Le foglie cadono

annaspano nell’aria

cercano ossigeno i pori

respiro che gonfi i polmoni

dolenti soffocano

scheletrici i rami

affamati d’aria

uno schizzo di linfa

in vene rosse di ruggine.

Le foglie cadono

consumate dalla vita

asfittiche e dolenti

pendenti muoiono.