Alessandria, pubblicato da Pier Carlo Lava 

Social Media Manager – https://alessandria.today/

RIFLESSIONI

Credo che una delle cose più difficili a questo mondo sia la comunicazione. Parlare agli altri non è una operazione semplice; non lo è quando si vuole parlare all’anima. È facile il fraintendimento; è facile l’errata interpretazione; è facile la lettura di ciò che si vuole o di ciò che conviene. Molto più complicato è il comprendere ciò che c’è oltre le parole. E questo succede anche con le persone che si conoscono da tempo o che si crede di conoscere bene. In verità, ciascuna persona è un universo immenso e complesso. E dentro ciascuna persona vi è un nucleo di pensieri e di sentimenti che è profondamente intimo e personale che nessuno può penetrare. In ognuno di noi vi è un pezzo di anima che è inviolabile.

Si crea il legame profondo con le persone quando si riesce a sfondare questa barriera, quando questo luogo nascosto dell’anima diventa visibile. Ma questo è assai raro, se non quasi irrealizzabile.

Una cosa è certa: inutile cercare il dialogo dove c’è il deserto.

Ci sono persone aride e arroccate dentro sé stesse: con esse si può semplicemente chiacchierare. Ma la chiacchiera è cosa diversa dalla comunicazione. I livelli sono diversi. Diversa è la soglia dell’anima che si riesce a toccare.

Credo che bisogna “scegliere” le persone a cui accompagnarsi in funzione di questo. Dove non c’è comunicazione non c’è autentica relazione!

MC