Foreign fighter italiano 27enne muore nella guerra in Ucraina

Benjamin Giorgio Galli, originario della provincia di Varese ma residente da anni in Olanda, si era arruolato nella legione internazionale che sostiene la resistenza di Kiev contro l’aggressione della Russia

20-09-2022 19:29 Europa Redazione Agenzia DIRE

benjamin_giorgio_galli
Email

(Foto dal profilo Facebook di Benjamin Giorgio Galli)

ROMA – La guerra in Ucraina fa un’altra vittima italiana: Benjamin Giorgio Galli, 27enne originario della provincia di Varese ma residente da anni in Olanda, è morto mentre combatteva per la legione internazionale a fianco di Kiev. La notizia del decesso è stata confermata dai genitori del foreign fighter, che si trovano nella capitale ucraina. Secondo le prime indiscrezioni, il ragazzo, che nei giorni scorsi si trovava nella zona di Kharkiv, sarebbe stato ucciso da una bomba.

LEGGI ANCHE: Da Kherson a Donetsk, al via venerdì i referendum russi

Benjamin Giorgio Galli, che aveva vissuto anche in Belgio e in Olanda aveva preso la cittadinanza, si era trasferito in Ucraina a marzo, dopo l’aggressione delle truppe russe, per sostenere la resistenza di Kiev. Sul suo profilo Facebook, negli ultimi mesi ha caricato diverse foto in abiti militari.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it