LA DANZA DELLA VITA, DIPINTO DI GIANNA BINDA

Vi presento oggi due mie poesie, unite al mio dipinto, olio su tela, che ho intitolato “LA DANZA DELLA VITA” poiché la vita è, e deve essere, una esperienza meravigliosa anche se a me hanno creato un dolore lacerante che ho cercato di superare facendomi trasportare dalla mia “luce interiore che nasce dall’eterno amore”.
Infatti è sempre stato l’amore il tema dominante della mia vita. Purtroppo ho amato tanto chi non meritava nulla e qui ho sbagliato.
Il mio è stato un amore sprecato, ma, quando mi rivolgo all’Universo, come la ballerina del dipinto che volge il viso verso l’alto, in una elevazione che investe anche il suo corpo leggiadro, mi sento amata e mi rassereno.
Invio a tutti i miei lettori e le mie lettrici un abbraccio di luce universale

LA DANZA DELLA VITA

Il mio cuore
vola
libero e felice nell’aria
celando
spinosi laceranti dolori
di vili inganni

La mia innocente anima
si libra
nell’etere vibrante
danzando
verso dimensioni
superiori
mentre
la mia travagliata vita
si nutre
di luce interiore
che nasce dall’eterno amore.

Oh, lucente stella,
mio infinito sole,
tu che guidi
i miei passi di danza
intrecciandoli
con la sottile trama
del destino
accogli
la mia musica
immortale
che crea note e verga fogli
in sussurri di pace
trasportati
da passi di eterna
speranza

Alessandria, pubblicato da Pier Carlo Lava – Social Media Manager – https://alessandria.today/