Leggo dentro la gente

Esco raramente, ma se esco non sono di quelle che fissano le vetrine come se non avessero altro da vedere.
Sono una persona che non vuole attirare attenzione, quindi cammino per i fatti miei e sono i momenti in cui penso: ” Chissà cosa stanno pensando gli altri, chissà se hanno fatto gli stessi errori che ho fatto anch’io. Se dentro il loro cuore sono un po’ felici se hanno problemi di pene e sofferenze.
Non smetto mai di pensare alle mille cose che mi sono successe e come sarebbe diversa la mia vita se avessi scansato tanti errori , tante scelte sbagliate. E come sarebbe stata la mia vita se avessi fatto le scelte giuste .
Mi chiedo come vive quella gente che mi passa vicina, se ha bisogno di una carezza, di attenzione, di sostegno .
Chissà perché penso sempre agli altri , io che pare vivo sempre tra le nuvole come fossi aria , un venticello che cerca di spostarle un po’ più in là.
Guardo la strada e una volta mia madre mi disse : ” Non stare a testa bassa come se ti sentissi in colpa di esistere, mostra il viso perché il tuo viso debba essere ricordato “.
Da allora ogni tanto alzo lo sguardo e fisso la gente e spesso fisso dritto negli occhi e non cammino a testa bassa , ma non faccio caso se gli altri mi guardano.
Ogni tanto io guardo loro e così li metto a disagio, leggo dentro le persone e forse a volte le metto a disagio e in soggezione, forse perché a nessuno piace mostrare chi veramente è ; cercano di non incontrare i miei occhi che da dietro gli occhiali scruto il loro volto e spesso leggo se hanno un viso sofferto o ilare e non credo che abbiano il coraggio di fissare i miei occhi indagatori che amano leggere dentro le persone.
Sai com’è ?
Non a tutti piace mostrare il proprio volto.
Evitano i miei occhi, ma non passo inosservata, io non ho paura che mi leggano dentro, so che realmente pochi sanno farlo perché dentro sono anime sterili , fugaci che non voglio perdere tempo , ma amano e ostentano ciò che non sono… Truccati come se dovessero girare un film, pettinate e tinte con meches molto chiare o con colori forti che risaltano e unghie ben fatte con ricostruzione che si vede lontano un miglio che sono posticce . Gente che ama solo apparire .
Di naturale non mostrano nulla , sono intellettualmente ipocriti , vorrebbero mostrare un’Anima costruita e non l’Anima flaccida che si ritrovano, ma cercano di mostrarla per ciò che non è e non potrà mai essere.©


Desirè Kariny

https://desire876416000.wordpress.com