Casale Monferrato: Nel secondo incontro organizzato dal Tavolo Migrazione di Casale Monferrato, nell’ambito del progetto “Cantiere Migrazione: un altro punto di vista. Conferenze 2022”, l’attenzione dell’analisi delle nuove generazioni di origine migratoria si concentrerà sugli aspetti psicologici che possono maturare tra i giovani che si trovano a vivere a cavallo tra più culture.

Molti sono gli interrogativi che nascono, tra la ricchezza e il fardello che può costituire l’appartenenza a più culture diverse, quella/e di origine della propria famiglia e quella del Paese in cui si costruisce sin da subito o da bambini il proprio percorso di vita e formativo. 

Con l’esperienza della psicologa Elena Comandè e dello psicologo Marius Manda della Clinica Franz Fanon di Torino, attiva da molti anni con i propri servizi di counselling, psicoterapia e supporto psicosociale per le persone con background migratorio, cercheremo di approfondire il tema che è estremamente rilevante e attuale in una società, come la nostra, sempre più strutturalmente multiculturale.