La giustificazione di Marco Candida

La giustificazione

Una staffilata diritto al cuore

20 AGOSTO 2019,
La classe
La classe

Qualche anno fa vengo convocato a scuola in ufficio dal Preside. Quando arrivo, nei corridoi incontro la mia ex-compagna. Non so che cosa vogliano. Per telefono la segretaria è stata alquanto evasiva. Ricordo solo che per essere a quell’appuntamento ho dovuto prendere un giorno di permesso sul lavoro. Mia figlia, all’ultimo anno al Classico, non aveva problemi. Nell’ufficio del Preside vengo informato del motivo della convocazione. Ci viene mostrato il diario di Cristina. Nel diario c’è una giustificazione che mia figlia si è scritta da sola. Lo può fare, avendo da poco compiuto i diciotto anni. Quando leggo la giustificazione, non posso credere ai miei occhi.

“Vedete – intona il Preside che per l’occasione deve essersi preparato il discorso – in tanti anni di attività ho letto giustificazioni di ogni genere. Una volta mi capitò che una madre scrivesse nella giustificazione che la figlia non aveva potuto partecipare alle lezioni a causa dello shock subito per l’eliminazione del suo beniamino da Amici. Un’altra volta un papà scrisse nella giustificazione che la figlia era stata a casa per una “banale tonsillite curata dal Dr. House”. Voleva dire che la figlia era rimasta a casa per seguire la serie televisiva. Una volta una madre mi scrisse che il figlio era rimasto a casa da scuola per l’insorgere di una depressione dovuta all’ormai ex-fidanzata e un’altra volta ancora un padre giustificò l’assenza della figlia a causa di una caccia alla volpe. Sorvolo sulle morti di nonne, zii e parenti vari, anche se la presente giustificazione ha a che vedere proprio con questo. Bisogna però dire che i genitori che scrivevano queste giustificazioni erano dei bontemponi e dei superficiali. Il genere di genitori che fanno parte di un sottoinsieme di quei genitori che percuotono il professore colpevole di aver dato un brutto voto ai loro piccirilli. C’è scarso rispetto per l’istituzione scolastica oggi giorno. Ecco perché molti giovani finite le scuole si trovano un lavoro in qualche fabbrica e non investono più sull’istruzione. L’istruzione è una truffa. Gli insegnanti criminali. Meglio fare una vita da cani in fabbrica salariati piuttosto che venire giudicati da un professore pagando la retta scolastica e sostenendo le spese dei libri di testo. Per avere cosa, se tanto poi i posti di lavoro sono occupati da figli del privilegio? In fondo, lo capisco. Anche se lo trovo orribile. Avere dei sogni è importante. Rinunciare ai sogni all’età di diciotto anni per mille e due, mille e trecento euro lordi al mese è… be’, lo trovo triste”.

Pausa.

Né la madre di mia figlia né io accenniamo a una reazione. Il Preside indossa un completo giacca e cravatta. Sotto la luce proveniente dalla finestra dell’ufficio la giacca è così splendente da ricordarmi le cromature della carrozzeria di una Mercedes grigio metallizzato. La camicia bianca inamidata è quasi abbacinante. Le strisce di bianco sui capelli grigi del Preside sembrano cordonature stradali. Il Preside ha un look impeccabile. Le grinze dell’età sul volto rubizzo sembrano festonature, sembrano frutto di un maquillage. Susanna e io al cospetto del Preside ci sentiamo sporchi, malmessi. Anche l’ufficio rispecchia l’ordine della persona del Preside. Il sole che inonda la finestra dell’ufficio non illumina in controluce nemmeno un granello di polvere. Tutto è pulitissimo. I libri impilati in un angolo della scrivania. Nemmeno la costa di un libro sugli scaffali della libreria alle spalle del Preside è di sbieco. La poltrona di pelle dietro la scrivania (il Preside è in piedi, mentre parla, sovrastandoci) sembra essere appena stata lucidata con lucido da scarpe.

Il Preside prende il diario con una mano e lo avvicina al viso. Alza gli occhiali dalla montatura leggera di metallo, quasi invisibili, riduce gli occhi a due fessure sottilissime e dice: “Qui però vostra figlia Cristina sembra fare molto sul serio. Molto, molto sul serio. Il tono della giustificazione è serio. Non c’è traccia di sfottò o ironia. Sia la Professoressa di Italiano che io l’abbiamo esaminata e letta ad alta voce in varie intonazioni e ci pare proprio impossibile che si possa equivocare. “L’alunna Cristina Mazzino è stata a casa per lutto a causa della morte di suo papà” – legge il Preside.

A me arriva una staffilata diritto al cuore.

Il Preside appoggia il diario sulla scrivania e si siede. Ci guarda con aria affranta.

“Insomma, che succede? Perché un’alunna modello come Cristina ha scritto una cosa simile?”

26Shares
Marco Candida
Marco Candida ha pubblicato otto romanzi e una raccolta di racconti. E’ presente nell’antologia americana Best European Fiction a cura di Aleksandar Hemon per Dalkey Archive Press.
Subscribe
Get updates on the Wall Street International Magazine

Campionato serie C 2ª giornata

CAMPIONATO SERIE C 2019-2020
PROGRAMMAZIONE GARE STAGIONE 2019-2020
Le gare si disputeranno nella giornata di domenica (eccetto i turni infrasettimanali e la 17a giornata di
ritorno) con anticipi e posticipi nelle giornate di sabato e lunedì. Saranno determinati tre anticipi il sabato
(uno per girone) e un posticipo il lunedì. Le gare di domenica saranno programmate alle ore 15.00 e alle
ore 17.30. Per gli anticipi e per i posticipi la Lega Pro indicherà l’orario delle 20.45.
I turni infrasettimanali si disputeranno nella giornata di mercoledì. Le società coinvolte nei posticipi del
lunedì disputeranno il turno infrasettimanale immediatamente successivo, nella giornata di giovedì.
Le gare saranno programmate alle ore 18.30 e alle ore 20.45.
Gli orari potranno essere soggetti a variazione su disposizione della Lega Pro per esigenze organizzative
e/o televisive.
CAMPIONATO SERIE C – GIRONE DI ANDATA
Si riporta il programma gare della 2a
giornata di andata nelle date e con i relativi orari.
2
a GIORNATA ANDATA – 31 AGOSTO E 1-2 SETTEMBRE 2019
GIRONE A
ALBINOLEFFE PRO PATRIA Domenica Ore 17.30 Stadio “Città di Gorgonzola”, Gorgonzola
CARRARESE ALESSANDRIA Domenica Ore 15.00 Stadio Dei Marmi “4 Olimpionici Azzurri”, Carrara
GOZZANO COMO Domenica Ore 15.00 Stadio “Silvio Piola”, Vercelli
JUVENTUS U23 ROBUR SIENA Domenica Ore 15.00 Stadio “Giuseppe Moccagatta”, Alessandria
LECCO PRO VERCELLI Domenica Ore 17.30 Stadio “Rigamonti Ceppi”, Lecco
MONZA NOVARA Domenica Ore 17.30 Stadio “Brianteo”, Monza
OLBIA GIANA ERMINIO Domenica Ore 15.00 Stadio “Bruno Nespoli”, Olbia
PERGOLETTESE PISTOIESE Domenica Ore 15.00 Stadio “Giuseppe Voltini”, Crema
PIANESE AREZZO Sabato Ore 20.45 Stadio “Carlo Zecchini”, Grosseto
RENATE PONTEDERA Domenica Ore 15.00 Stadio “Città di Meda”, Meda
GIRONE B
CESENA VIS PESARO Lunedì Ore 20.45 Orogel Stadium “Dino Manuzzi”, Cesena
FERALPISALÒ RIMINI Domenica Ore 15.00 Stadio “Lino Turina”, Salò
GUBBIO VIRTUSVECOMP VERONA Domenica Ore 15.00 Stadio “Pietro Barbetti”, Gubbio
IMOLESE ARZIGNANO V. Domenica Ore 17.30 Stadio “Romeo Galli”, Imola
L.R. VICENZA FERMANA Domenica Ore 17.30 Stadio “Romeo Menti”, Vicenza
PADOVA A.J. FANO Domenica Ore 15.00 Stadio “Euganeo”, Padova
PIACENZA MODENA Sabato Ore 20.45 Stadio “S. Cabassi”, Carpi
RAVENNA REGGIO AUDACE Domenica Ore 17.30 Stadio “Bruno Benelli”, Ravenna
SAMBENEDETTESE TRIESTINA Domenica Ore 17.30 Stadio “Riviera delle Palme”, S.Benedetto del Tronto
SUDTIROL CARPI Domenica Ore 15.00 Stadio “Marco Druso”, Bolzano
GIRONE C
BARI VITERBESE CASTRENSE Domenica Ore 17.30 Stadio “San Nicola”, Bari
BISCEGLIE CATANZARO Domenica Ore 17.30 Stadio “Gustavo Ventura”, Bisceglie
CASERTANA RENDE Domenica Ore 17.30 Stadio “Alberto Pinto”, Caserta
CATANIA VIRTUS FRANCAVILLA Domenica Ore 17.30 Stadio “Angelo Massimino”, Catania
PAGANESE MONOPOLI Sabato Ore 20.45 Stadio “Marcello Torre”, Pagani
PICERNO RIETI Domenica Ore 15.00 Stadio “Alfredo Viviani”, Potenza
REGGINA CAVESE Domenica Ore 17.30 Stadio “Oreste Granillo”, Reggio Calabria
TERAMO SICULA LEONZIO Domenica Ore 15.00 (*)
TERNANA POTENZA Domenica Ore 15.00 Stadio “Libero Liberati”, Terni
VIBONESE AVELLINO Domenica Ore 17.30 Stadio “Luigi Razza”, Vibo Valentia
(*) Stadio da determinare in relazione alla concomitanza della gara Pescara-Pordenone in programma allo Stadio “G. Cornacchia”, Pescara

Variazione gare Campionato Serie C

CAMPIONATO SERIE C 2019-2020
VARIAZIONI GARE –
1a GIORNATA DI ANDATA – 25 AGOSTO 2019
La Lega, in relazione alle condizioni metereologiche, anche a ratifica delle richieste avanzate dalle società
interessate, a modifica di cui al Com. Uff. n.4/DIV del 13.08.2019, ha disposto per le sottonotate gare le
seguenti variazioni:
GIRONE B
TRIESTINA GUBBIO Domenica Ore 16.30 Stadio “Nereo Rocco”, Trieste
GIRONE C
CATANZARO TERAMO Domenica Ore 16.30 Stadio “Nicola Ceravolo”, Catanzaro
CAVESE PICERNO Domenica Ore 20.45 Stadio “R. Menti”, Castellammare di Stabia
MONOPOLI VIBONESE Domenica Ore 18.30 Stadio “Vito Simone Veneziani”, Monopoli
VIRTUS FRANCAVILLA REGGINA Domenica Ore 16.30 Stadio “Giovanni Paolo II”, Francavilla Fontana
VITERBESE CASTRENSE PAGANESE Domenica Ore 18.30 Stadio “Enrico Rocchi”, Viterbo

Decisioni del giudice sportivo

DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO
Il Giudice Sportivo Not. Pasquale Marino, assistito da Silvia Zabaldi e dal Rappresentante
dell’A.I.A. Sig. Silvano Torrini, nella seduta del 19 Agosto 2019, in riferimento alle infrazioni
commesse nella gara amichevole di seguito riportata, ha deliberato i provvedimenti sotto
indicati.
“”
GARA AMICHEVOLE DEL 17 AGOSTO 2019
AREZZO – ROMA 0-3
PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI
In base alle risultanze degli atti ufficiali, sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari:
CALCIATORI NON ESPULSI
AMMENDA € 500.00
CHEDDIRA WALID (AREZZO)
per essere stato ammonito dall’arbitro durante la gara.
IL GIUDICE SPORTIVO
F.to Not. Pasquale Marino
“”
Si precisa che i predetti provvedimenti potranno essere impugnati con ricorso da presentarsi con le
modalità e i termini stabiliti dall’art. 71 C.G.S.
Il contributo previsto per il reclamo potrà essere pagato tramite una delle seguenti modalità:
– addebito su conto campionato;
– assegno circolare non trasferibile intestato a F.I.G.C. Roma;
– bonifico bancario IBAN F.I.G.C. IT 3R0100503309000000010000

Coppa Italia Serie C

“ C O P P A I T A L I A S E R I E C “
GARE DEL 17 E 18 AGOSTO 2019
Si riportano i risultati delle gare disputate il 17 e 18 Agosto 2019:
2^ Giornata
GIRONE E GIRONE L
VIS PESARO – RIMINI 1-0 SICULA LEONZIO – VIBONESE 3-0
3^ Giornata
GIRONE A GIRONE B
RENATE – COMO 4-2 ALBINOLEFFE – LECCO 1-2
GIRONE C GIRONE D
REGGIO AUDACE – JUVENTUS U23 3-3 PIANESE – PISTOIESE 0-2
GIRONE F GIRONE G
VIRTUSVECOMP VERONA – ARZIGNANO V. 2-0 TERAMO – GUBBIO 2-1
GIRONE H GIRONE I
RIETI – TERNANA 1-3 AVELLINO – BARI 1-0
DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO
Il Giudice Sportivo Not. Pasquale Marino, assistito da Silvia Zabaldi e dal Rappresentante
dell’A.I.A. Sig. Silvano Torrini, nella seduta del 19 Agosto 2019 ha adottato le deliberazioni che
di seguito integralmente si riportano:
GARE DEL 17 E 18 AGOSTO 2019
PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI
In base alle risultanze degli atti ufficiali, sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari:
SOCIETA’
AMMENDA
€ 500,00 AVELLINO perché propri sostenitori, prima dell’inizio del secondo
tempo di gara, lanciavano sul terreno di gioco tre bottigliette semipiene
d’acqua, senza conseguenze (r. proc. Fed, r. c.c.).
CALCIATORI ESPULSI
SQUALIFICA PER DUE GARE EFFETTIVE
PIACENTINI MATTEO (TERAMO)
Perché, al termine della gara, rivolgeva frasi offensive a un avversario, spingendolo con forza
e causando un principio di rissa prontamente sedata.
SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA PER DOPPIA AMMONIZIONE
PASQUALONI DANILO (ARZIGNANO VALCHIAMPO)
entrambe per condotta scorretta verso un avversario.
DEL COL MARIANO FERNAND (VIBONESE)
entrambe per condotta scorretta verso un avversario.
CALCIATORI NON ESPULSI
SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA PER RECIDIVITA’ IN AMMONIZIONE (II INFR)
LORETO CIRO (COMO)
MAFFEI CLAUDIO (LECCO)
I AMMONIZIONE :
ABIBI ALESSIO (AVELLINO)
LAEZZA GIULIANO (AVELLINO)
MORERO SANTIAGO EDUARDO (AVELLINO)
MANDELLI LORENZO (ALBINOLEFFE)
COSTA FILIPPO (BARI)
SABBIONE ALESSIO (BARI)
TERRANI GIOVANNI (BARI)
BELLEMO ALESSANDRO (COMO)
TONINELLI DARIO (COMO)
LAKTI ERALD (GUBBIO)
SBAFFO ALESSANDRO (GUBBIO)
CLEMENZA LUCA (JUVENTUS U23)
MAVIDIDI STEPHY ALVARO (JUVENTUS U23)
NOCCHI TIMOTHY (JUVENTUS U23)
TOURE IDRISSA (JUVENTUS U23)
MOLERI MARCO (LECCO)
VAVASSORI GABRIELE (PIANESE)
RODRIGUEZ SAMON REIDER (REGGIO AUDACE)
ROSSI FAUSTO (REGGIO AUDACE)
ROZZIO PAOLO (REGGIO AUDACE)
RADA ARMAND (RENATE)
RANIERI ROBERTO (RENATE)
GIGLI NICOLO’ (RIETI)
GONDO DIOMANDE YANN C (RIETI)
PALMA GIUSEPPE (RIETI)
BOCCACCINI MATTEO (RIMINI)
ARRIGONI MAROCCO ANDREA (TERAMO)
CIANCI PIETRO (TERAMO)
ILARI CARLO (TERAMO)
INFANTINO SAVERIANO (TERAMO)
MINELLI SIMONE (TERAMO)
VIERO FEDERICO (TERAMO)
PAGHERA FABRIZIO (TERNANA)
PARODI LUCA (TERNANA)
RUSSO MICHELE (TERNANA)
VANTAGGIATO DANIELE (TERNANA)
CASAROTTO STEFANO (VIRTUSVECOMP VERONA)
GASPERI MATTEO (VIRTUSVECOMP VERONA)
LUPOLI ARTURO (VIRTUSVECOMP VERONA)
SIRIGNANO CIRO (VIRTUSVECOMP VERONA)

IL GIUDICE SPORTIVO
F.to Not. Pasquale Marino
“”
Si precisa che i predetti provvedimenti potranno essere impugnati con ricorso da presentarsi con le
modalità e i termini stabiliti dall’art. 71 C.G.S.
Il contributo previsto per il reclamo potrà essere pagato tramite una delle seguenti modalità:
– addebito su conto campionato;
– assegno circolare non trasferibile intestato a F.I.G.C. Roma;
– bonifico bancario IBAN F.I.G.C. IT 3R0100503309000000010000

Frassineto Po: Sagra del peperone, di Cristina Saracano

Nell’ultima settimana di agosto, si svolgerà a Frassineto Po la tradizionale sagra del peperone, alla sua 46ma edizione.

Questa verdura, ottima da gustare cruda o cotta, va coltivata con amore e passione per soddisfare tutti i palati.

Qui di seguito riporto gli eventi, il 28 agosto, tributo a Ligabue e il 29 spettacolo di musica e ballo con gli Esplosion, inoltre alcune interessanti curiosità sull’ortaggio.

Sagra della fassona a Borgoratto

Borgoratto. Ultima serata, oggi 18 agosto 2019 con la fassona piemontese, regina dei.piatti tipici della nostra zona, a Borgorattto, nella tradizionale sagra.

Ci sarà anche una serata danzante, come nei giorni precedenti, inoltre, sarà ancora visitabile la mostra pittorica di Giovanni Massolo presso l’ex asilo di via Colombo.

Sbirre, recensione di Cristina Saracano

Tre storie di donne in divisa. Donne sensibili e determinate.

Anna, vice questore, per una storia di sesso e amore si trova a vendere informazioni alla mafia bulgara.

Alba, commissario, coinvolta in un’indagine che ha per protagonista il vulcano attivo del web, trappola per ragazzini, valvola di sfogo per adulti annoiati e colmi di odio.

Sara, già a riposo dal lavoro di poliziotta, deve fare i conti con una vicenda che riguarda suo figlio in prima persona e che fa riaffiorare energicamente un passato scandito da decisioni troppo impegnative.

Anna, raccontata da Massimo Carlotto, ha come sfondo il nordest e il confine allettante e pericoloso di questa terra, Alba, di cui ci parla Giancarlo De Cataldo, si muove a Roma, con i pericoli e i misteri della metropoli, Sara, a Napoli, narrata da Maurizio De Giovanni, spazia dalle zone residenziali ai quartieri difficili.

In tutte e tre le storie si fruga nelle vite delle protagoniste, tra fragilità, passioni, pazienza, che caratterizzano il mondo femminile. Storie di donne che fanno i conti ogni giorno con la conciliazione degli affetti e la voglia di emancipazione, lottando contro i sensi di colpa e desiderando, sempre e comunque, di sentirsi amate.

Massimo.Carlotto, ha pubblicato diversi libri con protagonista “L’alligatore” , ambientato sempre nel nordest, inoltre ha scritto romanzi come “Arrivederci, amore ciao” e ” Il turista”.

Giancarlo De Cataldo, autore, tra l’altro, di “Romanzo criminale” e “Suburra”, da cui sono stati tratti film e serie tv con enorme successo di pubblico.

Maurizio De Giovanni, ha firmato la fortunata serie de “I bastardi di Pizzofalcone.”, divenuta bestseller, insieme alle vicende del commissario Ricciardi.

Coppa Italia Serie C, decisioni del giudice sportivo

“ C O P P A I T A L I A S E R I E C “
GARE DEL 14 AGOSTO 2019
Si riportano i risultati delle gare disputate il 14 Agosto 2018:
2^ Giornata
GIRONE F GIRONE I
ARZIGNANO VALCHIAMPO – MODENA 2-1 PAGANESE – AVELLINO 2-2
DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO
Il Giudice Sportivo Not. Pasquale Marino, assistito da Silvia Zabaldi e dal Rappresentante dell’A.I.A.
Sig. Silvano Torrini, nella seduta del 16 Agosto 2019 ha adottato le deliberazioni che di seguito
integralmente si riportano:

GARE DEL 14 AGOSTO 2019
PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI
In base alle risultanze degli atti ufficiali, sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari:
CALCIATORI NON ESPULSI
I AMMONIZIONE :
PASQUALONI DANILO (ARZIGNANO VALCHIAMPO)
ALFAGEME LUIS MARIA (AVELLINO)
CELJAK VEDRAN (AVELLINO)
BEARZOTTI ENRICO (MODENA)
BOSCOLO ANDREA (MODENA)
INGEGNERI ANDREA (MODENA)
PEZZELLA SALVATORE (MODENA)
SBAMPATO EDOARDO (PAGANESE)

IL GIUDICE SPORTIVO

Si precisa che i predetti provvedimenti potranno essere impugnati con ricorso da presentarsi con le modalità
e i termini stabiliti dall’art. 71 C.G.S.
Il contributo previsto per il reclamo potrà essere pagato tramite una delle seguenti modalità:
– addebito su conto campionato;
– assegno circolare non trasferibile intestato a F.I.G.C. Roma;
– bonifico bancario IBAN F.I.G.C. IT 3R0100503309000000010000.

CapoVerso: New Leader

Per una buona leadership

Il sasso nello stagno di AnGre

insistenze poetico-artistiche per (ri)connettere Cultura & Persona a cura di Angela Greco & Co.

Gifted and Talent: tra realtà e quotidianità

Informarsi e formarsi sulla Plusdotazione nei bambini, per essere più consapevoli e responsabili

Il mio sorriso

la mia fotografia

"...e poi Letteratura e Politica"

La specie si odia. E mi permetto di aggiungere: "A volte di coppie non si può parlare, ma d'amore sì; altre volte di coppie sì, ma non d'amore, e è il caso un po' più ordinario". R. Musil, 'L'uomo senza qualità', Ed. Einaudi, 1996, p. 1386. Ah, a proposito di 'relazioni': SE APRI IL TUO CUORE SI TRATTA DI AMICIZIA. SE APRI LE GAMBE SI TRATTA DI SESSO. SE APRI ENTRAMBI E' AMORE

Quarchedundepegi's Blog

Just another WordPress.com weblog

VALENTINE MOONRISE

Parole di una sconosciuta

laulilla film blog

un sito per parlare di cinema liberamente, ma se volete anche d'altro

Poesie di Massimiliana

Benvenuti nel mondo della poesia di Massy!

danielastraccamore

Le Passioni non conoscono ostacoli

Writer's Choice

Blog filled with the Breathings of my heart

LOCANDA DELL'ARTE

DIMORA OSPITALE E MUSEO APERTO

Bricolage

Appunt'attenti di un'acuta osservatrice

it rains in my heart

Just another WordPress.com site

Ilblogdinucciavip

"...I consigli lo sai, non si ascoltano mai e puoi seguire solo il tuo istinto..." (S.B.)

lementelettriche

Just another WordPress.com site

Controvento

“La lettura della poesia è un atto anarchico” Hans M. Enzensberger

imrobertastone

La vita di una piccola espatriata in dolce attesa [Mamma dal 2016 ❤️ ]

Pensieri Raccolti

Non importa che un fiore abbia il nome, l'importante è sentirne il profumo

dimensioneC

Se apro la porta al mondo, forse qualcuno entrerà