Alessandria, pubblicato da Pier Carlo Lava – Social Media Manager – https://alessandria.today/

GRIGIE IN SESTA MARCIA, TRE A ZERO CONTRO LA PRO VERCELLI E +4 DAL BULE’ BELLINZAGO 

Forse non è stata la prestazione più bella a livello tattico, soprattutto nel primo tempo, però le grigie hanno saputo soffrire e vincere. 

Una difesa difficile da sorpassare, un centrocampo solido ed un’attaccante pericolosa, così si è presentata la Pro Vercelli al campo Ex Casermette di Alessandria. Fino ad ora le Vercelline non avevano mai subito tre gol senza segnare almeno un gol, ma contro le grigie tutto è possibile. 

Per i primi venti minuti le alessandrine hanno faticato nell’impostazione scegliendo spesso lanci lunghi in fascia, dove da una parte Ravera e dall’altra Biasotti hanno dovuto correre parecchio per cercare di buttare in mezzo un pallone. Anche le terzine Biggi e Gallo hanno dovuto sacrificarsi molto nella corsa a tutta fascia, il risultato è stato quasi nullo per via della ottima difesa che allontanava. Allora le grigie alla mezz’ora ci provano passando dal centro, Luison con un lancio lungo buca la difesa e Biasotti, posizionata bene, riceve e corre in solitaria a tu per tu con il portiere. La sua conclusione diventa una realizzazione di ottima fattura. 

Il risultato si sblocca e le grigie vanno a riposo in vantaggio, dopo il pericolo corso al 15esimo per via di un errore in fase difensiva, dove il Vercelli ha recuperato il pallone ed è andato vicino al vantaggio con l’ottimo tiro della numero 9. A negarle la gioia solamente il portiere titolare tornata dall’infortunio, Angelica Dalerba, che in allungo riesce a deviare in calcio d’angolo. 

Nella ripresa le padrone di casa riescono a sistemare i piccoli problemi del primo tempo e ad impostare meglio il possesso e la gestione. Anche contro le bianche le ragazze di mister Tosi mettono in atto il dualismo Biasotti-Luison, le due Martine come al solito colpiscono nel secondo tempo. 

Il raddoppio arriva dopo 15 minuti, da calcio d’angolo la palla viene spizzata verso la fascia di sinistra, Gallo recupera e tenta la fortuna. Il pallone rimane pericolosamente vicino alla linea di porta e dopo un flipper infinito Biasotti riesce a spingerla dentro. 

Cinque minuti più tardi arriva anche il 3 a 0, Martina Luison servita dalla compagna conclude a rete dal limite con una palombella che supera l’estremo difensore ospite. Associazione Calcio Femminile Viale Giovanni Falcone, 43 Alessandria 15121 Alessandria (AL) 3454517386 acfemminilealessandria@gmail.com 

Le grigie in possesso completo della gara provano a segnare il quarto ma solamente gli interventi della numero 1 di Vercelli impediscono al risultato di ampliarsi. 

Al termine della gara le grigie portano a casa un ottimo risultato, con grande sacrificio, la classifica adesso vede L’Acf Alessandria sempre più lanciata in solitaria con in netto +4 dal Bulè Bellinzago, la settimana prossima le alessandrine riposeranno causa ritiro dal campionato del Vercelli Women, la federazione non si è ancora espressa sul possibile 3 a 0 a tavolino o ritirare i punti a chi avesse già fronteggiato e vinto contro quest’ultima. 

__________________________ 

TABELLINO: ACF ALESSANDRIA 3-0 ACCADEMY PRO VERCELLI 

(Biasotti 35’, 60’; Luison 65’) 

Formazioni: 

Acf Alessandria: Dalerba, Gallo, Russo, Orazzo, Biggi, Lepre, Luison, Bagnasco, Ravera, Bergaglia, Biasotti; a disposizione: Fara, Bellò, Pironti, Garavelli, De Vito, Ghio, Briglia, Palacios, De Lio. All. Gabriele Tosi 

Accademia Pro Vercelli: Godio, Massaro, Sulaj, Torreano, Gashi, Cosentino, Ortiz, Ianutolo, Graziano, Dondolin, Peragine; a disposizione: Gasparini, Barchi, Merola, Talio, Elementi. CLASSIFICA PUNTI MARCATRICI GOL 
ACF ALESSANDRIA 16 BIASOTTI (ACF) 11 
Bulè Bellinzago 12 BERGAGLIA (ACF) 
Torino Women 10 LUISON (ACF) 
Accademy Pro Vercelli Clerici (Bulè) 
Novara Women Curatitoli (Bulè) 
Cit Turin LDE Zappone (Torino) 
Pianezza Mornata (Bulè) 
Novese Calcio Femminile  Vercelli Women 0  RIT Gramoni (Bulè)  RAVERA (ACF) 4  4