VOLEVO POSARTI UN MIO BACIO

Volevo posarti un mio bacio sulle labbra

e, con le mani, accarezzarti,

per illuminarti con un sorriso

che non si spegnesse mai più dal tuo viso.

Scivolare con le mie mani sulla tua pelle,

come fa il cielo con le stelle

e sentire il tuo tepore,

che ricevevo facendo, con te, l’amore.

Avere i tuoi seni sul mio cuore

e lasciarlo andare, gridandoti amore.

Resta solo un bacio, consumato sotto la luna,

in un prato dove il tuo amore mi hai regalato.

Horion Enky