Alessandria, post pubblicato a cura di Pier Carlo Lava 

Social Media Manager – https://alessandria.today/

alessandriatoday@yahoo.com

Celebrazioni di Sant’Antonio: da domani gli eventi per il patrono dell’Azienda Ospedaliera di Alessandria

Alle ore 17 la santa messa officiata dal Vescovo e a seguire la Cerimonia del Grazie

Si apriranno ufficialmente domani, martedì 17 gennaio, le celebrazioni per Sant’Antonio, patrono  dell’Azienda Ospedaliera di Alessandria da cui prende il nome il Presidio Civile. Eventi, iniziative e incontri che proseguiranno fino a sabato 21, coinvolgendo come sempre anche l’intera città.

Alle ore 17 sarà S.E.R. Mons. Guido Gallese, Vescovo della Diocesi di Alessandria, a celebrare la santa messa nella chiesa dell’Ospedale dedicata proprio a Sant’Antonio abate: un appuntamento ormai tradizionale e molto sentito dall’intera città di Alessandria, perché in molti si ritrovano più volte in un anno a incrociare i corridoi dell’Ospedale.

Sarà anche l’occasione per ricordare tutti i malati e le loro famiglie e, insieme, esprimere un vero senso di gratitudine per chi opera ogni giorno con sacrificio e dedizione per la salute delle persone, in un tempo ancora difficile.

Al termine della messa si terrà poi la Cerimonia del Grazie, durante la quale si ringrazieranno i benefattori e i volontari per la loro generosità e la costante attenzione dimostrata durante il 2022 nei confronti dell’Azienda Ospedaliera e per il benessere dei pazienti.

La prima giornata si concluderà poi con la visita alla quadreria storica dei benefattori, un viaggio tra le personalità che nel tempo hanno dimostrato il forte legame tra l’azienda e la comunità attraverso la solidarietà e il dono.

Cura e comunità saranno ancora al centro degli eventi che si susseguiranno nei giorni seguenti, per una riflessione anche sulle attività di ricerca condotte all’interno dell’Ospedale, dall’approccio Medical Humanities al coinvolgimento dei cittadini nella ricerca come strumento di maggiore aderenza terapeutica.

Programma prossimi eventi Sant’Antonio 2023

Mercoledì 18 gennaio – ore 18.00 – Biblioteca Civica di Alessandria

Inaugurazione della mostra

“L’Ospedale di Alessandria: storia di una Comunità”

Narrazione e comunità

Laura Polastri, Direttore Biblioteca Civica 

Narrazione e relazione

Stefania Polvani, Presidente Società Italiana di Medicina Narrativa (Simen)

Narrazione e terapia: le esperienze dei professionisti AO AL

Davide Dealberti, Direttore Ginecologia e Ostetricia 

Aldo Bellora, Direttore Geriatria 

Marco Polverelli, Direttore Medicina Fisica e Riabilitazione 

Presentazione del concorso di Medicina Narrativa “Racconto la mia cura”

Giovedì 19 gennaio – ore 15.00 – Sala Consiglio del Comune di Alessandria

Saluti istituzionali

Giorgio Abonante, Sindaco Città di Alessandria

Giovanni Barosini, Presidente del Consiglio comunale 

Valter Alpe, Direttore Generale AO AL

Luigi Vercellino, Direttore Generale ASL AL

Le patologie ambientali

Daniele Mandrioli, Direttore Centro di ricerca sul cancro “Cesare Maltoni” – Istituto Ramazzini 

La partecipazione dei cittadini nella ricerca sanitaria 

Mara Scagni, Segretario regionale di Cittadinanzattiva 

Presentazione dei progetti candidati ai Premi della Ricerca

Premiazione della ricerca

Consegna del premio “Miglior Paper-articolo pubblicato nell’anno 2021 con affiliazione dell’Azienda Ospedaliera di Alessandria o dell’ASL AL” in memoria del dott. Nicola Giorgione

Consegna del premio “Miglior progetto di ricerca professioni sanitarie” in memoria di Maria Rosa Monaco

ore 18.00 – Osteria Contemporanea Favorite! – Collegio Universitario Santa Chiara

Aperitivo di raccolta fondi per Solidal per la Ricerca a sostegno della ricerca sanitaria sulle patologie ambientali

Venerdì 20 gennaio – ore 16.30 – Salone di Rappresentanza dell’Azienda Ospedaliera di Alessandria

Inaugurazione del nuovo reparto di Terapia Intensiva

Sabato 21 gennaio – ore 10.00 – Salone di Rappresentanza dell’Azienda Ospedaliera di Alessandria

Storia dell’ospedale: il nostro  patrimonio storico 

Cerimonia delle Benemerenze

Ringraziamento e consegna degli attestati ai dipendenti che hanno lasciato il servizio durante il 2022

Premiazione dei dipendenti 

Ringraziamento ai dipendenti che hanno raggiunto i 10, 20, 30 e 40 anni di servizio all’interno dell’Azienda Ospedaliera 

Primari emeriti

Visita guidata al patrimonio storico a seguire momento conviviale di ringraziamento