Sara Terzano e la sua arpa raccontano Leonardo, di Lia Tommi

L’arpa di Sara Terzano in Concerto al Conservatorio di Alessandria racconta Leonardo Da Vinci musicista

Un concerto d’arpa per scoprire Leonardo Da Vinci musicista e inventore di strumenti musicali: Sara Terzano, arpista e compositrice, racconta in musica un lato poco conosciuto del poliedrico artista del Rinascimento celebrato in tutto il mondo come genio universale.
Con “Note d’arpa su Leonardo” (Auditorium del Conservatorio Vivaldi di Alessandria, Mercoledì 11 Dicembre alle ore 17 ingresso libero e gratuito) in occasione de “I Mercoledì del Conservatorio”, stagione del Conservatorio di Musica “A Vivaldi” di Alessandria giunta alla diciottesima edizione, Sara Terzano ridipingerà con l’arpa il ritratto di un inedito Leonardo musicista, compositore, inventore di strumenti musicali e scenografo attraverso un repertorio ricercato ad hoc.
Oltre a suonare brani rinascimentali e pagine dal repertorio originale sull’arpa celtica e moderna alternando brani antichi con pagine di Gabriel Fauré, François Joseph Naderman, Felix Godefroid e Nino Rota, l’arpista improvviserà sui rebus musicali di Leonardo rendendo il concerto unico e irripetibile. A corollario del concerto saranno proiettate le immagini delle opere di Leonardo Da Vinci legate al tema della musica e della scenografia, indagando anche l’ispirazione tratta dalla natura e dal paesaggio e la capacità di tradurre in segni e suoni i ritratti dei personaggi dell’epoca.
L’arpista Sara Terzano, concertista e compositrice, è docente titolare della cattedra di Arpa del Conservatorio di Musica “A. Vivaldi” di Alessandria; solista del Gruppo Cameristico Alchimea, attinge anche dalla sua formazione da architetto per portare avanti l’originale percorso alla scoperta del dialogo tra le diverse espressioni artistiche. In particolare, partendo dal connubio tra la musica e l’architettura, l’arpista ama creare programmi e repertori ricchi di fascino e suggestioni spesso realizzati in contesti di rilevanza storica e architettonica. Tra i diversi percorsi, Sara Terzano ha presentato anche ad Alessandria il Seminario – Concerto in più appuntamenti “Musica – La Voce delle Arti”, itinerario alla scoperta del dialogo tra l’arte dei suoni e le diverse espressioni della creatività coinvolgendo inoltre le Scuole e gli allievi del Conservatorio stesso.
Ad introdurre il concerto il Duo di saxofoni “Osmosi” formato da Gloria Passoni e Lorenzo Cucchi suonerà il “Konzerstück” di Paul Hindemith, autore di una celebre sonata per arpa.
Il concerto è realizzato in collaborazione con il Museo Regionale di Scienze Naturali di Torino: per il Museo Sara Terzano mette in scena da anni lezioni-concerto e laboratori didattici nelle Scuole, nella sede del Museo stesso e al Cinema Ambrosio di Torino e cura e realizza i corsi d’aggiornamento sotto forma di concerto su Leonardo da Vinci per i docenti del Piemonte.
Con questo viaggio condotto dall’arpa nel mondo di Leonardo Da Vinci si vuole celebrare anche l’estro e la creatività che sono la scintilla di ogni gesto artistico e musicale.
*********************************************************************************************************************************
Mercoledi’ 11 DICEMBRE 2019
“I Mercoledì del Conservatorio” XVIII Edizione
Auditorium del Conservatorio “A. Vivaldi” di Alessandria
Via Parma, 1 ALESSANDRIA | ingresso gratuito – ore 17 INFO AL NUMERO:

NOTE D’ARPA SU LEONARDO
Concerto d’arpa esplorativo con proiezione d’immagini alla scoperta di Leonardo da Vinci musicista tra estro, arte e scienza.
SARA TERZANO, arpa celtica e arpa moderna

Musiche di: Anonimi del XII e XVI secolo, F.J. Naderman, N. Rota, G. Fauré, F. Godefroid, Sara Terzano

SARA TERZANO | arpista – compositrice – architetto

Arpista, compositrice e architetto torinese, si è diplomata in Arpa presso il Conservatorio di Musica “G. Verdi” di Torino nella classe di Gabriella Bosio (“Premio M. Vico” per il Miglior Diploma), si è poi perfezionata con il M° Francis Pierre all’Ecole Normale de Musique “A. Cortot” di Parigi come borsista della “De Sono Associazione per la Musica” conseguendo il “Diplome Supérieur d’Execution”e al Corso di Alta Specializzazione dell’Accademia della Filarmonica della Scala (Direttore principale: Riccardo Muti). E’ stata premiata in numerosi concorsi nazionali ed internazionali vincendo -tra questi- l’edizione 1991 del Concorso Nazionale di Arpa “V. Salvi”. Dal 1989 si è perfezionata in Italia con Luisa Prandina, Giuliana Albisetti, Fabrice Pierre, Ieuan Jones, Park Stickney, Elizabeth Fontan-Binoche, Elena Zaniboni e Maria Oliva De Poli e a Madrid sotto la guida dell’arpista russa Tatiana Taouer. Svolge intensa attività concertistica anche con l’arpa celtica sia come solista che in diverse formazioni cameristiche, con predilezione verso contesti di rilevanza architettonica, storica e paesaggistica.

Fondatrice del Gruppo Cameristico Alchimea, sperimenta nuovi repertori e formazioni con attenzione verso gli orizzonti della musica Jazz e della World Music, dedicandosi anche alla composizione ed all’arrangiamento dei brani. Alchimea è ensemble residente della Rassegna Concertistica “Musica: Magia dei Luoghi”, itinerario musicale e culturale in luoghi di pregio storico e architettonico da lei ideato nel 2008 e del Festival Internazionale di Villa Faraldi dalla XXX Edizione del 2013. Collabora in qualità di Prima Arpa con numerose orchestre tra cui: l’Orchestra Filarmonica di Torino, l’Orchestra della Svizzera Italiana, l’Orchestra del Teatro e l’Orchestra Filarmonica ‘900 del Teatro Regio di Torino, l’Orchestra dell’Accademia della Filarmonica della Scala, l’Orchestra Sinfonica della Moldavia, l’Orchestra del Teatro Petruzzelli di Bari, la Compagnia d’Opera Italiana, l’Orchestra Filarmonica Italiana, l’Orchestra Sinfonica della Valle D’Aosta, l’Orchestra Classica Italiana, l’Ensemble Accademia Domino e con il Gruppo Cameristico Gamut. Dal 1994 collabora con il Teatro Regio di Torino, con la Soprintendenza alle Antichità Egizie di Torino e con il Museo Regionale di Scienze Naturali, ideando e realizzando lezioni-concerto e rassegne concertistiche. Propone conferenze-concerto sul tema “Musica, Arte e Architettura” occupandosi dei testi, delle immagini e delle musiche.
Nel 2000 ha pubblicato il cd di musiche inedite per arpa sola “Note per un viaggio immaginario” e il cd “A Merit – Concerto di flauto e arpa” (ed. Videoradio-Fonola) e ha partecipato al film “Nonhosonno” del regista Dario Argento. Nel 2005 ha partecipato a Lugano (Svizzera) al Progetto Martha Argerich della Radio Svizzera Italiana all’interno del “Lugano Festival Musica”, registrato e trasmesso su Radio 2. Nel 2011 ha presentato in diretta live a Radio RAI Suite il Cd “La Loggia delle Fate” che raccoglie sue musiche e arrangiamenti. E’ stata invitata ad esibirsi come Solista in Italia e in Spagna con la Filharmonia de Cambra de Barcelona, l’Orchestra della Filarmonica della Scala, l’Orchestra dell’Accademia di Schio, l’Orchestra Cameristica di Varese e la Nova Orquestra De Cambra della Reial Academia Catalana de Belles Arts suonando brani per arpa e orchestra dal principale repertorio (Haendel, Mozart, Debussy) e prime esecuzioni assolute. Realizza e cura Corsi di Perfezionamento per il Laboratorio del Suono del Sermig di Torino e le Masterclasses del Festival internazionale di Villa Faraldi.
Attualmente è’ Docente Titolare della Cattedra di Arpa per l’Alta Formazione Artistica Musicale (MIUR) nei Corsi Tradizionali e nel Nuovo Ordinamento presso il Conservatorio di Musica “A. Vivaldi” di Alessandria; è stata docente anche nei Corsi Tradizionali, nel Triennio e nel Biennio Specialistico al Conservatorio di Musica “N. Rota” di Monopoli dal 2010 al 2015, dal 2003 al 2010 al Conservatorio di Musica “L. Canepa” di Sassari e dal 2010 al 2011 presso il Conservatorio di Musica “G.Verdi” di Como con Staff Training al Conservatoire Royal di Bruxelles, alla Royal Academy of Music ed al Trinity College of Music di Londra.
http://www.saraterzano.it sararpa@yahoo.it

In evidenza

Presentazione del libro sul ’68 di Maria Teresa Gavazza, di Lia Tommi

cop-gavazza-il-sogno-di-una-rivoluzione_pagina_1-210x300-1052768735.jpg

Il libro di Maria Teresa Gavazza : ” Il sogno di una rivoluzione. Il mio ’68 a Torino”, interpreta il ’68 da un punto di vista soggettivo, perché lei visse con intensità e coinvolgimento emotivo il sogno della rivoluzione, ma soprattutto è un’ indagine oggettiva, frutto di una accurata indagine storiografica, di documentazione conservata nel suo archivio privato e frutto della consultazione di testi fondamentali per capire meglio questo movimento.

Il ’68 fu una breccia in un mondo invivibile per disuguaglianze, ingiustizie, discriminazioni, segregazioni.

Si senti la pulsione a fare qualcosa subito, un agire collettivo , un SE NON ORA QUANDO?, cambiò la quotidianità.

Assunse una dimensione internazionale, quando il Vietnam diventò il fronte di lotta della lotta rivoluzionaria.

Coinvolse non solo gli studenti , che concordarono una carta rivendicativa e ottennero profonde trasformazioni, ma si ebbero anche da lì a qualche tempo riforme fondamentali come statuto dei lavoratori, divorzio, servizio sanitario nazionale, riforma psichiatrica, nuovo diritto di famiglia, maggiore età e diritto di voto ai diciottenni, aborto.

Si tratta di una ricostruzione interessante, una novità perché racconta l’esperienza di una protagonista “periferica”, di chi proveniva da un ambiente sociale diverso da quello di altri partecipanti e leader torinesi del movimento, molti dei quali si conoscevano per ragioni familiari e di ceto fin da adolescenti: avevano frequentato le stesse scuole, i luoghi di villeggiatura e condiviso relazioni amicali. Continua a leggere “Presentazione del libro sul ’68 di Maria Teresa Gavazza, di Lia Tommi”

In evidenza

Guida alla Ristorazione. Alessandria e provincia 2020

Alessandria: Mercoledì 11 dicembre la presentazione del libro “Guida alla Ristorazione – Alessandria e Provincia 2020” alla Biblioteca Civica “Francesca Calvo” di Alessandria

Mercoledì 11 dicembre 2019 alle ore 18.00 nella Biblioteca Civica “Francesca Calvo” di Alessandria (piazza Vittorio Veneto 1) è in programma la presentazione del libro “Guida alla Ristorazione – Alessandria e Provincia 2020” (edizioni Diamond).
Alla presentazione interverrà l’editore Enrica Giannini ed è prevista la partecipazione di alcuni fra i più importanti Chef del territorio alessandrino.
Presenta Alessandra Dellacà.

Info:
Biblioteca Civica “Francesca Calvo” – piazza Vittorio Veneto 1, Alessandria
tel. 0131 515917
e-mail: direzione.bca@comune.alessandria.it

In evidenza

I Progetti di Fondazione SociAL ai Giovedì Culturali, di Lia Tommi

1575640802048-2094288494540719520.jpg

Come di consueto, l’ultimo appuntamento dei Giovedì Culturali dell’Associazione Cultura e Sviluppo, prima della pausa natalizia, sarà dedicato a tematiche sociali. In particolare, i protagonisti dell’incontro di giovedì 12 dicembre saranno alcuni dei progetti sostenuti da Fondazione SociAL.

Attraverso alcune brevi interviste, parleremo di inclusione e percorsi formativi, innovazione e housing sociale, di integrazione e teatro, di peer education e di risposta al bisogno. Saranno nostri ospiti referenti e beneficiari di diverse iniziative: il progetto di social housing e condivisione “Con-Vivendo: social housing e condivisione” realizzato da Coompany&; il percorso formativo avviato “No more a/out” da A.I.A.S Alessandria; il laboratorio teatrale “Babele: laboratorio teatrale multilingue” a cura di Coltelleria Einstein; il percorso di avviamento al lavoro “@My Job” attivato da APS Cambalache; lo “Spazio quotidiano di condivisione, cura e creazione per adolescenti” realizzato da A.V.O.I. e l’ “Ambulatorio medico nessuno escluso” costituito dall’Associazione Opere di giustizia e carità ed attualmente mantenuto attivo dall’omonima associazione.

Nel corso della serata saranno realizzate, da parte dei giovani coinvolti nel progetto “Teatro nello spaz…IO” di DLF Alessandria, due brevi performance teatrali. La sede ospiterà, inoltre, alcuni stand delle realtà del Terzo Settore del nostro territorio.
Il menù della cena solidale sarà realizzato dallo chef Riccardo Brero di Ristorazione Sociale a partire dalle materie prime del nostro territorio e dai prodotti dagli enti partner di Fondazione SociAL.

Siete invitati

GIOVEDI’ 12 DICEMBRE 2018
ORE 19.00 – 22.30
(con cena solidale alle 20.30)

a partecipare all’incontro

Dialogo con SociAL:
la Fondazione si racconta attraverso i progetti sostenuti

nel corso della serata performance teatrali a cura di

TEATRO NELLO SPAZ…IO!
Dlf Alessandria

 

In evidenza

Incontri d’autore, di Lia Tommi

#Incontridautore

Un ingegnere che non è ingegnere, un manager che non è manager: chi è in realtà Oreste Mari, l’uomo sulle cui tracce si muove Bacci Pagano, inseguendo un vago odore di fumo e spinto da un’ossessione che lo induce a indagare senza la garanzia d’essere pagato? In una primavera piovosa, otto mesi dopo il crollo del ponte Morandi, il detective dei carruggi ripercorre avanti e indietro la valle del Polcevera e ne osserva le ferite, la bellezza e i gusci fossili d’un illustre passato che non c’è più. Nelle strade di quella periferia irriconoscibile sembra cercare il senso di quanto è accaduto negli ultimi trent’anni e l’uomo che sta cercando potrebbe forse fornire qualche risposta alle domande che lo assillano: Oreste Mari è nato in una famiglia operaia, ha rinnegato le sue origini facendo proprio il mito dei soldi facili degli anni Ottanta e ha finito per mettere la propria genialità al servizio della speculazione finanziaria e della criminalità. Continua a leggere “Incontri d’autore, di Lia Tommi”

In evidenza

“Gatti che passione!”a Novi, di Lia Tommi

L’antologia “Gatti che passione!” è il risultato del concorso letterario nazionale indetto da Pluriversum Edizioni. La redazione del concorso ha selezionato, tra i molti testi giunti, 52 autori italiani tra cui un certo numero della provincia di Alessandria, che si sono cimentati in racconti, short stories, poesie, filastrocche e una canzone.

La presentazione condotta da Fabio Gagliardi introdurrà gli autori presenti e interagirà con la curatrice Vicario Marina.

L’antologia è arricchita da interventi di due medici veterinari:
la dottoressa Alessandra Scopelliti (nozioni sull’alimentaizone)
la dottoressa Raffaella Tamagone (nozioni sul comportamento)
si aggiungono:
l’archeologo Prof. Ferdinando Caputi (cenni sulla storia del gatto nell’archeologia)
la pedagogista Susy Mariniello con un racconto votato a spiegare l’importanza di un animale nella vita di un bambino
le illustratrici Elisabetta Mura e Irene Tamagnone
le fotografia di Germana Bellotti

In evidenza

5 fotografe e 5 fotografie a confronto, di Lia Tommi

Ci siamo! 😊
È pronta la serata… 😏
“ 5 FOTOGRAFE e 5 FOTOGRAFIE”❗️❗️❗️🤠

✨La fotografia è donna…?✨
Probabile, vista la sua imprevedibilità 😉 e quindi quale migliore occasione per una completa panoramica su come 5 fotografe interpretano la loro personalissima “visione fotografica”.
😎 Continuano le “Serate di Fotografia” nel mio studio fotografico
✅ Mercoledi 11 dicembre alle 20,30 in compagnia di 5 (a dire il vero sono ❗️6❗️) fotografe alessandrine, tutte con un approccio originale nel fare una fotografia mai scontata.
✅ Le sei autrici presenteranno cinque immagini dai loro progetti, che verranno amichevolmente commentate dal vostro fotografo preferito 🤓 e condivise con il pubblico👍

In evidenza

Rinnovo abbonamenti di sosta residenti, di Lia Tommi

Alessandria: Al via lunedì 9 dicembre il rinnovo degli abbonamenti di sosta per i residenti; ci sarà tempo fino al 31 dicembre.

Abbonamenti di sosta per i residenti: via al rinnovo.

AMAG Mobilità informa che da Lunedì 9 dicembre si apre il periodo dedicato al rinnovo degli abbonamenti per la sosta sulle strisce blu, riservato ai residenti del centro di Alessandria.
Da quest’anno sarà possibile procedere anche via mail, se si tratta del rinnovo del documento 2019 in scadenza e se il rinnovo è richiesto senza modifiche.
Per la richiesta via mail la procedura sarà la seguente: Continua a leggere “Rinnovo abbonamenti di sosta residenti, di Lia Tommi”

Volley e rugby con Zonta per il contrasto alla violenza, di Lia Tommi

Alessandria today @ Web Media. Pier Carlo Lava

Alessandria: Dal 2012 Zonta International ha avviato a livello mondiale la campagna ZONTA SAYS NO to VIOLENCE AGAINST WOMEN. In Italia gli Zonta Club hanno portato i valori del messaggio ovunque, in particolare nei campi sportivi.
La violenza sulle donne non è una questione di genere, è una partita che si vince insieme, uomini e donne, collaborando per cambiare una cultura che non rispetta la donna, prevarica le sue decisioni fino al gesto estremo del femminicidio.
Anche quest’anno la Federazione Italiana Rugby offre il proprio sostegno alla campagna con “Un minuto di silenzio contro la violenza sulle donne” promossa dall’InterClubItalia di Zonta. Pertanto in occasione di tutte le partite che si disputeranno l’8 e il 9 dicembre sui campi italiani, sarà osservato un minuto di silenzio contro la violenza sulle donne.
A livello locale, oltre al rugby, Zonta Club Alessandria ha coinvolto il volley grazie alla collaborazione con l’Alessandria Volley.

View original post 365 altre parole

Due eventi significativi di Zonta, di Lia Tommi

Alessandria today @ Web Media. Pier Carlo Lava

di Lia Tommi , Alessandria

Zonta Club Alessandria invita a due eventi significativi , in vista del centenario di Zonta International e a conclusione dei festeggiamenti per i suoi primi 18 anni.

Venerdì 8 giugno alle 11,40, verrà inaugurato il “Percorso delle donne coraggiose “, il primo in Comune ad Alessandria.

Sabato 9 giugno , alle ore 10, verrà inaugurata l’opera “La conoscenza “, omaggio dello scultore Giuliano Saba, all’interno del roseto inaugurato da Zonta l’8 marzo scorso al Giardino Botanico.

Un prezioso arricchimento sempre nel segno del “Percorso delle donne coraggiose”, donne che hanno fatto la storia in Italia e nel mondo.

View original post

In evidenza

Omaggio ad Eleanor Roosvelt con Zonta, di Lia Tommi

Nella Giornata dei Diritti Umani, Zonta Club Alessandria, in collaborazione con Assessorato e Consulta Pari Opportunità della Città di Alessandria, conclude i sedici giorni di mobilitazione mondiale contro la violenza sulle donne.
Un omaggio al Centenario di Zonta International con un fine pomeriggio dedicato ad una Grande Donna, protagonista anche del libro di Maurizio Molan “Altezza è mezza Bellezza”

In evidenza

Natale in rock, di Lia Tommi

🎶NATALE IN ROCK con i Beggar’s Farm & Coro P.VOices🎶

🎄☃️Vi aspettiamo Sabato 14 Dicembre al Teatro Sociale di Valenza per uno spettacolo dedicato alle canzoni natalizie rielaborate in chiave Rock🎅🎸🤘

Inizio concerto ore 21.00

Biglietti:
15 euro (prime file numerate)
10 euro (platea e palchi)

Info e prenotazioni ai numeri:
0131206369 – 01311301
Tuttomusica – Alessandria – 01311852294
Centro Comunale di Cultura di Valenza – 0131949287

Sensibilizzazione su autismo e disabilità intellettiva, di Lia Tommi

Alessandria today @ Web Media. Pier Carlo Lava

AIAS  di Alessandria , in partenariato con Coop LIA ( Laboratorio  Interventi Autismo)  ha dato il via all’ Istituto Comprensivo De Amicis – Manzoni  a un percorso di formazione  per l’inclusione, rivolto ai docenti dei tre ordini di scuola.

Il  percorso formativo ha  il macro obiettivo di favorire il processo di inclusione delle persone con autismo e disabilità  intellettiva,  sostenendo l’emergere  della soggettività,  valorizzando la diversità ,  con l’obiettivo di proporre ai docenti una chiave di lettura, favorendo la strutturazione  di una rete dialogante ,   che coinvolga scuola, famiglia, servizi e territorio,  che lavori a favore di un cambiamento culturale,  contrastando una omologazione di approccio  ,  che  inevitabilmente  porterebbe a perdere di vista la soggettività,  con conseguente isolamento sociale.

Si compone di una parte teorica e di una  di laboratori esperienziali,  in particolare di psicomotricità neurofunziorale.

Le dottoresse Simona Beatrice ed Elena Croci hanno risposto in modo esauriente alle prime…

View original post 45 altre parole

All’ Istituto Comprensivo De Amicis- Manzoni un corso sull’autismo, di Lia Tommi

Alessandria today @ Web Media. Pier Carlo Lava

Si è  concluso lunedì 25 novembre  il corso formativo sull’ autismo organizzato da A.I.A.S ONLUS all’Istituto comprensivo De Amicis- Manzoni  di Alessandria.

Il corso, richiesto dalla Dirigente Scolastica Valeria Alemanni, per formare gli insegnanti e favorire così  la strutturazione di una rete dialogante tra scuola , famiglia,  servizi e territorio, è  stato tenuto dalle operatrici di LIA, LABORATORIO INTERVENTI AUTISMO.

Il progetto formativo,   articolato in tre incontri, ha proposto una parte teorica  introduttiva e dei laboratori esperienziali,  di Psicomotricità  neurofunzionale per i docenti della  scuola primaria e dell’infanzia  e di Carta a mano per la secondaria di primo grado.

Il corso, molto partecipato,  ha estremamente  coinvolto  i docenti,  che hanno avuto l’opportunità di trovare risposte  ai loro dubbi e di mettersi in gioco in prima  persona, per comprendere  la necessità  di  non utilizzare una omologazione  di approccio,  ma di ragionare sempre sulla soggettività per evitare in tutti i modi l’…

View original post 19 altre parole

In evidenza

Collaborazione con la città di Genova, di Lia Tommi

Alessandria: Un interessante incontro questa mattina con il sindaco di Genova, Marco Bucci, e l’assessore allo Sviluppo Economico, Marketing Territoriale e Turismo del Comune di Genova, Laura Gaggero.
Il sindaco di Alessandria, Gianfranco Cuttica di Revigliasco e l’assessore, Mattia Roggero, hanno approfondito gli aspetti di un accordo di collaborazione con la Città di Genova sui temi dello scalo ferroviario, del marketing territoriale e rilancio turistico e, non ultimo, sul tema dello smaltimento dei rifiuti.

L’incontro operativo, avvenuto a seguito della firma di un protocollo d’intesa fra le due Città per condividere progetti comuni, è uno step importante per porre le basi di una fattiva collaborazione fra Amministrazioni con l’intento di sviluppare iniziative congiunte di marketing territoriale, sviluppo economico e turistico di area vasta.
Nel corso del nuovo anno saranno resi noti tutti i dettagli nell’ambito di una presentazione a palazzo Rosso con i vertici del Comune di Genova.

In evidenza

CHRISTMAS NIGHT, di Lia Tommi

Una serata dedicata ai Soci e agli Amici della Confcommercio della provincia di Alessandria per scambiarsi gli auguri per il Santo Natale, per rivivere insieme i momenti più importanti dell’attività associativa del 2019 e per celebrare tutti insieme le aziende familiari storiche con la consegna dei premi relativi all’iniziativa “Da Te … a Me”, che valorizza il patrimonio di saperi e di valori che i commercianti alessandrini si tramandano di generazione in generazione.
A seguire l’intervento “Il sorriso è l’anima del commercio” interpretato dall’attore comico Antonio Ornano.
La partecipazione è aperta ai Soci fino ad esaurimento dei posti disponibili. Per partecipare occorre comunicare il proprio nominativo scrivendo all’indirizzo di posta elettronica comunicazione@ascom.al.it oppure telefonando al numero 0131 314800.

Il 17 dicembre alle 19,45 a Palazzo Monferrato , ad Alessandria.

Giolitti, il senso dello Stato, di Lia Tommi

Alessandria today @ Web Media. Pier Carlo Lava

Giolitti, il senso dello Stato

Il Centro Studi e Ricerche Urbano Rattazzi di Alessandria presenta il libro

“Giolitti, il senso dello Stato”

Sabato 21 Settembre 2019 ore 17:00
Museo della Gambarina
Piazza della Gambarina 1, Alessandria

INTERVENGONO:

Prof. Aldo Mola – Storico e Saggista,presenta il libro “Giolitti, il senso dello Stato”

Modera: Avv.Marco Mensi – Presidente Centro Studi e Ricerche Urbano Rattazzi

1568723718848-11039714061967879612.jpg

View original post

Presentazione di “La Repubblica d’Europa. Oltre gli Stati nazione”, di Lia Tommi

Alessandria today @ Web Media. Pier Carlo Lava

Alessandria, martedì 12 novembre 2019 ore 21 Davide Mattiello presenta il libro “La Repubblica d’Europa. Oltre gli Stati nazione” Add Editore 2019.

Introduce e modera il giornalista Piero Bottino, caporedattore de La Stampa, Alessandria

facebook_15728788530878776875855982072855.jpg

Sala Conferenze Casa di Quartiere, via Verona 116 , Alessandria

Un libro-manifesto per affermare la necessità di ripensare il presente, La Repubblica d’Europa. Oltre gli Stati nazione di Isagor.
Isagor è il nome di un consorzio che raccoglie otto voci ed è l’acronimo del gramsciano «Istruitevi, Agitatevi, Organizzatevi».
Isagor è: Maria Chiara Giorda, docente universitaria a Roma 3; Luca Mariani, giornalista; Sara Hejazi, antropologa; Anna Mastromarino, docente universitaria, costituzionalista; Davide Mattiello, presidente Fondazione Benvenuti in Italia; Marco Omizzolo, responsabile scientifico di In Migrazione, presidente di Tempi Moderni e ricercatore Eurispes; Leonardo Palmisano, scrittore e giornalista; presidente della Coop editoriale Radici Future; Francesca Rispoli, Ufficio di Presidenza di Libera.
C’è una parola che forse più di “collettivo” esprime il concetto…

View original post 581 altre parole

Annullo filatelico per dire NO ALLA VIOLENZA, di Lia Tommi

Alessandria today @ Web Media. Pier Carlo Lava

Annullo filatelico
presso URP del Comune
a cura di Associazione Spazioidea in collaborazione con Circolo Filatelico Numismatico di Alessandria e Circolo Provinciale della Stampa.
L’iniziativa è promossa d’intesa con l’Assessorato Comunale alle
pari Opportunità, nell’ambito del programma “Giornate di mobilitazione Mondiale contro la Violenza sulle donne.

Alle ore 10:00 incontro con L’Assessore alle Pari Opportunità e con la Presidente della Consulta Pari Opportunità.

View original post

Buon lavoro a Nadia Biancato, nuova presidente della Consulta Pari Opportunità del Comune di Alessandria, di Lia Tommi

Alessandria today @ Web Media. Pier Carlo Lava

Nel corso della seduta di martedì 17 settembre della Consulta Comunale Pari Opportunità di Alessandria le consultrici hanno eletto  loro Presidente

Nadia Biancato , che succede a Vittoria Poggio, dimissionaria per il nuovo incarico in Regione.

La neo presidente Nadia Biancato fa parte della Consulta dal 2002.

Rappresenta Zonta Club Alessandria ma ha rappresentato anche UN Women, Comitato italiano del Fondo delle Nazioni Unite per le Donne di cui è stata fondatrice.

Giornalista, esperta di comunicazione, Nadia Biancato ha una lunga esperienza associativa e amministrativa: dal 1988 al 2004 è stata la “voce” di Confagricoltura per la quale nel 2003 ha fondato Confagricoltura Donna, associazione in cui si identificano tutte le figure femminili del settore primario che da Alessandria ha saputo evolversi in Associazione nazionale. Dopo un’esperienza nella più importante azienda vitivinicola privata italiana, nel 2007 ha creato la sua agenzia di comunicazione. Nel mentre è stata Assessore…

View original post 438 altre parole

Un grande spettacolo benefico: ” ’69 La luna, Internet e tu” all’Ambra, di Lia Tommi

Alessandria today @ Web Media. Pier Carlo Lava

“’69 La Luna, internet e tu”: lunedì sera festa di compleanno di Nadia Biancato all’Ambra. Un grande spettacolo  benefico.

Sono oltre trentacinque gli amici di Nadia Biancato  che la sera del 25 novembre , a partire dalle 21, si esibiranno sul palco dell’Ambra suonando, cantando e recitando.

Hanno preparato uno spettacolo dedicato al 1969, l’anno dell’allunaggio, dell’invenzione di internet e della nascita, il 25 novembre, della presidente della Consulta Pari Opportunità della città di Alessandria.

Uno evento  aperto a tutti, che comprende  tanti significati : festeggiare l’amica e in suo nome sostenere le associazioni in cui lei è impegnata. Non si porteranno regali a Nadia, ma si lasceranno offerte per l’A.I.D.O., associazione italiana per la donazione organi, che quest’anno festeggia 40 anni in provinicia, Zonta Club Alessandria che ha appena brindato al Centenario, B-Free una realtà non locale che realizza i sogni di bambini e bambine e poi la Delegazione…

View original post 107 altre parole

Musicalia: Four Hands For Dance, di Lia Tommi

Alessandria today @ Web Media. Pier Carlo Lava

alia: “Four Hands for Dance”

musicalia-social-06-dic-2019-web

MUSICA – Una classe di giovani allievi di pianoforte e una classe di giovani danzatori insieme per il concerto di venerdì 6 dicembre, alle ore 21, presso la sede della Fondazione SociAL in P.zza Fabrizio De Andrè 76.

Un repertorio, quello per pianoforte a quattro mani, ricchissimo di danze: ecco che nasce “Four hands for dance”, una piccola magia musicale e visiva.

Nella prima parte, solo danze, tutte composizioni originali per pianoforte a quattro mani. Nella seconda, una selezione di brani tratti da Jeux d’Enfants di George Bizet, faranno rivivere la poetica
suggestione dei semplici giochi del passato.

I giovani protagonisti sono gli allievi di pianoforte di Fiorenza Bucciarelli e della scuola On Stage di Alessandria guidati da Martina Allia e Chiara Scipione.

View original post

In evidenza

Aleramici in Sicilia, di Lia Tommi

Continua la sinergia tra il Circolo Culturale “I Marchesi del Monferrato” e la Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria per il perfezionamento del documentario sugli “Aleramici in Sicilia”.

Il progetto “Aleramici in Sicilia” è di quelli ambiziosi, destinati a lasciare una traccia indelebile costituita da impegno, dedizione ed amore per la Storia e per il Territorio.
Ideato da Roberto Maestri, già presidente del Circolo Culturale “I Marchesi del Monferrato” e curato e prodotto da Fabrizio di Salvo, il progetto mira ad approfondire i legami storici tra gli Aleramici e la Sicilia, che risultano assai più complessi ed articolati rispetto a quanto potrebbe apparire ad una prima analisi superficiale.
Un grande lavoro, un work in progress reso possibile dall’impegno del Circolo Culturale “I Marchesi del Monferrato” e dal contributo fondamentale della Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria. Continua a leggere “Aleramici in Sicilia, di Lia Tommi”

In evidenza

Green Book al cineforum, di Lia Tommi

Alessandria: Venerdì 06/12 al Laboratorio Anarchico PerlaNera (via Tiziano Vecellio 2, AL). Ore 21.00. INGRESSO GRATUITO.

GREEN BOOK
New York City, 1962. Tony Vallelonga, detto Tony Lip, fa il buttafuori al Copacabana, ma il locale deve chiudere per due mesi a causa dei lavori di ristrutturazione. Tony ha moglie e due figli, e deve trovare il modo di sbarcare il lunario per quei due mesi. L’occasione buona si presenta nella forma del dottor Donald Shirley, un musicista che sta per partire per un tour di concerti con il suo trio attraverso gli Stati del Sud, dall’Iowa al Mississipi. Peccato che Shirley sia afroamericano, in un’epoca in cui la pelle nera non era benvenuta, soprattutto nel Sud degli Stati Uniti. E che Tony, italoamericano cresciuto con l’idea che i neri siano animali, abbia sviluppato verso di loro una buona dose di razzismo.

Green Book è basato sulla storia vera di Shirley, un virtuoso della musica classica, e del suo autista temporaneo nel loro viaggio attraverso il pregiudizio razziale e le reciproche differenze.

Christian De Sica al Teatro Alessandrino, di Lia Tommi

christian-de-sica_foto-chieregato-2270640299.jpeg

Alessandria: “CHRISTIAN RACCONTA CHRISTIAN DE SICA” Sabato 7 dicembre ore 21 Teatro Alessandrino

Christian De Sica torna al suo grande amore: il teatro. L’attore, regista e showman italiano si racconta al pubblico con parole e canzoni, narrando gli incontri della sua vita e gli aneddoti della sua carriera. In un dialogo spumeggiante con Pino Strabioli, brillante attore e raffinato interprete, con lui sul palco nella inedita veste di cerimoniere dello show, e insieme a un’incredibile band diretta dal Maestro Marco Tiso.

Attraverso monologhi irresistibili e storie commoventi, De Sica ripercorre gli anni accanto al grande papà Vittorio, gli inizi della sua carriera e i racconti di quel cinema natalizio che ha accompagnato e tratteggiato l’ultimo trentennio della storia italiana.

Lo spettacolo mostra un De Sica allo specchio, uomo e interprete, nei suoi ruoli più autentici: prima quello di figlio, poi marito, padre e artista eclettico.
Il suo talento raro gli consente di passare con leggerezza dal racconto del curioso incontro con un’attempata Wanda Osiris, al ricordo del liceo con Carlo Verdone, alternando con la sua splendida voce interpretazioni di pezzi swing italiani e stranieri con le intramontabili note di Sinatra.
Accompagnato al pianoforte dal Maestro Riccardo Biseo, Christian racconta De Sica emozionando, cantando, divertendo ed entusiasmando.

La tournée tocca le più grandi città italiane da nord a sud e poi la Svizzera. Questa di “Extrateatro” sarà un’occasione più che rara per vederlo anche ad Alessandria.

Lo spettacolo è prodotto da Niccolò Petitto, scritto da Christian De Sica, che ne cura anche la regia, e da Raffaello Fusaro.
Info, prenotazioni e organizzazione: Gruppo Anteprima Tel. 0131 250600 (Piazza Garibaldi 40, Alessandria) oppure biglietti su http://www.ticketone.it

desica_rid522072854.jpg

Le emozioni di Niki Taverna in mostra al Caffè Alessandrino , di Lia Tommi

Alessandria: Il sorriso di Niki Taverna , durante l’inaugurazione della sua mostra al Caffè Alessandrino, rivela la sua gioia nel dipingere e nell” esporre.

Anche nelle sue opere fa trasparire il suo mondo emotivo intenso e profondo, lo stupore, la dolcezza e la malinconia.

Lo spettatore , colpito dal messaggio di queste emozioni, prova un piacevole senso di benessere.

Appuntamento con le emozioni al Caffè Alessandrino, in piazza Garibaldi, ad Alessandria.

Progetto ” Arte diffusa “, dell’ Associazione Libera Mente – Laboratorio di idee.

Continua a leggere “Le emozioni di Niki Taverna in mostra al Caffè Alessandrino , di Lia Tommi”

Giochi di luce su piazze e chiese di Alessandria, di Lia Tommi

locandina natale al volo-1138616509..jpg

Alessandria si illumina per il Natale 2019. Giochi di luce su piazze e chiese della Città
Presentare ufficialmente il progetto “Alessandria si illumina per il Natale 2019. Giochi di luce su piazze e chiese della Città”: è questo l’obiettivo della conferenza stampa odierna a Palazzo Comunale di Alessandria.
Un incontro a cui sono stati invitati – per mettere in evidenza gli apporti e la sinergica collaborazione dell’intera Città, delle sue Istituzioni e dei tanti Soggetti pubblici e privati coinvolti – il Sindaco, Gianfranco Cuttica di Revigliasco, l’Assessore alla Cultura, Turismo e Commercio della Regione Piemonte, Vittoria Poggio, l’Assessore Comunale al Turismo e Commercio di Alessandria, Mattia Roggero, l’Assessore Comunale alle Manifestazioni ed Eventi, Cherima Fteita, l’Assessore Comunale al Bilancio, Cinzia Lumiera, l’Assessore Comunale ai Lavori e Verde Pubblico, Giovanni Barosini, l’Assessore Comunale alle Politiche Sociali, Piervittorio Ciccaglioni, il Presidente della Camera di Commercio di Alessandria, Gian Paolo Coscia, il Presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria, Luciano Mariano, il Presidente di Confesercenti della Provincia di Alessandria, Manuela Ulandi, il Direttore di Ascom-Confcommercio della Provincia di Alessandria, Alice Pedrazzi, il Presidente di CulturAle-ASM Costruire Insieme, Cristina Antoni, il Presidente dell’Associazione Attività e Commercio di corso Acqui, Roberto Mutti, e il Responsabile del Club Monferrato Chapter, Vittorio Gatti.

Carabinieri: operazioni nel novese, di Lia Tommi

Alessandria today @ Web Media. Pier Carlo Lava

alessandria1041572935.jpg

Compagnia Carabinieri di Novi Ligure:

Serravalle Scrivia – Carabinieri arrestano due turiste per furto.
I Carabinieri di Arquata Scrivia hanno tratto in arresto in flagranza di reato due donne di origine colombiana per furto aggravato continuato. O.K.F., 29enne, e G.M.L.M., 33enne, residenti in Francia e in Italia per turismo, sono state bloccate dai Carabinieri nel tardo pomeriggio di sabato con 5.000 euro di merce sottratta da diversi punti vendita dell’Outlet di Serravalle, a cui avevano rimosso le placche antitaccheggio con un’apposita attrezzatura, che veniva posta sotto sequestro. In giornata, le donne saranno condotte davanti al Tribunale di Alessandria.

Serravalle Scrivia – Un arresto per furto.
I Carabinieri di Serravalle Scrivia hanno tratto in arresto in flagranza di reato P.G., 57enne pavese, trovato in possesso di merce per un valore di circa 500 euro sottratta presso diversi punti vendita del locale Outlet. L’uomo è stato successivamente posto in libertà perché incensurato…

View original post 601 altre parole

Furto di rame e materiali pesanti, di Lia Tommi

Carab 112 copia 4

Compagnia Carabinieri di Novi Ligure:

Furti di rame e materiali pesanti nell’alessandrino: arrestato dai Carabinieri di Cassano Spinola cittadino di origini albanesi.
I Carabinieri della Stazione di Cassano Spinola, al termine di un’articolata attività d’indagine, hanno tratto in arresto su ordine di carcerazione del Tribunale di Alessandria un pregiudicato di Asti, I.A., 25enne di origini albanesi.

L’uomo, già arrestato in flagranza a Quargnento nel febbraio 2019, sempre dai Carabinieri della Stazione di Cassano Spinola e da quelli della locale stazione di Solero, per avere sottratto da un magazzino della Provincia diversi attrezzi da lavoro, utensili e materiale in ferro, ivi custoditi, è ritenuto il principale indagato di una serie di altri furti di materiale metallico, commessi nell’alessandrino tra la fine del 2018 e gli inizi del 2019. Continua a leggere “Furto di rame e materiali pesanti, di Lia Tommi”

Abbattimento preventivo di platani ai Giardini della Stazione, di Lia Tommi

Alessandria: Più sicurezza nei Giardini della Stazione con il necessario abbattimento preventivo di otto platani

Domani, mercoledì 4 dicembre, verranno tagliate otto piante ai Giardini della Stazione dopo le verifiche strumentali effettuate a seguito della caduta di un platano, nei mesi scorsi.

Le otto piante per le quali il Servizio Gestione Servizi manutentivi Verde Pubblico e Arredo Urbano provvederà all’abbattimento sono platani e la decisione è stata particolarmente soppesata dall’Amministrazione Comunale (Assessorato al Verde Pubblico, guidato dall’assessore Giovanni Barosini) avendo a cuore la tutela del vasto patrimonio arboreo comunale e, al contempo, la sicurezza dei cittadini anche nel momento di fruizione delle aree verdi pubbliche e del parco dei Giardini della Stazione. Continua a leggere “Abbattimento preventivo di platani ai Giardini della Stazione, di Lia Tommi”

Stona e Chiara Giacobbe all’Isola Ritrovata, di Lia Tommi

Massimo Stona e Chiara Giacobbe portano le canzoni dei rispettivi album all’Isola Ritrovata , in via Santa Maria di Castello 8, ad Alessandria,per una serata fra la canzone d’autore, il pop e il Rock al femminile.
“Storia di un equilibrista” e “Lionheart” questi i rispettivi album di Stona e Chiara; con loro Alessandro Toselli al pianoforte e Davide Giacobbe alla chitarra.

Ingresso con cena a buffet € 15.00 dalle ore 20.00
Ingresso con consumazione dalle ore 21,00
Concerto dalle ore 22.00

Calendario del Festival delle Arti Recluse, di Lia Tommi

È stato presentato il programma completo del Festival delle Arti Recluse ” Artiviamoci. Le mani e le arti”, che si terrà in varie sedi di Alessandria dal 7 al 16 dicembre.

Il Festival delle Arti Recluse nasce per presentare i laboratori d’arte e gli spettacoli realizzati presso la Casa Circondariale di Piazza Don Soria e la Casa di Reclusione di San Michele e per far dialogare i la città con la realtà del carcere attraverso mostre ed eventi aperti a tutti.
Anche la scuola gioca un ruolo da protagonista all’interno del Festival grazie all’attiva collaborazione con l’Ufficio Scolastico e l’IIS Saluzzo Plana. Seguite i nostri appuntamenti in giro per la città, vi aspettiamo in tantissimi! 🙂

IL CALENDARIO DEL FESTIVAL

“Donna Rachele. Mia nonna”, di Lia Tommi

Presentazione del libro dal titolo
“Donna Rachele. Mia nonna. La moglie di Benito Mussolini”
di Edda NEGRI MUSSOLINI, venerdì 6 dicembre ,alle ore 18 , nel Salone di Rappresentanza della Casa di Soggiorno Basile, in via Tortona , ad Alessandria.

Modera FABRIZIO PRIANO Presidente dell’Associazione Culturale Libera Mente Laboratorio di idee che commenta: “Edda Negri Mussolini presenta, con questo libro, quello che per lei vuole essere un omaggio affettuoso alla memoria della nonna, Rachele, protagonista di una delle pagine più importanti della storia italiana. Un racconto familiare, una interessante testimonianza di chi ha vissuto in prima persona un rapporto speciale con Donna Rachele, la sua amata nonna, colei che rappresentava la sua famiglia ma che per tutti gli altri era la moglie di Benito Mussolini. ”.

Edda NEGRI MUSSOLINI nasce a Forlì il 31 ottobre 1963. Sua madre è l’ultima figlia di Rachele Guidi e Benito Mussolini. Il padre è Nando Pucci Negri presentatore ed intrattenitore di programmi televisivi e presentatore ufficiale dell’ Associazione AIBES. Nel 2012 acquisisce, attraverso un decreto Prefettizio il cognome della madre: Mussolini.
Ha condotto in alcune televisioni private per più di dieci anni programmi di Motori e di Golf. Ha animato il pupazzo Topo Gigio. Ha fatto parte delle redazioni di programmi RAI quali: Uno Mattina, Più sani e più belli, I fatti vostri, Geo&Geo. Ha collaborato alla creazione del premio: Una vita per il cinema. È stata Sindaco del Comune di Gemmano in provincia di Rimini. Collabora con alcuni giornali.

“DONNA RACHELE mia nonna. La moglie di Benito Mussolini”
di Edda NEGRI MUSSOLINI ed Emma MORICONI
Il libro, scritto a quattro mani, parla di Rachele Guidi, moglie di Benito Mussolini, attraverso i ricordi della nipote, figlia dell’ultimogenita Anna Maria. Edda, chiamata come la prima figlia dei coniugi Mussolini, madrina di battesimo, ha vissuto con la nonna dopo la prematura scomparsa della madre a soli 39 anni. Rimasta orfana vivrà con le nonne, il padre e la sorella. La nonna Rachele racconterà alla nipote la propria vita di famiglia. Un intreccio tra la storia famigliare e la storia del nostro Paese. Nel libro ritroviamo spaccati di vita quotidiana, amori, nascite, ma anche le tante tragedie che Donna Rachele ha dovuto affrontare nel corso della sua vita. Tutto si snoda dai primi del novecento fino ai giorni nostri con le esperienze di Edda dopo la morte della nonna avvenuta nel 1979. Le autrici hanno voluto anche fare una ricerca negli Archivi di Stato per supportare quanto era stato detto dalla nonna alla nipote Edda. Per ampliare con documenti quello che era la vita quotidiana della famiglia. Alla fine del libro si trovano anche le ricette che la nonna insegnò ad Edda.
Il libro è corredato da oltre cento foto, alcune inedite, che arricchiscono il libro facendolo diventare un libro nel libro.
“Rileggo quello che abbiamo fatto finora ed ecco che affiorano ancora ricordi. Frasi che vorrei mettere. Poi mi accorgo che potrei ancora scarabocchiare altre mille parole, ma alla fine rimarrebbe un unico grande concetto: quanto la nonna Rachele mi manca. Ma so anche che tutto quello che lei mi ha insegnato, la sua saggezza, il suo rispetto verso gli altri, la sua forza di volontà, i suoi valori, sono dentro di me e che con questo libro forse li ho potuti trasmettere a qualcuno insieme a un po’ di lei, a qualcuno che ha capito di quanto questa piccola grande donna dagli occhi così azzurri da perdervisi dentro, come era accaduto al nonno, è riuscita vivere una realtà fatta di tragedie con una forza d’animo che non è facile trovare. Che ha vissuto la vita con una grande dignità senza mai perdere di vista i valori e le radici della sua Romagna, a rimanere con i piedi ben piantati per terra, cercando di non perdere di vista gli obiettivi importanti della vita primo fra tutti: la famiglia.

Musicalia: Four Hands For Dance, di Lia Tommi

alia: “Four Hands for Dance”

musicalia-social-06-dic-2019-web

MUSICA – Una classe di giovani allievi di pianoforte e una classe di giovani danzatori insieme per il concerto di venerdì 6 dicembre, alle ore 21, presso la sede della Fondazione SociAL in P.zza Fabrizio De Andrè 76.

Un repertorio, quello per pianoforte a quattro mani, ricchissimo di danze: ecco che nasce “Four hands for dance”, una piccola magia musicale e visiva.

Nella prima parte, solo danze, tutte composizioni originali per pianoforte a quattro mani. Nella seconda, una selezione di brani tratti da Jeux d’Enfants di George Bizet, faranno rivivere la poetica
suggestione dei semplici giochi del passato.

I giovani protagonisti sono gli allievi di pianoforte di Fiorenza Bucciarelli e della scuola On Stage di Alessandria guidati da Martina Allia e Chiara Scipione.

Natale ai giardini: mercatino e villaggio di Natale, di Lia Tommi

M

Alessandria: MERCATINO E VILLAGGIO DI NATALE AI GIARDINI PUBBLICI
L’Amministrazione comunale, in occasione delle prossime festività, propone in via sperimentale, ai Giardini Pubblici, il Mercatino Natalizio con articoli di qualità artigianali, idee regalo, addobbi ed allestimenti a tema Natale.
Lungo il viale di corso Crimea sono state collocate collocazione 20 casette di legno, in una posizione strategica, immediatamente adiacente al centro cittadino, per rivitalizzare l’area verde di fronte alla stazione.
Nell’area del monumento ai Caduti sarà collocata la ruota panoramica da cui sarà possibile ammirare la città dall’alto, insieme ad attrazioni per bambini come il ‘Villaggio di Babbo Natale.
Saranno svolte attività culturali di animazione a tema natalizio nell’ambito del programma ‘Natale ai Giardini’ (dettagliato in apposita scheda).
Per circa un mese, durante tutto il periodo delle festività, l’intera area sarà illuminata con suggestivi archi luminosi in corrispondenza delle casette e con quattro grandi fari scenografici che proietteranno immagini a tema natalizio nello spazio dei ‘Giardini della Vittoria’ (nell’area compresa tra il lato verso piazza Garibaldi e la zona pedonale perpendicolare a via Trotti).
Nei pressi dell’edicola, sul lato di piazza Garibaldi, saranno collocate le renne luminose come ideale scenografia ideale per le foto ricordo. Un grande albero di Natale illuminato sarà posizionato vicino alla fontana di fronte alla stazione. Continua a leggere “Natale ai giardini: mercatino e villaggio di Natale, di Lia Tommi”

“Piemontesi per sempre” incontra Alessandria

“Piemontesi per Sempre” incontra finalmente il territorio che lo ha ispirato.
L’antologia, edita da Stefano Giovinazzo di Edizioni delle Sera e curata da Loredana Cella e Aurora Frola, trasporterà i lettori all’interno della Regione, a spiare le bellezze misteriose di un luogo dal patrimonio culturale indiscusso.
Ventidue autori dagli occhi innamorati della loro patria sveleranno storie, tradizioni e leggende inedite del panorama che li ha cresciuti.
E’ questa l’idea del volume, un incontro intimo tra la Terra e l’uomo, in un abbraccio che attraversa la vetta del Monviso, la Val di Susa, il Monferrato per poi raggiungere le risaie vercellesi, l’Alessandrino, la sacralità del Santuario di Oropa nel biellese e altro ancora.
Un viaggio magico e suggestivo tra prestigi culinari e scoperte di borghi antichi, colato su pagine dal profumo di storia, a ripercorrere le strade di un Piemonte vissuto e toccato da più mani, nell’essenza della sua unicità.

Ad Alessandria presentazione alla Libreria Mondadori di Via Trotti, il 14 dicembre , alle 17.

Saranno presenti gli autori alessandrini Rosalia Tomasino ( Lia Tommi) e Danilo Arona, i cui racconti sono presenti nell’antologia e ci raggiungeranno anche Silvia Babis e Angela Delgrosso Bellardi.

Introducono le curatrici dell’antologia Loredana Cella e Aurora Frola.

Modera Fabrizio Priano, Presidente dell’ Associazione Libera Mente – Laboratorio di Idee.

Interviene Albino Neri, del Circolo Provinciale della Stampa.

L’ artista conzanese Nadia Presotto a Milano nella mostra ” Menù d’ artista”, di Lia Tommi

A MILANO MOSTRA   “MENÙ   D’ ARTISTA” Presente anche l’ artista conzanese Nadia Presotto

menu114875652.jpg

Milano – Inaugura venerdì 6 dicembre, alle ore 18, la mostra allestita presso Lakodoro in via Caruso 2, in Milano, “Menù dì Artista”, curata da Paola Baldassini, alla quale hanno aderito ben 128 artisti provenienti da 29 paesi presentando 170 opere complessive.
Questo l ‘ elenco dei partecipanti:
ARGENTINA : Nestor Rossi Viviana Andrada AUSTRIA : Horvath Piroska Martina Nemecek BELARUS : Svetlana Volosiuk BELGIUM : Mzia Valerian The Wasted Angel BRASIL : Doran Ribas Marinho Eni Ilis Janys Oliveine Roberto Keppler CANADA : Snappy CESKA REPUBLIKA : Martin Dosek CROATIA : Juraj Jonk DANMARK : Poul Poclage ESPANA : A. Mayol Castellò Domingo Sanz Montero Pedro Bericat Sabela Bana EUSKADI : Mikel Untzilla FINLANDIA : Anja Mattila-Tolvanen John Gayer FRANCE : Michel Della Vedova Pascal Lenoir Virginie Amat Zavarof GERMANY : Edition Janus Hanna Bayer Horst Tress Ingeborg Henrichs Lars Schumacher Lorenz Mueller-Moreniu Lutz Beeke Michael Wagner Peter Muller Sigmund Urban Susanne Schumacher Uwe Hofig Willemien Visser HELLAS : Fedorova Coutarelli Katerina Nikoltsai HUNGARY : Birò Ildikò ITALIA : Adriana Kobor AnnaMaria Fazio Antonia Calabrese Antonio Amato Bruno Cassaglia Carla Giulia Rescaldani Claudio Grandinetti Danila Denti Enzo Salanitro Filippo LaVaccara Franca Carugati Francesca Fornerone Maria Luisa Sabato Marta Rizzardi Matteo Cannata Maurizio Follin Mirta Caccaro Nadia Presotto Paola Baldassini Pietro Romano Matarrese Raffaella Simone Roberto Scala Ruggero Maggi Sergio Cingolani Sergio Sansevrino Serse Luigetti JAPAN Keiichi Nakamura NORWAY : Jaromir Svozilik Torill Elisabeth POLAND : Jerzy Stepniak Robert Znajomski PORTUGAL : Maria Resende ROMANIA : Alexandru Jakabhazi Claudia Feti Sonya Tidorescu Zegrean Sergiu RUSSIA:Auleutina Grinmiris Alexey Parygin Ilya Semenenko-Basin Vasilisa Maklakova Vitaly Maklakov SERBIA: Dragana Vesovic THE NETHERLANDS: Leslie Atkins Piet Franzen TURKEY:Alptug Mutlu Aykut Demirok Burak Boyraz Derya Avci Emel Ors Gozde Gumrukcu Gul Isiklar Hikmet Sahin Ilhan Ozkececi Kemal Ozyurt Mehmet Ilhangul Mustafa Cevat Nebahat Karyagdi Recep Keceli Sait Toprak Selva Ozkal Sule Bilge Ozkececi Suzan Alibaba Unsiye Irmak Sahin U.K.:Lola Gonzalez Raj Verdi URUGUAY: Clemente Padin U.S.A.: Baby Ruth & Richard David H. Peniston Honoria Stabuck Jennifer Weigel Jon Foster Karen Wood Nat Dickinson Rosalie Gancie Ross Wright Steve Dalachinsky.
La rassegna è visitabile fino al 20 dicembre con i seguenti orari: sabato 7 e domenica 8 dicembre dalle 10 alle 18. Fino al 20 dicembre su appuntamento telefonico 339.3496490.

img_20181005_0001 - copia - copia-1413206562..jpg

In evidenza

Cinofilia: nuovo episodio della webserie, di Lia Tommi

webserie-1267463293.jpg

Nuovo episodio, il ventottesimo, della webserie targata Cia Alessandria “E il cane tornò all’ovile” dedicata al mondo dei cani da pastore in collaborazione all’allevatore associato Dario Capogrosso di Sarezzano, nel Tortonese.
Nell’ultima puntata, condotta da Capogrosso insieme all’addetta stampa Cia Genny Notarianni, si parla di riproduzione del cucciolo in un contesto naturale, con le differenze riscontrate anche a livello cognitivo.
Negli episodi precedenti: le caratteristiche del cane da guardiania, come toelettare un cucciolo, come fare se il cane mordicchia, il Pedigree, l’alimentazione, la cerca del tartufo, il cane in alpeggio e molto altro.
Commenta il presidente provinciale Gian Piero Ameglio: “La nostra webserie è un modo innovativo e molto efficace di fare comunicazione: i temi trattati in ciascuno episodio rispondono alle domande più frequenti cui è chiamato a rispondere Capogrosso. Con la tecnologia e la potenza dei social network gli episodi registrano decine di migliaia di visualizzazioni e la nostra Organizzazione utilizza anche questi canali per fare informazione, in modo giovane e interattivo”.
Tutti gli episodi sono visibili sul sito http://www.ciaal.it e sul canale Youtube “Cia Alessandria”, nella playlist dedicata “E il cane tornò all’ovile”.

Alla ricerca della vita su Marte, di Lia Tommi

caffè-scienza-600x172(4)-1061776047..jpg
MISSIONE EXOMARS 2020
alla ricerca della vita su Marte

LUNEDI 2 DICEMBRE
ore 17,30-19

Dopo aver messo piede sul nostro satellite naturale negli anni ’70 ed esser riusciti a realizzare una stazione spaziale internazionale orbitante, permanentemente abitatala dal 2000, l’uomo sta volgendo il proprio sguardo verso nuove e importanti sfide. Tra queste Marte appare come la destinazione da raggiungere entro le prossime decine di anni. Il cammino che porterà l’uomo a calpestare il suolo marziano è tuttavia ancora molto lungo e ricco di problemi tecnologici ed operativi che devono ancora essere risolti. Per questo le Agenzie spaziali mondiali hanno definito una tabella di marcia ben precisa per il raggiungimento di tali obiettivi, con l’identificazione di passaggi intermedi, atti ad acquisire le informazioni necessarie e sviluppare le conoscenze richieste per permettere all’uomo di arrivare un giorno sul pianeta rosso.

L’esplorazione robotica costituisce un elemento fondante per questa tabella di marcia e in questo ambito l’Europa e soprattutto l’Italia sono in prima fila grazie a Exomars. Questa missione, sviluppata sotto la guida della Thales Alenia Space Italia di Torino, prevede infatti di spedire nel 2020 il primo Rover europeo su Marte, con lo scopo di rilevare forme di vita presenti o passate nel sottosuolo e validare al contempo le capacità tecnologiche europee.

Torino non si limita però ad aver dato “cuore e muscoli” al Rover, ma ospiterà anche il “cervello” della missione. Tutte le operazioni infatti verranno seguite e gestite dal ROCC, Centro di Controllo Operativo del Rover, realizzato presso ALTEC, società anch’essa di Torino, controllata da Thales Alenia Space Italia e dall’Agenzia spaziale italiana.

Durante l’incontro verrà dunque fornita una descrizione dei programmi che porteranno l’uomo su Marte, delle sfide tecnologiche da affrontare domani, soffermandosi e concentrandosi sul presente con la missione Exomars e con il ruolo centrale che Torino e ALTEC avranno per la missione.

Relatore: Giovanni Martucci di Scarfizzi, laureato in Ingegneria delle Telecomunicazioni, è parte del team di sviluppo del Rover Operations Control Center di Exomars e responsabile dello sviluppo business verso i clienti istituzionali ASI/ESA.

Al termine dell’incontro sarà offerto un aperitivo grazie a Nova Coop – Presidio Soci di Alessandria

 

________________________________________________________

Associazione Cultura e Sviluppo Alessandria
Piazza Fabrizio De André, 76 – 15121 Alessandria

 
L'arte dei piccoli passi

Scansare i sassi facendo piccoli passi

La Chimica Delle Parole

L'unica cosa certa è il cambiamento

CapoVerso: New Leader

Per una buona leadership

Il sasso nello stagno di AnGre

insistenze poetico-artistiche per (ri)connettere Cultura & Persona a cura di Angela Greco & Co.

Gifted and Talent: tra realtà e quotidianità

Informarsi e formarsi sulla Plusdotazione nei bambini, per essere più consapevoli e responsabili

"...e poi Letteratura e Politica"

La specie si odia. E mi permetto di aggiungere: "A volte di coppie non si può parlare, ma d'amore sì; altre volte di coppie sì, ma non d'amore, e è il caso un po' più ordinario". R. Musil, 'L'uomo senza qualità', Ed. Einaudi, 1996, p. 1386. Ah, a proposito di 'relazioni': SE APRI IL TUO CUORE SI TRATTA DI AMICIZIA. SE APRI LE GAMBE SI TRATTA DI SESSO. SE APRI ENTRAMBI E' AMORE

Quarchedundepegi's Blog

Just another WordPress.com weblog

VALENTINE MOONRISE

Parole di una sconosciuta

laulilla film blog

un sito per parlare di cinema liberamente, ma se volete anche d'altro

Poesie di Massimiliana

Benvenuti nel mondo della poesia di Massy!

danielastraccamore

Le Passioni non conoscono ostacoli

Writer's Choice

Blog filled with the Breathings of my heart

LOCANDA DELL'ARTE

DIMORA OSPITALE E MUSEO APERTO

Bricolage

Appunt'attenti di un'acuta osservatrice

it rains in my heart

Just another WordPress.com site

Ilblogdinucciavip

"...I consigli lo sai, non si ascoltano mai e puoi seguire solo il tuo istinto..." (S.B.)

lementelettriche

Just another WordPress.com site

Controvento

“La lettura della poesia è un atto anarchico” Hans M. Enzensberger