Artisti in galleria Guerci, di Lia Tommi

ARTISTI IN GALLERIA GUERCI
Alessandria – “Arte in Galleria” è l’ evento curato da “Cresta & Rolando Cornici” che si tiene domenica 30 giugno presso la centrale Galleria Guerci di Alessandria,spazio gentilmente concesso da Carla Montanaro e dal Comune di Alessandria.

Dalle ore 15 alle ore 20 saranno esposte le opere degli artisti: William Daloiso, giovane pittore autodidatta, sperimenta con diversi medium la sua arte figurativa. Volti dai tratti stanchi ed emblematici sono un caposaldo della sua recente produzione. Questa una delle sue prime esposizione nella città che ama.

Lele Gastini, illustratore alessandrino, dopo la laurea allo IED di Milano in illustrazione, lavora come graphic designer e illustratore presso 63De-Sign Graphic Studio a Milano e porta avanti la sua carriera da free lancer in Alessandria. Crea nel 2018 insieme ad Elasi (Elisa Massara ) il collettivo GASA ( giovani alessandrini si attivano ), il quale propone di valorizzare e incentivare i talenti artistici del territorio attraverso eventi e attività culturali; ama il bianco e nero.

Renato Luparia presenta stampe fotografiche in bianco/nero della serie “Il suono del silenzio”; le sue immagini sono pubblicate su libri e riviste e le sue stampe fine art fanno parte di collezioni pubbliche e private; numerose le presenze in rassegne nazionali e internazionali.

Nadia Presotto presenta acquerelli realizzati con la tecnica del bagnato su bagnato e alcune linoleografie. L’ artista ha partecipato a numerose rassegne espositive in Italia e all’ estero. Presente con Padiglione Tibet ad alcune Biennali veneziane.

Elisa Schiavina, nata a Pavia nel 1992, sviluppa la sua ricerca artistica a partire dalla parola, fino ad esplorare il mezzo pittorico come altra faccia del mezzo poetico. Dopo il diploma classico ad Alessandria, si laurea in Psicologia all’università di Pavia. Attualmente vive a Milano, dove lavora come educatrice di sostegno alla disabilità e svolge laboratori artistici rivolti all’infanzia, e dove porta avanti la sua ricerca pittorica presso lo studio dell’artista Silvia Argiolas.

Marina Korableva Serra, nata a Mosca, nel 2010 si trasferisce in Italia. Dall’infanzia coltiva la sua passione per la pittura, dal 2015 ritrova la sua vera arte attraverso l’acquerello e scopre la sua vocazione per il paesaggio e l’architettura. Si immerge nella realtà dei plein air per captare le vere dimensioni del colore.

Una lodevole iniziativa questa di “Cresta & Rolando Cornici” (ubicato nella vicina via Piacenza 6) che dà appuntamento in Galleria Guerci, per un pomeriggio domenicale all’ insegna dell’ arte e con la possibilità di dialogare con gli artisti.

.

Prof in coro alla notte bianca del Cristo, di Lia Tommi

Sabato 29 giugno, dalle ore 20, il coro “Prof in coro ” sarà presente alla notte bianca del Cristo, con il concerto:

” Note corali… al chiaro di luna “, nel cortile di Corso Acqui, 48.

Eseguirà un repertorio molto vario, partendo dal ‘ 500, fino agli Spirituals, passando per Gershwin.

La forza è donna, di Lia Tommi

La forza è donna.
Marty e Kira sulla via Francigena per dire “no” alla violenza sulle donne.

L’Aps me.dea, che da dieci anni opera in provincia di Alessandria per prevenire e contrastare la violenza contro le donne, è pronta per una nuova sfida, che la porterà idealmente a Roma.

Le vere protagoniste di questa avventura sono Martina e Kira. Martina (Pastorino), ovadese, ha 29 anni e una grande passione, lo sport, che è anche diventato il suo lavoro. Si è laureata, infatti, in Scienze Motorie all’Università di Urbino ed è diventata insegnante di Educazione Fisica nonché istruttrice FIDAL e Personal Trainer. Dal suo desiderio di conciliare sport e beneficenza è nato il progetto “La forza è donna”, un viaggio a piedi lungo la Via Francigena, da Alessandria a Roma, che Martina compirà insieme alla sua cagnolina Kira. L’iniziativa gode del patrocinio del Comune di Ovada e del sostegno di vari partner privati e di Lions OvadaCon questo viaggio Martina intende dimostrare che una donna può e deve sentirsi sicura di poter affrontare un viaggio in solitaria e porterà un messaggio forte contro la violenza sulle donne.
“Con i miei passi mi piacerebbe creare un filo rosso sul territorio nazionale – dice Martina Pastorino – e promuovere così azioni di prevenzione e sensibilizzazione sul tema. Visiterò alcuni Centri Antiviolenza e porterò alle donne di D.i.Re, Rete Nazionale dei Centri Antiviolenza, i messaggi di forza e speranza raccolti in queste settimane”.
La partenza avverrà, simbolicamente, il 5 luglio alle ore 18.30 dalla sede dell’Aps me.dea, in via Rivolta 34 ad Alessandria, con una piccola cerimonia di saluto.
Il viaggio di Martina e Kira durerà quasi un mese e farà percorrere alle nostre madrine 28 tappe per un totale di circa 680 km. Continua a leggere “La forza è donna, di Lia Tommi”

IMU: approvato l’emendamento proposto da Confagricoltura, di Lia Tommi

IMU: approvato l’emendamento proposto da Confagricoltura
che equipara società IAP a persone fisiche con stessa qualifica

Confagricoltura esprime soddisfazione per l’approvazione, da parte della Camera dei deputati, dell’emendamento relativo all’applicazione delle agevolazioni IMU alle società in possesso della qualifica IAP (imprenditore agricolo professionale).
La misura – art. 16 ter del DL 34/2019, cosiddetto “Decreto crescita” approvato con voto di fiducia dai Deputati – era stata proposta e sostenuta da Confagricoltura per chiarire definitivamente la questione che aveva suscitato interpretazioni difformi da parte di diversi Comuni e di alcune sezioni regionali dell’ANCI in relazione al pagamento dell’IMU.
Con l’approvazione da parte della Camera (ora si passa al voto definitivo in Senato), i soggetti IAP societari vengono equiparati alle persone fisiche in possesso della stessa qualifica, e quindi non sono soggetti al pagamento dell’imposta.
“L’emendamento – evidenzia Luca Brondelli di Brondello, componente della Giunta dell’organizzazione degli imprenditori agricoli e presidente di Confagricoltura Alessandria – ha effetto retroattivo, poiché richiama espressamente l’interpretazione autentica della disposizione (ex art. 1 dello Statuto del contribuente) confermando quanto sempre sostenuto da Confagricoltura fin dall’entrata in vigore dell’IMU. Inoltre, questo emendamento testimonia l’opera di tutela delle imprese svolta da Confagricoltura”.

Di Luce e d’Ombra, di Raffaella Odicino

Di Luce e d’Ombra, di Raffaella Odicino

Sabato 29 giugno 2019 alle ore 18,00 verrà inaugurata presso il

CAFFÈ ALESSANDRINO
Piazza Garibaldi, 39 – Alessandria Tel. 0131-441903
la MOSTRA FOTOGRAFICA dal titolo
“Di Luce e d’Ombra”
di Raffaella ODICINO

Fabrizio PRIANO
Presidente dell’Associazione Culturale Libera Mente-Laboratorio di idee commenta:
“Con la mostra dedicata alla Fotografa Raffaella ODICINO proseguono gli appuntamenti del Progetto ARTE DIFFUSA, eventi dedicati all’Arte presso alcuni locali della nostra Città. Raffaella ODICINO utilizza la rara tecnica del light painting per dare vita ad opere di raffinata eleganza, nelle quali la luce e le ombre, sapientemente utilizzate, trasportano l’osservatore in atmosfere passate ricche di magia”.

Mostra fotografica “Di Luce e D’Ombra” di Raffaella ODICINO

Raffaella ODICINO fotografa amatoriale Tortonese, classe 1975, amante della fotografia da sempre, riesce a dedicarsi pienamente a questa passione solo dal 2014, quando inizia ad approfondire le sue conoscenze fotografiche concentrandosi sullo studio della luce e di come questo elemento cardine della fotografia plasmi letteralmente i soggetti da ritrarre .
Nasce così il suo profondo interesse verso la tecnica del light painting applicata allo still life, traendo ispirazione proprio dalla luce usata in pittura dai Maestri Fiamminghi.
Raffaella ODICINO si prefigge lo scopo con le sue opere di emozionare l’osservatore trasportandolo in un’elegante epoca passata fatta di complessa semplicità, fulgide luci e profonde ombre.

Notte Bianca al Cristo, con mongolfiera e tantissimi eventi, di Lia Tommi

ALESSANDRIA – Sarà una notte lunghissima e piena di eventi, il tutto condito da una prorompente partecipazione dei commercianti del quartiere. La Notte Bianca del Cristo ad Alessandria è pronta. Il 29 giugno, dalle 19 all’una, in corso Acqui, i negozi si affacceranno sulla via, ciascuno con un palloncino led per illuminare la lunga notte e animare il popoloso quartiere cittadino. Il corso diverrà una lunghissima passerella da percorrere vestiti di bianco per aderire al tema della serata e prendere parte agli oltre 140 eventi.
Numeri da record che si affiancheranno a una serie di appuntamenti per tutti che inizieranno con il taglio del nastro, in via Carlo Alberto, affidato ad Anna Falchi e Mario Giordano, alle 21. Lo stesso Giordano, alle 21.45, nel piazzale del parcheggio interno Farmacia Sacchi, presenterà il suo ultimo libro.

La portata dell’evento è testimoniata dal programma sempre più ricco e affascinante. Dalle 21 alle 24 potrete salire sulla mongolfiera ancorata, gratuita, e osservare la città dall’alto. Una delle novità della Notte Bianca sarà “I cortili in scena“. Quattro spazi saranno infatti aperti al pubblico per proporre, dalle 20 all’1, ogni ora, il Teatro Itinerante. In Corso Acqui (cortile) “Prof in coro con APS” Concerto vocale strumentale. Brani di musica del 500 ad oggi. In Corso Acqui 96 (cortile) “Giulietta e Romeo” Parodia di Agata Tinnirello e Gianluca Pivetti. In via Marco Polo 2 (cortile) “Collasso di Cuori” la signora delle Camelie rivisitata da “I Provvisori”. In via Flavio Gioia 2, “Mago Magone 2” con Massimo Brusasco e la Compagnia Tetarale Fubinese.

1561409489305414484890-1481310825.jpg

 

La scrittrice Liliana Angeleri si racconta in Biblioteca, di Lia Tommi

PROGETTO “LETTURE IN BIBLIOTECA”

Fabrizio Priano Presidente dell’Associazione Culturale Libera Mente-Laboratorio di Idee presenta il progetto “Letture in Biblioteca” con il quale si intende promuovere la lettura di libri semplificandone la comprensione attraverso l’incontro con i relativi Autori nel luogo maggiormente deputato alla lettura : la Biblioteca Civica “Francesca Calvo” di Alessandria.
Gli incontri calendarizzati per l’anno 2019 vedranno susseguirsi di diversi Autori i quali presenteranno i propri libri , ciascuno con argomenti di genere diverso.

Giovedì 27 giugno 2019 alle ore 17,00 nuovo appuntamento del progetto “Letture in Biblioteca “ con la scrittrice Liliana ANGELERI
Letture a cura di Lia TOMMI e Cristina SARACANO

presso la Sala Bobbio della Biblioteca Civica “Francesca Calvo” di Alessandria in piazza Vittorio Veneto, 1.
Fabrizio PRIANO commenta “Liliana ANGELERI ha esordito con un racconto ambientato nell’Ottocento, scritto in un linguaggio proprio di una sceneggiatura cinematografica. In attesa che questa e altre sue sceneggiature diventino lungometraggi continua a scrivere storie ispirate da personaggi e luoghi del territorio nel quale vive”. Continua a leggere “La scrittrice Liliana Angeleri si racconta in Biblioteca, di Lia Tommi”

Incontro con l’artista e giornalista Nadia Presotto, di Lia Tommi

Abbiamo incontrato l’artista e giornalista conzanese nel negozio di cornici Cresta e Rolando, di via Piacenza 6, ad Alessandria dove sono esposti alcuni suoi acquerelli e, dal 22 maggio, anche tre sue incisioni.

Ci racconta che ha esposto le tre incisioni in questo periodo, perché nei primi giorni di giugno Alessandria ha ospitato la manifestazione Inchiostro, in cui vengono realizzati laboratori ed esposizioni di incisione.

Le chiediamo di descrivere il soggetto delle tre incisioni: ci spiega che rappresentano ognuna un ramo di Ginkgo Biloba, il prezioso albero sopravvissuto alla bomba atomica di Hiroshima, con le caratteristiche foglie a forma di ventaglietti.

Ci mostra quindi la matrice su lineolum che ha preparato per queste incisioni, stampate con torchio manuale su carta, con inchiostri colorati.

Parliamo poi del suo rapporto con la natura: la Presotto è infatti un’ esperta di giardinaggio, su cui realizza splendidi reportage, ma , grazie al curatissimo guardino della sua casa, vive praticamente in full immersion nella natura. Alberi e fiori sono soggetti privilegiati delle sue opere d’arte, in particolare dei suoi molto apprezzati acquerelli.

Continua a leggere “Incontro con l’artista e giornalista Nadia Presotto, di Lia Tommi”

Vidovdan , dal giorno delle diversità alla transeuropa, di Lia Tommi

– MCL si occupa di Balcani. Graziano Canestri il 27 giugno alla Gambarina per spiegare il giorno di San Vito (Vidovdan)

Appuntamento il 27 giugno 2019 nella sala riunioni del Museo etnografico “C’era una volta” alle ore 18,00 per parlare di Balcani, un’area geograficamente vicina a noi, ma la cui storia è poco conosciuta. E dire che Alessandria è gemellata con Karlovac (Croazia) e i contatti con gli esponenti della città slava sono frequenti e in certi periodi della storia hanno anche concretizzato iniziative solidali ed economiche.
Ma, al di là di questo, l’area geopolitica è particolarmente importante anche per il futuro dell’Europa e per la sua eventuale espansione, oltre che proporre un percorso di coabitazione fra esponenti di religioni monoteistiche quali il cristianesimo e l’islamismo, la cui conoscenza risulta utile per la nostra esperienza nazionale a seguito degli intensi fenomeni migratori vissuti dal nostro Paese.
In aggiunta a ciò, vi è anche il percorso della storia, lo snodarsi di tensioni post prima guerra mondiale e questioni legate all’esodo istriano-giuliano e dalmata che non possono solo essere ricordate nel giorno deputato del calendario istituzionale italiano.
Così ecco l’idea, avuta dal Consiglio Provinciale MCL, di approfondire la conoscenza di alcuni momenti della storia e dell’attualità dell’area, partendo dal Vidovdan, cioè dal giorno di San Vito.
“L’area che partendo dalle porte di Trieste, si estende fino a Salonicco rimane per molti nella sua struttura storica e umana, una zona grigia, priva di una precisa fisionomia simile a quella delle terre inesplorate che gli antichi cartografi si limitavano a descrivere con uno sbrigativo HIC SUNT LEONES – spiega Graziano Canestri, che sarà relatore nel convegno del 27 giugno – In realtà quella fascia di territorio è da un millennio e mezzo teatro di un drammatico scontro di popoli, civiltà e religioni.”
Il 28 giugno 1389, giorno di San Vito, è conosciuto come il giorno che a partire dalla battaglia di Kosovo è da sempre stato segnato dalla violenza nella storia della ex Jugoslavia e vuol simboleggiare questa realtà che ha improntato su di sé la vicenda storica del Paese nelle varie e tormentate fasi della sua esistenza.
Dopo i saluti di Piercarlo Fabbio, Presidente provinciale MCL e di Elena Garneri per gli Amici del Museo della Gambarina, si svilupperà il convegno con gli interventi di Mauro Remotti, incentrato sul rapporto di eventi che hanno condizionato anche la storia della nostra città, e di Graziano Canestri che approfondirà il tema che dà il titolo all’incontro. Modererà e solleciterà i partecipanti alle domande ai relatori, Efrem Bovo, responsabile formazione UJCE e componente del Consiglio regionale MCL.

Nada Nuovo, la sua vita e il suo libro “La Belle Epoque”  presentato alla biblioteca civica

Alessandria today @ Web Media Network - Pier Carlo Lava

Nada Nuovo, la sua vita e il suo libro “La Belle Epoque”  presentato alla biblioteca civica

di Pier Carlo Lava

Persone

Pier e VittorioPier

Alessandria today, il 20 maggio 2019 in un incontro alla biblioteca civica di Alessandria, Lia Tommi dell’Associazione delle Vittorie e Francesca Parrilla dell’Associazione Lberamente laboratorio di idee, hanno presentato “La Belle Epoque”, il nuovo libro di Nada Nuovo, intervista a cura di Lia Tommi.

video: https://youtu.be/rtrFJ0WrIDM

“LA BELLE EPOQUE”
10 modi per diventare una donna perfetta
(Manuale pratico per la crescita personale)
E’ l’opera prima di Leonarda Nada NUOVO.
“In questo libro la scrittrice spiega i valori che ogni donna o uomo che sia, sceglie per migliorare la propria vita. Chi è cosa vuoi essere?!”

View original post 260 altre parole

Intervista Nada Nuovo un artista a 360°, a cura di Lia Tommi

Alessandria today @ Web Media Network - Pier Carlo Lava

Intervista Nada Nuovo un artista a 360°, a cura di Lia Tommi

video di Pier Carlo Lava, intervista effettuata presso il caffè Melchonni d Alessandria.

Alessandria today è lieta di presentare un intervista a Leonarda Nada Nuovo, conosciuta come NadaNuovoHauteCouture, un’artista poliedrica, alla continua ricerca del bello sia attraverso la sua Casa di Moda che per il tramite dei suoi disegni ma anche scrittrice. Lunedì 20 maggio 2019 , alle ore 17.00, presso la Biblioteca Civica “Francesca Calvo”, presenterà il suo ultimo libro: “La belle epoque”, 10 modi per diventare una donna perfetta.

link del post: https://alessandria.today/2019/05/13/presentazione-del-libro-la-belle-epoque-di-leonarda-nada-nuovo-di-lia-tommi/

Video: https://youtu.be/inpdrD0nm8Q

View original post

Un mondo che non esiste più, di Lia Tommi 

Alessandria today @ Web Media Network - Pier Carlo Lava

20180107_205733-1-1284378443.jpg

di Lia Tommi,  Alessandria 

Sono cresciuta in una piccola e stretta strada di Borgo Rovereto, ad Alessandria. Allora molte case erano quasi fatiscenti, i muri scrostati,  le ringhiere arrugginite,  i cortili bui e umidi, con le cassette della posta sparse un po’ ovunque,  l’odore vago di muffa, mischiato a quello  del soffritto. Rampicanti improbabili in certi angoli. I panni stesi in fila ad asciugare  davano colore a scenari un po’ squallidi .

Le finestre quasi sempre aperte, quando per areare,  quando per far uscire  l’odore dei cibi, lasciavano rimbombare  strilli di bambini, urlare di litigi, musica dalla radio e dal televisore: canzonette, le sigle dei telegiornali,  di Carosello, della TV dei ragazzi, dei programmi  sportivi storici , come  ” 90°minuto” e “La domenica sportiva”.

I miei genitori, con tanti sacrifici, avevano comprato un piccolo alloggio di ringhiera, poi, col passare degli anni e il miglioramento delle condizioni economiche, ampliato e…

View original post 267 altre parole

“TRAIANO – il sogno immortale di Roma”, di Gianluca D’Aquino

Alessandria today @ Web Media Network - Pier Carlo Lava

“TRAIANO – il sogno immortale di Roma”, di Gianluca D’Aquino

(romanzo storico)

TRAIANO + D'Aquino (2)

D’AQUINO A FIRENZE CON TRAIANO – il sogno immortale di Roma

FIRENZE Martedì 18 giugno, alle ore 21.00, presso la Biblioteca delle Oblate – Sala Conferenze Sibilla Aleramo – via dell’Oriuolo n. 24 (ingresso libero), sarà presentato l’ultimo romanzo dello scrittore Gianluca D’Aquino: “TRAIANO – il sogno immortale di Roma”, finalista al “Fiuggi Storia” 2018, uno dei premi letterari più importanti per la letteratura storica.

Il romanzo, che sta raccogliendo i favori del pubblico e della critica, sarà presentato dal noto maestro scultore Claudio Capotondi e dalla dottoressa Silvia Vigliotti (scrittrice), che dialogheranno con l’autore. Sarà inoltre presente il noto attore Vincenzo De Caro, che leggerà brani tratti dal romanzo.

View original post 292 altre parole

Music: vinci il tuo sogno, di Lia Tommi

Alessandria today @ Web Media Network - Pier Carlo Lava

Music. Vinci il tuo Sogno!
Sabato 8 giugno la Finale al Circolo La Casetta di Alessandria

Music. Vinci il tuo Sogno, la manifestazione canora ideata e organizzata da Giorgio Mengato, Elisabetta Stango e Giorgio Pagnotta, è giunta al suo atto finale.
Sabato 8 giugno in Alessandria, al Circolo La Casetta (Via San Giovanni Bosco, 63), con inizio alle ore 21, avrà luogo la Finale: dopo sette mesi sapremo chi sono i vincitori assoluti, uno per la categoria Giovani e uno per la categoria Over.

Presentano la serata Elisabetta Stango e Giorgio Mengato, service curato da Giorgio Pagnotta.
Due le giurie che opereranno in modo autonomo: la prima, giuria tecnica, composta di personaggi di spicco del panorama musicale (produttore discografico, produttore di musical, talent nazionali, musicisti, insegnanti e cantanti) che decreteranno i vincitori, mentre una giuria composta dagli sponsor determinerà alcuni premi speciali.
Inoltre il vincitore della categoria giovani vincerà il…

View original post 168 altre parole