COME LA NEVE D’AGOSTO

Come la neve si scioglie
l’ Amore maldestro … Indifeso come un bambino.
L’ Affetto bucato come i calzini.
Come le nuvole che il vento porta via …
Non piove più è Agosto inoltrato .

Come la spiaggia deserta d’Inverno
come il mio cuore che adesso s’è spento…
Giro la chiave per aprire l’uscio…
Non s’apre più …
Sprangata è la porta .

Quanti discorsi, parole al vento…
L’ Amore eterno come neve si scioglie.
Era arrivato un giorno di tempesta
era cresciuto come un bimbo allattato al seno materno .
S’era nutrito di sincera passione .

Ora nulla si sente, nè voci nè brusio .
L’ Aurora è arrivata e adesso è già giorno.
Un sole infuocato di metà Agosto.
Scende una piccola lacrima agli occhi.
Come la neve scompare all’istante .

Apro le braccia lo sconforto mi blocca.
Non era così che credevo l’ Amore…
Ha prosciugato anche le mie vene
un burattino che più forza non ha
sono caduta non riesco a rialzarmi .

Quando fa freddo ed è notte inoltrata
allunghi la mano e ti tiri il lenzuolo
allungo la mano per coprirmi il petto…
Ho tanto freddo …
Mi si gela il cuore .

Mento a me stessa se dico ti Amo
l’ Amore è scomparso…
S’è asciugato… Non c’è più…
E’ morto una mattina d’Estate all’alba…
Non chiedere come, non so il perchè .

Ho il cuore deserto…
Solo dune di sabbia arroventate dal sole .
Questo caldo e l’afa d’Agosto
firma la sentenza di morte naturale .
Capitolato come un nemico sconfitto .

Di gelosia affranto , macilento ancora durava…
Tra litigi e discussioni meschine…
Giaceva ferito …Voleva rialzarsi…
Il colpo di grazia inferto a tradimento…
Ecco … piangi adesso… Ora che speranze più non ci sono .

Desirè Kariny

https://desire87641000.wordpress.com