Un’elegiaca pennellata di tenerezza mista a un barlume di speranza è la lirica di Mariantonietta Valzano, poetessa dalla penna raffinata e sensibile. Nel gioco di personificazioni e metafore, si intrecciano versi che colmano vuoti dell’anima inquieta, che però è capace di affrontare le tempeste e rinascere, sotto un raggio di sole che dona la vita, che apre la via ai sogni, perché in fondo “noi siamo fatti della stessa sostanza dei sogni”. [Maria Rosaria Teni]

Un piccolo raggio di sole
Delicato come un batuffolo di cotone
Attraversa l’aria
Portando il soffio della speranza
Ad accarezzare il viso
Che guarda il cielo limpido
Dopo la tempesta..
Ricordando che per ogni foglia strappata
Nascerà un fiore
Un piccolo raggio di sole
Sfumato dalle gocce di vento
Vola leggero sul mare
Per arrivare fino al cuore
E riempirlo di bellezza
In quelle ferite dove prima c’erano lacrime
Un raggio di sole illumina docile la giornata
Un altro passo
Un’altra possibilità che ci è donata
Per sorridere

Mariantonietta Valzano

index

Foto Paola Trono