Come spiega Renato Balduzzi nell’intervista allegata (pubblicata oggi su “La Voce alessandrina”), questa edizione della Settimana si rinnova, mettendo in primo piano la formazione a favore di amministratori, dirigenti e funzionari degli enti locali del territorio alessandrino e piemontese. Cinque saranno dunque gli incontri di approfondimento e formazione che si terranno, uno al giorno, da lunedì a venerdì, dalle 17 alle 20.

Il programma prevede una chiusura d’eccezione, con un seminario internazionale sul tema dell’identità locale, che si terrà sabato 15 ottobre (ore 9-13,30) nella sala conferenze di Palatium Vetus. Lo segnaliamo come momento di elevato interesse culturale generale, aperto ad una partecipazione non soltanto di addetti ai lavori ma anche di chi, da cittadino, abbia a cuore il futuro delle autonomie locali nel quadro del processo d’integrazione europeo. La mattina di sabato terminerà, dopo gli interventi conclusivi del sindaco di Alessandria e del suo omologo della città bulgara di Kardzhaly, con un pranzo a buffet, offerto a tutti i partecipanti anche grazie al sostegno di cui la Settimana beneficia da parte della Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria e del gruppo Guala.

La partecipazione a tutti gli incontri e al seminario internazionale è gratuita, con iscrizione necessaria all’indirizzo: http://anci.piemonte.it/sal2022

E’ prevista la sola partecipazione in presenza. Alleghiamo il programma completo.

Per ulteriori informazioni: settimana.autonomie.locali@gmail.com

Ufficio stampa del prof. Renato Balduzzi