fiato sospira
in un  luogo lontano
ritrovando il tempo e il senso d’una storia
vibrante su un far di scapole per volare…	
@Silvia De Angelis 

View original post