Migliorata la qualità dell’aria – semaforo verde a Tortona

Migliorata la qualità dell’aria – semaforo verde a Tortona

url

E’ tornato verde, per il territorio del Comune di Tortona, il semaforo che indica l’attivazione dei provvedimenti da attuarsi, nel rispetto del Protocollo operativo antismog nel bacino padano, in relazione  al numero dei giorni consecutivi di superamento del limite della concentrazione di PM10.

Da domani, 22 febbraio 2019, saranno revocate le limitazioni temporanee di natura  ambientale e viabilistica, entrate in vigore da martedì scorso,  per allerta di I livello – semaforo arancione.

Restano vigenti le misure strutturali permanenti, contenute nelle ordinanze sindacali nn. 245 e 246 del 05 novembre 2018 consultabili sul sito del Comune di Tortona, nell’apposita sezione dedicata al protocollo antismog. Continua a leggere “Migliorata la qualità dell’aria – semaforo verde a Tortona”

Bressan (Amag Reti Idriche): “Acqua bene prezioso e diritto di tutti: investimenti da 210 milioni di euro per un sistema integrato ed efficiente”

Bressan (Amag Reti Idriche): “Acqua bene prezioso e diritto di tutti: investimenti da 210 milioni di euro per un sistema integrato ed efficiente”

amag-mauro-bressan

Alessandria: “L’acqua è un bene d’uso, non di scambio. Tutti i cittadini ne hanno pieno diritto, ma solo attraverso un Sistema Idrico integrato ed efficiente sarà possibile continuare a garantire, nei prossimi anni e decenni, standard qualitativi elevati, e una distribuzione capillare in tutta l’area di nostra competenza”. Mauro Bressan, amministratore delegato del Gruppo Amag, in questi anni ha lavorato a fondo, da un lato, su un percorso di ‘formazione’ e sensibilizzazione della cittadinanza sul ciclo dell’acqua, “a partire dai fondamentali appuntamenti dedicati a migliaia di ragazzi a scuola, che riproponiamo anche quest’anno”, dall’altro sulla gestione di ‘emergenze’ che sempre meno si spera debbano essere tali in futuro.

Quel ‘terribile’ 2017

“Non possiamo dimenticarci cosa è successo solo due anni fa – sottolinea l’amministratore delegato del Gruppo Amag -, e quanto sia stato gravoso l’impegno per far fronte ad una situazione di grave siccità, con interi centri abitati a lungo riforniti con autobotti: 500 mila euro di forniture straordinarie di acqua, e purtroppo anche la perdita di una vita umana, in un incidente occorso ad uno degli addetti impegnati nelle operazioni. E’ da lì che siamo ripartiti, mettendo a punto un progetto di ammodernamento delle infrastrutture, e di razionalizzazione della gestione, che ci consentiranno, nel giro di pochi anni, di mettere davvero in sicurezza il sistema di approvvigionamento idrico dell’Alessandrino, renderlo al contempo più ‘economico’, efficace ed efficiente”. Continua a leggere “Bressan (Amag Reti Idriche): “Acqua bene prezioso e diritto di tutti: investimenti da 210 milioni di euro per un sistema integrato ed efficiente””

Alegas: il 28 febbraio seminario formativo gratuito su Certificazione F-Gas delle persone & delle imprese secondo il D.P.R. n. 146/2018

Alegas: il 28 febbraio seminario formativo gratuito su Certificazione F-Gas delle persone & delle imprese secondo il D.P.R. n. 146/2018

amag evento28feb2019.jpg

“Efficientamento energetico e rispetto dell’ambiente sono per Alegas valori fondanti e punti di riferimento costanti: siamo orgogliosi di poter ospitare, promuovere e sostenere iniziative che, sul nostro territorio, si muovono in questa direzione”. Andrea Innocenti, amministratore unico della società del Gruppo Amag che eroga servizi a 360 gradi sul fronte gas ed energia elettrica, annuncia con queste parole il seminario che sarà ospitato, giovedì 28 febbraio, dalle ore 9 alle ore 12, nella Sala multimediale Amag, in via Damiano Chiesa ad Alessandria.

“La certificazione F-Gas delle persone & delle imprese secondo il D.P.R. n. 146/2018” è il titolo del seminario formativo gratuito organizzato, in collaborazione con Gruppo Amag e Alegas, dalla società di formazione Sicurezza & Formazione Bovone srl, dalla società di certificazione ICIM e dalla Sysco Data, associazione che raggruppa gli esperti di Sistemi di Gestione Qualità e Sicurezza, Ambiente, Consulenza di Direzione, Formazione. Continua a leggere “Alegas: il 28 febbraio seminario formativo gratuito su Certificazione F-Gas delle persone & delle imprese secondo il D.P.R. n. 146/2018”

Intervista a Gregorio Asero, poeta e scrittore, che si definisce: “uno che scrive”… a cura di Pier Carlo Lava

Intervista a Gregorio Asero, poeta e scrittore, che si definisce: “uno che scrive”… a cura di Pier Carlo Lava

di Pier Carlo Lava

Alessandria today è lieta di presentare in esclusiva per il blog un interessante intervista, al poeta e scrittore Gregorio Asero, che ringraziamo per la sua cortese disponibilità, ecco le sue risposte alle nostre domande:

gregorio-asero-551446_616944091669022_1239497620_n

Intervista al poeta e scrittore Gregorio Asero Gregorio ciao e benvenuto su Alessandria today è veramente un piacere ospitarti, ci vuoi raccontare dove sei nato, chi sei, cosa fai nella vita oltre a scrivere e qualcosa del paese del Piemonte dove vivi?

Certo, con molto piacere. Sono nato a Paternò, un paese alle “falde” del Kilimangiaro, mi verrebbe da dire scherzosamente; invece in quelle, allo stesso modo affascinanti e misteriose, dell’Etna.

Cosa faccio nella vita? Vivo.

Abito a Castelletto Ticino, un piccolo paese di circa diecimila abitanti in provincia di Novara, svenduto alle lobbies dei centri commerciali. Pensate che i soli centri commerciali esistenti sul territorio comunale possono soddisfare le esigenze di oltre tre milioni di persone. Una cosa pazzesca direbbe Fracchia! A mio parere, visto che il paese è adagiato sulle sponde del Lago Maggiore, gli Amministratori avrebbero dovuto “puntare” sul ramo turistico-sportivo, così da poter avere maggiori benefici economici per i residenti, incrementando le attività commerciali di bar, ristoranti, B&B, alberghi, vitalizzando in tal modo il centro storico del paese invece di far incassare denaro alle catene commerciali, le quali hanno impiegato, per la maggior parte, maestranze non residenti; ma tant’è, certe scelte politiche sono fuori dalla logica di noi comuni mortali. Ma questa è un’altra storia.

Agata

Quando hai iniziato a scrivere e cosa ti ha spinto a farlo?

Quando ho iniziato? Quando iniziano tutti i sognatori, da ragazzo, quando si pensa di essere immortali e padroni del mondo, quando si crede che tutto sia possibile, anche il fatto di poter realizzare sempre tutti i propri sogni; insomma, quando credevo di essere immortale: da giovane… non immaginando che di immortale c’è solo quello che si lascia dopo di noi e non prima, come ad esempio i propri scritti, la propria arte … i propri figli.

Le esperienze maturate e vissute nel periodo parigino, cosa ti hanno insegnato?

Che la vita è qualcosa di meraviglioso e che bisogna gustarsela goccia dopo goccia, come si fa con un buon bicchiere di vino o di acqua fresca, e non ingurgitarla tutta d’un fiato come fa l’assetato; si corre il rischio di non coglierne il vero gusto.  Continua a leggere “Intervista a Gregorio Asero, poeta e scrittore, che si definisce: “uno che scrive”… a cura di Pier Carlo Lava”

Le vie della saggezza nella schizofrenia

ORME SVELATE

Mentre la saggezza è strettamente legata al miglioramento della salute e del benessere, il suo ruolo e l’impatto tra le persone con schizofrenia, forse la più devastante delle malattie mentali, non è noto.

Screaming (Ana Maria Costa)

In un nuovo studio, pubblicato sulla rivista Schizophrenia Research,

i ricercatori della Scuola di Medicina dell’Università della California di San Diego riferiscono che, in media, le persone con schizofrenia (PwS) hanno ottenuto punteggi più bassi su una valutazione della saggezza rispetto ai partecipanti al confronto senza disturbi ( NPCP), ma che c’era una considerevole variabilità nei livelli di saggezza. Quasi un terzo di PwS aveva punteggi nell’intervallo “normale”, e questi PwS con livelli più alti di saggezza mostravano meno sintomi psicotici oltre a migliori prestazioni cognitive e funzionamento quotidiano. Nel loro insieme, questi risultati sostengono il valore della valutazione della saggezza nelle persone con schizofrenia perché aumentare la saggezza può aiutare a migliorare…

View original post 442 altre parole

Il lettore in vacanza || 3 luoghi da visitare per gli amanti della lettura: Le città dei libri

Il Lettore Curioso

Ciao a tutti i lettori, come state? Oggi inizierà una nuova rubrica estiva, “Il lettore in vacanza”, nella quale combinerò la lettura con il tema delle vacanze. In questo primo appuntamento voglio presentarvi tre cittadine che sono conosciute agli amanti della lettura per essere luoghi con numerose librerie e festival letterari. Chissà, magari proprio tra queste righe troverete la vostra prossima meta estiva!

∼ Hay-on-Wye

Di Hay-on-Wye vi ho già parlato in passato, perciò vi riporterò qui sotto parte dell’articolo orginale.

Hay-on-Wye è una piccola cittadina di poco più di 1800 abitanti nel Galles, al confine con l’Inghilterra. È conosciuta con il nome di “Città dei libri” poiché ospita una quarantina di librerie. È diventata quindi una vera e propria meta turistica e durante il festival annuale della letteratura, che si tiene dal 1988, le strade si riempiono di appassionati del genere. Nel 2002 ospitò persino Bill Clinton…

View original post 405 altre parole

I 10 libri più “brutti” di sempre scelti dai lettori

Il Lettore Curioso

Buona giornata a tutti i lettori del blog. Qualche tempo fa ho postato una classifica dei 10 libri da leggere almeno una volta nella vita, scelti proprio da voi lettori. Recentemente ho riproposto la stessa modalità di sondaggio, questa volta chiedendovi quale fosse il libro più brutto mai letto. Ho ricevuto tantissime risposte, sia sui social che qui sul blog e ho creato quindi la TOP 10 dei libri più brutti di sempre.

Disclaimer: Ovviamente ci tengo a precisare che l’intento non è di offendere nessuno, ma semplicemente raccogliere dei dati statistici. Molti dei titoli subentrati nel sondaggio sono considerati capolavori da tanti lettori, ma magari non hanno incontrato i gusti di tutti. Alcuni sono addirittura comparsi nella precedente classifica! Questo testimonia quanto siano vari i gusti dei lettori.

1. 50 sfumature di grigio (+ sequel) [Il titolo che ha ricevuto più voti in assoluto, superando di parecchio gli altri…

View original post 82 altre parole

Quale libro metto in valigia? ~ il dilemma di un lettore in vacanza

Il Lettore Curioso

Ciao a tutti!

Sto scrivendo questo articolo quando mancano ormai poche ore alla mia partenza per le vacanze, ma mentre leggerete le mie parole, sarò già in volo verso la Scozia. Trascorrerò infatti sei giorni su un’isola scozzese, ma non temete: sarò comunque reperibile da cellulare!

Detto questo voglio parlarvi di un dilemma che sto affrontando proprio in queste ore: il bagaglio a mano. 

passport-2733068_1920.jpg

Parecchi mesi fa ero riuscita ad acquistare un biglietto aereo a basso costo, ma per risparmiare ho anche dovuto rinunciare al bagaglio da stiva, che mi sarebbe costato più del biglietto stesso. Mi sono detta che sarei riuscita a fare entrare tutto in valigia portando solo lo stretto necessario, ma in questo momento mi sono resa conto di quanto sia complicato!

Ho intenzione di dedicare parecchio del tempo della vacanza alla lettura, ma come ben sapete i libri cartacei occupano spazio e in un bagaglio a…

View original post 292 altre parole

Animali fantastici e dove trovarli EDIZIONE ILLUSTRATA – [recensione + gallery]

Il Lettore Curioso

Ciao a tutti! Come procede la settimana? Vi siete ripresi dalle abbuffate natalizie?

Oggi voglio parlarvi dell’edizione illustrata di Animali Fantastici e dove trovarli, uscita recentemente con Salani Editore nella versione italiana. Ho ricevuto questo bellissimo volume in regalo per Natale dalla mia migliore amica e non potrei esserne più entusiasta!

∼ Premessa

Diversi mesi fa vi avevo già parlato delle differenze tra la nuova e vecchia edizione, per quanto riguarda i contenuti e la copertina (trovate l’articolo qui.). L’edizione illustrata segue la nuova edizione, pertanto i contenuti scritti sono identici all’ultima uscita.

∼ Recensione

ani0L’edizione illustrata è stata affidata a Olivia Lomenech Gill, mentre la saga principale è attualmente illustrata da Jim Kay.

Il libro di apre con una breve biografia dell’autore fittizio del volume, ovvero Newt Scamander, personaggio che abbiamo avuto modo di conoscere meglio nel primo film della saga cinematografica e che a novembre troveremo di…

View original post 309 altre parole

Libri da leggere prima di morire: 5 “mattoni” letterari

Il Lettore Curioso

Buona sera a tutti i lettori del blog!

Oggi parliamo di quei libri che hanno così tante pagine da poter essere definiti “mattoni”. Ho selezionato per voi alcuni titoli che vorrei leggere almeno una volta nella vita. Se vi va, fatemi sapere nei commenti quali sono quelle letture che avete rimandato troppe volte a causa del numero delle pagine.

∼ Il signore degli anelli

mattone1.jpg

Come ho accennato in un precedente post mi sono finalmente decisa a guardare la trilogia cinematografica del Signore degli anelli e ovviamente mi è piaciuta tantissimo. Non capisco come abbia potuto aspettare tutti questi anni per vederla! Di Tolkien ho invece letto Lo Hobbit (trovate la recensione qui), ma prima o poi vorrei avvicinarmi anche ai libri del Signore degli anelli. La saga, nell’edizione Bompiani del 2017, conta ben 1264 pagine!


∼ Il conte di Montecristo

conteIl conte di Montecristo è uno di quei…

View original post 369 altre parole

Your Name: il filo rosso del destino

Il Lettore Curioso

Buongiorno lettori! Qualche giorno fa ho visto su Netflix Your Name, il bellissimo anime di Makoto Shinkai, suggeritomi dal blog Milioni di particelle. Your Name è uscito nel 2016, ottenendo un grandissimo successo di pubblico e critica. Non voglio soffermarmi sulla recensione del film (perché ormai ne hanno parlato tutti), sebbene sia davvero stupendo, ma piuttosto sulla leggenda del filo rosso del destino, ben presente nell’anime.

Mitsuha è una studentessa delle superiori, che vive in una piccola realtà di montagna. Vive in un tempio insieme alla nonna e alla sorella, ma sogna di trasferirsi in una grande città. Parrallelamente, Taki, uno studente liceale, che lavora come cameriere in un ristorante di Tokyo; si sveglia nel corpo della ragazza, mentre Mitsuha in quello del ragazzo.

“Ovunque tu possa essere nel mondo… Verrò a cercarti”

In tutto il film i due protagonisti sono legati da un filo rosso, che nella realtà…

View original post 382 altre parole

I 5 consigli di J.K Rowling sulla scrittura

Il Lettore Curioso

Buongiorno lettori e buon inizio settimana! Qualche giorno fa stavo navigando sul sito di J.K Rowling e mi sono imbattuta in alcuni consigli della scrittrice per chiunque voglia intraprendere la strada della scrittura. Ho pensato quindi di parlarvene, chissà, magari se siete aspiranti scrittori potete trovate qualche spunto interessante!

Sebbene J.K Rowling non sia un’amante delle liste “must do” in generale e – a suo dire – non conosce le regole che portano al successo, vuole comunque offrire ai lettori alcuni consigli che ha seguito nel corso degli anni.

rowling.jpg1. Leggere

“Non è possibile essere un buon scrittore senza essere prima un lettore devoto. Leggere è il miglior modo di analizzare ciò che rende un libro un buon libro.”

Secondo l’autrice, il lettore dovrebbe notare nel libro che cosa funziona e cosa invece no, che cosa ha apprezzato e perché. Dice anche che all’inizio il rischio è di finire per…

View original post 254 altre parole

Emotions ……♥️♥️♥️

Abenteuer 50

Ein Blick der tief in die Seele schaut, ein Schauer durchdringt den Körper und die Macht der Gefühle ruft nach mehr……

Die Berührung hat Emotionen ausgelöst, die lange verborgen waren.

Was tue ich hier? Wieso gerade jetzt?

Ein romantisches Abendessen bei Kerzenschein und Wein hat den wundervollen Tag abgerundet. Der Blick auf den See und die leicht kühle Abendluft, ruft ein ankommen von Harmonie, eins Sein und kuscheln hervor.

Er legt seine Jacke über Ihre Schultern, berührt Sie dabei und Sie versinkt in den Hauch der Berührung…..

Der Weg zurück, es ist dunkel, er nimmt wie selbstverständlich Ihre Hand und Sie denkt, halt sie fest für immer. Das Gefühl von beschützt sein, Geborgenheit und Liebe erfüllt Beide……..

Zum Abschied fragt er Sie : “Darf ich dich küssen”? Jaaaaa

Und dieser Kuss dauert ewig, weil Sie und er darin versinken. Der Abschied zieht sich hinaus, keiner möchte den anderen gehen…

View original post 94 altre parole

Dream a little ….💓

Abenteuer 50

Träume sind die Inspiration für unsere Seele. Egal in welchem Zustand wir uns befinden, sobald wir in unsere Traumwelt abtauchen ist alles andere vergessen.

Tagträume an einem Sonntagnachmittag sind wundervoll. Sie zeigen uns eine Welt von Abenteuern, Schönheiten und diese wunderbaren Liebesgeschichten.

Wovon träumt Ihr? Habt Ihr euch die Kunst des Träumens bewahrt?

Meine Träume liegen unter anderem im Abenteuer, ein Stück dieser Welt zu sehen, zu reisen, Vor einiger Zeit habe ich mir einen nostalgischen Globus gekauft. Am Anfang war es einfach nur Deko, Typisch Frau, hat halt gut reingepasst 🙂

Mittlerweile liebe ich diesen Globus und mach mir eine Freude daraus, ihn ab und an mit geschlossenen Augen zu drehen und bin dann wahnsinnig gespannt, welches Land zum Vorschein kommt.

Ich überlege mir dann, wie es denn dort so sein könnte. Hole mir meistens einen Reiseführer und tauche sozusagen schon mal in dieses Land ein. So entstehen meine…

View original post 406 altre parole

Love is in the Air :)

Abenteuer 50

Liebeist für mich

EinLebensmittel

Sie hält mich jung.

Elizabeth Taylor

Ist es die Vorfreude auf nahen Frühling oder doch der bald kommende Valentinstag oder aber das Zwinkern die Sterne? 🙂

Am 06. Februar war Neumond, genannt der dunkle Mond und der Beginn des chinesischen Neujahrs. Es wird gesagt dieser Mond transformiert uns, das Ego und die Angst verschwinden, es wird klarer was man wirklich im Leben möchte. Sozusagen das Jahr der Wahrheit und des Wandels beginnt. Und im chinesischen Jahr beginnt das Jahr des Schweines, bedeutet GLÜCK.

Was ich jedoch viel spannender fand, ist die Tatsache, dass die Energien, vor allem die weiblichen (Gefühle, Liebe) mehr auf die doch so rationale Männerwelt übergeht. Die Herren der Schöpfung entdecken sozusagen Ihr Herz. 🙂

Und man spürt es jetzt schon.

Die Liebe liegt in der Luft. Gerade in dieser Woche kamen so viele solcher Begebenheiten.

Da meldet sich auf einmal…

View original post 691 altre parole