Fu di farfalla il battito
leggero, una ferita
che si allargò nell’aria,
un segno di matita
sospeso come un’onda
che s’incanta nel timore
di una riva.

NICO ORENGO

Lirica di 7 versi; ho contato 1 novenario, 4 settenari, 1 ottonario, 1 quinario; un quadretto scherzoso e allegro, leggero e aereo: il volo di una farfalla viene paragonato a ‘un segno di matita/ sospeso come un’onda/ che s’incanta nel timore/ d’una riva’. S’incanta nel timore di una riva: lieve ossimoro.