Sabato 26 novembre 2022 alle ore 17,00
presso
il Salone Espositivo sito al secondo piano di Palazzo Monferrato,
in via San Lorenzo n.21 – Alessandria
si terrà la presentazione del libro dal titolo

LA TERRA DEI CAMPIONISSIMI
Storie e personaggi del ciclismo alessandrino

Interviene l’Autore
Franco BOCCA

Modera Fabrizio PRIANO Presidente dell’Associazione

Fabrizio PRIANO Presidente dell’Associazione Culturale Libera Mente-Laboratorio di idee commenta: “Nella straordinaria cornice di Palazzo Monferrato, all’interno della Sala Espositiva che in questi giorni ospita la mostra Frequenze in superficie, con la bellissima atmosfera creata dalle opere d’arte esposte, presentare un libro e quindi parlare di cultura immersi nella cultura è già’ di per se un evento importante.
Con il libro di Franco Bocca, parliamo di ciclismo che peraltro a Palazzo Monferrato è di casa essendo la sede del Museo Alessandria Città delle Biciclette .
Il ciclismo ha avuto molti protagonisti in questa provincia e questo libro ne offre una panoramica, con la scrittura di un profondo conoscitore del ciclismo e il risultato è un libro che ci fa conoscere un altro aspetto importante della nostra storia” .”

Si sentiva davvero la mancanza di un nuovo libro sulla terra dei Cam- pionissimi, tenuto conto che sulla carriera e sulle vicende umane di Costante Girardengo e Fausto Coppi esiste già una vasta e fiorente bibliografia?
Forse sì, perché se è vero che dei due “big” si è già scritto tantissimo, è altrettanto vero che rischiavano di finire nel dimenticatoio i numerosi altri corridori di primo piano espressi da questo formidabile territorio negli anni d’oro del pedale. Franco Bocca, appassionato storico del pedale, dopo aver pubblicato nel 2021 La terra del Diavolo Rosso. Storie e personaggi del ciclismo astigiano con questo volume colma la lacuna, senza indugiare troppo sulle straordinarie imprese sportive di Costante e di Fausto, da lui peraltro conosciuti personalmente in tempi lontani.
Dopo aver rievocato con nostalgia i due incontri che hanno fatto divam- pare la sua già tenace passione per il ciclismo, l’Autore allarga il raggio d’azione per ricordare anche alcuni personaggi che, pur senza correre in bici, hanno reso grande la provincia di Alessandria in campo nazionale, nonché tanti ex-ragazzi giunti “fino a un passo dal sogno”, che hanno dedicato alla bicicletta, con impegno e con passione, la loro giovinezza.
Alcuni sono arrivati fino alla soglia del professionismo, altri si sono fermati alle categorie giovanili. Di tutti racconta singolari aneddoti, essendo riuscito a cogliere sfumature della personalità che hanno avuto riflessi sulla loro carriera.

Franco Bocca, nato a Montemagno nel 1949, scrive di ciclismo da quando aveva 16 anni, prima per il Piemonte Sportivo e successivamente per Tuttosport e La Stampa, quotidiano al quale collabora tuttora.
Nel corso degli anni ha scritto articoli anche per La Gazzetta del Popolo, Tuttociclismo, Sportissimo e La Gazzetta dello Sport.
Ama sottolineare i propri interessi più vivi definendosi “esperto di ciclismo giovanile e di vecchie glorie”.
Nel 2016 gli è stato conferito il Premio Nazionale Welcome Castellania, il piccolo borgo natale di Fausto Coppi, “per aver seguito con passione, competenza ed entusiasmo per tanti anni lo sport del ciclismo, sia nel raccontarne la storia straordinaria sia la cronaca puntuale di tutte le corse”.
Nel 1975 ha dato alle stampe Donadio, contorni e dintorni del Merckx della Valgrana e nel 2014, con Angelo Ghiron, La Principessa di San Salvario. Nel 2021, con Hever Edizioni, ha pubblicato La terra del Diavolo Rosso. Storie e personaggi del ciclismo astigiano.

In copertina :
A sinistra Costante Girardengo impegnato in una riunione su pista in Francia.
A destra Fausto Coppi in maglia tricolore al Tour de France del 1952.