Dopo i recenti successi di Milano (Concerto di Sant’Ambrogio) e Reggio Emilia (Concerto di festa per l’Epifania), torna ad Alessandria il Festival Internazionale di Belcanto Italiano per un CONCERTO INTERNAZIONALE DI MUSICA SACRA che si terrà il 20 gennaio 2023 nella Chiesa del Cuore Immacolato di Maria, in via G. Monteverde 49, alle ore 20,45.

Ai fondatori e docenti principali dell’Accademia Nazionale di Belcanto Italiano, i maestri Astrea Amaduzzi e Mattia Peli, è affidata le guida e la direzione artistica e musicale di artisti che per l’evento verranno da varie parti d’Italia, così come dall’estero; accanto a loro si esibiranno i soprani Arianna Richeldi, Angela Floccari, Laura Basso, Manuela Rinaldi, ed Eva Sun (USA), i tenori Andrea Torciere, e Wilmer García (Venezuela), e Davide Mazza Spantigati, basso-baritono, che verranno accompagnati all’organo dal M° Peli.


Saranno proposti brani celebri e altri di più rara esecuzione, dalle arie solistiche ai duetti e quartetti, scritti da illustri compositori del Sette-Ottocento, quali Durante, Vivaldi, Handel, Pergolesi, Mozart, Rossini, Bellini, Mercadante, Adam, Fauré, Verdi e Mascagni.

Spiccano all’attenzione i diversi brani ‘mariani’ in programma, come quelli di carattere ‘cantabile’ affidati a voci femminili, tratti dagli “Stabat Mater” di Vivaldi e Pergolesi, “Vergin, tutto amor” di Durante, “La vergine degli angeli” dalla verdiana “Forza del destino” e l’ “Ave Maria” di Mascagni, ma anche pezzi virtuosistici che si distinguono per notevole agilità vocale, quali il tenorile “Peccator videbit” dal “Beatus vir” vivaldiano e le arie sopranili “Rejoice” dal “Messiah” di Handel e “Laudamus te” che il genio salisburghese scrisse per la moglie Constanze, prima interprete della mozartiana ‘Messa in do minore’.
I momenti grande emozione, saranno costituiti dai brani d’assieme di voci maschili e femminili: il “Libera me, Domine” dal “Requiem” di Fauré ed i quartetti “Tuba mirum” dal “Requiem” mozartiano e “Dal tuo stellato soglio” dal “Mosè” di Rossini.

Il concerto, in collaborazione con la Fondazione Mercadante, è ad ingresso libero. Per informazioni contattare la direzione artistica di Belcanto Italiano al n. (tel./WhatsApp) 3475853253