In evidenza

Storie di Nativi Digitali a Valenza, di Lia Tommi

image1(45)-1069983343.jpeg

Venerdì 18 ottobre al Teatro Sociale di Valenza lo spettacolo
“ASOCIAL NETWORK”

*Uno spaccato attuale sulla quotidianità dei nativi digitali*
Un racconto, sviluppato con pungente ironia, sul nostro* legame, spesso malato, con le nuove tecnologie e i “social”*. È questo lo spettacolo “*Asocial Network- Storie di nativi digitali*”, in programma al *Teatro Sociale di Valenza **venerdì 18 ottobre (ore 21.00).*

Sul palcoscenico la stessa autrice del testo, *Silvia Paonessa*, insieme a* Marco Benedetti*, voce fuori scena, ci parlerà della storia di Anita, una storia semplice, una storia come tante, quella di una ragazza comune.

“Asocial Network”, con la *regia di Federico Zanandrea*, ci trasporta nel mondo dei cosiddetti *nativi digitali, *le generazioni degli anni Ottanta e Novanta che hanno vissuto fin dalla nascita in simbiosi con le nuove tecnologie, che ne hanno plasmato il modo di apprendere, di conoscere, di comunicare, ma soprattutto l’approccio alla realtà.

Anita, protagonista dello spettacolo, è una nativa digitale. Ha trent’anni e la sua vita è ancora un guazzabuglio di amori, insicurezze, frustrazioni, paure, necessità, desideri. Ma Anita è fortemente dipendente dalle tecnologie che mediano in maniera costante il suo rapporto con l’esterno.
Anita ha sempre qualcosa da fare, un’amica con cui parlare, un amante cui scrivere, un call center con cui litigare. Ma fondamentalmente Anita è sola. Come è sola sul palcoscenico.

Le telefonate, i messaggi e le applicazioni mostrano uno spaccato della società tragicomico e surreale, attraverso il quale la protagonista vive tutti gli umori dell’animo umano, ma non riesce a vederne la grande verità nascosta: questa vita virtuale provoca, sì, sensazioni vivide, ma è sempre
e solo un riflesso della vita reale: l’*iperconnessione *che* isola sempre più*.

Per i nativi, infatti, il “virtuale” è realtà: le *tecnologie sono
l’estensione della sfera privata e sociale*. Ma cosa succede quando questi nativi vengono privati della loro estensione? Eliminata la distrazione dei social network, infatti, Anita si ritrova di fronte a se stessa.

Il *dramma della solitudine e dell’abbandono* consumeranno la nostra protagonista fino a che il vuoto lasciato dalla tecnologia non verrà colmato da qualcosa di molto più grande: il dialogo con la ritrovata coscienza, che si materializzerà in un orso gigante sul palcoscenico.

*Biglietti: 10 euro*

Orari apertura della biglietteria: da martedì a venerdì ore 16-19, sabato
ore 10-13

Oltre a quella serale delle ore 21.00, è prevista, inoltre, una *replica* dello spettacolo per le *scuole* alle ore 11.00 di venerdì 18 ottobre.

Lo spettacolo “Asocial Network” è un appuntamento fuori abbonamento rispetto alla stagione APRE del Teatro Sociale di Valenza, firmata dal direttore artistico Roberto Tarasco, che verrà inaugurata domenica 20 ottobre con il concerto del Brown & Payes Quintet.

Per informazioni e contatti: Teatro Sociale Valenza, corso Garibaldi 58, 15048 Valenza (AL), *biglietteria@valenzateatro.it*, tel. 0131 920154

In evidenza

Incontro con il grande attore Adalberto Maria Merli, di Lia Tommi

20191010_2055176767971914402863687.jpg

Adalberto Maria Merli è nato e vive a Roma. Attore e doppiatore, è interprete di molti film e sceneggiati per la televisione e la radio. Ha lavorato in Francia, Spagna, Inghilterra. Nel 2005 è stato nominato membro della Commissione Consultiva del Ministero per i Beni e  le Attività Culturali per i film di interesse culturale.

Passiamo alla filmografia  di questo grande attore e doppiatore di una lunghissima  serie di attori.

L’opera prima  è  “Mangereta” (La nave di Teseo editore- 2018) .Parliamo di un’autobiografia romanzata, che si configura essenzialmente come Entwicklungsroman e,nella complessa cornice della seconda guerra mondiale, a partire dal 1943 fino alla ricostruzione post-bellica, si focalizza sull’immediatezza e sugli sviluppi delle innumerevoli vicende che vedono coinvolta l’esistenza individuale e familiare dei MerliEsperienze di un vissuto maturano la consapevolezza di valori quali la tolleranza, l’accettazione, la solidarietà, in un periodo storico scolpito attraverso la forza espressiva delle parole dell’autore, che sono testimonianza viva e vessillo di risvolti psicologici collettivi e di significati condivisi. Una narrazione retrospettiva in graduale trasformazione, in cui i fatti vengono tutti descritti in prima persona: l’Io narrante protagonista è Berto o meglio “Mangereta”, soprannome metaforico attribuitogli dalla nonna friulana, che sta a indicare la caratteristica di chi mangia molto; l’attore entra in scena da scrittore e interpreta il suo nuovo ruolo: se stesso. Sin dall’inizio del romanzo, si evince la dicotomia di due mondi, due opposte visioni della vita: il calore e l’amore di una famiglia unita da una parte e l’oscurità e il male di una guerra che irrompe in una sfera privata e stravolge le priorità quotidiane ma che, tuttavia, il protagonista si sforza di aggirare con la sua fame di vita, di gioco, di sogni e fantasie, alla ricerca di quelle contromosse “proibite” che per un bambino hanno il sapore di un’emozionante e attraente avventura. Per esorcizzare i dolori e le ristrettezze di una guerra, fonte di ansia e sradicamento, Berto riesce a cavarsela anche meglio degli adulti e insieme ai suoi tre fratelli, sempre spinto da un’irrefrenabile curiosità, impara a confrontarsi con ogni nuova conoscenza, affronta ogni volta nuove sfide, s’impegola in diverse monellerie, si difende, soccombe o ne esce vincitore, pur non dimenticando mai il valore positivo del rispetto verso gli altri.

 

Veniamo al ruolo del doppiatore.

Merli, che ha prestato la sua voce ad attori come Jack Nicholson, David Carradine, Robert Redford e Clint Eastwood , si è soffermato sul ruolo del doppiaggio. “Mi piacerebbe che il doppiatore fosse definito ‘co-attore’. Il doppiaggio è un servizio perché se non ci fosse non si potrebbero seguire molti film e serie tv. Pochi possono capire le lingue straniere e i sottotitoli, specie in televisione, sono poco chiari. Un tempo però il doppiaggio di un film richiedeva anche un mese, ora si fa in pochi giorni e si nota che è molto meno curato”.

Terminiamo con il ricordo dei grandi sceneggiati televisivisi degli anni Sessanta. La freccia nera, con Merli tra i protagonisti, nel 1968 fu seguito da oltre venti milioni di spettatori. Questo sceneggiato, interpretato anche da Loretta Goggi e Aldo Reggiani, ha segnato il passaggio dall’impostazione teatrale a quella televisiva.

 

In evidenza

Spaghetti House, di Lia Tommi

Venerdì 18 Ottobre alle ore 21 al Laboratorio Anarchico PerlaNera (via Tiziano Vecellio 2, AL). INGRESSO GRATUITO.

Spaghetti House
Domenico, cameriere italiano a Londra, sogna di mettersi in proprio e di aprire un ristorante con alcuni connazionali. Ma i suoi progetti vengono interrotti da un gruppo di neri che, nell’intento di rapinare il locale, sequestrano Domenico e i suoi compagni. Tutto finirà bene e Domenico, che ha in qualche modo fatto amicizia con i banditi, li andrà a trovare in carcere.

Quando la società civile diventa movimento politico: DemoS anche ad Alessandria, di Lia Tommi

Alessandria today @ Web Media Network - Pier Carlo Lava

Nel panorama politico italiano sta emergendo un soggetto nuovo. È Democrazia Solidale – o semplicemente DemoS – che la scorsa settimana ha celebrato, prima a Torino e poi Roma la prima assemblea regionale e la prima assemblea nazionale. All’origine c’è un gruppo di esponenti del volontariato e dell’associazionismo.

“Eravamo e siamo preoccupati dalle ventate populiste ed antieuropee, ci siamo messi in gioco, provando a coinvolgere altri esponenti della società civile. L’idea di fondo è di collocare al centro dell’azione politica l’attenzione ai più deboli e a chi li sostiene, senza timore di andare controcorrente rispetto alla marea montante” spiega Elena Apollonio, coordinatrice regionale del Piemonte.

DemoS debutta anche sulla scena politica alessandrina. Il partito che – come sottolineato nelle due assemblee – vuole essere agile e aggregante, è rappresentato da Paola Ferrari, impegnata del mondo del volontariato.

Poco più di un anno fa la prima prova, l’elezione a consigliere regionale…

View original post 498 altre parole

In evidenza

Prima Scuola di Formazione Politica in Piemonte, di Lia Tommi

image0-105601003.jpeg

image1(44)-1395394076.jpeg

Fratelli d’Italia lancia la sua prima scuola di formazione politica, a livello nazionale, in Piemonte.
L’anno 2019-2020, dedicato al tema “Da Cavour a Marchionne”, inizierà il 26 ottobre.
I corsi si svolgeranno il sabato mattina tra ottobre e maggio.
A tenere la prima lezione, presso la sede regionale a Torino in via Nizza 43 alle 10.30, il Coordinatore Nazionale FdI Guido Crosetto All’apertura dell’Anno Accademico 2029/2020 parteciperà con un saluto il Presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio.
“Sarà un momento – ha spiegato il Coordinatore Regionale FdI Fabrizio Comba – di incontro con i giovani e non solo, per chi nutre passione per la politica”. “Mai come oggi – ha proseguito – c’è bisogno di contatto tra politica e la base, ma soprattutto di raccogliere l’interesse delle persone. Nella nostra società c’è bisogno di buona politica e buoni amministratori”. Continua a leggere “Prima Scuola di Formazione Politica in Piemonte, di Lia Tommi”

In evidenza

Doppio appuntamento fotografico, di Lia Tommi

Alessandria: Giovedì, 17 ottobre 2019 alle ore 18 inaugurazione della mostra fotografica “BENZINA, RUGGINE e GLORIA” di Fabio Pieri al Caffè Alessandrino in Piazza Garibaldi, 39 (AL).

Schermata 2019-10-14 a 15.46.50

Venerdì, 18 ottobre 2019 sempre alle ore 18 vi aspettiamo al Bio Cafè di Via dell’Erba, 12 (AL) per l’inaugurazione della mostra “CHIUNQUE, SE VUOLE, PUO’ ESSERE CIO’ CHE VUOLE… ECCO ME” con immagini di Monica Dorato e testo  poetico  di  Gaia Ginevra  Giorgi.

In evidenza

Torna la festa d’autunno Cia, di Lia Tommi

Torna la Festa d’Autunno Cia a Cassine

Torna la Festa d’Autunno a Cassine, che la Cia organizza per la seconda edizione, con il patrocinio del Comune di Cassine. L’evento si svolgerà domenica 20 ottobre con iniziative sviluppate durante tutta la giornata.
Dalle ore 9, in piazza Santa Caterina e vie adiacenti, si svolgerà il mercato agricolo de La Spesa in Campagna con i produttori locali di frutta e verdura, salumi, piante aromatiche, formaggi, vino e altre produzioni tipiche del territorio. Nel pomeriggio, l’allevatrice Andrea Ravazzani titolare della Contea di Devon di Capriata d’Orba spiegherà le caratteristiche dei cani Jack Russell Terrier, con alcuni esemplari presenti, cuccioli e adulti che eseguiranno alcuni esercizi di educazione, frutto dell’attività del Centro di addestramento. Nella piazza del paese, sarà allestita nuovamente la mostra fotografica “Madre Terra” del concorso promosso da Cia, con una selezione di scatti tra i vincitori e i menzionati, autori di ritratti del paesaggio agricolo della provincia di Alessandria e del mondo intero.
Il momento più istituzionale è alle ore 10.30 alla Chiesa San Francesco, dedicato ad una conferenza-dibattito sul miele e le difficoltà del comparto, moderato dalla produttrice e presidente di Zona Cia Acqui Terme Daniela Ferrando, con la presenza degli associati Cia Franco Giglio (promotore lo scorso anno della Festa d’Autunno) e Andrea Bajardi. A seguire, degustazioni e intrattenimento per i bambini.
Commenta il presidente Cia Gian Piero Ameglio: “Dato il successo riscontrato lo scorso anno, Cia propone nuovamente l’evento di inizio autunno, utile anche per fare il punto sui settori produttivi tipici dell’area. Vogliamo valorizzare il meglio delle produzioni del nostro territorio, che variano dai prodotti tipici all’enologia, dalla zootecnia alla cultura. Abbiamo progettato un’offerta ampia di iniziative per evidenziare il ruolo dell’agricoltura quale tassello fondamentale dei nostri luoghi e della nostra storia”.

Forum Nazionale su Sanzioni, Sicurezza Stradale e Aspetti Legali

Alessandria: Forum Nazionale su Sanzioni, Sicurezza Stradale ed Aspetti Legali

Nel pomeriggio di sabato 26 ottobre 2019 presso la sala conferenze di Palazzo Monferrato in Alessandria(Via San Lorenzo 21) si terrà il Convegno/Forum Nazionale su Sanzioni, Sicurezza Stradale ed Aspetti Legali. Il Forum è organizzato da Globoconsumatori con il patrocinio della Provincia di Alessandria e del Comune di Alessandria.
La finalità del forum è sempre stata quella di procedere ad una massima collaborazione con i soggetti Pubblici, nonché verso una corretta informazione ai cittadini sulla regolare applicazione delle norme in materia di rilevamento di velocità da parte degli apparecchi elettronici.
Negli ultimi anni, più volte, il legislatore è intervento per modificarne le modalità operative degli autovelox. Evidentemente qualcosa non stava andando per il verso giusto. Con questo forum non si vuole avere la pretesa o presunzione di risolvere la questione ma quantomeno di lanciare spunti di riflessioni per tutte le parti interessate.
Infatti, questo forum prende spunto dall’ultima circolare del Ministro Minniti che con tale direttiva, ancora una volta ha voluto fare chiarezza sulla giusta dimensione dell’utilizzo delle apparecchiature di rilevamento di velocità. Tale direttiva, in sintesi, tra le varie indicazioni, precisa ulteriormente gli obblighi da parte delle forze di polizia di presegnalazione e visibilità delle postazioni introdotti già nell’agosto 2007.
Parteciperanno al Forum:
o Gianfranco Cuttica di Revigliasco (Sindaco di Alessandria)
o Gianfranco Baldi (Presidente della Provincia di Alessandria)
o Alessandro Morelli (Presidente della Commissione Trasporti alla Camera dei Deputati)
o Riccardo Molinari (Capogruppo alla Camera dei Deputati)
o Massimo Berutti (Senatore della Repubblica)
o Dindo Capello (Pilota ufficiale AUDI e tre volte vincitore della 24 ore di Le Mans)
o Pierluigi Bonora (Giornalista professionista de “Il Giornale”, promotore del #ForumAutoMotive® ed esperto in circolazione stradale)
o Carlo Spaziani (Ufficiale di Polizia Locale di Roma Capitale ed esperto in normative del CDS)
o Andrea Serlenga (Avvocato penalista del Foro di Torino)
o Paolo Massimo Strozzi (Avvocato civilista del Foro di Alessandria)

Per partecipare è necessario accreditarsi tramite il sito https://www.sanzioniesicurezzastradale.it

In evidenza

Benzina, ruggine e gloria, di Lia Tommi

image2(24)1079444674.jpeg

Alessandria: Giovedì 17 ottobre 2019 alle ore 18,00 presso il CAFFÈ ALESSANDRINO Piazza Garibaldi, 39 – Alessandria Tel. 0131-441903, si terrà l’inaugurazione della mostra fotografica
“BENZINA, RUGGINE E GLORIA” di Fabio PIERI Progetto ARTE DIFFUSA

Fabrizio PRIANO
Presidente dell’Associazione Culturale Libera Mente-Laboratorio di idee commenta:
“Con la mostra dedicata al Fotografo Fabio PIERI proseguono gli appuntamenti del Progetto ARTE DIFFUSA, eventi dedicati all’Arte presso alcuni locali della nostra Città. In questa singolare mostra fotografica Fabio PIERI, con eleganza e fantasia, ci riporta ad un glorioso tempo passato automobilistico”.

FABIO PIERI
Fotografo per passione da una vita, si è riavvicinato alla fotografia negli ultimi anni, dopo una lunga pausa. Membro dell’associazione Passo dopo Passo – Sezione Fotografica di Alessandria, nell’ambito della quale ha partecipato a diversi progetti rivolti alla valorizzazione del territorio alessandrino e ha partecipato alle mostre fotografiche “Icone del Commercio” e “Tattoo, Linee per la Vita”.
Appassionato anche di ritratto fotografico e fotografia di scena, ha frequentato diversi workshop inerenti a tali temi. Vincitore del 1° premio nel Concorso fotografico di San Sebastiano Curone (AL) nel 2013 con l’opera “Così vicini, così lontani”. Nel 2015 ha partecipato alla Biennale d’Arte di Alessandria “OMNIA”.
Segue costantemente il Gruppo Artistico alessandrino “Ostinata Passione” durante la rappresentazione dei loro spettacoli, Giulietta e Romeo, Notre Dame de Paris, Dracula , Evita e Tosca, sia come fotografo sia come realizzatore dei video di scena. Continua a leggere “Benzina, ruggine e gloria, di Lia Tommi”

In evidenza

Nuova mostra di Arte Diffusa, di Lia Tommi

image2(23)670643637.jpeg

Alessandria: Venerdì 18 ottobre 2019 alle ore 18,00 presso BIO CAFÈ Via dell’Erba, 12 – Alessandria Tel. 0131-262932 si terrà l’inaugurazione della mostra fotografica “CHIUNQUE , SE VUOLE, PUÒ ESSERE CIÒ CHE VUOLE …ECCO ME ” di Monica DORATO

Testo poetico di Gaia Ginevra GIORGI Progetto ARTE DIFFUSA

Fabrizio PRIANO
Presidente dell’Associazione Culturale Libera Mente-Laboratorio di idee commenta:
“Con la mostra dedicata alla Fotografa Monica DORATO proseguono gli appuntamenti del Progetto ARTE DIFFUSA, eventi dedicati all’Arte presso alcuni locali della nostra Città. Monica DORATO , con grande sensibilità propone immagini fotografiche di forte impatto emotivo.” Continua a leggere “Nuova mostra di Arte Diffusa, di Lia Tommi”

Immagini e contenuti della mostra fotografica di Mario MARCHESINI, di Lia Tommi

Alessandria today @ Web Media Network - Pier Carlo Lava

Mercoledì 17 luglio 2019 al BIO CAFÈ , Via dell’Erba, 12 – Alessandria , si è insugurata la mostra fotografica “Nulla è eterno “, di Mario MARCHESINI, nell’ ambito del Progetto ” ARTE DIFFUSA”, dell’Associazione culturale Libera Mente-Laboratorio di idee.
Mario MARCHESINI, grande appassionato di fotografia fin dall’infanzia, regala testimonianze del proprio tempo attraverso immagini in cui si fondono passione e grande tecnica.

Mario MARCHESINI nasce a L’Aia (Olanda) il 19.06.1955 da genitori bolognesi.
Nel 1975 si è trasferito a Bologna dove ha conseguito la laurea (medico chirurgo, dentista, ortodonzia). Lo stimolo ad usare la macchina fotografica gli viene dato anche dal fatto che i suoi compagni (in classe erano solo in due a recarsi all’estero per le ferie) al ritorno dalla vacanza estiva gli chiedevano che cosa avesse visto durante il viaggio in auto per l’Italia.
La sua prima macchina fotografica è stata una Diana (made in Cina) completamente…

View original post 232 altre parole

In evidenza

Pasta e cinema, di Lia Tommi

image2(22)2132517338.jpeg
Giovedì 17 ottobre 2019 alle ore 20,00 presso
Il Moscardo, via Volturno n. 20 , in Alessandria
si terrà degustazione evento
con Patrice AVELLA
Autore insieme a Gordiano Lupi di
“PASTA E CINEMA ”
Letture a cura di Lia TOMMI

Modera Fabrizio PRIANO Presidente dell’Associazione

Fabrizio PRIANO
Presidente dell’Associazione Culturale Libera Mente-Laboratorio di idee commenta: “Patrice AVELLA, Autore eclettico, amante della cultura gastronomica, già ospite della nostra Associazione due anni fa, ritorna con la presentazione di un libro dall’argomento molto “gustoso”. Una serata conviviale e divertente presso il Moscardo, per parlare dell’importanza della pasta anche in campo cinematografico e poter gustare alcuni dei piatti di pasta, di forma diverse e con diversi condimenti, descritti nel libro. Per terminare un simpatico test: dimmi che pasta mangi e ti dirò chi sei! ”.

Patrice AVELLA
Francese di origine italiana, vive oggi in Maremma.
Journalist-food per la rivista di Parigi La VOCE le magazine degli Italiani in Francia – Rubrica Gastronomia.
Dal 2013 lavora con la radio francese France BLEU Trasmissione gastronomica con il test con gli ascoltatori: Dimmi che pasta mangi ti dirò chi sei!»
Autore del romanzo PIAZZA FONTANA Edizioni Il Foglio – Prix Européen et Méditerranéen de la Fondation Jean Monnet de l’Europe à Paris (2012).
Il suo editore in Italia è IL FOGLIO LETTERARIO di Gordiano Lupi di Piombino, con il quale ha anche scritto “PASTA E CINEMA”. Continua a leggere “Pasta e cinema, di Lia Tommi”

Leggere bene le etichette per una corretta alimentazione, di Lia Tommi

20190905_1516554968948693570279279.jpg

LEGGI L’ETICHETTA NEL MODO GIUSTO PER UNA CORRETTA ALIMENTAZIONE?

LUNEDI 14 OTTOBRE
ore 17,30-19

“Siamo ciò che mangiamo” ma soprattutto ciò che è riportato sulle etichette alimentari… Queste informazioni a volte sono indicate in modo chiaro ed esauriente, a volte invece sono presenti indicazioni sommarie e poco chiare.

L’etichetta è una carta d’identità di un alimento: riporta informazioni sul contenuto nutrizionale del prodotto, fornisce una serie di indicazioni per comprendere come i diversi alimenti concorrono a una dieta corretta ed equilibrata, ma non solo.

Leggere e comprendere l’etichetta alimentare significa anche imparare a mangiare meglio e sano.

Relatore: Giorgio Calabrese, medico e nutrizionista, docente all’Università del Piemonte Orientale (laurea magistrale in Biologia, indirizzo Nutrizione e ambiente, sede di Vercelli,) presidente del CNSA, Comitato nazionale sicurezza alimentare presso il Ministero della Salute.

Al termine dell’incontro sarà offerto un aperitivo grazie a Nova Coop – Presidio Soci di Alessandria
__________________________

caffè-scienza-600x172(2)-2062345635..jpg

Aldo ASCOLESE in concerto ad Alessandria, di Lia Tommi

Alessandria today @ Web Media Network - Pier Carlo Lava

ALDO ASCOLESE in concerto con musiche di Fabrizio De Andrè e altri musicisti italiani, al circolo Ortincontra, il 26 agosto, ore 21,30.
Nella serata sarà disponibile il servizio bar ristorante.
Prenotazioni PAOLO 39303381816
Ingresso 5,00 euro
Parte dell’incasso sarà devoluto alla Fondazione USPIDALET.

View original post

Vent’anni senza Fabrizio De Andrè, di Lia Tommi

Alessandria today @ Web Media Network - Pier Carlo Lava

Sono trascorsi vent’anni dalla morte di Fabrizio De André. Il cantautore genovese ci lasciò l’11 gennaio 1999, morì in un letto dell’Istituto dei Tumori di Milano, dov’era stato ricoverato a causa dell’aggravarsi delle sue condizioni fisiche in seguito a una diagnosi di carcinoma polmonare avvenuta circa un anno e mezzo prima. Aveva 58 anni e non si era mai lasciato sconfiggere dalla malattia, anzi, aveva già in mente alcuni progetti cui dedicarsi, tra cui un libro con Oliviero Malaspina che si sarebbe dovuto intitolare “Dizionario dell’ingiuria. Il tumore si portò via un artista che oggi viene ricordato non solo come un cantautore, ma anche come un poeta e un intellettuale. Così molti amano descrivere Faber, cantore degli emarginati, degli indignati, delle vittime d’ingiustizia, dei più sfortunati, delle minoranze, ma anche dell’amore, della morte (anche mentale), del valore della solitudine.

Bocca di rosa, Il pescatore, La guerra di Piero, Via del…

View original post 610 altre parole

Buon compleanno, Renato Zero, di Lia Tommi

Alessandria today @ Web Media Network - Pier Carlo Lava

Renato Zero nasce a Roma il 30 settembre 1950, dunque quest’anno compie 68 anni, oltre 50 dei quali passati sul palcoscenico. Era infatti il 1967 quando Renato iniziava la sua carriera discografica. Dopo una lunga gavetta per lui il successo è arrivato nei primi anni ’70 e da quel momento non si è mai fermato, malgrado qualche frenata d’arresto vissuta nel corso degli anni è sempre riuscito a riemergere e tornare ai vertici delle classifiche di vendita discografica.

La sua ultima fatica discografica risale allo scorso anno quando pubblicò il doppio album “Zerovskij“, cui seguì un tour teatrale avente come protagonisti tutti i brani inediti dell’ultimo album, tralasciando quindi i suoi più grandi successi. La scelta inizialmente destabilizzò anche i fans più fedeli, che però si sono poi ricreduti ed hanno apprezzato la nuova veste del loro artista.

Durante l’estate appena trascorsa Renato Zero ha però stupito ancora una volta…

View original post 161 altre parole

ZERO IL FOLLE, il nuovo disco di Renato Zero, di Lia Tommi

È  recentemente  uscito l’ultimo disco di Renato  Zero, con grande gioia dei suoi fans “sorcini”.

Tredici brani che segnano un ritorno annunciato più di quattro mesi fa con un singolo: “Mai più da soli”. Renato Zero pubblica  il nuovo album “Zero Il Folle”, trentesimo disco di inediti in carriera, che esce a due anni di distanza da “Zerovskij” (2017) . L’album è stato registrato a Londra con Trevor Horn, produttore che ha lavorato in passato con Grace Jones e Paul McCartney. Zero aveva già collaborato con Horn nel 2013 per il disco “Amo”.

«All’appuntamento con la Follia ognuno potrà scegliere come presentarsi e quali colori indossare». Il cantante romano ha annunciato qualche giorno fa una sorpresa per coloro che oggi si apprestano ad acquistare il nuovo album. “Zero Il Folle” si presenterà al pubblico in quattro versioni diverse, con altrettanti Renati che indosseranno cappelli differenti: cappello Blu, accompagnato dalla lettera Z; cappello verde, accompagnato dalla lettera E; Cappello rosso, accompagnato dalla lettera R; infine cappello argentato, accompagnato dalla lettera O.

” Incisioni” di Nadia Presotto al Castello di Costigliole d’Asti, di Lia Tommi

NADIA PRESOTTO TORNA AD ESPORRE AL CASTELLO DI COSTIGLIOLE D’ ASTI
Conzano – L’ artista conzanese Nadia Presotto presenta al Castello di Costigliole d’ Asti la mostra “Incisioni” curata con Alessandra Mighetto con il Comune di Costigliole d’ Asti e l’ Associazione Costigliole Cultura. Oltre alle incisioni delle due artiste, saranno esposte alcune piccole opere di artisti russi dell’ Associazione Graphcom di Kazan, Repubblica del Tatarstan (Russia), evento che rientra in uno scambio culturale essendo le due artiste ospitate alla V Biennale di Grafica di Kazan fino al 10 novembre. La mostra “Incisioni” con un testo di Olga Ulemnova, è allestita nella sala “Loggia” del Castello Asinari e rientra nella manifestazione artistica “Scatti d’ Autore” che inaugura sabato 12 ottobre alle ore 16 e si concluderà il 6 gennaio 2020 e presenta opera fotografiche e d’ arte di più artisti.
Visitabile il sabato dalle 15.30 alle 18 e la domenica dalle 10 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 18 con ingresso libero.

Presentazione di “Traiano” a Tortona, di Lia Tommi

Tortona: Presentazione romanzo storico: “TRAIANO – il sogno immortale di Roma” di Gianluca D’Aquino

Venerdì 18 ottobre 2019, ore 17:30 Biblioteca Civica “Tommaso De Ocheda” Via Ammiraglio Mirabello, 1 – Tortona (AL) (ingresso gratuito). Info: 0131 821302 Facebook: http://www.facebook.com/gianluca.daquino.52. Mail: biblioteca@comune.tortona.al.it

ALESSANDRIA – Venerdì 18 ottobre 2019, alle ore 17:30, presso la Biblioteca Civica “Tommaso De Ocheda” di Tortona (AL) via Ammiraglio Mirabello n. 1, sarà presentato il romanzo dello scrittore Gianluca D’Aquino: “TRAIANO – il sogno immortale di Roma”, finalista al “Fiuggi Storia” 2018, uno dei premi letterari più importanti per la letteratura storica, e recentemente premiato ai concorsi internazionali “Ericle D’Antonio – Raccontami la Storia”, “Montefiore” e “Città di Cava de’ Tirreni”.
Il romanzo sarà presentato dalla scrittrice Silvia Vigliotti, che dialogherà con l’autore, alla presenza del vicesindaco e assessore alla cultura Fabio Morreale e dalla responsabile della biblioteca Cinzia Rescia. Continua a leggere “Presentazione di “Traiano” a Tortona, di Lia Tommi”

Giornata mondiale delle bambine e delle ragazze, di Lia Tommi

tdh-688296533.jpg

Discriminazione di genere: venerdì 11 ottobre la Torre Civica si colora di arancione.

Per stimolare la diffusione di una cultura del rispetto e della prevenzione della violenza e della discriminazione di genere anche il Comune di Casale Monferrato aderirà, venerdì 11 ottobre 2019, alla campagna InDifesa di Terre des Hommes, il gruppo nato negli anni Sessanta dello scorso secolo in Svizzera e diffusosi in tutto il Mondo.
«Anche quest’anno abbiamo aderito con convinzione alla Giornata mondiale delle bambine e delle ragazze – hanno spiegato il sindaco Federico Riboldi e l’assessore alle Pari Opportunità, Daniela Sapio – consapevoli che solo con azioni di prevenzione si possano superare le discriminazioni di genere, soprattutto quelle che nascono e si sviluppano nella giovane età».
L’Amministrazione di Casale Monferrato ha deciso di aderire tramite:
• esposizione dal balcone della Sala Consiliare del Municipio (sul cortile interno di Palazzo San Giorgio) dello striscione arancione con la scritta 11 OTTOBRE: Giornata Mondiale delle bambine e delle ragazze fornito da Terre des Hommes;
• illuminazione, l’11 ottobre, della Torre Civica con luci di colore arancione;
• pubblicazione sul sito internet istituzionale (www.comune.casale-monferrato.al.it), l’11 ottobre di un comunicato riguardante l’iniziativa;
• diffusione nelle scuole del questionario di Terre des Hommes per consentire l’effettivo e costante monitoraggio e la raccolta di dati sui temi delle discriminazioni, violenza e stereotipi di genere e su sexting, bullismo e cyberbullismo, realizzato attraverso l’Osservatorio InDifesa.
«Un grazie per la disponibilità e la sensibilità va ad Amc – ha sottolineato l’assessore Sapio -, che consentirà di colorare di arancione la Torre Civica nella serata di venerdì. Il presidente Fabrizio Amatelli e il direttore generale Maria Gabriella Cressano, infatti, hanno subito accolto la nostra richiesta, permettendo così di dare il giusto risalto a questa importante iniziativa».
Ma perché l’arancione? «Questo colore – spiegano da Terre del Hommes – simboleggia un segnale di rottura degli stereotipi di genere che impongono il rosa per le femminucce e l’azzurro per i maschietti. Inoltre è sempre più scelto come colore bandiera del contrasto della violenza di genere, come dimostra la decisione delle Nazioni Unite di utilizzarlo per le proprie campagne di sensibilizzazione».
Per maggiori info: https://terredeshommes.it/

 

 

Trattative della Cgil sulle Istituzioni Pubbliche di Assistenza e Beneficenza, di Lia Tommi

Alessandria today @ Web Media Network - Pier Carlo Lava

Alessandria: Proseguono le trattative sul tavolo regionale in merito alle I.p.a.b. (Istituti pubblici di assistenza e beneficenza), confronto fortemente voluto dalla Funzione Pubblica CGIL di Alessandria, dato il consistente numero di istituti ancora presenti nella Provincia, una trentina, e una realtà significativa anche nelle risorse umane impiegate che conta oltre 200 addetti, e circa 1700 a livello regionale.
La Legge Regionale n. 12 del 02 Agosto 2017 sul riordino del sistema delle Istituzioni Pubbliche di Assistenza e Beneficenza prevede infatti le modalità e i criteri in cui le I.p.a.b. devono, il base al valore medio della produzione, trasformarsi in aziende pubbliche di servizi alla persona, fondazioni o associazioni di diritto privato, creando così, in particolare per i dipendenti di quest’ultime, poche garanzie contrattuali, giuridiche e molte incertezze per il futuro.
Il danno più considerevole comporta a questi lavoratori la perdita dello “status quo” di dipendenti pubblici, data la trasformazione…

View original post 240 altre parole

La Filippa 2.0, inchiesta pubblica di partecipazione e confronto sul merito, di Lia Tommi

Alessandria: La Filippa 2.0, Inchiesta Pubblica occasione di partecipazione e confronto sul merito.

Con l’avvio dell’Inchiesta Pubblica, entra nel vivo il procedimento per l’autorizzazione al progetto di nuova discarica e di riqualificazione turistico-ricettiva di Cascina Pitocca nei Comuni di Frugarolo e Casal Cermelli.

La Filippa 2.0, questo il nome della società proponente, ha accolto positivamente la decisione di istituire questa procedura che consiste nella raccolta di osservazioni da parte di tutti i soggetti interessati, in seguito valutate dalla commissione di esperti appositamente nominata dagli Enti preposti e presieduta dal dottor Andrea Pillon.
A tale proposito, Massimo Vaccari, amministratore unico de “La Filippa 2.0” dichiara: “Nonostante i costi per lo svolgimento dell’Inchiesta Pubblica siano tutti a carico del proponente del progetto, riteniamo siano risorse ben investite, perché l’indagine permetterà di effettuare tutti gli approfondimenti del caso e far emergere i punti di forza della nostra idea. In generale riteniamo sempre utile la partecipazione pubblica, perché progetti complessi e articolati come il nostro necessitano di una discussione larga e di merito, evitando così il ricorso a slogan e scorciatoie che inquinano, quelle sì, la verità”. Continua a leggere “La Filippa 2.0, inchiesta pubblica di partecipazione e confronto sul merito, di Lia Tommi”

Giornate FAI in Piemonte e Valle d’Aosta, di Lia Tommi

 

157071123182443311110-1280285640.jpg

Giornate FAI d’Autunno 2019 Tutte le aperture in Piemonte e Valle d’Aosta

GRUPPO FAI GIOVANI DI AOSTA

Alla scoperta di Villeneuve: tra storia, cultura ed enogastronomia VILLENEUVE (AO)
Domenica, 09:30-12:30 / 14:00-17:30
BARMÉ
I “barmè” sono cantine naturali scavate nella roccia viva della Becca, la collina che sovrasta il borgo di Villeneuve. La temperatura interna sempre costante rendeva perfette queste cavità per il deposito e la conservazione di generi alimentari, nonché luoghi ideali per la stagionatura delle fontine, il ricovero di animali o rifugio in caso di maltempo. Luogo normalmente chiuso al pubblico.
ALTOFORNO
Ad ovest dell’abitato, in località Martinet, sorgono i resti di una fonderia ottocentesca. Si tratta di un esempio, ancora ben conservato, di archeologia industriale risalente al 1838. Presso questa fonderia, utilizzata anche per scopi bellici, venne fusa per volere di César-Emmanuel Grappein la famosa fontana di Cogne nel 1809, e alcune parti della Mole Antonelliana di Torino.
ANTICA CHIESA DI SANTA MARIA
La chiesa di Villeneuve è una delle più antiche della Valle d’Aosta poiché la sua edificazione risale al secondo quarto dell’XI secolo. Viene menzionata per la prima volta in una bolla papale del 1184 e figura, sotto il titolo di Santa Maria, tra i
possedimenti della Collegiata di Sant’Orso ad Aosta.
Luogo normalmente chiuso al pubblico. Continua a leggere “Giornate FAI in Piemonte e Valle d’Aosta, di Lia Tommi”

Festival Adelio Ferrero/ cinema e critica , di Lia Tommi

FESTIVAL ADELIO FERRERO/CINEMA E CRITICA 36° Alessandria, 10-13 ottobre 2019

ANTEPRIMA

Giovedì 03 Ottobre ore 21.15
Multisala Kristalli, Via Giuseppe Parini 17 (Piazza Ceriana) – Alessandria

Proiezione del lungometraggio Scuola in mezzo al mare alla presenza della regista Gaia Russo Frattasi
in collaborazione con Piemonte Movie e Alessandria Film Festival

PROGRAMMA

Giovedì 10 Ottobre ore 19.00
Associazione Cultura e Sviluppo, Piazza Fabrizio De André 76 – Alessandria

Da Stanley Kubrick a Dario Argento. L’avventurosa storia dell’attore cinematografico raccontata da Mirella D’Angelo e Adalberto Maria Merli
Moderano: Roberto Lasagna, Giorgio Simonelli e Fabio Zanello Continua a leggere “Festival Adelio Ferrero/ cinema e critica , di Lia Tommi”

” No eyes ” a Jazzal 2019, di Lia Tommi

Venerdì 25 ottobre 2019 ore 21
Teatro Parvum, via Mazzini 85, Alessandria
Primo concerto jazz della rassegna “Jazzal 2019”

Emanuele Cisi – No eyes

Emanuele Cisi: sax tenore
Dino Rubino: pianoforte, tromba
Rosario Bonaccorso: contrabbasso
Adam Pache: batteria

“La poesia e il jazz hanno una relazione consolidata da affinità antiche. La poesia e il jazz, e più in generale, la scrittura e la musica hanno in comune la vita e, nelle innumerevoli occasioni in cui i jazzisti hanno pensato di affidare alla poesia le esternazioni del loro atto creativo, quasi sempre la musica se ne è avvantaggiata. Oggi tocca a uno dei sassofonisti più sensibili e capaci della scena, e non solo di quella italiana: Emanuele Cisi. L’ispirazione è una poesia scritta da David Meltzer, No Eyes, e dedicata a Lester Young. Il grande tenorista utilizzava un modo di esprimersi tutto particolare e, nel suo singolare slang, la locuzione «no eyes» stava per «non mi interessa», detto con l’inevitabile indolenza di chi considerava la musica l’unica cosa per la quale valesse la pena continuare a vivere. La vita travagliata del sassofonista ha ispirato registi e scrittori – in Natura morta con custodia di sax di Geoff Dyer uno dei racconti più struggenti, The President, è appunto basato su aneddoti della sua biografia – e il suo modo di suonare, lirico e vitale, ha influenzato generazioni di musicisti. A distanza di quasi sessant’anni dalla morte di Lester (avvenuta in una modesta camera d’albergo a New York, il 15 marzo del 1959) Cisi ha deciso di pubblicare questo straordinario atto d’amore. Nulla di didascalico, in questa musica e, soprattutto, niente che non funzioni. Un mosaico di note, delicate e swinganti, in cui ognuno dei musicisti convocati in sala d’incisione ha svolto egregiamente la sua parte. Un disco assolutamente consigliato. Anzi, di più: indispensabile.”
Musica Jazz

Informazioni utili.

Biglietti interi €10
Tessera club €10
Ingresso con tessera €8
Ingresso con tessera under 30 €5
Sarà possibile fare la tessera direttamente alla cassa il giorno del concerto.

Prenotazioni:
inviare una mail a alessandriajazzclub@libero.it con oggetto “Prenotazione” indicando un nome di riferimento, il numero dei biglietti e delle tessere. Specificare se ci sono degli under 30.

“Jazzal 2019” si svolge grazie al sostegno della Fondazione Social, della Fondazione CRT, della Fondazione CR Alessandria e rientra nell’ambito del festival diffuso “Piemonte Jazz Festival” e del “Festival Identità e territorio”.

Introduzione del CODICE ROSSO e prime applicazioni pratiche, di Lia Tommi

Venerdì 11 ottobre 2019 alle ore 18,00 presso
Il Salone di Rappresentanza della Basile, in via Tortona n. 71, Alessandria
si terrà la Conferenza dal titolo
“INTRODUZIONE DEL “CODICE ROSSO ” E PRIME APPLICAZIONI PRATICHE .
UNA REALE MAGGIORE TUTELA PER LE VITTIME ?”

Dialogano

Elisabetta ALDROVANDI Garante Tutela Vittime di reato Regione Lombardia
Giovanni Maria JACOBAZZI Giornalista de Il Dubbio

Modera Fabrizio PRIANO Presidente dell’Associazione

Fabrizio PRIANO
Presidente dell’Associazione Culturale Libera Mente-Laboratorio di idee commenta: “La Conferenza tratta un argomento importante e di grande attualità, molto interessante da approfondire: come recita il titolo stesso, si parlerà di tutela delle vittime di reato, sempre più numerose e spesso lasciate sole ad affrontare la loro battaglia per chiedere giustizia. La nostra Associazione ha da sempre alternato presentazione di libri e organizzazione di mostre con Conferenze su temi dell’attualità legislativa.
La Regione Lombardia è stata la prima a cercare di risolvere questo problema istituendo una legge regionale ad hoc, individuando la figura di un garante e nominando Elisabetta ALDROVANDI, prima in Italia a ricoprire questo ruolo. Elisabetta ALDROVANDI e Giovanni Maria JACOBAZZI, giornalista de Il Dubbio, giornale di approfondimento sui temi legati alla giustizia, parleranno del “codice rosso “, innovazione legislativa che dovrebbe colmare vuoti legislativi delle norme applicate in precedenza con riguardo alla tutela nei confronti delle vittime di violenza domestica e di genere”. Continua a leggere “Introduzione del CODICE ROSSO e prime applicazioni pratiche, di Lia Tommi”

Presentazione del libro “Se ne hai Bisogno” a Rivarone, di Lia Tommi

Alessandria today @ Web Media Network - Pier Carlo Lava

Sabato 10 Novembre , alle ore 21:15 , presso il salone dei Ciliegi in via Contrada Grande a Rivarone, l’associazione ARCA presenterà l’opera prima della tortonese Laura Ragni: il romanzo dal titolo: “Se ne hai Bisogno”. L’evento, come sempre, è libero e gratuito. Al termine un piccolo rinfresco.

Laura sostiene che questo romanzo è il risultato di tutto quello che lei ha respirato, trattenuto, finché ha deciso da solo di venire alla luce: “Era già scritto e conservato dentro di me, ho solo fatto da recipiente per il travaso. Chi reclama una nascita va accolto”, sostiene lei.
Il romanzo di Laura Ragni è, in realtà, un non-romanzo.
È un saggio che ha scelto di prendere in prestito un altro genere per esprimersi.
E così Laura ha raccontato il Bisogno mettendo sotto la lente persone comuni, figure inventate, prese dalla quotidianità contemporanea e affidate al lettore senza guidarlo, lasciandolo libero…

View original post 17 altre parole

Iniziative per presentare il comparto agricolo alessandrino alla festa del Cristo, di Lia Tommi

156991626772210553189859722158792259236964654169961.jpgAlessandria: Il “corso dell’Agricoltura” Cia e Confagricoltura alla Festa del Cristo. Le iniziative per presentare il comparto agricolo alessandrino

Corso Acqui sarà ribattezzato da parte di Cia e Confagricoltura Alessandria, con un doppio senso, il “corso dell’Agricoltura” il prossimo 13 ottobre, in occasione della Festa del Cristo, che vede le Confederazioni tra gli organizzatori.
Dal mattino fino a sera sarà presentata l’agricoltura del nostro territorio attraverso varie iniziative. Lungo tutto il corso (da piazza Ceriana verso Cantalupo) saranno presenti i produttori di tutta la provincia con decine di banchi di degustazione e vendita diretta, un corner sarà dedicato anche allo street food con produttori locali. Dal Cuneese e dall’Astigiano ci saranno i birrifici Kauss e Birrificio Nicese, tra soci fondatori del Consorzio BP – Birre Piemonte, creato da Cia. Oltre al mercato, ci saranno anche momenti di educazione cinofila con la Contea di Devon, allevamento di Jack Russell Terrier a Capriata d’Orba, che mostrerà anche alcuni esercizi di obbedienza, sviluppati nel centro di educazione aziendale. “Il corso dell’Agricoltura” vuole rendere omaggio anche alla trasformazione dell’economia rurale del nostro territorio: per chi ama i mezzi agricoli e le tecnologie, saranno in mostra i più moderni trattori agricoli (John Deer del concessionario Casalone), affiancati ad alcuni mezzi d’epoca utilizzati nelle nostre campagne. Continua a leggere “Iniziative per presentare il comparto agricolo alessandrino alla festa del Cristo, di Lia Tommi”

Giornata FAI d’autunno a a Rivarone, di Lia Tommi

Arte e acqua: a Rivarone un percorso per vivere un’esperienza unica, tra l’approdo che da qualche tempo è divenuto uno dei fulcri della vita sul Tanaro e il centro storico del paese.
Sarà infatti possibile andare all’avventura conducendo la propria canoa sulle acque del fiume, oppure attraversarlo a bordo di una chiatta, passeggiare lungo le sue rive o visitando la chiesa, l’antica cantina e le mostre di foto storiche e di dipinti.
Non può mancare inoltre una pausa per fare colazione, merenda o pranzare al punto ristoro.
Fra azione educativa e promozione del territorio, il FAI, il Gruppo scout AGESCI Valenza 1, il Centro nautico “Un Po strano” – AGESCI Piemonte, SOMS e ARCA di Rivarone, mettono insieme forze e competenze per poter tornare a godere di una giornata all’aria aperta.
locandina fai autunno 2019-247132235..jpg

 

Il grande contributo di RP EVENT alla Notte bianca del Cristo, di Lia Tommi

Alessandria today @ Web Media Network - Pier Carlo Lava

Alessandria. Era presente nel primo tratto di Corso Acqui, partendo da Via Carlo Alberto, RP Event di Roberta Pelizer, con alcune attività e proposte che hanno dato un grosso contributo alla riuscita di questo evento, affollato da centinaia di visitatori.

Ospite d’onore della RP Event la stilista Nada Nuovo che sulla passerella appositamente allestita ha proposto alcuni suoi capi di alta moda indossati dalle modelle che collaborano con l’agenzia .

Sul palco allestito a inizio corso Acqui inoltre si sono esibiti cantanti che hanno partecipato ai principali concorsi non solo provinciali, tra tutti “Music! Vinci il tuo sogno!, “Emozioni con Parole & Musica” e “Gazebo Voice” in quello che si può definire un contest musicale. Hanno cantato Maria Grazia Pierin, Karine Desneux e Lory de Loreal.

E di “Gazebo Voice” presente Agostino Poggio, che si è occupato della musica.

Si sono esibite , in splendide coreografie di danza del ventre…

View original post 28 altre parole

Alla festa del Cristo moda, canzoni e tanto altro come RP EVENT, di Lia Tommi

foto 2 - roberta pelizer - foto giuseppe momentè - art director fabrizio capra_21127183039..jpg

ALESSANDRIA: ALLA FESTA DEL CRISTO MODA, CANZONI E TANTO ALTRO CON L’AGENZIA RP EVENT DI ROBERTA PELIZER

Il successo ottenuto alla Notte Bianca al quartiere Cristo dello scorso 29 giugno ha spinto l’agenzia alessandrina RP Event di Roberta Pelizer (che ha sede proprio nel rione Cristo) a partecipare anche alla Festa del Cristo in programma domenica prossima, 13 ottobre.
RP event proporrà le sue attività e quelle dei suoi partner nell’area che dalla rotonda di intersecazione tra Corso Acqui e via Carlo Alberto si dirige verso l’incrocio con Corso Carlo Marx.
Presenterà i vari momenti che si alterneranno nello spazio gestito dall’agenzia Roberta Pelizer coadiuvata nel coordinamento dell’evento dal direttore artistico RP Event, Fabrizio Capra.
Anche per la Festa del Cristo il clou sarà la passerella di venti metri che dalla rotonda si estenderà per via Carlo Alberto ospitando, nel pomeriggio, due sfilate (ore 15,30 e 17,00) con gli abiti della stilista emergente Alice Santangeletta.
A indossare gli abiti della collezione della giovane stilita di San Salvatore Monferrato le modelle Asia, Dragana, Ilona, Ioana, Lorena, Monica e Valeriya che sfileranno accompagnate dalle musiche di dj Giuly che farà da colonna sonora per l’intera giornata.
La passerella, però, non sarà solo dedicata alle due sfilate ma sarà a disposizione di ragazze e ragazzi che vogliono provare a proporsi in quello che è a tutti gli effetti di un provino per entrare a far parte della RP Event. Continua a leggere “Alla festa del Cristo moda, canzoni e tanto altro come RP EVENT, di Lia Tommi”

Salgado vs tutti

Alessandria today @ Web Media Network - Pier Carlo Lava

3 GRANDI FOTOGRAFI VS TUTTI
tre incontri con tre maestri della fotografia
“FOTOGRAFIA SOTTO LE STELLE”
8 agosto 2019
Sebastião SALGADO
Il grande reportage sociale

3 Grandi fotografi vs tutti
tre incontri con tre maestri della fotografia a cura di Daniele ROBOTTI , fotografo professionista.
Tre incontri in orario 21.15 – 22.30 nello studio di Daniele Robotti
al 2 piano di Via San Lorenzo 107, in Alessandria.
La terza serata di “Fotografia sotto le stelle” è dedicata a Sebastião SALGADO e alla grande fotografia sociale, come un fotografo può raccontare una esperienza umana, e quando il documento fotografico può cambiare una politica economica e renderci consapevoli in modo diretto di quanto può essere ingiusta la condizione umana nelle sue manifestazioni più drammatiche.
In questa serata la fotografia di Sebastião SALGADO è raccontata da Daniele Robotti in parallelo con altri tre Maestri della fotografia sociale: Lewis HINE , James NACHTWEY …

View original post 279 altre parole

Storie di fotografia: 5 fotografi e 5 fotografie a confronto, di Lia Tommi

“5 Fotografi e 5 Fotografie a confronto”
la tua serata con la fotografia in #Alessandria
Cinque amici fotografi presentano cinque fotografie che verranno commentate da Daniele Robotti.
Un incontro informale, aperto a tutti con ingresso libero, una occasione per confrontarsi con gli stili di cinque fotografi e passare una bella serata in compagnia di ottime immagini.

MERCOLEDI 9 OTTOBRE alle 20,30 nello studio in Via San Lorenzo 107, in Alessandria.
(parcheggio libero in Piazza Garibaldi)
La serata si concluderà intorno alle ore 22,00.

Da Stanley Kubrick a Dario Argento , di Lia Tommi

L’attore e doppiatore Adalberto Maria Merli e l’attrice Mirella D’Angelo saranno i protagonisti della prima serata del Festival Adelio Ferrero – Cinema e Critica, un appuntamento dedicato ai due protagonisti che si concluderà con la proiezione del film Faccia di spia (1975) in cui Merli interpreta il capitano Felix Ramos al servizio della CIA, opera coraggiosa di Giuseppe Ferrara che puntava il dito sull’ingerenza degli Stati Uniti nella politica di altri Paesi.

Merli e D’Angelo intrecceranno ricordi nel racconto di comuni esperienze (due film con Jean Paul Belmondo, due film assieme a Dario Argento, lei sul set del film Caligola interpretato da Malcolm MacDowell, lui doppiatore dello stesso MacDowell nel capolavoro di Kubrick Arancia meccanica). Si parlerà delle loro collaborazione con i grandi registi come Fellini e Tinto Brass, degli sceneggiati cult della televisione La freccia nera e E le stelle stanno a guardare, del doppiaggio (Merli è la voce di Jack Nicholson, David Carradine, Robert Redford, Clint Eastwood). Ma si parlerà anche di molti film di culto, come quello di Zurlini (La prima notte di quiete con Merli e Delon) e di quello prediletto da Quentin Tarantino (Italia a mano armata, con una giovanissima D’Angelo). Si rivedrà una sequenza di Tenebre di Dario Argento che contiene forse l’immagine più nota di tutto il cinema del maestro del thriller, in cui Mirella D’Angelo interpreta la giornalista Tilde che viene inseguita dal maniaco. E si parlerà di Merli scrittore, con la presentazione del suo romanzo autobiografico Mangereta.

Vi invitiamo pertanto

GIOVEDI 10 OTTOBRE 2019
ore 19,00 – 23,30 (con pausa buffet alle 20,30)

all’incontro dal titolo

DA STANLEY KUBRICK A DARIO ARGENTO
l’avventurosa storia dell’attore cinematografico

Nostri ospiti saranno

MIRELLA D’ANGELO attrice
ADALBERTO MARIA MERLI attore e doppiatore

e i critici cinematografici ROBERTO LASAGNA, GIORGIO SIMONELLI e FABIO ZANELLO

Nella seconda parte della serata sarà proiettato il film FACCIA DI SPIA

_____________________________________

I prossimi appuntamenti in Associazione
venerdì 11 ottobre, ore 20,30-22,30: al Progetto Genitori Alberto Pellai, medico e psicoterapeuta dell’età evolutiva, ricercatore all’Università di Milano

lunedì 14 ottobre, ore 17,30-19: Caffè Scienza sull’alimentazione con Giorgio Calabrese, medico e nutrizionista, docente all’Università del Piemonte Orientale, presidente del Comitato nazionale sicurezza alimentare

giovedì 17 ottobre, ore 19-22,30: Conquistati dalla Luna, con l’astrofisica Patrizia Caraveo, dirigente di ricerca dell’Inaf, e il giornalista Luca Liguori, inviato Rai negli Usa per la missione Apollo

15704528761771361423853-1628328706.jpg

Concerto inaugurale del 70° Concorso Internazionale di Musica ” Gian Battista Viotti “, di Lia Tommi

1570441156496-6419180591826546572.jpg

Vercelli: Concerto inaugurale del 70° Concorso Internazionale di Musica
“Gian Battista Viotti”

Ci sono date che ci porteremo dentro per sempre.
21 ottobre 1950
Jean Micault, pianista di Parigi, vince
Il 1° Concorso Internazionale di Musica “Gian Battista Viotti”

9 ottobre 2019 , ore 18
Inaugureremo il 70° anniversario del Concorso,
record mondiale del numero di edizioni.

Vorremmo celebrare insieme a Voi queste nozze di titanio;
accogliere insieme i concorrenti che arrivano da ogni angolo della Terra;
riascoltare l’ultimo vincitore, Konstantin Emelianov.

Programma
D. Scarlatti: 7 Sonate
C. Debussy: 7 Préludes
I. Stravinsky: 3 mouvements de ‘Petrouchka’

L’ingresso è libero e gratuito.
Si chiede cortesemente di confermare la presenza entro l’8 ottobre,
compilando il modulo online http://www.concorsoviotti.it/biglietti
o inviando una email a segreteria@concorsoviotti.it
o telefonando al numero 0161 255575

È la grande festa del Concorso Viotti, di Vercelli, della musica universale.
Vi aspettiamo!

Prevenzione del fenomeno dei Rave Party, di Lia Tommi

Alessandria today @ Web Media Network - Pier Carlo Lava

Compagnia Carabinieri di Casale Monferrato:

La Compagnia Carabinieri di Casale Monferrato, nel corso della settimana di ferragosto, ha aumentato i controlli sul territorio, particolarmente nelle ore serali e notturne, con personale in divisa e in borghese, dedicando particolare attenzione al controllo della circolazione stradale, ai soggetti sottoposti a misure, ai possessori di armi e all’identificazione dei cittadini stranieri. L’aumento dei controlli ha anche avuto come finalità la prevenzione del fenomeno dei Rave Party, che in passato ha particolarmente colpito l’opinione pubblica.
In particolare, sono stati ottenuti i seguenti risultati:
– i Carabinieri della Stazione di Casale hanno tratto in arresto D.R., 36enne del posto, con pregiudizi di polizia, in ottemperanza a un ordine di esecuzione per l’espiazione di una pena detentiva in carcere della Procura della Repubblica di Vercelli. L’uomo dovrà scontare una pena di quattro mesi per ricettazione in concorso;
– i Carabinieri della Stazione di Rosignano hanno tratto…

View original post 221 altre parole

Attività di contrasto all’ organizzazione di manifestazioni non autorizzate, di Lia Tommi

Questura di Alessandria
ATTIVITA’ Dl CONTRASTO ALL’ORGANIZZAZIONE DEI C.D. “RAVE PARTY”
“GRUPPO Dl LAVORO PER LA VIGILANZA SULLE MANIFESTAZIONI NON AUTORIZZATE TIPO RAVE
PARTY O TECHNICAL RAVE”

E’ temporaneamente sospesa, con il finire della C.d. “bella stagione”, l’attività del Gruppo di Lavoro per la vigilanza sulle manifestazioni non autorizzate tipo “Rave party” o “Technical rave”, che riprenderà la prossima primavera.
Il Gruppo di Lavoro in argomento è stato costituito dal Questore di Alessandria, su direttiva del Prefetto, ed è composto dal Dirigente del Commissariato di P.S. di Casale Monferrato, dal Dirigente della Sezione di Polizia Stradale di Alessandria, da un rappresentante dell’Arma dei Carabinieri, del Gruppo Carabinieri Forestale, dai Sindaci di Casale M.to, Morano Po, Frassineto Po e Valmacca, da rappresentanti dell’Ente Gestione Parco del Po vercellese e alessandrino di Valenza e coordinato dal Capo di Gabinetto della Questura.
Il Gruppo si è riunito nr. 6 volte, dal 26 luglio al 24 settembre.
Il suo obiettivo è quello di agevolare più proficui e diretti flussi informativi al fine di rilevare, con il più ampio anticipo, ogni segnale o avvisaglia di eventuali future nuove manifestazioni tipo rave party nella zona fluviale di questa provincia e, qualora se ne ravvedesse la necessità, di predisporre eventuali servizi di O.P. Continua a leggere “Attività di contrasto all’ organizzazione di manifestazioni non autorizzate, di Lia Tommi”

Immagini ed emozioni dal concerto Gospel Celebration 2019 dei By Faith, di Lia Tommi

 
Foto di Caterina Zavattaro

 

Domenica 6 ottobre  si è tenuta la seconda edizione di “Gospel Celebration”, un evento dedicato alla musica Gospel con la partecipazione di un’ospite d’eccezione. Ad esibirsi insieme al coro,  sul palco del Teatro Ambra di Alessandria,  Audrey Lawrence-Mattis, vocal coach e choir director, attualmente fra i più importanti esponenti della musica Gospel inglese.

Presentatori la serata Mauro Ferraris e Matteo Tarolla.
Un concerto  che ha suscitato grandi emozioni, grazie all’intensità interpretativa dei coristi e solisti,  alla potenza del direttore artistico  Claudio Paduraru,  alle splendide immagini  proiettate, che facevano da sfondo  ai testi dei canti. Testi di lode e gratitudine   verso  Dio, un Dio amico,  che sta al  nostro fianco  e si esprime nella nostra esistenza con la gioia, la speranza,  l’ amore, secondo gli insegnamenti  del Vangelo,  che in inglese  è  il Gospel .

Continua a leggere “Immagini ed emozioni dal concerto Gospel Celebration 2019 dei By Faith, di Lia Tommi”

Il Sistema Cliente di Raffaella Frasca Comati, di Lia Tommi

PROGETTO “LETTURE IN BIBLIOTECA”

Fabrizio Priano Presidente dell’Associazione Culturale Libera Mente-Laboratorio di Idee presenta il progetto “Letture in Biblioteca” con il quale si intende promuovere la lettura di libri semplificandone la comprensione attraverso l’incontro con i relativi Autori nel luogo maggiormente deputato alla lettura : la Biblioteca Civica “Francesca Calvo” di Alessandria.
Gli incontri calendarizzati per l’anno 2019 vedranno susseguirsi di diversi Autori i quali presenteranno i propri libri , ciascuno con argomenti di genere diverso.

Giovedì 10 ottobre 2019 alle ore 17,00 nuovo appuntamento del progetto “Letture in Biblioteca “ con la presentazione del libro di Raffaella FRASCA COMATI dal titolo “Sistema Cliente®: Come Fidelizzare i Clienti per Aumentare il Tuo Fatturato e Battere la Concorrenza (senza abbassare i prezzi)”, presso la Sala Bobbio della Biblioteca Civica “Francesca Calvo” di Alessandria in piazza Vittorio Veneto, 1.

Fabrizio PRIANO commenta: “Il libro di Raffaella FRASCA COMATI che presentiamo in questo nuovo appuntamento del Progetto “Letture in Biblioteca”, affronta un argomento particolarmente attuale che, sono certo, stimolerà un grande dibattito tra gli intervenuti. Per la presentazione del suo libro l’Autrice ritorna nella Città natale, dove è vissuta, ha studiato ed ha praticato sport diventando una apprezzata cestista. Le sue scelte di vita l’hanno portata a vivere altrove pur sentendosi profondamente e orgogliosamente alessandrina”. Continua a leggere “Il Sistema Cliente di Raffaella Frasca Comati, di Lia Tommi”

Nuovo romanzo per Raffaella Romagnolo, di Lia Tommi

Alessandria today @ Web Media Network - Pier Carlo Lava

La scrittrice casalese Raffaella Romagnolo sarà in libreria dal 2 ottobre con il nuovo romanzo “Destino”, editrice Rizzoli.

Si tratta di una storia italiana del Novecento. Marzo 1946: su una lussuosa Aprilia con autista, Mrs. Giulia Masca fa ritorno a Borgo di Dentro: quarantasei anni prima, sola, incinta e senza soldi, aveva detto addio alle campagne piemontesi imbarcandosi su un piroscafo alla volta di New York. Nella filanda che l’ha vista operaia bambina il tempo dei geloni alle mani e delle guerre con i padroni si era compiuto e in mezzo alla folla di Manhattan, tra i grattacieli e il profumo di hot dog, per Giulia era iniziata una nuova vita: un marito titolare di un alimentari nel cuore di Little Italy, un figlio, un piccolo impero commerciale. L’America le aveva regalato il riscatto che aveva sempre sognato. Ma il passato la tormenta. Che ne è stato di sua madre…

View original post 139 altre parole

Asocial Network, di Lia Tommi

Di Silvia Paonessa
Con Marco Benedetti e Silvia Paonessa

La storia di Anita è la storia di una ragazza sensibile come tante:
Anita cerca l’amore, stabilità, amici sinceri, un lavoro.
Anita sta cercando la sua strada.
Anita cerca di soddisfare le aspettative di società, amici, famiglia… E a volte anche le sue.
Anita ci prova, ci prova disperatamente… Lei e quel continuo chiacchiericcio con il mondo fuori.
Anita è nata “digitale”, ha una relazione di profonda interdipendenza con la tecnologia.
Nella vita di Anita tutto scorre tranquillo… Fino a che, per una stupida dimenticanza, i fatti prendono
una piega completamente inaspettata:
Anita si ritrova sola, di fronte a se stessa, con un orso gigante a farle da coscienza.
Ne scaturisce un dialogo comico e surreale sui temi fondamentali della vita e dell’esistenza.

ingresso 10€
Biglietteria: mar/ven 16-19, sab 10-13
tel. 0131.920154 – biglietteria@valenzateatro.it

Incontro con l’autore, di Lia Tommi

Alessandria today @ Web Media Network - Pier Carlo Lava

Incontro con l’Autore curato nel proprio spazio

da Gabriella Galzio.

Al termine, breve rinfresco amicale.

Martedì 8 ottobre ore 18,45

Milano, Corso San Gottardo 2 scala, 2

CICLO INCONTRI TRA AUTORI

A cura di Gabriella Galzio

Incontro con Mauro Ferrari

www.puntoacapo-editrice.com

www.almanaccopunto.com

70 PRIMI PREMI

ALESSANDRA PAGANARDI, LA REGOLA DELL’ORIZZONTE

PREMIO METROPOLI DI TORINO

MATTEO CASALE, STUDI OP. 7

vince il PREMIO UT PICTURA POESIES – CITTA’ DI FIRENZE

ANTONIO NESCI, SCARPE SENZA LACCI

vince il PREMIO CAMPAGNOLA

Carla Mussi, AMORE DI FRODO

vince il PREMIO ANTICA SULMO

Alfredo Panetta, THRA SIPALI E SONNURA

vince il DI LIEGRO

View original post

L'arte dei piccoli passi

ci sono tante strade da percorrere insieme

La Chimica Delle Parole

L'unica cosa certa è il cambiamento

CapoVerso: New Leader

Per una buona leadership

Il sasso nello stagno di AnGre

insistenze poetico-artistiche per (ri)connettere Cultura & Persona a cura di Angela Greco & Co.

Gifted and Talent: tra realtà e quotidianità

Informarsi e formarsi sulla Plusdotazione nei bambini, per essere più consapevoli e responsabili

"...e poi Letteratura e Politica"

La specie si odia. E mi permetto di aggiungere: "A volte di coppie non si può parlare, ma d'amore sì; altre volte di coppie sì, ma non d'amore, e è il caso un po' più ordinario". R. Musil, 'L'uomo senza qualità', Ed. Einaudi, 1996, p. 1386. Ah, a proposito di 'relazioni': SE APRI IL TUO CUORE SI TRATTA DI AMICIZIA. SE APRI LE GAMBE SI TRATTA DI SESSO. SE APRI ENTRAMBI E' AMORE

Quarchedundepegi's Blog

Just another WordPress.com weblog

VALENTINE MOONRISE

Parole di una sconosciuta

laulilla film blog

un sito per parlare di cinema liberamente, ma se volete anche d'altro

Poesie di Massimiliana

Benvenuti nel mondo della poesia di Massy!

danielastraccamore

Le Passioni non conoscono ostacoli

Writer's Choice

Blog filled with the Breathings of my heart

LOCANDA DELL'ARTE

DIMORA OSPITALE E MUSEO APERTO

Bricolage

Appunt'attenti di un'acuta osservatrice

it rains in my heart

Just another WordPress.com site

Ilblogdinucciavip

"...I consigli lo sai, non si ascoltano mai e puoi seguire solo il tuo istinto..." (S.B.)

lementelettriche

Just another WordPress.com site

Controvento

“La lettura della poesia è un atto anarchico” Hans M. Enzensberger

imrobertastone

La vita di una piccola espatriata in dolce attesa [Mamma dal 2016 ❤️ ]