Camminata La Zontiana tra le orchidee in aiuto alla disabilità femminile; di Lia Tommi

Quinta edizione della Camminata organizzata da Zonta Club Alessandria.

Un’edizione speciale, quella del Centenario, che cambia data e si svolge in partnership con Panathlon Club Alessandria Cittadella e Università delle Tre Età di Alessandria.
Dopo il successo straordinario della mostra fotografica “100 Donne per la Storia” (partita da Alessandria e ora itinerante nel Nord Ovest Italia), Zonta Club Alessandria attende nuovi consensi per un appuntamento sempre molto gradito.
L’evento benefico si svolgerà la prima domenica di maggio e sarà ospitata dal Comune di Pecetto di Valenza, in collaborazione con l’Associazione Socio Culturale La Fenice e la Pro Loco Giuseppe Borsalino di Pecetto.
Domenica 5 maggio l’appuntamento è alle ore 9,30 al Centro Sportivo Comunale “Claudio Orsini” in località Fontanino. Dopo la foto di ritiro, scortati dal primo cittadino, Andrea Bortoloni, il serpentone di camminatori, di cui faranno parte persone di tutte le età ( la più piccola iscritta per ora ha 3 anni e il più anziano si avvicina agli 80 anni), si avvierà verso Bric Montariolo. Dal 2012 la Regione Piemonte ha istituito la Riserva naturale per tutelare ambienti ad alta diversità biologica che ospitano una decine di specie di Orchidee, alcune delle quali molto rare.
“Abbiamo scelto un ambiente speciale per l’edizione del Centenario di Zonta International” afferma la presidente Elisa Lombardi. “La Zontiana è ormai un appuntamento fisso nel calendario delle nostre attività e ogni anno i partecipanti con la loro quota di iscrizione ci aiutano a sostenere il progetto che caratterizza la nostra attività di service. Grazie alla partecipazione di tutti coloro che vorranno trascorrere una bella domenica, in campagna, in pieno relax, potremo continuare ad aiutare le donne e i minori con disabilità. Nel 2018-2019 abbiamo iniziato un percorso che vogliamo continuare nel 2019-2020. In aiuto di Zonta Club arrivano i soci del Panathlon e gli iscritti dell’Unitre. Ringraziamo i presidenti Peo Luparia e Vittorio Villa per la sensibilità dimostrata nei confronti dell’iniziativa e della sua finalità”.
Il percorso si snoda nella Riserva Naturale per poi raggiungere, sempre camminando su strade bianche e attraversando un bosco, in piena sicurezza, l’abitato di Pecetto. Qui si visiterà il Museo dei Fossili e Minerali, per poi salire alla rocca, punto panoramico del paese.
Natura, paesaggio, ma anche enogastronomia per la Camminata di Zonta. Al rientro al Centro Sportivo Comunale i partecipanti si metteranno a tavola per concludere degustando piatti cucinati dalla Pro Loco, prodotti offerti dagli sponsor storici ( Coop, La Presidenta, Cascina Capanna, Sabbione, Sapori 4 Cascine) e i dolci offerti dalle Zontiane.
Anche per la quinta edizione sono previsti premi: ai primi iscritti, ai più giovani e ai più anziani partecipanti, al gruppo più numeroso, a chi arriva da più lontano. I premi sono offerti da Comasco Garden Center, dai centri estetici Spaltra, da Bisio Progetti. La Camminata La Zontiana si svolge contenendo al minimo i costi al fine di assegnare tutto il ricavato delle quote di iscrizione ( 20 euro per gli adulti e 10 euro per i ragazzi da 6 a 12 anni che includono pranzo, t-shirt e acqua) al progetto di solidarietà.
Gradite mascotte de La Zontiana saranno gli amici a 4 zampe sempre simpatici nella loro partecipazione.
E’ richiesta la pre-iscrizione contattando il numero 3398512631 e inviando entro il 30 aprile la scheda scaricabile dall’homepage del sito http://www.zonta-alessandria.org dove è possibile trovare la locandina con tutte le informazioni e il programma dettagliato.
“Chi ha partecipato alla prima edizione continua ad iscriversi perché il nostro format piace: una bella domenica in campagna, all’insegna della salute e del benessere, divertendosi con gli amici e per conoscere nuova gente. Per chi ha un cane è possibile portarlo al seguito. La qualità del menu è assicurata e Zonta riserva sempre bei premi” dice la responsabile del Comitato La Zontiana, Nadia Biancato che evidenzia:“Come sempre la collaborazione del Comune ospitante e delle associazioni del territorio saranno fondamentali per la riuscita dell’evento, così come l’aiuto dei nostri nuovi partner, Panathlon e Unitre, che si uniscono agli sponsor di sempre, garanzia del nostro evento”.


Continua a leggere “Camminata La Zontiana tra le orchidee in aiuto alla disabilità femminile; di Lia Tommi”

Amanti spensierati, poesia di Lia Tommi

Alessandria today @ Pier Carlo Lava

Amanti spensierati
camminano per mano
nel sole di primavera .
Hanno sorrisi radiosi
di letizia pura
il passo lieve
che conduce verso
vaghi sogni.
Le loro mani intrecciate
sono
intesa, calore,
desiderio reciproco.
Le loro parole volano
nel vento
leggere, effimere,
inutili e importanti.
Amanti spensierati
camminano
incuranti del mondo.
Poi….si fermano a baciarsi
e l’universo tutto brilla…

facebook_1554380902527

View original post

Infermieristica di famiglia e di comunità, di Lia Tommi

Alessandria today @ Pier Carlo Lava

Infermiere di famiglia e di comunità: al via la quarta edizione del master firmato UPO in collaborazione con Università di Milano, ASL VC e ASST Ovest Milanese
La figura professionale sarà un supporto proattivo nella gestione e nella prevenzione delle malattie croniche di pazienti e loro famiglie
È stata presentata oggi, presso la sede amministrativa dell’ASL di Vercelli, la quarta edizione del master di primo livello in “Infermieristica di famiglia e di comunità”. Il percorso formativo è stato presentato dalla dott.ssa Chiara Serpieri, direttore generale dell’ASL Vercelli, e dal professor Gianluca Aimaretti, direttore del Dipartimento di Medicina traslazionale dell’UPO, direttore della SCDU di Endocrinologia dell’AOU ‘Maggiore della Carità’ di Novara e direttore di questo Master.

Attivato presso il Dipartimento di Medicina traslazionale dell’Università del Piemonte Orientale in collaborazione con il Dipartimento di Scienze Biomediche per la Salute dell’Università degli Studi di Milano, il master avrà durata annuale, potrà accogliere 50…

View original post 425 altre parole

Importante appuntamento di simulazione medica multidisciplinare in Piemonte, di Lia Tommi

Alessandria today @ Pier Carlo Lava

100 MEDICI E 40 INFERMIERI DA TUTTA ITALIA PER LA QUINTA SIMCUP
Dal 4 al 6 aprile l’evento di simulazione medica più importante a livello accademico in Italia.
Nel 2020 SIMNOVA organizzerà il congresso annuale della Società Europea di Simulazione.

La quinta edizione di SIMCUP® Italia si terrà a Novara dal 4 al 6 aprile 2019. Promosso e organizzato da SIMNOVA (Centro di didattica e simulazione in medicina e professioni sanitarie dell’Università del Piemonte Orientale), l’evento costituirà, per il secondo anno consecutivo, il più importante appuntamento di simulazione medica multidisciplinare in ambito accademico sul territorio nazionale. È stato presentato oggi presso la Scuola di Medicina UPO durante la conferenza stampa cui hanno partecipato Gian Carlo Avanzi (Rettore, UPO), Marco Krengli (Presidente della Scuola di Medicina, UPO), Cristina D’Ercole (Segretario generale, Camera di Commercio di Novara), Emilio Iodice (Assessore alla Cultura e al Turismo, Comune di Novara), Gian Luigi Zacchi (Segretario…

View original post 682 altre parole

A Casale e Valenza un corso gratuito per assistenti familiari; di Lia Tommi

A Casale e Valenza un corso gratuito per assistenti familiari

L’associazione di Promozione Sociale ACLI di Alessandria, organizza a Casale Monferrato e Valenza un corso gratuito di formazione per assistenti familiari, “Da badante a professionista della cura domiciliare”, per promuovere professionalità e competenze nei servizi di cura.Il corso di formazione è parte integrante del progetto “Home Care”realizzato dalle ACLI di Alessandria incollaborazione con Patronato ACLI e altri partner del tessuto associativo alessandrino, sostenuto da Fondazione SociAL attraverso il Bando 2017.

Il corso è rivolto prevalentemente alle donne maggiorenni italiane e/o straniere con regolare permesso di soggiorno. La durata è di 25 ore complessive, suddivise in 3 ore settimanali. Alle partecipanti verrà rilasciato l’attestato di frequenza e verranno inserite in una banca dati “Albo ACLI delle Assistenti Familiari” prevedendo altresì un accompagnamento al lavoro presso le famiglie.

Per iscriversi è necessario scaricare dal sito http://www.aclialessandria.it la domanda di ammissione o ritirarla presso gli uffici ACLI, compilarla e consegnarla via email ad alessandria@patronato.acli.it

Le domande di ammissione dovranno essere consegnate entro e non oltre il 24 aprile 2019. I corsi inizieranno a fine aprile, gli orari e i luoghi delle lezioni verranno comunicate tempestivamente ai candidati.

Valmadonna in cabaret ; di Lia Tommi

Il successo di RidaRone comincia ad essere esportato ed e’ con grande gioa che vi comunichiamo che sabato 27 in quel di Valmadonna saranno riproposte alcune delle scene piu’ divertenti degli ultimi due anni di RidaRone, insieme agli amici di Valmadonna Insieme, sempre presenti alle scorse edizioni.

Vi attendiamo quindi sabato , alle 21, per chi non ha ancora visto RidaRone o per chi ha piacere di rivedere “il meglio di…”.

Certificazione spesa servizi di assistenza scolastica; di Lia Tommi

Sono pubblicate, sul sito istituzionale del Comune di Tortona, le istruzioni per acquisire la certificazione delle spese sostenute per i servizi di assistenza scolastica nell’anno 2018, utile ai fini della compilazione del modello 730 e Unico, per le eventuali detrazioni fiscali.
Gli interessati, in possesso delle credenziali, possono accedere al portale dei pagamenti on line, inserire l’arco temporale di interesse per ciascun servizio e stampare direttamente la certificazione.
In caso di smarrimento delle credenziali è possibile rivolgersi all’Ufficio Assistenza Scolastica all’indirizzo e-mail l.lazzari@comune.tortona.al.it

Nuovo voucher per il diritto allo studio : disponibilità del Comune di Tortona; di Lia Tommi

COMUNICATO: Nuovo voucher per il diritto allo studio 2019-2020.

La Regione Piemonte informa che fino al 30 maggio 2019 le famiglie di studenti iscritti per l’anno scolastico 2019-2020 a scuole statali o paritarie o agenzie formative accreditate per l’obbligo formativo, in possesso dei requisiti ISEE previsti dalla normativa, potranno accedere al portale http://www.sistemapiemonte.it/assegnidistudio per presentare un’unica domanda per il nuovo voucher per il diritto allo studio.
Gli interessati devono essere in possesso delle credenziali per l’accesso all’applicazione (SPID) e dell’indicatore I.S.E.E. anno 2019.
L’ufficio Servizi educativi del Comune di Tortona sarà a disposizione, per l’eventuale collaborazione nel compilare le domande, a partire dal 29 aprile 2019 nel seguente orario:

 lunedì, mercoledì e giovedì dalle ore 9.00 alle ore 12.30 e martedì pomeriggio dalle 14.30 alle 17.30

Per informazioni è possibile contattare gli Uffici ai seguenti numeri 0131.864.210 – 0131.864.472 oppure tramite mail all’indirizzo serviziallapersona@comune.tortona.al.it

Il romanzo “Letarghya” di Andrea Di Bartolo, di Lia Tommi

Il romanzo deriva dalla sceneggiatura di un cortometraggio finalista ad un importante concorso nazionale “Best Short” indetto dalla importante rivista di settore Best Movie e dalla Inside di Luca Argentero, ed è stato anche in finale negli Stati Uniti alla “Back in the box competition 2016“, organizzato dalla Fernleif Productions.

Partendo proprio da quelle pagine, Di Bartolo ha voluto espandere l’universo così creato ed esplorare più approfonditamente i personaggi e le loro storie personali,
cercando di regalare al lettore l’impressione di non leggere soltanto un romanzo , ma di vedere un film, che è il fine ultimo per cui Letarghya è stato scritto.

Le vicende narrate nel romanzo sono ambientate nel prossimo futuro, quando la razza umana verrà modificata geneticamente da un nuovo tipo di farmaco l’LW426 e sottoposta a periodi di letargo forzato di 6 mesi. Il tutto per poter sfruttare il meno possibile le ridottissime risorse naturali del pianeta terra.

Letarghya è la storia di Jonathan Bane, un poliziotto addetto al recupero degli umani in fuga dal loro stato artificiale di letargici, che si imbatte in un’organizzazione terroristica dalla cui sconfitta dipende il destino dell’umanità.

“LA GRANDE GUERRA ” di Monicelli al Circolo del Cinema; di Lia Tommi

Circolo del Cinema Adelio Ferrero – Alessandria

STAGIONE 2018-2019
PER LA RETROSPETTIVA CLASSICI,
UN GRANDE CAPOLAVORO DELLA STORIA DEL CINEMA
NELLA VERSIONE RESTAURATA

MARTEDI’ 23 aprile 2019, ore 21,15
proiezione del film:

“LA GRANDE GUERRA”
di Mario Monicelli
con:
introduzione e commento al film
di Andrea Pellizzari e
Franco Zanello

Possono assistere alla proiezione anche i non iscritti
La proiezione unica avverrà come di consueto presso la
MULTISALA KRISTALLI

Nel corso della serata sarà possibile iscriversi al Circolo del Cinema
(Onde evitare code, si consiglia di presentarsi con qualche anticipo)

La tessera per la nuova stagione del Circolo del Cinema costa euro 12,00
Per gli studenti fino a 25 anni la tessera costa euro 6,00
Il costo del biglietto d’ingresso per i tesserati è di euro 5,00. La tessera della nuova stagione dà anche diritto alla riduzione (euro 6,00) per tutti i film della programmazione normale del Cinema Multisala Kristalli (sale Kubrick e Kurosawa) e del Cinema Teatro Alessandrino.
I non tesserati possono accedere alla visione del film acquistando il biglietto normale (euro 7,50).

Appuntamento letterario di Tessere Le Identità alla Mondadori, di Lia Tommi

Evento di Tessere Le Identità
Libreria Mondadori Alessandria
Via Trotti, 58 – ang. Via Bergamo, 15121 Alessandria

Non poteva mancare il nostro appuntamento letterario nel percorso verso il primo Alessandria Pride!

Con “Una vita come tante” di Hanya Yanagihara, ci immergiamo nella New York di quattro ragazzi Willem, JB. Malcolm e Jude.
Un romanzo che ha colpito per l’enorme profondità dei suoi personaggi e per la carica emotiva che trasmette al suo lettore.

Vi aspettiamo venerdì 27 aprile alle ore 16.30 alla Libreria Mondadori Alessandria, via Trotti 58 per avventurarci assieme in questo vasto romanzo!

I 3 Musi live al Mephisto Alessandria, di Lia Tommi

Mercoledì 24 aprile 2019 , ore 22,30   – I TRE MUSI Mephisto APS Alessandria
Tre voci, Tre stili, Tre MUSI!!!
Andrea Amisano (Utopia, Clan Banlieue),
Massimo Max Charlie Chiarlone (Anime in Plexiglass),
Gian Luca Giolo “JoJo” (Asilo Republic).

si canta si balla si sballa

Super Apericena preparata da Loco Bar !

Apericena 20 € su prenotazione con ingresso e spettacolo!
10 € spettacolo con una consumazione!
INFO LINE:389 4219425

Festa d’aprile 2019, di Lia Tommi

Alessandria today @ Pier Carlo Lava

Il 24 aprile si aprirà la Festa d’aprile organizzata come ogni anno dall’ ANPI , per celebrare l’anniversario della Liberazione.

Si svolgerà alla Casa di Quartiere di via Verona .

Il 24 aprile da sottolineare la presenza di Maurizio Landini, segretario generale della CGIL, la cena della Resistenza e a seguire il concerto di Francesco Baccini. A mezzanotte il tradizionale brindisi per la Liberazione.

Gli eventi proseguiranno fino al 29 aprile.

View original post

Suor Eugenia Bonetti e le meditazioni da lei scritte per la Via Crucis, di Lia Tommi

Alessandria today @ Pier Carlo Lava

«Sister, please, help me», «Sorella, ti prego, aiutami». Ancora, ventisei anni dopo quel 2 novembre, il grido di Maria risuona nelle orecchie di suor Eugenia Bonetti. Lo sente forte e chiaro quando, dopo il tramonto, percorre la Salaria, facendosi luce con una pila, per incontrare le “figlie della notte”. O quando, il sabato, con altre quattro religiose, si reca al Centro di identificazione ed espulsione di Ponte Galeria, dove quelle stesse ragazze, in genere prive di documenti, sono rinchiuse dopo una retata. Là, dietro sbarre di ferro attendono con angoscia “l’ora del sacchetto di plastica”. Il momento, cioè, in cui insieme all’ordine di espulsione, verrà consegnato loro una busta con gli effetti personali, il magro e unico bottino con cui torneranno a casa dopo essere state svendute per anni sui marciapiedi. «La voce di Maria mi ha accompagnato anche mentre scrivevo le meditazioni della Via Crucis», racconta suor Eugenia, classe…

View original post 377 altre parole