Alessandria, pubblicato a cura di Pier Carlo Lava 

Social Media Manager – https://alessandria.today/

La Regione Piemonte ha individuato il sito presso il quartiere Orti per la realizzazione del nuovo ospedale.

La scelta desta preoccupazione per via della fragilità dell’area individuata, soggetta a rischio di inondazione elevato.

Non ci opporemmo alla realizzazione del nosocomio presso il sito individuato se Regione Piemonte aiuterà a trovare le risorse economiche per mettere in totale sicurezza idrogeologica la città di Alessandria e garantire buone condizioni di accesso alla struttura per chi abita in Fraschetta e nella zona Est attraverso la realizzazione di infrastrutture viabili quali il ponte sul fiume Bormida.

Abbiamo bisogno, inoltre, che la Regione ci fornisca un quadro chiaro e completo in parallelo con la progettazione del nuovo: destinazione d’uso della struttura attuale, piano della mobilità collegato alla nuova struttura, attenzione alle esigenze di personale medico ed infermieristico che di cui il nostro Ospedale oggi necessita, contestualizzazione della nuova struttura nel piano sanitario provinciale e di quadrante.