Proseguono gli appuntamenti della rassegna letteraria “Storie alessandrine: un libro, tante vite”, curata da Albino Neri e Mauro Remotti.

Alessandria: Martedì 28 marzo, alle ore 17.45, nella sala del Museo “C’era una volta”, in piazza della Gambarina, avrà luogo la presentazione del libro “Complottismi” (Editrice Bibliografica) di Paolo Toselli. L’autore dialogherà con Danilo Arona sulle tante teorie del complotto in cui nulla accade per caso, tutto è connesso e niente è come sembra. Gli dèi, che un tempo cospiravano contro l’umanità, sono stati sostituiti da misteriosi gruppi di potere in combutta con fantomatiche creature aliene o entità demoniache. La sfiducia nelle istituzioni e nella politica, assieme alla diffidenza verso la scienza, ha condotto alla proliferazione delle teorie complottistiche. Una disamina per capire dove sta andando la nostra società, sempre più confusa e intrisa di incertezze.

Paolo Toselli da decenni si occupa di argomenti di “frontiera”. Nel 1990 fonda il “Centro Raccolta Voci e Leggende Contemporanee” (CeRaVoLC) che oggi vanta un archivio documentale unico nel suo genere. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche, televisive e radiofoniche. È autore di numerosi libri tra cui “La famosa invasione delle vipere volanti” (1994 e 2018), “11 settembre: leggende di guerra” (2002) e “Storie di ordinaria falsità” (2004).