Il tempio di Luxor, continuano gli incontri con il professor Caputi

Continuano gli incontri con l’archeologo Ferdinando Caputi con “Il Tempio di Luxor… l’antica Tebe”.

Mercoledì 23 ottobre alle 21.30, presso la sala conferenze del Museo del C’era una Volta in Piazza Gambarina 1, si parlerà dell’antica Tebe, oggi Luxor e Karnak nell’Alto Egitto, collegate in passato da un viale di sfingi di oltre 3 Km. Recentemente, proprio nel Tempio di Luxor sono stati fatti alcuni importantissimi ritrovamenti nel cortile di Amenophis III da un equipe Italo-Egiziana; durante la conferenza verranno presentate in anteprima le foto. Sempre in questo Tempio sono raccontate storie particolarmente interessanti sulle imprese dei faraoni che hanno costruito il monumento sacro: il vivere quotidiano dell’antico popolo Egizio, le sue origini e la loro religione, la quale era strettamente collegata a quella delle altre grandi civiltà Mediorientali, Sumeri, Assiri, Babilonesi ed Ittiti e delle bufale sull’interpretazione di alcuni geroglifici.

Gli occhi di un ob’b’iettivo

Si comunica che sino al 27 ottobre è in esposizione la mostra di quadri “Gli occhi di un ob’b’iettivo” a cura della giovane artista Elisa Gangi Chiodo presso il Museo della Gambarina.
Non c’è modo migliore per descrivere questa forma d’arte se non con le parole della stessa Elisa: “Gli occhi dotati di capacità visiva sono lo specchio dell’anima di ogni persona; sono in grado di vedere e osservare con criticità ogni singola immagine”.

In evidenza

La memoria ‘d vègg di Cristina Saracano

Ieri sera, 19 ottobre 2019, presso il Museo Etnografico “C’era una volta” di Alessandria, Piazza Gambarina, si è svolta la nona edizione del concorso dialettale ” A suma tűc Gajóud”, organizzato dall’Associazione Alessandria in Pista, in collaborazione con Il Piccolo e Radio Gold, con la partecipazione del coro dei Uatarón.

Il presentatore Mauro Remotti ha dato il giusto spazio a tutti i concorrenti e a chi si distingue nella nostra città per tenere vivo il ricordo del nostro dialetto.

Mantenere le tradizioni locali, tramandarle alle nuove generazioni, facendo anche un po’ d’ironia, è un modo per ricordare chi siamo e da dove veniamo, per non tralasciare un bagaglio culturale importantissimo.

Anche la lettura di una poesia in alessandrino da parte di una ragazzina, dimostra l’importanza e l’emozione che danno sempre i nostri ricordi.

Vincitore, meritato, per una sua poesia “visiva ed emozionale” scritta in un giorno di vento presso gli argini dietro al cimitero comunale, Franco Galliani.

Un pensiero speciale va anche ad Antonio Silvani, che ha saputo tramandarci questa bellissima eredità linguistica, sono certa che, ovunque sia, ci stia guardando con il sorriso.

In evidenza

Addio, tifoso Leo di Cristina Saracano

Alessandria: Lo striscione “Non mollare” decora la nord, ma lui, non ce l’ha fatta.

Si è spento poche ore fa in ospedale Franco Leone, tifoso grigio allo stadio e nel cuore, aveva ancora esultato per la Ella prestazione della sua squadra contro il Giana Erminio.

Poi, gli ultimi giorni di lenta agonia in ospedale.

Riposa in pace, grande Leo!

Foto: Il Piccolo.net

In evidenza

Carabinieri di Alessandria, attività sul territorio

Blitz nella serra – Arrestato un 64enne che coltivava marijuana. Oltre 25 chilogrammi quella già essiccata e pronta per essere smerciata, posta sotto sequestro unitamente a 50 piante di cannabis ancora innestate nel terreno.
Non è passata inosservata ai Carabinieri della Stazione di Oviglio, impegnati quotidianamente a pattugliare e sorvegliare il territorio, la coltivazione di cannabis allestita da M.V., 64enne alessandrino. Notata la presenza delle inconfondibili piante dalle quali si ricava la nota sostanza stupefacente, i militari hanno svolto mirati approfondimenti e servizi di osservazione. Dopo aver identificato chi poteva essere il proprietario della serra, unitamente ai colleghi della Sezione Operativa della Compagnia di Alessandria hanno deciso di dare il via all’operazione conclusasi ieri che ha consentito di rinvenire e sequestrare ben 50 piante di cannabis, dell’altezza di circa due metri, ancora innestate nel terreno ed oltre 25 chilogrammi di marijuana. Da qui, l’arresto del “coltivatore”.
La serra era adibita a piantagione di cannabis e le piante, una volta giunte a maturazione, venivano raccolte e le foglie fatte essiccare all’interno di container allestiti a tale scopo (vds foto), in modo da evitare di dare all’occhio di eventuali curiosi. Oltre alle numerose piante, tra libri di orticultura e strumentazione varia per garantire l’essiccazione della cannabis, i Carabinieri hanno rinvenuto centinaia di rami carichi di infiorescenze già posti ad essiccare, per un totale di 20 chilogrammi di marijuana. Nel corso della successiva perquisizione estesa all’abitazione del 64enne sita in Alessandria, i Carabinieri hanno sequestrato ulteriori 5 chilogrammi della stessa sostanza stupefacente, in parte già imbustata e termosaldata, in parte raccolta in buste della spesa e stipata in contenitori di vetro.
L’uomo, aveva deciso di mettere a frutto le sue competenze professionali di agronomo per adibire parte del terreno di sua proprietà, situato nelle campagne di Oviglio, a mo’ di orto. Solo che, tra piante di pomodoro e alberi da frutto, aveva allestito tre serre in una delle quali, per “diversificare” la produzione, aveva pensato di coltivare anche piante di canapa indiana. Il tutto ponendo certosina cura nella successiva “trasformazione”, mediante essiccazione, delle foglie in stupefacente. Infatti, i rami carichi di infiorescenze venivano successivamente raccolti e adagiati con su fili e stendini disposti all’interno di alcuni container in metallo, per garantire un’adeguata ed omogenea essiccazione. Dapprima condotto presso la Caserma di Piazza Vittorio Veneto per le formalità di rito, per l’uomo si sono successivamente dischiusi i cancelli della Casa Circondariale “Cantiello e Gaeta” di Alessandria, dove è stato posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria con l’accusa è di produzione, traffico e detenzione illeciti di sostanze stupefacenti o psicotrope.

In evidenza

Attività dei Carabinieri sul territorio

Carab 112 copia 3.jpg

Compagnia Carabinieri di Novi Ligure:

I Carabinieri di Gavi e della Compagnia di Novi Ligure e il Comune ricordano il sacrificio dell’Appuntato Vaccarella Umberto.
Il 19 ottobre del 1970, l’Appuntato Vaccarella, insieme a un commilitone, intervenne presso la cascina Carmelitana, dove era stato segnalato un furto in atto. L’Appuntato incrociò i malviventi ma venne attinto mortalmente da colpi di arma da fuoco. Un sacrificio che, un anno dopo il delitto, l’allora Presidente della Repubblica Giuseppe Saragat riconobbe con il conferimento della Medaglia d’Oro al Valor Civile.
Nato a Ponte, in Provincia di Benevento, nel 1930 e destinato alla stazione dei Carabinieri di Gavi, è ricordato ancora dalla comunità gaviese, che rimase molto scossa da quel tragico episodio, tanto che sul luogo dell’omicidio da allora esiste una lapide che ricorda l’Appuntato, al quale nel 1996 fu intitolata la caserma dei Carabinieri di Arquata Scrivia.
Nella mattinata odierna, alla presenza del Comandante Provinciale dell’Arma dei Carabinieri di Alessandria, Colonnello Michele LORUSSO, è stata celebrata una messa nella chiesa parrocchiale di San Giacomo Maggiore, in Gavi, alla quale è seguita una cerimonia commemorativa presso il cippo. Alla celebrazione erano presenti due dei quattro figli dell’Appuntato, Federico e Loredana, che hanno ringraziato il Sindaco e i Carabinieri, per il pensiero rivolto al padre. Continua a leggere “Attività dei Carabinieri sul territorio”

In evidenza

Terzo incontro tavolo migrazione

Casale Monferrato: Nella seconda conferenza organizzata dal Tavolo Migrazione nell’ambito del progetto “Cantiere Migrazione: un altro punto di vista”, sono stati analizzati insieme al prof. Ambrosini i dati che restituiscono la fotografia del panorama migratorio in Italia e in Europa e si è evidenziato come la percezione del fenomeno migratorio, ben rappresentata dalla frase ricorrente “ci invadono”, sia lontana dalla realtà dei fatti.
Spesso questo cortocircuito avviene anche a causa dell’informazione fatta dalla stampa, come sottolineato dalla giornalista Chiara Cane nel suo intervento.

La prossima conferenza si terrà martedì 22 ottobre alle ore 17.30, presso la sala del Parco del Po in viale Lungo Po Gramsci n.10.
e avrà come relatrici la dott.ssa Francesca Morra della Clinica Frantz Fanon di Torino e la giornalista de Il Monferrato Chiara Cane. La dott.ssa Morra tratterà l’argomento migratorio sotto un profilo etno-psicologico.

Precederà il suo intervento la giornalista Chiara Cane che illustrerà il rapporto tra rispetto della privacy dei migranti e informazione.

La conferenza è organizzata dal Tavolo Migrazione in collaborazione con l’Ordine dei giornalisti del Piemonte e con il patrocinio del comune di Casale Monferrato.

Il corso è valido per l’aggiornamento di docenti, volontari, mediatori culturali e giornalisti.

In evidenza

Mostra “Panno da divisa”

Casale Monferrato: Sabato 19 si inaugura la mostra Panno da divisa
Esposizione itinerante di uniformi e divise del periodo risorgimentale

Sarà inaugurata sabato 19 ottobre 2019 nel primo Torrione del Castello del Monferrato Panno da divisa, la mostra organizzata dal Comune di Casale Monferrato e l’Associazione Storica Compania de le Quatr’Arme, che proporrà, fino al 3 novembre, divise e materiale inerenti le prime due Guerre d’Indipendenza.
L’esposizione sarà imperniata sulle vicende che hanno interessato il territorio nelle prime due Guerre di Indipendenza, in particolare:
– la Difesa della città di Casale nella primavera 1849;
– la Battaglia di Casale combattuta dai Cacciatori delle Alpi nel maggio 1859.
L’allestimento prevederà alcune divise e uniformi relative all’epopea risorgimentale, a partire da quelle della riforma albertina fino al passaggio dall’abito a code del periodo napoleonico e alla tunica propria del Risorgimento. Verranno quindi esposti busti e manichini con le divise in uso nei reparti piemontesi (fanteria, cavalleria, artiglieria, reali carabinieri). Continua a leggere “Mostra “Panno da divisa””

In evidenza

Halloween in Biblioteca

Serravalle Scrivia
Topini Brividosi: “Aspettando Halloween in Biblioteca!”: giochi e racconti per festeggiare insieme un’antica tradizione”.
Giovedì 31 ottobre presso la Biblioteca di Serravalle Scrivia.

Giovedì 31 ottobre, dalle 17.00, la Biblioteca Comunale “Roberto Allegri” di Serravalle Scrivia organizza “Topini Brividosi: Aspettando Halloween in Biblioteca!”, il tradizionale incontro di Halloween della Biblioteca di Serravalle Scrivia, che questa volta è pensato per i bambini dai 0 ai 6 anni e che comprenderà racconti e giochi ispirati alle suggestive atmosfere di Halloween.
Si tratta di un laboratorio ludico didattico con letture ad alta voce legate al progetto nazionale Nati per Leggere e giochi che metteranno alla prova la destrezza dei piccoli concorrenti.
La Biblioteca si propone, attraverso un’atmosfera di festa e di gioco e prendendo spunto dalla suggestione che esercita la festa di Halloween sui bambini, di favorire l’aggregazione in modo costruttivo, di sviluppare i sensi, l’abilità manuale, di stimolare la memoria e la creatività dei bambini che vengono sempre invitati ad esercitare correttezza e grande spirito di squadra. Le maggiori e più importanti ricorrenze annuali sono l’occasione per stimolare i più piccoli sul tema delle tradizioni popolari, delle fiabe e delle leggende, scoprendo insieme a loro tutto il potenziale di insegnamenti profondi che queste forme culturali hanno e di arricchire la nostra esperienza.

In evidenza

Nuovo segretario Filcams

Alessandria: Stefano Isgrò è il nuovo segretario generale della Filcams Cgil Alessandria, la federazione sindacale che organizza le lavoratrici e i lavoratori del commercio, del terziario, del turismo e dei servizi, appalti compresi.
E’ stato eletto oggi dall’assemblea generale della categoria con voto unanime
Presenti ai lavori della giornata , Cinzia Bernardini, della Segreteria Nazionale della Filcams e Franco Armosino , Segretario Generale della Cgil di Alessandria Stefano Isgrò, classe ’75 laureato in scienze politiche proviene da una esperienza da delegato sindacale di un’azienda del terziario avanzato, Funzionario della Filcams
Regionale per 5 anni, ha ricoperto incarichi anche nella Filcams Nazionale.
“Orgoglioso di rappresentare La Filcams di Alessandria , la prima categoria della Cgil per il
numero di iscritti tra i lavoratori attivi , è la categoria che più di ogni altra rappresenta il lavoro cosiddetto “povero” ,il lavoro parcellizzato frammentato, precario e dequalificato
spesso privo di tutele individuali e collettive, sia sul piano normativo che salariale, “Dobbiamo proseguire sulla strada tracciata da chi mi ha preceduto” continua Isgrò “, lavorando in continuità con il percorso intrapreso fino ad oggi, un percorso spesso tortuoso ma non dobbiamo mai cedere allo sconforto , ma bensì rafforzare ed ampliare il senso di
solidarietà , di giustizia tra i lavoratori , superando le paure e sapendo che la filcams e la cgil sono state, sono e saranno sempre li , accanto ai lavoratori, per difendere i diritti individuali e collettivi.”
Stefano Isgrò succede a Fabio Favola che ha assunto la guida della Filcams Regionale Piemonte, al quale vanno i più sinceri auguri di buon lavoro.

Lega Pro: 12ª Giornata Campionato Serie C

CAMPIONATO SERIE C 2019-2020
VARIAZIONE GARE – 12
a GIORNATA DI ANDATA
La Lega, a ratifica degli accordi intercorsi tra le società interessate, a modifica di cui al Com. Uff. n.7/DIV del
21.08.2019, ha disposto per le sottonotate gare le seguenti variazioni:
DOMENICA 27 OTTOBRE 2019
GIRONE A
PRO PATRIA – CARRARESE Domenica Ore 15.00 Stadio “Carlo Speroni”, Busto Arsizio (VA)
GIRONE C
BISCEGLIE – VIRTUS FRANCAVILLA Domenica Ore 17.30 Stadio “Gustavo Ventura”, Bisceglie (BAT)
LUNEDÌ 28 OTTOBRE 2019
GIRONE B
TRIESTINA – A.J. FANO Lunedì Ore 20.45 Stadio “Nereo Rocco”, Trieste

Sicurezza sul lavoro metalmeccanico

con la presente UILM, FIOM E FIM Alessandria vi invitano a partecipare alla conferenza stampa di presentazione dell’evento sul tema sicurezza nel lavoro metalmeccanico che vedrà illustri ospiti confrontarsi sull’argomento.
La conferenza si terrà lunedì 21 ottobre alle 11.30 nel Salone UIL in Via Fiume 10.
Grazie per l’attenzione,
vi aspettiamo.
UIL Alessandria

Attività dei carabinieri sul territorio

Carab 112 copia 3

Compagnia Carabinieri di Casale Monferrato:

La Compagnia Carabinieri di Casale Monferrato, nel corso degli ultimi mesi e in seguito a precise direttive del Comando Provinciale di Alessandria, sta procedendo a un’attenta attività preventiva e repressiva nella lotta allo smaltimento illegale di rifiuti. Ogni Comando Stazione sta censendo tutti i siti che potrebbero essere utilizzati per lo stoccaggio o lo smaltimento illegale di rifiuti di ogni genere.
In questo ambito, i Carabinieri della Stazione di Ponzano, al termine di indagini, hanno denunciato in stato di libertà per attività di gestione di rifiuti non autorizzata un 49enne albanese residente in Castelletto Merli, imprenditore edile, con precedenti di polizia, poiché nel luglio di quest’anno, con il proprio autocarro, avrebbe illegalmente riversato un cumolo di circa 2/3 metri cubi di rifiuti edilizi su un terreno incolto in località Castel Merlino, nel Comune di Alfiano Natta.
Il riconoscimento del mezzo usato per il trasporto delle macerie è stato possibile grazie all’analisi dei filmati delle telecamere di videosorveglianza della zona. Continua a leggere “Attività dei carabinieri sul territorio”

Lega Pro: Campionato Berretti

C A M P I O N A T O N A Z I O N A L E ” D. B E R R E T T I ”
VARIAZIONE GARE DEL 19 OTTOBRE 2019
La Lega, in relazione alle richieste avanzate dalle società interessate, a modifica di cui al Com. Uff. n.14/TB
del 07.10.2019, ha disposto per le sottonotate gare le variazioni di seguito riportate:
SABATO 19 OTTOBRE 2019
GIRONE “A”
PRO VERCELLI – PRO PATRIA
Stadio “Silvio Piola”, Vercelli Ore 15.00
GIRONE “D”
GUBBIO – RIMINI Stadio “Santa Maria Ausiliatrice”, Padule (PG) Ore 15.00
GIRONE “F”
CAVESE – REGGINA Stadio “A. Desiderio”, via Luigi Ferrara, Cava Dei Tirreni (SA) Ore 14.30
PAGANESE – RENDE Campo “Paolo Borsellino”, via S. Giorgio, Volla (NA) Ore 12.00
Pubblicato in Firenze il 18 Ottobre 2019
IL PRESIDENTE
Francesco Ghirelli

Jazzal 2019

 

Emanuele Cisi – No eyes

Emanuele Cisi: sax tenore
Dino Rubino: pianoforte, tromba
Rosario Bonaccorso: contrabbasso
Adam Pache: batteria

“La poesia e il jazz hanno una relazione consolidata da affinità antiche. La poesia e il jazz, e più in generale, la scrittura e la musica hanno in comune la vita e, nelle innumerevoli occasioni in cui i jazzisti hanno pensato di affidare alla poesia le esternazioni del loro atto creativo, quasi sempre la musica se ne è avvantaggiata. Oggi tocca a uno dei sassofonisti più sensibili e capaci della scena, e non solo di quella italiana: Emanuele Cisi. L’ispirazione è una poesia scritta da David Meltzer, No Eyes, e dedicata a Lester Young. Il grande tenorista utilizzava un modo di esprimersi tutto particolare e, nel suo singolare slang, la locuzione «no eyes» stava per «non mi interessa», detto con l’inevitabile indolenza di chi considerava la musica l’unica cosa per la quale valesse la pena continuare a vivere. La vita travagliata del sassofonista ha ispirato registi e scrittori – in Natura morta con custodia di sax di Geoff Dyer uno dei racconti più struggenti, The President, è appunto basato su aneddoti della sua biografia – e il suo modo di suonare, lirico e vitale, ha influenzato generazioni di musicisti. A distanza di quasi sessant’anni dalla morte di Lester (avvenuta in una modesta camera d’albergo a New York, il 15 marzo del 1959) Cisi ha deciso di pubblicare questo straordinario atto d’amore. Nulla di didascalico, in questa musica e, soprattutto, niente che non funzioni. Un mosaico di note, delicate e swinganti, in cui ognuno dei musicisti convocati in sala d’incisione ha svolto egregiamente la sua parte. Un disco assolutamente consigliato. Anzi, di più: indispensabile.” Continua a leggere “Jazzal 2019”

Human art

Alessandria: L’ass.Human Art lancia il nuovo format che prenderà il via da Alessandria:
“ConTatto sicuro, DD Diversamente Difesa.
Corso di consapevolezza, autoprotezione e scoperta”.
Tra le novità fiorite da alcuni mesi sul nostro territorio l’associazione Human Art, sita in Borgo Rovereto, in via Volturno 29, ha aperto le sue porte ai cittadini proponendo percorsi di counselling individuale, di coppia o gruppo, laboratori espressivo-relazionali (Libere, Dimmi di Me) e workshop di fotografia sociale. In questo spazio, insieme
alle molteplici metodologie, l’arte e la creatività di ognuno diventano strumenti privilegiati per l’espressione di sé, per la cura, l’ascolto dei cambiamenti e delle trasformazioni necessarie al miglioramento della relazione con sé stessi e con gli altri.
Lo spazio ospiterà il 29 ottobre la presentazione del libro “Codice dei desideri, manuale pratico per realizzare te stesso” Anima edizioni, alla presenza dell’autrice Maria Elena Aimo che ci accompagnerà alla scoperta della nostra capacità di desiderare per orientare la nostra vita alla sua piena realizzazione. Un aperitivo accoglierà dalle 18,30
chi si lascerà incuriosire e chi vorrà esplorare la domanda “siamo ancora capaci di desiderare?”. Continua a leggere “Human art”

I giardini del villaggio

Alessandria: I Giardini del Villaggio. La cerimonia si svolgerà mercoledì 23 ottobre 2019, alle ore 11 via Martiri della Benedicta – Alessandria

Comune AL

L’evento intende esprimere, da parte dell’Amministrazione Comunale, un plauso particolare agli abitanti di via Martiri della Benedicta per la cura dei Giardini della via.

L’attività, svolta nei mesi scorsi e sempre a titolo gratuito, manifesta un alto senso civico da parte degli abitanti di via Martiri della Benedicta: un comportamento di amore, di generosità e di sincero interesse per la “Res Publica” che merita di essere enfatizzato in modo ufficiale, indicandolo quale esempio virtuoso per tutti gli Alessandrini.

Saranno presenti alla cerimonia:

 Giovanni Barosini, Assessore al Verde Pubblico e Valorizzazione del Patrimonio Comunale di Alessandria

 Giuseppe Bianchini, Consigliere Comunale di Alessandria e iniziale proponente della cerimonia

In evidenza

La musica è la miglior medicina dell’anima

Alessandria: ” La musica è la migliore medica dell’anima”

Concerto organizzato da alcuni musicisti Alessandrini appartenenti al movimento internazionale “Our Voice” a favore dell’Associazione Fulvio Minetti ODV. Sabato 26 Ottobre 2019 ore 18,00 Presso l’Hospice “Il Gelso” ASL AL Via Burgonzio 2 – Alessandria

Schermata 2019-10-17 a 23.12.59.png

La serata vedrà esibirsi degli artisti dell’alessandrino appartenenti al movimento culturale internazionale “Our Voice” più in specifico si potranno ascoltare il duetto “SamuElisa” composto da Elisa Vanzan e Samuele Sparacio e successivamente il duo “The Soul Men” composto da Aleandro Diaferia e Samuele Sparacio. Gli artisti interatterranno il pubblico con brani musicali di grandi classici internazionali dagli anni trenta ai giorni nostri.

Le offerte libere raccolte durante il concerto verranno interamente devolute all’Associazione Fulvio Minetti Odv al fine di sostenere i malati terminali e le loro famiglie ma anche di promuovere la ricerca nell’ambito delle Cure Palliative e della Terapia del dolore. L’Associazione Fulvio Minetti opera al fianco del personale ASL AL all’interno dell’Hospice “Il Gelso” di Alessandria e al domicilio sul territorio di Alessandra e Valenza. “Ci auguriamo una ricca partecipazione della cittadinanza a questo evento così significativo, non solo per apprezzare insieme musica coinvolgente e interpreti di qualità, ma anche per potere contribuire insieme ad un fine solidale veramente importante per tutti noi.” precisa Francesca Biolatto, Presidente dell’Associazione Fulvio Minetti.

L’appuntamento è fissato per Sabato 26 Ottobre 2019 alle h 18, presso il salone conferenze dell’Hospice “Ornella Pitzalis” con ingresso da Via Burgonzio n°2.

Our Voice è un Movimento Culturale Internazionale composto da giovani di diverse parti del Mondo e aperto a tutti coloro che possiedono gli stessi ideali di cui si fa portavoce. Attraverso ogni tipo di mezzo comunicativo, artistico e sociale denunciamo le ingiustizie che attualmente affliggono il mondo (quali mafia, corruzione, spaccio di droghe e armi, inquinamento, povertà, e qualunque tipo di violenza).

In evidenza

Corso di alta formazione UPO

FRANCO PIZZETTI INAUGURA IL CORSO DI ALTA FORMAZIONE PER DPO
L’ex Garante per la Privacy terrà una lezione su “Codice privacy, Regolamento per la protezione dei dati personali e economia digitale”
Sarà il professor Franco Pizzetti a tenere la lezione inaugurale del Corso di Alta Formazione per Data Protection Officer, organizzato dal Dipartimento di Studi per l’Economia e l’Impresa dell’Università del Piemonte Orientale.

facebook_logo

Franco Pizzetti, ordinario di Diritto costituzionale dell’Università di Torino ed ex presidente dell’Autorità Garante per la Privacy dal 2005 al 2012, sarà a Novara in qualità di esperto di privacy digitale.
Lunedì 21 ottobre, presso l’aula 111 del Complesso Perrone a Novara, alle ore 11 terrà una lezione su “Codice privacy, Regolamento per la protezione dei dati personali e economia digitale”.
Coordinato dalla professoressa Bianca Gardella Tedeschi e dall’avvocato Mauro Alovisio, il Corso di Alta Formazione per Data Protection Officer (DPO) è rivolto soprattutto a professionisti del settore, giovani e imprese, e ha l’obiettivo di fornire una solida preparazione sui principi e gli istituti del nuovo regolamento europeo per la Privacy (GDPR), aumentando la consapevolezza relativa alla protezione dei dati personali (data protection).
Il taglio è interdisciplinare, poiché riunisce nel medesimo pacchetto didattico diritto e informatica, e pratico, con l’intenzione di fornire a piccole e medie imprese gli strumenti per sfruttare appieno le potenzialità dell’innovazione. Durante le lezioni, verranno inoltre illustrati gli impatti applicativi del regolamento, in particolare all’interno di strutture aziendali ed enti pubblici. Alle sessioni teoriche si alterneranno testimonianze, che porteranno in aula esempi e buone pratiche.
Il corso è inoltre accreditato dall’Ordine degli Avvocati di Novara, che riconosce 18 crediti in materia ordinaria a fronte di una partecipazione dell’80% minimo alle lezioni. Verranno poi riconosciuti 2 crediti aggiuntivi per coloro che sosterranno l’esame. Tutti i dettagli sono reperibili a questa pagina Web: https://bit.ly/30XwHSi Continua a leggere “Corso di alta formazione UPO”

Concorso dialettale Fozzi Locardi

Alessandria: L’ASSOCIAZIONE ALESSANDRIA IN PISTA PROPONE PER SABATO 19 OTTOBRE LA SERATA FINALE DELLA NONA EDIZIONE DEL CONCORSO DIALETTALE FOZZI – LOCARDI.

Si terrà sabato 19 ottobre, alle ore 21, al Museo Etnografico “C’era una volta”, in piazza della Gambarina n.1, la serata finale della nona edizione del concorso dialettale “A suma tüc Gajóud” – dedicato alla memoria di Gianni Fozzi e Sandro Locardi – organizzato dall’associazione Alessandria in Pista, in collaborazione con il Piccolo e Radio Gold. Nel corso della manifestazione, presentata da Mauro Remotti, saranno premiati i vincitori delle categorie poesia, prosa e canzoni, insieme alla migliore composizione avente per tema “il Piccolo” e la sua rilevanza nella società alessandrina. Un ulteriore riconoscimento verrà assegnato direttamente dal pubblico. L’evento sarà allietato dal coro de “I Uataron”. Al termine, piccolo rinfresco con il vino offerto dalla Cantina Sociale di Mantovana.
A margine della manifestazione, sarà inaugurata una mostra di immagini, curata da Marco Biorci e Tony Frisina, dal titolo: “Gli alessandrini tra ‘800 e ‘900 attraverso l’obiettivo dei fotografi”.

In evidenza

Avanzamento lavori teleriscaldamento

Alessandria: Teleriscaldamento: da lunedì 21 ottobre chiusa parzialmente la rotatoria tra Corso Romita e via San Giovanni Bosco (area Centro Commerciale Panorama)

TELENERGIA sta proseguendo i lavori di posa delle tubazioni del teleriscaldamento tra i quartieri Europa e Pista.
Nei prossimi giorni verranno adottati i seguenti provvedimenti viabili:

• Entro venerdì 18 ottobre verranno riaperte via San Giovanni Bosco, all’altezza di via Palermo, e la stessa via Palermo tra via San Giovanni Bosco e via Parnisetti.
Contestualmente, verrà chiusa via Palermo, nel tratto tra via Rivolta e via Manzoni. La chiusura resterà in vigore per tutta la prossima settimana.

• Dal lunedì 21 ottobre sarà parzialmente chiusa la rotatoria tra Corso Romita e via San Giovanni Bosco.
Il traffico in entrata – per gli automobilisti in arrivo dalla tangenziale – sarà deviato su via Fausto Coppi (si veda mappa allegata).
Per gli automobilisti che viaggiano, invece, in uscita dalla città, in direzione della tangenziale, la rotonda sarà regolarmente percorribile.

• Entro sabato 26 ottobre verranno utlimati i lavori in via Tonso, la via tornerà percorribile dalla settimana successiva.

È stato riaperto, infine, il restringimento di carreggiata adottato lo scorso 4 ottobre, nel tratto compreso tra via De Negri e via Buozzi.

In evidenza

Rebora Festival

Riparte la terza edizione del Rebora Festival Ovada evento promosso dal Comune di Ovada attraverso la Civica Scuola di Musica e in collaborazione con l’Associazione Rebora ed il contributo di Unicredit Banca.

Comune Ovada copia 2

Si inaugura venerdì 25 ottobre con la prestigiosa presenza dell’Orchestra Sinfonica di Sanremo presso la Chiesa di San Domenico dei Padri Scolopi.

Quest’anno la kermesse ovadese sarà incentrata sugli omaggi ai musicisti che hanno lasciato un segno importante nella cultura locale e non solo. In particolare saranno ricordati Osvaldo Palli, Giacomo Soave e Fred Ferrari.
Sj avvicenderanno orchestre sinfoniche, gruppi cameristici e solisti che proporranno il meglio del loro repertorio al fine di creare una ricca e diversificata offerta.

Il primo concerto sarà dedicato alla memoria del violinista Osvaldo Palli e vedrà accanto alla prestigiosa orchestra ligure la presenza di due giovani solisti di violino provenienti dalla masterclass del Maestro Uto Ughi. Il programma sarà dedicato a musiche di Bach, Mozart e Sarasate. Continua a leggere “Rebora Festival”

Frammenti di storia

Alessandria: “FRAMMENTI DI STORIA: una mostra itinerante della Polizia Scientifica all’Università di Alessandria il 17 ed il 18 Ottobre”

Questura

E’ stata inaugurata il 15 Ottobre direttamente dal Capo della Polizia Franco Gabrielli, dal Direttore della Direzione Centrale Anticrimine Dott. Francesco Messina, dal Direttore della Direzione Di Polizia Scientifica della Polizia di Stato Dott. Luigi Rinella, nonché dal Questore di Alessandria Dott. Michele Morelli a Castellazzo Bormida la mostra “Frammenti di storia. L’Italia attraverso le impronte, le immagini e i sopralluoghi della Polizia Scientifica”. L’inaugurazione è avvenuta proprio in occasione dei festeggiamenti per il 150^ anniversario della nascita di Giovanni Gasti, castellazzese di nascita, considerato “padre” del primo sistema di individuazione e catalogazione delle impronte digitali.

Per le giornate del 17 e 18 Ottobre la mostra sarà aperta al pubblico e visitabile presso la sede dell’Università del Piemonte Orientale di Via Teresa Michel di Alessandria, dalle 09.00 alle 16.00.

La mostra illustra una delle principali attività d’intervento della Polizia di Stato attraverso documenti e fotografie che permettono di fermare il tempo su alcuni dei momenti più drammatici dell’Italia degli ultimi decenni: l’arresto di Sandro Pertini, l’omicidio Matteotti, il mostro di Firenze, le stragi di mafia e quelle dell’eversione nera.

#poliziadistato #essercisempre

@questuraalessandria

Asfaltatura in Via Maria Bensi

Alessandria: Lavori di asfaltatura e manutenzione marciapiedi in via Maria Bensi

Comune AL

A partire da domani, venerdì 18 ottobre, saranno effettuati lavori di rifacimento della pavimentazione dei marciapiedi ammalorati in via Maria Bensi, nel tratto stradale antistante la Farmacia Santo Stefano.
Pertanto, dalle ore 7 del giorno 18 ottobre 2019 e fino al termine dei lavori saranno istituiti il divieto di sosta con rimozione forzata ed il restringimento della carreggiata in via Maria Bensi, nel tratto compreso fra il civ.64 fino all’intersezione con via Gandolfi e in via del Coniglio all’intersezione con via Maria Bensi.
Contestualmente sarà istituito il limite massimo di velocità a 20 Km/h nei tratti stradali interessati alle lavorazioni.

Provvedimenti viabili

Alessandria: Provvedimenti viabili Via Galilei – 21 ottobre

Comune AL

Per consentire lo svolgimento dei lavori di rimessa in funzione dell’impianto antipiccione presso la Scuola “Galileo Galilei” con utilizzo di cestello elevatore,dalle ore 8 alle ore 18 del giorno 21 ottobre 2019, è vietata la sosta con rimozione forzata con contestuale restringimento della carreggiata, in via Galileo Galilei, nel tratto compreso fra via XX Settembre e via Trento (lato edificio scolastico) per il posizionamento del mezzo operativo.

Partita di calcio di campionato nazionale Lega italiana calcio professionistico serie C presso lo stadio comunale “G. Moccagatta” – 20 ottobre 2019 con inizio alle ore 17.30 Continua a leggere “Provvedimenti viabili”

Tariffe oneri di urbanizzazione

Alessandria: La Giunta Comunale ha approvato una delibera, ora sottoposta al vaglio del Consiglio Comunale, con cui vengono rideterminate le tariffe degli oneri di urbanizzazione e che, prevede, inoltre una importante novità: il tetto massimo di scomputabilità degli oneri di urbanizzazione viene fissato al 70%.

Comune AL

Fino ad oggi, infatti, era possibile effettuare il totale scomputo degli oneri di urbanizzazione, dall’entrata in vigore di questo provvedimento, il 30% dovrà comunque essere versato nelle casse comunali.
“Si tratta di un provvedimento quanto mai necessario per adempiere alle disposizioni di Legge, ma anche per la necessità di dare attuazione al piano di riequilibrio finanziario pluriennale dell’Ente e alla applicazione di nuove misure di risanamento complessivo – ha spiegato il vicesindaco e assessore all’Urbanistica, Davide Buzzi Langhi –. Fino ad oggi le opere erano realizzate a totale scomputo e non soddisfacevano in pieno le esigenze della comunità. Da oggi chiunque faccia un’opera deve comunque versare il 30% nelle casse del comune. L’impegno profuso dall’Amministrazione ha consentito di raggiungere un buon risultato con l’adozione di un atto equilibrato e commisurato alle condizioni economico-sociali della città”. Continua a leggere “Tariffe oneri di urbanizzazione”

Programma centro “Monditondi”

Il programma di ottobre e novembre per i più piccoli (0-6 anni) e genitori
al Centro Famiglie “Monditondi” di Alessandria

È un programma ricco e diversificato quello riservato ai più piccoli e ai loro genitori quello proposto dall’Amministrazione Comunale (Assessorato alle Politiche Giovanili) per i mesi di ottobre e novembre dal Centro Famiglie “Monditondi” di via Abba Cornaglia 29 ang. via Parnisetti ad Alessandria.
Il Centro Famiglie “Monditondi” è attivo da alcuni mesi grazie ad “Alleanze Educative”: il progetto triennale di contrasto alla povertà educative rivolto alla fascia 0-6 anni – di cui il Comune di Alessandria è capofila di un vasto e composito partenariato – finanziato dall’Impresa Sociale “Con I Bambini” nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile.
Il Fondo nasce da un’intesa tra le Fondazioni di origine bancaria rappresentate da ACRI, il Forum Nazionale del Terzo Settore e il Governo. Sostiene interventi finalizzati a rimuovere gli ostacoli di natura economica, sociale e culturale che impediscono la piena fruizione dei processi educativi da parte dei minori. Per attuare i programmi del Fondo, a giugno 2016 è nata l’impresa sociale “Con I Bambini”, organizzazione senza scopo di lucro interamente partecipata dalla Fondazione CON IL SUD – http://www.conibambini.org.
Le attività del Centro Famiglie “Monditondi” sono organizzate e curate da personale competente ed accogliente, grazie alla collaborazione fra il Comune di Alessandria, la Cooperativa Semi di Senape e l’Associazione Aspetto.
Il Centro è aperto tutti i giorni, con orari diversificati e a seconda delle fasce d’età e delle attività: Continua a leggere “Programma centro “Monditondi””

Fatti di cronaca: Attività dei carabinieri sul territorio

Carab 112 copia 3

Compagnia Carabinieri di Novi Ligure:

Pozzolo Formigaro – Arrestato marocchino per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e resistenza a Pubblico Ufficiale.
Nell’ambito dei servizi finalizzati a fronteggiare i reati inerenti gli stupefacenti, i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile di Novi Ligure hanno tratto in arresto in flagranza di reato MOUFROU Rachid, 40enne marocchino già noto alle Forze dell’Ordine, trovato in possesso di sostanze stupefacenti del tipo “marijuana”, “eroina” e “cocaina”.
I Carabinieri, mentre perlustravano un’area antistante il greto del torrente Scrivia di Pozzolo Formigaro, talvolta frequentata da persone dedite all’uso di stupefacenti, si sono fermati, anche per valutare il livello del torrente interessato dalle abbondanti piogge, notando l’autovettura del 40enne sopraggiungere ad alta velocità. Nonostante l’ALT intimatogli, il conducente del veicolo tirava dritto, proseguendo la marcia. I Carabinieri si sono quindi posti al suo inseguimento, riuscendo a bloccarlo alla prima curva. Alla vista dei Carabinieri, che hanno cercato di tirarlo fuori dall’abitacolo, l’uomo ha opposto una vana reazione. L’immediata perquisizione personale e veicolare ha consentito ai Carabinieri di rinvenire sull’auto circa 20 grammi di eroina e 13 grammi di cocaina, nonché alcune dosi già pronte di cocaina e marijuana. Con il supporto dell’Aliquota Operativa di Novi Ligure, i Carabinieri hanno proceduto alla perquisizione domiciliare, rinvenendo circa 90 grammi di marijuana incellofanata in due pacchetti.
L’uomo è stato tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e dovrà rispondere anche del reato di resistenza a Pubblico Ufficiale per essersi dato alla fuga ed essersi opposto alle operazioni dei Carabinieri al momento del fermo. Continua a leggere “Fatti di cronaca: Attività dei carabinieri sul territorio”

Valorizzazione del “Cristo”

Alessandria: Il “Cristo” vuole proseguire quel progetto di valorizzazione dell’intero Territorio, dopo il pazzesco successo della Festa , il Presidente Roberto Mutti sta istituendo con Commercianti, Cittadini, Associazioni del Territorio, un “Tavolo Tecnico di Lavoro” costruttivo per il rilancio dell’Intero Quartiere da confrontarsi con l’Amministrazione Comunale e con diversi partner. L’idea è di creare un vero e proprio filo diretto su segnalazioni, aree verdi,viabilità,commercio,lavori pubblici,trasporti…insomma tematiche che vadano a toccare tutti i punti. Un incontro mensile che possa individuare tutte le criticità del Quartiere e migliorare l’intera zona. Tutti vogliono un Quartiere vivibile in tutti i sensi, la Festa del Cristo ha riscoperto il grande senso di appartenenza. Per creare questa sinergia TAVOLO DI LAVORO/ISTITUZIONI, si sta preparando un questionario informativo da inviare a tutte le famiglie in cui vengano segnalate proposte “costruttive” da sottoporre a chi di dovere. Mutti ha inoltre lanciato la proposta ai Commercianti di Corso ACqui – come hanno già fatto alcuni – di adottare e curare la propria aiuola davanti al negozio . “Dobbiamo tirarci su le maniche – ha spiegato il Presidente – e cercare di contribuire anche noi a rendere non solo il Cristo ma tutta la Città una bella vetrina”. Questa mattina si è tenuto un incontro con una signora che intende scrivere una tesi Universitaria sull effetto CRISTO , sia sul territorio che sul Commercio, è la prima volta che SI STUDIA IL QUARTIERE.

Programmazione al Macalle’

GRAZIE A DIO Regia di François Ozon
Genere Drammatico – durata 137 minuti
Trailer https://youtu.be/gcnbqJcD-cU

Proiezioni
Giovedì 17 Ottobre ore 21.00
Venerdì 18 Ottobre ore 21.00
Sabato 19 Ottobre ore 18.30, 21.00
Domenica 20 Ottobre ore 16.00, 18.30, 21.00
Lunedì 21 Ottobre ore 21.00
Martedì 22 Ottobre ore 21.00

Cinema Macallè – Alessandria, Castelceriolo
Ingresso Proiezioni 5 € Info 0131 585001 / 334 9488905

Ultimi posti per Bistagno in palcoscenico

Ultimi posti in abbonamento disponibili per la Rassegna “Bistagno in Palcoscenico” 2019/2020
Ultimi posti in abbonamento disponibili per il Cartellone Principale della Rassegna Bistagno in Palcoscenico 2019/2020, diretta da Quizzy Teatro, in collaborazione con S.O.M.S. e con il sostegno della Fondazione Piemonte dal Vivo.
Anche per questa stagione è in aumento la richiesta di carnet, ragione per cui ci si affretta a proporre l’abbonamento a cinque spettacoli di comprovata qualità e prestigio, programmando, perciò, in anticipo la chiusura della Campagna.
Si inizia venerdì 22 novembre 2019 con LA SOMMA DI DUE, interpretato da Marina Massironi (Aldo, Giovanni e Giacomo) e Nicoletta Fabbri. Lo spettacolo, diretto da Elisabetta Ratti e prodotto da Nido di Ragno/C.M.C, è la storia di due sorelle divise dal divorzio dei genitori. In un vorticoso prendersi e lasciarsi, Angelica e Carlotta si rincorrono per non perdersi e aiutarsi nel difficile cammino verso la conoscenza di sé stesse. La pièce è l’adattamento teatrale del romanzo “Sorelle” di Lidia Ravera, che narra una storia fatta di legami indissolubili, in un mondo in cui i rapporti reali scompaiono, ma dove il bisogno di “sorellanza” è sempre più forte. Continua a leggere “Ultimi posti per Bistagno in palcoscenico”

Stefano Calella eletto segretario aaggiunto Cisl

STEFANO CALELLA ELETTO SEGRETARIO GENERALE AGGIUNTO DELLA CISL ALESSANDRIA-ASTI
Il 15 ottobre il Consiglio Generale della CISL di Alessandria-Asti ha
eletto Stefano CALELLA, gia’ componente della segreteria Ust,
Segretario generale aggiunto della CISL Alessandria-Asti.
Tanti i temi al centro del dibattito della mattinata, conclusasi con
l’intervento di Alessio FERRARIS, Segretario generale CISL Piemonte.
Marco CIANI, Segretario generale Cisl Alessandria-Asti, aprendo i
lavori ha puntato l’attenzione sulla “fotografia”
economica-occupazionale del nostro territorio, sempre caratterizzata
da luci ed ombre, e sulla MOBILITAZIONE avviata da mesi per chiedere
al Governo un netto cambio di marcia: “Il 9 ottobre, al Forum di
Assago, con CGIL, Uil e oltre 9mila delegati provenienti da tutta
Italia, abbiamo chiesto di passare ‘dalle parole ai fatti’, per
alleggerire le tasse che pesano sempre sulle spalle di lavoratori e
pensionati, sostenere la buona occupazione e combattere con misure
più incisive il lavoro sottopagato e precario”.
L’attenzione della CISL territoriale e’ rivolta anche alla sanità
locale ed ai servizi socio-assistenziali, temi che interessano tutti
i cittadini ed in particolare la fascia di popolazione piu’ fragile;
con uno sguardo ai progetti futuri, come i percorsi formativi che nei
prossimi mesi coinvolgeranno i sindacalisti più giovani sul tema
“lavoro 4.0” e sulla cultura della sicurezza, perche’
sensibilizzare i lavoratori puntando sulla prevenzione resta una
priorità per cancellare questa piaga inaccettabile.
“Insieme a tutta la squadra CISL proseguiremo il percorso
iniziato in questi anni nel segno della continuita’, per rafforzare
ulteriormente le sinergie e lo sviluppo del nostro territorio”,
rimarca Calella.
“La crescita va sostenuta con gli investimenti: in Piemonte
vanno sbloccati 15 miliardi per le grandi opere che porterebbero alla
creazione di circa 60mila posti di lavoro”, ha aggiunto Ferraris
chiudendo il dibattito.
(IN ALLEGATO ALCUNE FOTO DEL CONS.GENERALE CON S.CALELLA)
Chiedendovi gentilmente la pubblicazione della nota, ringraziamo per attenzione.
Paola Toriggia
Uff.stampa CISL Alessandria Asti

Appuntamento col dialetto novese

Venerdì 18 ottobre alle ore 17 nei locali della Galleria PagettoArte (Novi Ligure, via Girardengo 85-87) torneranno a riunirsi dopo la pausa estiva i cultori del dialetto novese guidati dal notaio Gian Luigi Bailo, il quale presenterà le iniziative in programma nei prossimi mesi. Per l’occasione sarà presentato anche il volume della professoressa Maria Paola Repetto “Grammatica del dialetto novese”.

Presentazione de “L’inferno sulla vetta

Casale Monferrato. Presentazione del libro di Paolo Mazzarello L’inferno sulla vetta
Venerdì 18 ottobre in Biblioteca Civica

Con la presentazione del libro di Paolo Mazzarello, L’inferno sulla vetta, inizia un’importante collaborazione tra la Biblioteca Giovanni Canna, l’Assessorato alla Cultura del Comune di Casale Monferrato e il CAI – Club Alpino Italiano sezione di Casale Monferrato, che si svilupperà nei prossimi mesi con altre importanti eventi (già in fase di impostazione).
L’inferno sulla vetta (Bompiani, 2019) di Paolo Mazzarello sarà presentato in Biblioteca Giovanni Canna, via Corte d’Appello 12, venerdì 18 ottobre alle ore 17,30. Con l’autore interverranno Roberto Botta, direttore della biblioteca, Claudio Ferrando, del CAI – Sezione di Casale Monferrato, e Riccardo Lera, pediatra e scrittore.
Questa prima iniziativa è di grande importanza per la vastità dei temi trattati: L’inferno sulla vetta, infatti, è la storia di due fratelli Raffaello (Jello) Zoja, ventisette anni, e Alfonso, di otto anni più giovane. Sono i figli dell’anatomista Giovanni Zoja, che ha aiutato Cesare Lombroso a sviluppare le sue indagini di antropologia criminale. Nell’ateneo di Pavia, dove il padre insegna, sono già avviati a promettenti carriere universitarie. Continua a leggere “Presentazione de “L’inferno sulla vetta”

Arte diffusa: Monica Dorato

Alessandria: Venerdì 18 ottobre 2019 alle ore 18,00 presso

BIO CAFÈ Via dell’Erba, 12 – Alessandria Tel. 0131-262932
si terrà l’inaugurazione della mostra fotografica
“CHIUNQUE , SE VUOLE, PUÒ ESSERE CIÒ CHE VUOLE …ECCO ME ”
di Monica DORATO

Testo poetico di Gaia Ginevra GIORGI
Progetto ARTE DIFFUSA

Fabrizio PRIANO
Presidente dell’Associazione Culturale Libera Mente-Laboratorio di idee commenta:
“Con la mostra dedicata alla Fotografa Monica DORATO proseguono gli appuntamenti del Progetto ARTE DIFFUSA, eventi dedicati all’Arte presso alcuni locali della nostra Città. Monica DORATO , con grande sensibilità propone immagini fotografiche di forte impatto emotivo.” Continua a leggere “Arte diffusa: Monica Dorato”

Quattro atenei piemontesi per lo sviluppo sostenibile

I QUATTRO ATENEI PIEMONTESI INSIEME IN CONSIGLIO REGIONALE PER LO SVILUPPO SOSTENIBILE

i_quattro_atenei_piemontesi_insieme_in_consiglio_regionale_per_lo_sviluppo_sostenibile_articolo_full

L’Università degli Studi di Torino, il Politecnico di Torino, l’Università degli Studi del Piemonte Orientale e l’Università degli Studi di Scienze Gastronomiche intervengono, in modo congiunto, all’assemblea aperta del Consiglio Regionale del Piemonte dedicata al tema “Ambiente e clima, quali soluzioni per il futuro”

Torino, 15 ottobre 2019 – I quattro Atenei piemontesi uniscono le forze a difesa del clima: l’Università degli Studi di Torino, il Politecnico di Torino, l’Università degli Studi del Piemonte Orientale e l’Università degli Studi di scienze gastronomiche, con un intervento congiunto all’assemblea aperta del Consiglio Regionale del Piemonte dedicata al tema “Ambiente e clima, quali soluzioni per il futuro”, pongono l’attenzione sull’urgenza delle azioni per la lotta al cambiamento climatico, realtà purtroppo indiscutibile, mettendo al centro gli obiettivi dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite già presenti nella strategia nazionale e che ora devono essere tradotti in strategia regionale. Continua a leggere “Quattro atenei piemontesi per lo sviluppo sostenibile”

Danza Terapia

Novi Ligure: RIVOLTO A MINORI DAI 9 AI 14 ANNI Laboratorio gratuito di danza terapia

Comun Novi Ligure

“L’arte scuote dall’anima la polvere accumulata nella vita di tutti i giorni” diceva Picasso. Ed è con questa convinzione che il progetto “Explora: Spazi e Tempi per crescere” selezionato dall’impresa sociale “Con i Bambini” nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile, ha avviato una serie di iniziative a favore dei minori del territorio.
La Cooperativa Sociale Azimut ed il Centro danza Roberta Borello, a partire da sabato 26 ottobre e fino al mese di maggio, avvieranno un laboratorio gratuito di DanzaTerapia rivolto a minori, dai 9 ai 14 anni, che presentano bisogni educativi speciali o diversamente abili.
La proposta scaturisce dal concetto della Danza come mezzo per incontrarsi e condividere differenti esperienze, dimostrando di essere il mezzo per creare armonie, empatie e dare valore alle reciproche uguaglianze attraverso il dialogo fisico. In particolar modo per coloro che hanno disturbi dell’apprendimento l’esplorazione dello spazio attraverso il movimento può rappresentare un’esperienza di grande impatto, sperimentando le proprie attitudini artistiche e creative in modo totalmente libero, senza preconcetti. Continua a leggere “Danza Terapia”

Donazione della famiglia Pera

Alessandria: Importante Donazione della Famiglia Pera al Centro Vita Indipendente di Via Battisti. Presenti i veritici del Cissaca con il Presidente Gianni Ivaldi. Pera da sempre è uno dei maggiori “sponsor” degli eventi del Cristo dove è nata l’Azienda di famiglia.

Pera

La Famiglia Pera , un’altra azienda storica del Quartiere Cristo di Alessandria sempre in prima linea nella valorizzazione del Territorio ed in particolare del Sociale. Negli scorsi Giorni la Famiglia Pera ha effettuato una donazione al Centro Vita Indipendente di Via Battisti ad Alessandria. All’incontro presenti i vertici del Cissaca in primis il Presidente Gianni Ivaldi.
3 mila euro donati dalla famiglia Pera, al ‘Centro Vita Indipendente’, con questo contributo sarà ampliata la piccola biblioteca e verrà rinnovato il mobilio. “Da tempo desideravamo fare qualcosa di concreto per il quartiere. L’idea di contribuire al miglioramento di questa bella struttura è nata dall’incontro con Gianni Ivaldi” hanno spiegato i componenti della famiglia Pera, al quale il presidente del Cissaca ha rivolto un sentito ringraziamento: “In un momento in cui l’attenzione al sociale sta un po’ scemando, gesti simili sono davvero qualcosa di meraviglioso”. “Le risorse a nostra disposizione sono limitate, quindi aiuti economici di tale entità diventano per noi fondamentali. Ad Alessandria c’è bisogno di costruire nuove possibilità”, ha aggiunto Stefania Guasasco, responsabile ai Servizi Sociali Territoriali della partecipata del Comune. La famiglia Pera è uno dei maggiori sponsor degli eventi del Quartiere Cristo e durante l’anno sostiene importanti progetti per la valorizzazione del Cristo.
Continua a leggere “Donazione della famiglia Pera”

Festa d’autunno Cia

Ordinanza temporanea per lavori di teleriscaldamento

Alessandria: SERVIZIO POLIZIA LOCALE CITTA’ DI ALESSANDRIA SERVIZIO AUTONOMO POLIZIA LOCALE Ufficio Traffico Via Lanza 27/29 – 15121 Alessandria – tel. 0131 316611 – Fax 0131 443220 – email: poliziamunicipale@comune.alessandria.it – pec :comunedialessandria@legalmail.it

bassani

ORDINANZA TEMPORANEA
DISCIPLINA DELLA CIRCOLAZIONE STRADALE. PROVVEDIMENTI VIABILI PER PERMETTERE LO SVOLGIMENTO DI LAVORI
STRADALI DI SCAVO INERENTI IL PROGETTO DI “REALIZZAZIONE RETE DELL’IMPIANTO DI TELERISCALDAMENTO
CITTADINO DI ALESSANDRIA AL RIONE “EURO PISTA”, CON I LAVORI IN VIA SAN GIOVANNI BOSCO – PROROGA
ORDINANZA TEMPORANEA NR 602 DEL 08/10/2019 –
IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO AUTONOMO
RILEVATA la necessità di consentire lo svolgimento dei lavori stradali di scavo per posa tubi nelle strade in oggetto enunciate, come
da richiesta pervenuta dalla Società TELENERGIA Srl con sede ad Alessandria, via D. Chiesa nr. 18, – Prot. Nr. 55164 del
09/07/2019 – e cronoprogramma continuazione lavori dalla ditta esecutrice società “BOGGERI – Spa” sede ad Arquata
Scrivia (AL), via Serravalle nr. 95 con prot. N. 77400 del 07/10/2019 ed e-mail del 11/10/2019; Continua a leggere “Ordinanza temporanea per lavori di teleriscaldamento”

Corsi di teatro con Ombretta Zaglio

Alessandria: VENERDI 25 ottobre ore 18 PRESENTAZIONE CORSI DI TEATRO condotti da Ombretta Zaglio -teatro del rimbalzo

homeint

LA PALESTRA DELLE EMOZIONI
un omaggio all’arte teatrale -una condivisione – un modo nuovo di ritrovar se stessi Alessandria – AL51LAB via trotti 47 a seguire aperitivo ingresso gratuito
Nell’incontro di presentazione parlerò di “allenamenti” : dell’importanza della respirazione per potenziare la voce , le emozioni positive, “la presenza” (necessaria in teatro e nel parlare in pubblico), delle posture che prende il corpo (l’antropologia del gesto) e che esprimono ciò che proviamo e che a volte contribuiscono a farci ammalare, dell’importanza della musica che accompagna il movimento e il gesto e che potenzia il ns sentire, del silenzio opposto al rumore che aiuta ad un ascolto profondo , dello spazio che occupiamo , di come sia necessario uno spazio di quiete per pescare nei meandri della complessità il nostro essere di luce ,della voce che puo’ colpire come un pugnale o essere lieve come una carezza, dei miei maestri di teatro (J.Grotowski, P.Brook,T. Salmon, M. Martone, T. Sudana, M.Dioume, S. Martinet, A. Sagna, Roy Art, E. Barba,M.Gualtieri e…) , del senso del teatro, del suo essere sociale e rituale, un allenamento alla creatività, una palestra, che ci permetterà di allenare l’umano , di scoprire le nostre potenzialità espressive (per la scena, per il quotidiano, per noi e gli altri)
I CORSI: I FASE autunno/inverno
8 incontri dal 30 ottobre al 11 dicembre presso Stabilimento delle Arti ad alessandria
• mercoledi per adulti (h.19/21) espressione vocale,espressione corporea, musica, movimento, tecniche di rilassamento
• o tre sabati (dalle h.10 alle h.13) 9 novembre- 23 novembre – 7 dicembre
• martedi per ragazzi dai 6 ai 12 anni (h.17/18,30) travestimento , maschere, improvvisazione,clown , canto, musica e movimento Continua a leggere “Corsi di teatro con Ombretta Zaglio”

Provvedimenti viabili

Alessandria: 20 ottobre 2019. Svolgimento della gara competitiva “Duathlon Kids di Alessandria” dalla Cittadella alla Cittadella – Alessandria

Comune AL.jpg

Per permettere lo svolgimento della gara di tipo Duathlon competitiva denominata “Duathlon Kids di Alessandria” in programma il 20/10/2019 con partenza dalla Cittadella di Alessandria alle ore 15:00 circa e arrivo allo stesso sito entro le ore 17:00 circa, il giorno 20/10/2019 dalle ore 13:00 alle ore 17:00 sarà vietata la fermata con rimozione forzata e dalle ore 15:00 alle ore 17:00, durante il transito dei partecipanti, sarà vietato il transito nelle vie interessate o interferenti e di competenza comunale, con la gara di tipo duathlon competitiva, di seguito elencate:
– partenza dalla Cittadella di Alessandria
– a sinistra in via Pavia
– sino alla prima rotatoria
– e ritorno.

Carabinieri: Sgominato gruppo criminale, gestito da extracomunitari, dedito allo spaccio di cocaina in Alessandria e provincia.

LEGIONE CARABINIERI “PIEMONTE E VALLE D’AOSTA”

Casale Monferrato.
Sgominato gruppo criminale, gestito da extracomunitari, dedito allo spaccio di cocaina in Alessandria e provincia.

Carab 112 copia 3

Nelle prime ore del mattino, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Casale Monferrato, coadiuvati dai colleghi del Nucleo Investigativo del Reparto Operativo e delle altre Compagnie CC del Comando Provinciale di Alessandria, con la copertura aerea assicurata da velivolo del 1° Nucleo Elicotteri di Volpiano (TO), a conclusione di un’articolata attività investigativa antidroga, convenzionalmente denominata “Operazione Kos”, coordinata dal Sost. Proc. della Procura della Repubblica di Vercelli, dr. Davide Pretti, hanno dato esecuzione a 3 ordinanze di misura cautelare e a 14 decreti di perquisizione emessi dalla predetta A.G. nei confronti di altrettanti indagati, residenti/domiciliati in Alessandria, Fubine e Felizzano. Le misure cautelari sono state emesse dal G.I.P. del Tribunale di Vercelli nei confronti di: Continua a leggere “Carabinieri: Sgominato gruppo criminale, gestito da extracomunitari, dedito allo spaccio di cocaina in Alessandria e provincia.”

Le atlete di calcio femminile ricevute a Palazzo Comunale

 

L

Le atlete di ACF-Associazione Calcio Femminile Alessandria
ricevute a Palazzo Comunale

Si è svolta oggi pomeriggio, presso la Sala Giunta del Palazzo Comunale, la cerimonia di saluto che l’Amministrazione Comunale – rappresentata per l’occasione dal Sindaco di Alessandria Gianfranco Cuttica di Revigliasco e da Piervittorio Ciccaglioni, Assessore allo Sport – ha rivolto alle atlete dell’Associazione Calcio Femminile Alessandria e ai loro allenatori e al personale di Staff.
L’incontro ha visto l’Assessore Ciccaglioni, insieme al Sindaco, consegnare alle atlete giocatrici speciali attestati ufficiali con i quali è stata messa in luce, secondo quanto dichiarato dagli Amministratori Locali, «la profonda gratitudine della Comunità locale per gli importanti risultati in ambito sportivo che questa realtà alessandrina sta conseguendo. Si tratta – ha sottolineato l’Assessore Piervittorio Ciccaglioni – di un’esperienza particolarmente significativa che intende garantire alle bambine e alle adolescenti che desiderano giocare al calcio la possibilità di provarci effettivamente, nella consapevolezza di quanto la parità dei diritti passi anche attraverso la parità di opportunità. Proprio questa è la dimensione e la peculiarità distintiva dell’Associazione Calcio Femminile Alessandria e la Comunità cittadina, e non solo, sente tutto l’onore di avere una formazione sportiva di questa caratura e di questa eccellenza».
Viva soddisfazione è stata espressa dalle Ospiti per il calore dell’accoglienza e per il significato istituzionale dell’invito che è stato loro rivolto dall’Amministrazione Comunale. Continua a leggere “Le atlete di calcio femminile ricevute a Palazzo Comunale”

Confagricoltura per la Fao

Alessandria: Giunta di Confagricoltura per la Giornata mondiale dell’alimentazione della FAO: obiettivi prioritari fame zero e lotta allo spreco

fao-740x493

L’obiettivo ‘Fame Zero’ è un imperativo che responsabilmente gli imprenditori agricoli si sono assunti e a cui stanno lavorando incessantemente per raggiungerlo. Lo ha sottolineato la giunta esecutiva di Confagricoltura, riunitasi in occasione della “Giornata mondiale dell’alimentazione” indetta dalla FAO il 16 ottobre.
“I paradossi dell’accesso al cibo sono evidenti – ha messo in evidenza il presidente di Confagricoltura Alessandria e componente della Giunta nazionale Luca Brondelli di Brondello – con 821 milioni di individui sulla terra che ancora oggi soffrono la fame e con 1 persona ogni 3 che è malnutrita. D’altro canto, una persona su 8 nella nostra civiltà occidentale, soffre di obesità o di malattie connesse alla cattiva o eccessiva alimentazione”. Continua a leggere “Confagricoltura per la Fao”