Alessandria, pubblicato da Pier Carlo Lava 

Social Media Manager – https://alessandria.today/

LA FONDAZIONE CASSA DI RISPARMIO DI VERCELLI SOSTIENE LA RICERCA UPO

Un contributo di 60.000 Euro a sostegno delle borse di dottorato di ricerca del XXXVIII ciclo.

La valorizzazione del capitale umano e il sostegno della ricerca scientifica sono priorità condivise dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Vercelli e dall’Università del Piemonte Orientale.

La Fondazione in collaborazione con l’UPO ha promosso numerosi progetti volti alla crescita ed al miglioramento dell’offerta formativa. A partire dal 2020 l’Ateneo ha destinato il contributo ricevuto dalla Fondazione al sostegno dei propri corsi di dottorato.

Il contributo di € 40.000 stanziato nel 2020 ha consentito il co-finanziamento di una borsa di studio nel XXXVII ciclo nell’ambito del dottorato in “Ecologia dei sistemi culturali e istituzionali”, per il curriculum in “Tradizioni linguistico-letterarie”. La borsa è stata attivata il 1° novembre 2021.

Il contributo stanziato nel 2021, pari a € 60.000, ha consentito il co-finanziamento di due borse di studio nel XXXVIII ciclo nell’ambito del dottorato in “Ecologia dei sistemi culturali e istituzionali”: una per il curriculum in “Tradizioni linguistico-letterarie” e una per il curriculum in “Scienze storiche”.

Le due borse, che sono state attivate il 1° novembre 2022, afferiscono al Dipartimento di Studi Umanistici di Vercelli.

«Il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Vercelli all’UPO – ha sottolineato il rettore Gian Carlo Avanzi – documenta l’attenzione costante della Fondazione nei confronti dell’Ateneo e lo stretto rapporto che lega i nostri due enti. La scelta di sostenere concretamente i corsi di dottorato di ricerca è segno di lungimiranza: investire sui giovani significa formare capitale umano di alto profilo e favorire la ricerca scientifica, i cui risultati saranno volti al bene comune delle persone e della società umana».