Perchè, credete di essere superiori

al peso della vita che vi assale?

Credete forse che il correre

parlare ridere e scherzare

siano soltanto leggere serenate

libere come foglie di volare?

Accade irrimediabilmente

quell’attimo, quel piccolo momento

che improvvisamente

senti tutto il peso addosso

di un immenso trascorrere di vita

e non provi certo a liberartene

ma cerchi con te stesso

di poterlo alleggerire e non sai come.

Credete non è così facile

diventare vecchi

avendo sulle spalle

un’esistenza passata,

volata, quasi dimenticata,

per poi trovarsi appresso

davanti ad uno specchio

e dirsi tra noi stessi:

“ Io quello li riflesso

non lo conosco affatto!”

E abbasso gli occhi

e pure mi volto

per non vederlo piangere

ma sinceramente lo sento.

Roberto Busembai (errebi)

Immagine web: “The Weight,” by painter Jack Vettriano