C’è un foglio bianco

sul sentiero del silenzio,

che aspetta cadano parole

come neve copre fiore,

c’è un foglio bianco

posato ai margini del cuore

cerca sempre il battito migliore

per lasciare un segno.

Saranno i tempi e i venti

de gli anni passati

a scrivere di neve

e rosso cuore,

lasciando sicuramente tracce,

indipendentemente.

Roberto Busembai (errebi)

Immagine web