Sabato 12 novembre 2022 alle ore 17,30     

presso

il Salone Espositivo sito al secondo piano di Palazzo Monferrato,

in via San Lorenzo n.21 – Alessandria

si terrà la presentazione del libro dal titolo

“SECONDO ME FINISCE BENE”

 

Interviene   l’Autore

Massimo BRUSASCO

 

Modera  Fabrizio PRIANO Presidente dell’Associazione

 

 

 Fabrizio PRIANO Presidente dell’Associazione Culturale Libera Mente-Laboratorio di idee commenta: “Nella straordinaria cornice di Palazzo Monferrato, all’interno della Sala Espositiva che in questi giorni ospita la mostra Frequenze in superficie, con la bellissima atmosfera creata dalle opere d’arte esposte, presentare un libro e quindi parlare di cultura immersi nella cultura è già’ di per se un evento importante.

Massimo Brusasco è uno scrittore con molteplici sfaccettature, essendo lui un affermato giornalista ma anche un attore e soprattutto una persona con la quale è piacevole interloquire. Presentiamo la sua ultima fatica letteraria e siamo certi che per il pubblico sarà piacevole scoprire Massimo Brusasco e chiacchierare con lui.”

 

“SECONDO ME FINISCE BENE”

Anno 2020. Ettore, ex postino, scapolo, orfano, per festeggiare il raggiungimento della pensione si regala un viaggio in Africa. L’esplosione della pandemia di Covid, però, gli impedisce di rientrare in Italia, complice il blocco dei voli. Nel periodo della permanenza forzata e a seguito di un’azzardata escursione in Congo, è sequestrato da una tribù di indigeni che, dopo averlo segregato per alcuni giorni, decide di decapitarlo, cosa prevista per il giorno di Pasqua, secondo un antico rito propiziatorio che si concretizza allo spegnimento di 15 candele.

Durante l’estenuante attesa, Ettore rievoca la propria vita, fra rimpianti, progetti, strampalerie e situazioni imbarazzanti, come quando Adriana, appassionata di calcio e futura psicologa, lo abbandonò sul sagrato della chiesa il giorno del matrimonio, con tutti gli invitati vestiti da clown, in onore dell’associazione benefica alla quale entrambi erano iscritti.

Contestualmente, don Roberto, un suo vecchio compaesano, da tempo missionario in Africa, viene a sapere dalla storica perpetua, con la quale aveva mantenuto i contatti, che l’ex postino era “non troppo lontano” dal proprio villaggio. E così, con due improbabili aiutanti, decide di percorrere centinaia di chilometri per andarlo a raggiungere. Durante il viaggio avventuroso, capisce che Ettore è in pericolo e che la tribù dei tagliatori di teste può essere fatale all’amico. Non gli resta che darsi da fare per raggiungerlo, pur tra mille difficoltà.

 

Massimo BRUSASCO , giornalista, autore per il teatro e il cabaret. Ha esperienze in radio e televisioni locali, conduce il talk show ‘Il Salotto del mandrogno’. “Secondo me finisce bene”, edito da Puntoacapo, è il suo quinto romanzo