foto Amazon

Alessandria, pubblicato da Pier Carlo Lava 

Social Media Manager – https://alessandria.today/

Un libro tira l’altro ovvero il passaparola dei libri

Daniele Di Leo

FONTAMARA

Ignazio Silone.

Un libro che scava nella nostra memoria quando eravamo contadini e la ricchezza era rappresentata unicamente dalla terra. Ambientato in un piccolo paese dell’Abruzzo rurale, narra della vita dei poveri cafoni. Abituati alla miseria e alle angherie come ad una legge naturale e immutabile.

Sbeffeggiati dai cittadini, derisi dal potere, umiliati dai ricchi, i cafoni riescono solo a litigare tra di loro e non si ribellano mai a chi li sfrutta e forse è meglio così perché quando accade sono loro ad averne la peggio. Il periodo storico è quello in cui alle ingiustizie del passato si uniscono quelle di una nuova classe sociale abile a salire sul corrotto carro del fascismo.

Ok detto così sembra un libro palloso e pesante, invece è tutt’altro perché Silone riesce a descrivere la fame e la povertà con uno stile molto ironico. Non credo che siano molti i romanzi che riescono a coniugare la durezza della storia con la leggerezza dello stile quindi è sicuramente da non perdere.