Alessandria, post pubblicato a cura di Pier Carlo Lava 

Social Media Manager – https://alessandria.today/

CONSULTA COMUNALE PER LE PARI OPPORTUNITÀ POSSIBILE INVIARE LE ADESIONI ENTRO VENERDÌ 13 GENNAIO 2023

L’Amministrazione Comunale di Alessandria ha emanato, nella giornata odierna, un avviso pubblico per la costituzione della Consulta per le Pari Opportunità, organismo consultivo e di proposta che opera in attuazione dei principi di pari opportunità riconosciuti dalla legislazione vigente e dallo Statuto Comunale.

Le realtà collettive locali, le associazioni femminili, le confederazioni sindacali, le organizzazioni di categoria e gli Enti sono invitati a far pervenire entro venerdì 13 gennaio 2023 i nominativi delle proprie rappresentanti (con eventuale indicazione della supplente), quali designate a far parte della Consulta delle Pari Opportunità.

Le designazioni devono avvenire con le seguenti modalità:

  • a mano all’Ufficio Protocollo (Palazzo Comunale, P.zza della Libertà n. 1 – Da Lunedì a Venerdì dalle ore 8:30 alle ore 12:00);
  • a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno al Comune di Alessandria (Ufficio Protocollo, P.zza della Libertà n. 1 – 15121 Alessandria);
  • tramite posta elettronica all’indirizzo municipio@comune.alessandria.it (nell’oggetto del messaggio dovrà essere riportata la dicitura Candidatura Consulta della Legalità);
  • tramite posta elettronica certificata (PEC) all’indirizzo comunedialessandria@legalmail.it  (nell’oggetto del messaggio dovrà essere riportata la dicitura Candidatura Consulta della Legalità).

Ai sensi dello Statuto e del Regolamento di cui alla Deliberazione del Consiglio Comunale n. 158 del 17.12.2019, fanno  parte della Consulta:

  • l’Assessore alle Pari Opportunità, le Assessore nominate dal Sindaco e le Consigliere Comunali in carica;
  • una rappresentante per ognuno dei partiti politici presenti in Consiglio Comunale;
  • una rappresentante per ognuna delle associazioni femminili presenti ed operanti nella realtà comunale, formalmente costituite almeno da cinque anni con scrittura privata registrata o con atto notarile e che perseguono finalità inerenti la condizione femminile e il raggiungimento delle pari opportunità sul territorio del Comune di Alessandria;
  • una rappresentante per ognuna delle Confederazioni Sindacali Unitarie e una rappresentante per ognuna delle Organizzazioni di categoria (agricoltura, artigianato, industria, commercio) e degli Ordini Professionali dotati di Comitato Pari Opportunità;
  • una rappresentante dell’Ufficio Scolastico Regionale, sede di Alessandria;
  • una rappresentante dell’UPO, sede di Alessandria.