La vita ci sbatte e ci maltratta

Stamattina non sto bene, ma volevo salutare e scrivere un mio pensiero che tutti i giorni mi frulla in testa e a giorni mi fa star male, a giorni penso che tutti un pò abbiamo gli stessi pensieri e qualche volta penso che la vita ci sbatte e ci maltratta più che farci vivere.
Chi può dire di avere una vita tranquilla ?
Chi può dire di non avere momenti di vera tristezza e
malinconia ?
Chi può affermare che la vita è un gioco dove si vince sempre e si è sereni ?
Chi non vive momenti di disperazione per un figlio che sta male, per una sorella o fratello, per un coniuge o un genitore ?
Un pò tutti abbiamo un chiodo piantato nel cuore e in quei momenti in cui abbiamo un famigliare o un amico che combatte con la morte , quel chiodo si gira e si rigira mettendo sale sulla ferita e si sta veramente male.
Abbiamo piccoli sprazzi di serenità perchè la mente a volte riesce a ritagliarsi un angolo che non è un’oasi, ma per un pò ci fa scordare quello che ci opprime.
Sto veramente pensando che viviamo la vita, ma quanto inferno si affronta , chi più e chi meno, tutti i santi giorni .
Quanta sofferenza bruciamo dentro di noi per poter andare avanti e intanto mentre il cuore combatte l’Anima che soffre , la mente cerca di appoggiarsi a ragionamenti e speranza aspettando che tutto si risolva.
Siamo come le formichine laboriose che vivono lavorando e mettono da parte e non c’è differenza tra il ricco e il povero, solo mentalità diverse e il potere di distrarsi e spesso curarsi cercando sopravvivenza e di fronte a certi frangenti siamo umani uguali perchè anche i ricchi piangono, si ammalano, muoiono e soffrono… L’infelicità , i guai, le pene non sono questione di soldi ; quando arrivano investono come uno tsunami e nulla si può fare e riguardo a questo aspetto la vita non fa differenze e non dà più opzione a colui che ha più possibilità economiche, ma livella tutto.
Grazie !©


Desirè Kariny

https://desire876416000.wordpress.com