Non somiglio agli altri tuoi amanti.
Se un altro ti donasse una nuvola,
io ti darei la pioggia.
Se ti desse un lume,
io ti donerei la luna.
Se ti donasse un ramo germogliato,
io tutti gli alberi.
E se un altro ti donasse una nave,
io ti darei l’intero viaggio.

NIZAR QABBANI tr. Silvia Moresi

Poeta e diplomatico siriano (1923-1998). Strofa unica di 9 versi, di lunghezza variabile. Il testo consiste, dopo l’affermazione perentoria iniziale, in 4 proposizioni ipotetiche, poste in climax discendente: nuvola/pioggia; lume/luna; ramo/alberi; nave/viaggio. Dichiarazione d’amore insolita e originale, iperbolica.