Calabbria mmijia

https://alessandriatoday.files.wordpress.com/2019/09/calabrese.jpg

 

Signu calabbrisi ma sulu i nascita

picchì sta terra haju abbandunatu.

Quanti ricurdi dintra sta capu

i mia piccirilla

i mia quatrarella.

Ma vugliu turnare Calabbria mijia,

picchì ‘ntu core si sempri ccu mia!

 

Calabria mia

Sono calabrese ma solo di nascita

perchè la mia terra ho abbandonato.

Quanti ricordi nella mia testa

di me piccolina

di me bambina.

Ma voglio tornare Calabria mia

perchè  sei sempre nel mio cuore!

 

 

Cercami

https://alessandriatoday.files.wordpress.com/2019/09/cercami.jpg

 

Cercami là

dove finisce il blu

starò in silenzio

ascoltando le tue parole

piene di vane promesse

piene d’amore mai detto.

Cercami là

dove non esistono confini

dove l’odio si sposa con l’amore

dove la speranza non ha fine.

Cercami là

in fondo a un sogno

dove la finzione diviene realtà

dove un cuore infranto

non provi dolore.

Cercami là

alla fine del mondo

sarò lì

seduta ad aspettare

un sogno svanito

corroso dal tempo.

Cercami là

in fondo al tuo cuore

io sono proprio lì

nascosta dentro il tuo amore.

Cuore in tormento

https://alessandriatoday.files.wordpress.com/2019/09/cuore-in-tormento.jpg

 

Se volessi appartenere al tuo mondo

dimmi

cosa dovrei fare?

Forse dovrei venirti a cercare

in una notte buia e turbolenta

dove la pioggia non fa’ sentire

il battito del mio cuore

o forse in una giornata limpida

e piena di sole

dove i raggi ti facciano vedere

il mio amore.

Se dovessi venirmi a cercare

fallo solo senza rumore

vieni piano

lentamente

non sciupare questo momento.

Se volessi venire da te

lo farei allegramente

il sorriso pieno di vita

e il mio cuore fra le dita.

Non sciupare il momento

il mio cuore è un tormento!

L’uomo imperfetto

 

https://alessandriatoday.files.wordpress.com/2019/08/cigni.jpg
“Amore che da sempre fuggi
nascondendo il tuo calore
nei paesi di tutto il mondo.
Dimmi!
Perché non ti fermi un momento?
Non sei stanco di girare tutto in tondo?”
“Sono stanco e tanto!
Ma voglio nascondermi lontano, lontano
dove le persone non meritevoli
non assaggino il mio mistero
“Sei cattivo e orgoglioso!
Cosa avrà mai fatto questa povera gente?”
“Mille cose abominevoli!
Avere l’amore è davvero un dono.
Non tradire se ami davvero
il tuo cuore deve essere sincero.
Non fare promesse se non puoi mantenerle
fare soffrire è questione di poco.
Non mentire se ti è possibile
la sincerità dev’essere vera!
Non tradire il tuo essere folle
è l’amore che ti fa correre forte”
“Tradire, vane promesse, mentire
sono cose davvero meschine.
Ma oramai è il mondo che va così
e dell’amore che è un dono
non importa proprio a nessuno”
“Non direi affatto così
importa davvero
e tanto lo sai!
Ma è l’uomo imperfetto
che rovina il tutto
e dell’amor non se ne prende cura!”

Cara Luna

Mia cara amica Luna
quante pene ho da confidarti questa sera!

 

https://alessandriatoday.files.wordpress.com/2019/08/luna1.jpg

 

Mia cara amica Luna

quante pene ho da confidarti questa sera!

Da quando è andato via

ha lasciato un vuoto incolmabile nel mio cuore

è uscito dalla mia vita per sempre

senza dire il perchè.

Soffro per lui!

I miei pensieri sono solo per lui.

Cara amica mia

in questa sera splendente

vieni in mio aiuto con un tuo consiglio.

Dimmi cosa devo fare

perchè da sola

senza lui

non so più stare.

Regalami un pò della tua fatale luce.

Illumina la mia vita

Illumina il mio cuore

Ti prego!

Scrivi adesso

lassù nel cielo

con le tue belle e luminose stelle

un piccolo

un misero grande consiglio.

Aiutami mia cara e dolce amica Luna

dimmi cosa devo fare

perchè senza di lui

non so più stare.

 

 

Speranza

tutto è vuoto
tutto è silenzio
tutto risulta oscuro

https://alessandriatoday.files.wordpress.com/2019/08/mondo2.jpg

Ho perso la forza di combattere

in questo mondo che gira al rovescio.

Emozioni pure non percepico più

tutto è vuoto

tutto è silenzio

tutto risulta oscuro.

In questo mondo perso e disastrato

voglio avere ancora una speranza

voglio leggere nei cuori e negli sguardi

che ci sia ancora amore!

Clown disperato

https://alessandriatoday.files.wordpress.com/2019/08/flower-887443_1920.jpg

 

Ecco cosa sono: un clown.

Nascondo sotto falsi sorrisi la tristezza

gli occhi sono lucidi

sembrano due stelle cadenti

che versano lacrime

di un colore mai esistito.

La bocca socchiusa

segna l’inizio di un discorso senza senso.

La gente mi guarda e ride

ed io con gli occhi spalancati

mi accorgo di quanto sia finta questa vita.

Sono un clown disperato

che si affaccia alla finestra del mondo con occhi diversi

simili alla paura.

Salto

gioco

faccio ridere la gente

ma nessuno conosce

le ferite che segnano il mio cuore

le ferite che segnano la mia vita.

Notte di San Lorenzo, di Ines Favorita

https://alessandriatoday.files.wordpress.com/2019/07/stella1.jpg

Il sentimento che provo non ha logica

non ha un filo conduttore di razionalità

è tutto racchiuso nel cuore

nel segreto del mio cuore.

E per quanto io voglia dar retta alla ragione

c’è sempre lui

incalzante

prepotente

che mi porta a te!

Anche questa sera voglio sognare:

io e te a guardare le stelle

abbracciati teneramente in silenzio.

Sogni da adolescente immatura…

Ma non riesco a far tacere il mio cuore.

Amore?

Che sia amore acerbo?

La devo smettere se non voglio farmi del male

la devo smettere di pensare a te!

Sempre puntuale è il tuo pensiero

il tuo nome è da sempre marchiato sul mio cuore…

e il tuo viso…

il tuo viso lo rivedo ogni sera nel cielo stellato.

Chimera!

Illusione!

Ti vado cercando in mezzo la gente

sperando di incontrare il tuo sguardo

di leggere nei tuoi occhi

una scintilla d’amore!

Vorrei che i miei pensieri arrivassero a te

sfiorando le tue labbra con il mio amore.

Che in questa notte magica e misteriosa

tu

finalmente

t’innamorassi di me!

Che la stella più bella che non ho visto cadere

venisse a cercarti

per dirti

che questa sera sto pensando a te!

 

 

Il fiore, di Ines Favorita

https://alessandriatoday.files.wordpress.com/2019/08/fiore.jpg

 

Nel giardino della speranza

è sbocciato un nuovo fiore

è il più bello fra tutti

il più luminoso

il più profumato.

Ha dei petali rossi e vellutati,

come il sole al tramonto.

E’ il più bel fiore della mia vita: l’amore!

Un fiore

che prima o poi appassirà

e che prima o poi rinascerà.

 

 

Non lasciarmi, ti prego

https://alessandriatoday.files.wordpress.com/2019/08/innamorati.jpg

 

Non abbandonarmi proprio adesso

ho paura di quello che mi aspetta.

Restami accanto

consolami

stringimi forte

non lasciare che il vento mi porti via.

Non lasciarmi

non lasciarmi proprio adesso

ho bisogno del tuo affetto

del tuo amore.

Restami accanto

dimmi che mi vuoi bene

non lasciarmi naufragare in una bufera di illusioni.

Non lasciarmi sola

in questa notte buia e fredda.

Non lasciarmi

resta qui con me

ancora un poco

ti prego.

 

 

Granelli di sabbia

https://alessandriatoday.files.wordpress.com/2019/08/beach-908279_1920.jpg

 

Camminando a piedi nudi

sulla sabbia bagnata

cerco appena di socchiudere gli occhi

e penso a tantissimi

granelli di sabbia.

Li conto piano: uno… due… tre…

Sono i giorni

gli attimi

che ho trascorso con te.

Rappresentano le lunghe ore felici

del nostro amore.

Riapro con leggerezza gli occhi

guardo il cielo

e vedo dei gabbiani in volo:

“Beati loro”, sussurro

e poi guardo il mare

il sole

la spiaggia

e ricomincio ancora una volta

a contare quei piccoli

granelli di sabbia: uno… due… tre…

e ancora penso

ma capisco che è finita.

Resto lo stesso

a contare i miei bellissimi

granelli di sabbia: uno… due… tre…

restando sospesa a contemplare il mare

restando sospesa in una giornata

che via via finisce

con un velo di malinconia.

 

 

Ho cercato

https://alessandriatoday.files.wordpress.com/2019/08/sposi.jpg

 

Ho cercato di capire

cosa mi stesse accadendo

ho trovato da sola la risposta:

mi stavo innamorando di te.

Ho urlato al vento

la mia disperazione

per soffocare questo sentimento

ma lui si è infuriato

e mi ha detto di aspettare.

Ho parlato di te al mio cuore

e lui da povero essere mi ha detto:

“abbandonati, sarai felice”.

Ho cercato di capire

cosa mi stesse accadendo

ho trovato da sola la risposta:

“mi sono inamorata di te”.