Alberi, di Cristina Saracano

Custodi di memorie,
Di ricordi impigliati tra i rami,
Tempo scandito da foglie,
Che mutano colore
E seccano a terra,
Stropicciate sul nostro cammino di passi alla ricerca del mondo,
Sotto la loro protezione,
Alberi, attenti spettatori che tacciono
I nostri inesauribili segreti.

Acquerello: Niki Taverna

Fotografia: Sergio Maranzana

Calcio femminile, di Cristina Saracano

Alessandria: Martedì 25 giugno alle ore 18, le azzurre sfideranno la Cina negli ottavi di finale dei Mondiali di calcio femminile.

È un’occasione per vedere la partita alla Casa delle Donne di Alessandria, piazzetta Monserrato, per stare insieme e condividere emozioni e spettacolo.

Funziona il servizio bar e ristorazione.

Un sogno… di Cristina Saracano

Oggi, 22 giugno a partire dalle16, a Palazzo Robellini, ad Acqui Terme, esposizione di sei artisti.

Un progetto in collaborazione con Lab51 di Alessandria, perché l’arte e il sogno hanno Confini labili, noi siamo fatti della stessa materia dei sogni, per citare Shakespeare e quando hai in sogno, niente è come prima.

Espongono: Davide Damato, Mario Morbelli, Chiara Corradi, Anita Corsi, Alice Lenaz, Giorgia Scioratto.

Letture in biblioteca

Alessandria: PROGETTO “LETTURE IN BIBLIOTECA”
Fabrizio Priano Presidente dell’Associazione Culturale Libera Mente-Laboratorio di Idee presenta il progetto “Letture in Biblioteca” con il quale si intende promuovere la lettura di libri semplificandone la comprensione attraverso l’incontro con i relativi Autori nel luogo maggiormente deputato alla lettura : la Biblioteca Civica “Francesca Calvo” di Alessandria.
Gli incontri calendarizzati per l’anno 2019 vedranno susseguirsi di diversi Autori i quali presenteranno i propri libri , ciascuno con argomenti di genere diverso.
Giovedì 27 giugno 2019 alle ore 17,00 nuovo appuntamento del progetto
“Letture in Biblioteca “ con la scrittrice Liliana ANGELERI
Letture a cura di Lia TOMMI e Cristina SARACANO
presso la Sala Bobbio della Biblioteca Civica “Francesca Calvo” di Alessandria in
piazza Vittorio Veneto, 1.

Fabrizio PRIANO commenta “Liliana ANGELERI ha esordito con un racconto ambientato nell’Ottocento, scritto in un linguaggio proprio di una sceneggiatura cinematografica. In attesa che questa e altre sue sceneggiature diventino lungometraggi continua a scrivere storie ispirate da personaggi e luoghi del territorio nel quale vive”.

LILIANA ANGELA ANGELERI è nata ad Alessandria, sposata con il noto pittore GIGI Coppo, dipinge anche lei tele a olio.
Pensionata delle Poste e Telecomunicazioni, la sua vicenda è molto singolare, non ha cercato la letteratura, ma è stata una fortissima intuizione a “ordinarle” di scrivere una sceneggiatura per un film tratto da un romanzo ottocentesco. Lei non conosceva come si compone una sceneggiatura, si è informata, ha scritto, ha trovato subito finanziamenti e una produzione di una fiction per la Rai, tutto era pronto per andare in onda…ma…gli eredi degli autori del romanzo originario, dopo un anno di estenuanti trattative hanno rifiutato di cedere i diritti d’autore (?!?). Non si è persa d’animo e ha scritto altri sei scripts! In attesa che le sue sceneggiature diventino film scrive romanzi ispirati dagli stessi scripts.

Continua a leggere “Letture in biblioteca”

Borse di studio per maturandi

BORSE DI STUDIO CISL SCUOLAALESSANDRIAASTI
REGOLAMENTO
Possono partecipare all’assegnazione delle Borse di Studio CISL SCUOLA
ALESSANDRIA-ASTI gli alunni dell’ultimo anno delle Scuole Secondarie di Secondo Grado delle province di Alessandria e Asti, che abbiano superato l’Esame di Stato 2018/19 con un punteggio di almeno 90/100, e che figli di iscritti alla CISL
SCUOLA con tessera in delega tesoro e validità da almeno 1 anno.
Le Borse di Studio saranno assegnate nel numero di 2 (due): una per Alessandria e
una per Asti.
L’entità di ciascuna Borsa di Studio è stabilita in euro 750.
CRITERI DI ASSEGNAZIONE
La Borsa di Studio intende premiare e valorizzare coloro che hanno raggiunto un
profitto di livello ottimo nel corso degli studi secondari di secondo grado.
La segnalazione deve avvenire se il voto finale dell’Esame di Stato è pari ad almeno
90/100.
La segnalazione deve avvenire tramite l’apposito modulo allegato a questo
regolamento.
Il modello va inviato via raccomandata o mail o fax, entro il 31/7/2019, a:
CISLSCUOLAALESSANDRIA-ASTI: via Parma 36, 15121 ALESSANDRIA,
Fax 0131204726 – mail cislscuola_alessandria@cisl.it
oppure
CISLSCUOLAALESSANDRIA-ASTI: via XX Settembre 10, 14100 ASTI
Fax 0141593290 – mail cislscuola.asti@cisl.it
Il voto dell’Esame dovrà essere attestato da una copia autentica del certificato rilasciato dall’Istituto Scolastico.
La Commissione giudicatrice prende atto della segnalazione e stila una graduatoria
sulla base del punteggi ottenuto nell’Esame di Stato. Saranno premiate le due votazioni più alte, una per la provincia di Alessandria e una per la provincia di Asti.
A parità di punteggio, si prenderà in considerazione l’indice ISEE di situazione
economica della famiglia.

LA COMMISSIONE GIUDICATRICE
La Commissione giudicatrice è costituita dalla Segreteria della CISL SCUOLA di
ALESSANDRIA-ASTI.
Il giudizio della Commissione è insindacabile.

Provvedimenti viabili

Provvedimenti viabili
21 giugno 2019
Gara podistica competitiva
“20° Trofeo Giuseppe Mirabelli – Memorial Giovanni Mova”
Mandrogne di Alessandria
Per permettere lo svolgimento della gara podistica competitiva denominata “20° Trofeo Giuseppe
Mirabelli – Memorial Giovanni Mova” in programma il 21/06/2019 con partenza dal Circolo ARCI
Mandrogne alle ore 20:30 e arrivo allo stesso sito alle ore 21:30 circa, il giorno 21/06/19 dalle ore
19:00 alle ore 22:00 sarà vietata la fermata con rimozione forzata e dalle ore 19:30 alle ore 22:00 sarà
vietato il transito nelle vie interessate o interferenti e di competenza comunale del sobborgo di
Mandrogne, con la gara podistica competitiva, di seguito elencate:  partenza da via Raggi  strada Cascinagrossa
 strada dei Coscia
 strada Porrona
 via Orsi  via Molinara in Cascinagrossa
 strada della Gelosa
 strada Boschetto
 strada Comunale Mandrogne
 via Raggi  e arrivo al Circolo sopra menzionato.

Casale Monferrato e Trnava. J. Piešťanský Istituto Agrario Statale Trnava Slovacchia

Cerchiamo le nuove alternative internazionali

J. Piešťanský Istituto Agrario Statale Trnava Slovacchia
Osservando il processo educativo in Slovacchia sempre ci incontriamo con le possibilità
allargare le varie scolarizzazioni, far preferire ľ educazione “tipo dual” e con le offerte entrare in progetti che vanno sviluppare le conoscenze, idee, mestieri pratiche, complessioni, comunicazioni ed altre attività partecipando su creazioni dei progetti.

Casale comune

Questi ci offrono introdurre le innovazioni alle materie professionali che sono qualche volta fondate con le pratiche e scienze. In alcuni casi quando vogliamo per ľ attività offerta e di nostra parte le offerte sviluppare ed elaborare il progetto poi una elaborazione si richiede molte operazioni amministrative che ci occupano tanti tempi. Questa costatazione si riguarda dei progetti in maggioranza orientati per la collaborazione con estero.
Noi vogliamo scansare a questa difficoltà e perciò abbiamo deciso per il proprio tipo della collaborazione con il credibile partner straniero che esiste a prov. Alessandria.I contatti con lui pratichiamo per lo scopo sviluppare le conoscenze biologico-agrarie, destrezze pratiche ed entrare nella metodologia istituzionale a settore agrario specializzato per coltivazioni orticoli.
Concretamente ci siamo orientati per le possibilità coltivare in Slovacchia le specie oppure varietà di verdura che fine a questo tempo conosciamo poco o solo di negozi. I semi di verdure chieste per esperimenti già qualche anno regolarmente ci regala nostra città gemellata Casale Monferrato.

Continua a leggere “Casale Monferrato e Trnava. J. Piešťanský Istituto Agrario Statale Trnava Slovacchia”

Week end della salute

22 giugno, Progetto TAVI è Vita
I WEEKEND DELLA SALUTE SULLA STENOSI AORTICA IN PIAZZA A ALESSANDRIA
Sensibilizzare le istituzioni, la comunità medico-scientifica e l’opinione pubblica: con questi obiettivi, GISE in collaborazione con SIC e SICCH, lancia l’ultima tappa del progetto – Illustrati i notevoli vantaggi della TAVI, una procedura estremamente innovativa ma ancora poco utilizzata Alessandria, 22 giugno 2019 – Un colorato gazebo accoglierà Sabato 22 giugno in Piazza della Lega dalle 10.00 alle 17.00 tutti coloro che vorranno avere maggiori informazioni, raccomandazioni e consigli sulla stenosi aortica, una malattia ancora oggi poco conosciuta. Prende il via così l’ultima tappa dei weekend della
salute del Progetto TAVI è Vita, ideato e realizzato da GISE (Società Italiana di Cardiologia Interventistica) in collaborazione con SIC (Società Italiana di Cardiologia) e SICCH (Società Italiana di Chirurgia Cardiaca).

Il progetto, coordinato da Giuseppe Musumeci (past president GISE e direttore della struttura complessa di
Cardiologia dell’azienda ospedaliera S. Croce e Carle di Cuneo) e Mauro Rinaldi (SICCH, direttore della struttura complessa di Cardiochirurgia dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria Città della Salute e della Scienza di Torino), prevede quattro weekend della Salute organizzati in altrettante città piemontesi: dopo.Cuneo, Novara e Torino l’ultima tappa sarà, infatti, quella di Alessandria. Durante i Weekend della Salute, cardiologi interventisti del GISE e cardiochirurghi della SICCH saranno a disposizione dei cittadini con visite e consulti gratuiti e per distribuire materiale informativo. Il tema sarà quello della stenosi aortica, una delle malattie più comuni delle valvole cardiache (che in Italia riguardano oltre 1 milione di persone e il 10 per cento della popolazione oltre i 65 anni, la fascia più colpita) e della tecnica operatoria TAVI, ovvero Transcatheter Aortic Valve Implantation, impianto transcatetere di valvola aortica.

Continua a leggere “Week end della salute”

Alpi&Alps!

Venerdì 21 giugno 2019 alle ore 18,00 presso Il Salone di Rappresentanza della Basile si terrà la presentazione del libro di
Ada BRUNAZZI dal titolo
“ALPI&ALPS!
Imprese alpinistiche dall’Italia alla Nuova Zelanda”
Touring Club Italiano
Modera Fabrizio PRIANO Presidente dell’Associazione
Un libro di “storie dimenticate” Eroi d’altri tempi, un esempio per il futuro:
Duca degli Abruzzi & Joseph Petigax, Sir Edmund Hillary & Tenzing. Storie di sogni, di sfide, di vittorie divenute realtà: la forza di due cordate.
Un volume ricco di immagini per apprezzare la Valle d’Aosta, il Monte Bianco
e i suoi protagonisti.
Fabrizio PRIANO
Presidente dell’Associazione Culturale Libera Mente-Laboratorio di idee
commenta: “ADA BRUNAZZI, fotografa e giornalista, appassionata di montagna, presenta
un libro che tratta delle cordate epiche del Duca degli Abruzzi e di Sir Edmund
Hillary con una precisa analisi storica, mettendo in risalto gli aspetti umani e
le professionalità che hanno permesso a questi “uomini comuni” di compiere
imprese eroiche”.

Operazione Slot machine

Operazione ‘Slot machine’: 152 apparecchi bloccati e sanzioni per 300 mila euro totali
Controlli a tappeto sulle sale giochi in città sono stati effettuati da parte della
Polizia Municipale di Tortona fra il 13 e 18 giugno, per la verifica del rispetto della apposita legge regionale che dal 20 maggio scorso aveva ulteriormente
ridotto i limiti di distanza dai luoghi sensibili come scuole, luoghi di culto, impianti sportivi, ospedali, stazioni ferroviarie, etc. (500 metri come percorso
pedonale più breve per i comuni con popolazione superiore a 5.000 abitanti)
per le sale con “videolottery”. I gestori erano obbligati a disattivare le apparecchiature entro 18 mesi dalla promulgazione della legge (il 20
novembre 2017), cioè entro il 20 maggio scorso. L’attività di controllo coordinata direttamente dal comandante, si è conclusa con l’apposizione di
sigilli su un totale di 152 apparecchi per il gioco in quattro sale giochi cittadine, oltre a sanzioni amministrative per un totale di 304.000 euro.
L’attività si è concentrata anche su due bar che non si erano ancora adeguati alla normativa di riferimento. Sia per gli elevati importi delle sanzioni
amministrative pecuniarie (la norma prevede 2.000 euro di multa per ogni macchina per il gioco funzionante) che per il blocco delle attività, è
prevedibile che vi saranno ricorsi a tutti i livelli di giudizio da parte delle società sanzionate che ritengono di trovarsi nel giusto sulla base di diverse
interpretazioni della legge e nella speranza che la Regione Piemonte (o direttamente lo Stato) intervenga modificando in qualche maniera le attuali
norme in favore degli operatori del settore, almeno per quelli già in attività prima dell’entrata in vigore della legge del 2016.
Il comandante Orazio Di Stefano tuttavia precisa che l’attività di controllo oltre a rappresentare un dovere d’ufficio, è stata preceduta da un comunicato
stampa ed un avviso di prossima scadenza che il Comune di Tortona aveva inviato il 30 aprile scorso per ricordare ai gestori il termine ultimo dell’entrata
in vigore delle restrizione il 20 maggio, contribuendo così a ridurre il numero di apparecchi attivi in città che sembrava risultare, al momento di emanazione della legge, tra quelle con il più alto livello di giocate alle “videolottery”.

Arte in galleria, di Cristina Saracano

Domenica 30 giugno, dalle ore 15 alle ore 20, un gruppo di artisti esporrà le sue opere in Galleria Guerci, ad Alessandria. Ciò sarà reso possibile grazie alla gentile concessione del Comune e della signora Carla Montanaro.

Gli autori sono:

Marina Wulf, pittrice autodidatta di origine russa, in Italia dal 2010, dal 2015 si specializza negli acquerelli ed è molto attenta all’architettura. Lele Gastini, alessandrino, illistratore, laureato allo IED, lavora a Milano come grafico, e fa parte del collettivo GASA (giovani alessandrini si attivano)

Renato Luparia, pittore e fotografo vive a Conzano, ha al suo attivo diverse mostre ed è esperto in fotografia digitale, soprattutto immortalando i luoghi del Monferrato.

Nadia Presotto, anche lei di Conzano, pittrice e giornalista, ha esposto in diversi luoghi d’Italia, ha seguito un corso di xilografia presso le Belle Arti di Vercelli,

William Dal pittore autodidatta esperto in arti figurative, ritrae volti dai tratti stanchi ed emblematici, questa è una delle sue prime esperienze ad Alessandria.

Tutte le opere esposte rimarranno visibili in via Piacenza 6 presso il negozio Cresta & Rolando