Alessandria, pubblicato da Pier Carlo Lava 

Social Media Manager – https://alessandria.today/

Serravalle Scrivia

Viaggio multimediale alla scoperta dell’Impressionismo.

Presentazione dei libri “La tavolozza dell’anima” e “Chiaroscuri di donna” di Bruno Volpi. 

Venerdì 25 novembre presso la Biblioteca comunale “Roberto Allegri”.

Venerdì 25 novembre 2022, alle 17.00, presso la Biblioteca comunale “Roberto Allegri” di Serravalle Scrivia, verranno presentati i libri “La tavolozza dell’anima” e “Chiaroscuri di donna” di Bruno Volpi.

L’autore, inoltre, guiderà i partecipanti in un viaggio multimediale alla scoperta dell’Impressionismo.

La tavolozza dell’anima è un romanzo che punta tutto sull’arte. 

I due protagonisti, infatti, si incontrano per la prima volta mentre si trovano in coda per accedere alla mostra di Treviso, intitolata Le Storie dell’Impressionismo. La lunga attesa stimola la fantasia dei due giovani, i quali decidono di fare un gioco: provare ad immaginare le vicende che hanno dato origine ad alcune opere che potranno ammirare. Questo espediente permette al lettore di entrare nel fascinoso mondo della Ville Lumière e di conoscere alcuni scorci di vita di grandi artisti come Van Gogh, Gauguin, Monet, Degas, Toulouse Lautrec. Linee guida di questo romanzo sono il colore, fonte di capacità creativa, e le parole, mezzo per aggiungere agli eventi un tono emotivo.

Proprio a questo romanzo si ispira l’esperienza multimediale, della durata di 45 minuti circa, che, attraverso immagini, letture e musiche, supportate dalla narrazione dell’autore, permetterà ai partecipanti di immergersi nell’atmosfera impressionista e di conoscere interessanti peculiarità della vita dei più importanti artisti di quel periodo.

Altrettanto interessante e originale, Chiaroscuri di donna guarda il mondo dell’arte da una prospettiva rovesciata, prendendo in considerazione le figure femminili che, a contatto con i grandi maestri, hanno contribuito in maniera differente alla loro grandezza.

Un percorso che tocca il cuore, restituendo alle protagoniste un’esistenza tangibile, in tutta la propria complessità.

Bruno Volpi, alessandrino, laureato in geologia, appassionato d’arte e letteratura italiana contemporanea, dal 2014 si dedica alla scrittura di genere narrativo e giallo/noir e alla narrativa per ragazzi. 

Con Erba Moly Editore ha pubblicato i romanzi gialli L’occhiodidragolaprimaindaginedelcommissarioBadalotti (Premio Nazionale LaQuerciadelMyr2020), concitazione nel volume “Storia del giallo italiano” di Luca Crovi, e Come in un labirinto di specchi(Premio Giallo indipendente 2022 eMenzione Speciale al Premio Internazionale Ceresio in Giallo 2022). Le raccolte di favole Mamma,tiraccontounastoria (premio speciale Letteratura per Ragazzi al Concorso Internazionale Massa,Città Fiabesca2020) e Aggiungi un posto in favola sono state pubblicate da Laura Capone Editore, come pure il romanzo ambientato nel mondo dell’arte, LaTavolozzadell’Anima (Attestato di Merito al Premio Internazionale Michelangelo Buonarroti 2021).