Il giorno più corto – Italian Short Film Day 2018: venerdì la festa del cortometraggio anche in Alessandria

Dal 2010 il giorno più breve dell’anno, il 21 dicembre, è stato consacrato giorno internazionale del cortometraggio.

In più di cinquanta Paesi si celebra la ricorrenza programmando corti in sala, in televisione o in eventi specifici. Il successo dell’iniziativa rende lo Short Film Day una vetrina ideale per le opere brevi che, durante l’anno, difficilmente escono dal circuito festivaliero.

Il Centro Nazionale del Cortometraggio ha realizzato un programma di corti italiani recenti che vuole essere una galleria sulla produzione italiana, dedicata al nostro Paese e all’estero. Una formula che permette una larga diffusione del corto italiano nel mondo, con riscontri sempre estremamente positivi.

Continua a leggere “Il giorno più corto – Italian Short Film Day 2018: venerdì la festa del cortometraggio anche in Alessandria”

Intervista a Luca Cozzi, autore de “Il potere delle ombre”: «In Val Borbera ho trovato lo scenario perfetto per intrighi e misteri»

Di Maria Luisa Pirrone

Dopo “Senza nome e senza gloria” (2016) e “Shaytan” (2017), entrambi Edizioni della Goccia, la saga dell’intrepido Luke McDowell giunge quest’anno alla terza imperdibile missione.

L’ex agente dell’FBI ed ex Navy SEALs, sgattaiolato fuori dalla penna di Luca Cozzi per inseguire criminali e dipanare intrighi dall’Europa al Sudamerica fino al Medio Oriente, torna in “Il potere delle ombre”, con lo stesso editore, per scavare, questa volta, nei misteri della nostrana e insospettabile Val Borbera, dove, inaspettatamente, si troverà a sfidare poteri misteriosi e senza scrupoli, decisi a preservare la loro segretezza.

Tutto ha origine dal ritrovamento di una lettera e di un taccuino antichissimi che innescano quella che all’inizio sembra essere una caccia al tesoro e che, invece, si rivelerà una sfida contro poteri occulti. Una miscela esplosiva che solo un pugno di uomini disposti a ogni rischio – McDowell e i suoi compagni – sarà in grado di affrontare.

Il libro è stato presentato, attraverso il primo di una serie di firmacopie, l’8 dicembre in anteprima nazionale presso la Libreria Mondadori di Alessandria, in via Trotti 58, dove l’autore attenderà nuovamente il suo pubblico il 23 e il 24 dicembre dalle 16 alle 19.

Un altro incontro con i lettori è previsto il 20 dicembre alla Libreria Mondadori di Casale Monferrato dalle 16 alle 19.

Cozzi, genovese trapiantato nel basso Piemonte, anima di segreti senza tempo una valle antica e i suoi villaggi dimenticati, come Reneuzzi e Casoni, ma anche Serravalle Scrivia e Novi Ligure. Continua a leggere “Intervista a Luca Cozzi, autore de “Il potere delle ombre”: «In Val Borbera ho trovato lo scenario perfetto per intrighi e misteri»”

Vittorio Sgarbi presenta la collezione della Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria

Di Maria Luisa Pirrone

Mercoledì 19 dicembre alle 17 presso il Broletto di Palatium Vetus, in piazza della Libertà 28 ad Alessandria, saranno presentati il catalogo e il regesto delle opere della collezione della Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria, esposte proprio all’interno dello storico edificio.

Ospite d’onore Vittorio Sgarbi, curatore dei volumi.

“I sogni vincono sempre”: una commedia sulla donazione del cordone ombelicale

Di Maria Luisa Pirrone

“I sogni vincono sempre”: è il titolo della commedia di Gianluca Pivetti sul tema della donazione del cordone ombelicale che sarà messa in scena al Teatro Parvum di Alessandria (via Mazzini 85), domenica 16 dicembre alle 21, dalla compagnia Notte Magica con la collaborazione della compagnia On Stage e di Agata Tinnirello.

Promotrice e organizzatrice dello spettacolo, con il supporto del CSVAA, è l’Associazione ADISCO (Associazione Donatrici Italiane Sangue Cordone Ombelicale) di Alessandria.

Ingresso ad offerta.

La Val Borbera protagonista del nuovo action-thriller di Luca Cozzi: sabato anteprima nazionale alla Mondadori

Di Maria Luisa Pirrone

Che legame c’è tra la Val Borbera, una lettera antichissima, i poteri occulti e un manipolo di uomini pronti a tutto?

Lo potrete scoprire sabato 8 dicembre alla Libreria Mondadori di Alessandria, in via Trotti 58, dove Luca Cozzi, autore dell’action-thriller “Il potere delle ombre” (Edizioni della Goccia) sarà a disposizione dei lettori, in anteprima nazionale, per un firmacopie dalle 16 alle 19.

Si tratta del terzo romanzo della saga che vede come protagonista l’intrepido Luke McDowell, dopo “Senza nome e senza gloria” (2016) e Shaytan (2017).

La storia è ambientata in buona parte tra Serravalle Scrivia, Novi Ligure e la Val Borbera (nei villaggi dimenticati di Reneuzzi e Casoni). I protagonisti sono gli stessi degli altri due romanzi, l’ex ufficiale dei Navy SEALs Luke McDowell e i suoi amici. Continua a leggere “La Val Borbera protagonista del nuovo action-thriller di Luca Cozzi: sabato anteprima nazionale alla Mondadori”

Un libro e uno spettacolo per conoscere il mondo del carcere locale

Di Maria Luisa Pirrone

Alessandria: Presentiamo di seguito due eventi che si terranno nei prossimi giorni in Alessandria per chi volesse approfondire la conoscenza del mondo del carcere, anche locale.

Giovedì 13 dicembre alle 18.30 presso la Casa di Quartiere, in via Verona 116, sarà presentato il libro “Padre nostro che sei in galera” di Giuseppe Giunti, Edizioni Messaggero Padova.

“I carcerati commentano la preghiera di Gesù”, dice il sottotitolo: si tratta, infatti, di un commento al Padre nostro nato dalla condivisione dell’autore, francescano conventuale, esperto in tecnica comunicativa storytelling e formatore, con i carcerati della Casa di reclusione San Michele di Alessandria. Dalle riflessioni dei fratelli briganti emerge che la paternità/maternità di Dio non condanna la persona al suo passato, per quanto devastato e devastante.

Dialogano con l’autore Fabio Scaltritti, responsabile della Comunità San Benedetto al Porto, e Elena Lombardi Vallauri, direttrice della Casa di reclusione San Michele di Alessandria. Continua a leggere “Un libro e uno spettacolo per conoscere il mondo del carcere locale”

MiniMacallè: laboratori per bambini alla scoperta del cinema

Di Maria Luisa Pirrone

Sabato 1 Dicembre alle 11 presso il Cinema Macallè di Castelceriolo sarà presentato “MiniMacallè”, un percorso di laboratori creativi alla scoperta del cinema rivolto ai bambini dai 4 ai 12 anni.

Uno spazio inedito, pensato e creato per i più piccoli, che si svilupperà in un ciclo di incontri pomeridiani da gennaio ad aprile 2019.

I bambini si potranno divertire nella splendida cornice dello storico cinema sperimentando con diverse tecniche strumenti, colori, suoni, immagini e luci.

Durante i laboratori i piccoli partecipanti avranno modo di conoscere il cinema dalle origini sino ai giorni nostri, attraverso proiezioni e laboratori pratici nei quali sbizzarrirsi con la fantasia.

La curatrice è Lorenza Novelli. Si occupa da anni di attività didattiche per bambini dedicate al mondo dell’arte e della creatività in collaborazione con scuole, associazioni, musei, biblioteche e festival.

Co-fondatrice della rivista e associazione culturale Diorama, in passato ha collaborato con Alessandria Film Festival, Inchiostro Festival, Remix – centro di riuso creativo, Uovo Kids e molti altri, e ha lavorato per Mondadori Electa e Electa Kids.

Attualmente lavora per le case editrici Mimesis e Meltemi.

Informazioni:

DATE e ORARIO

Sabato 26 Gennaio 2019
Sabato 09 Febbraio 2019
Sabato 23 Febbraio 2019
Sabato 2 Marzo 2019
Dalle ore 15 alle ore 17

DOVE:

Cinema Macallè
Via Marsala 1 / A
Castelceriolo, Alessandria

ISCRIZIONI:

Fascia di età: 4 – 12 anni
Costo : € 5 per ciascuno incontro
Contatti: 389 422 61 72/ salvatorecoluccio66@gmail.com

Comunicato stampa

Alessandrini al lavoro per Emergency: incontro alla Casa di Quartiere, di Maria Luisa Pirrone

 

Di Maria Luisa Pirrone

“Alessandrini al lavoro per Emergency”: è questo il titolo dell’incontro che Emergency Alessandria ha organizzato per giovedì 29 novembre alle 21 presso la Casa di Quartiere in via Verona 116.

Saranno ospiti alcuni professionisti dell’Ospedale Civile di Alessandria che racconteranno la loro esperienza con Emergency: dal centro di cardiochirurgia di Khartoum in SudanMassimo Serra, cardiochirurgo, e Emanuela Desogus, perfusionista; dal centro chirurgico per le vittime guerra di Kabul in AfghanistanAlice Ghiani, infermiera.

Premio Marchiaro: il riconoscimento per aver aperto il mio cuore ad Alessandria

Di Maria Luisa Pirrone

Ieri ho avuto il grande onore di ricevere una menzione speciale al Premio giornalistico Franco Marchiaro, la cui cerimonia di consegna è avvenuta nel Broletto di Palatium Vetus, sede della Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria.

Il Premio, giunto alla 5° edizione, è stato istituito dalle Fondazioni Cral e Solidal Onlus per promuovere Alessandria nei suoi aspetti turistici, paesaggistici, ambientali ed enogastronomici, e si rivolge proprio ad articoli e servizi che abbiano valorizzato la città e il suo territorio.

Il mio orgoglio personale avrebbe voluto postare la foto dell’attestato, ma, pensandoci bene, la mia modestia preferisce ripostare l’articolo che ieri mi ha condotto là, al cospetto di tanti Maestri del giornalismo e di una veterana del calibro di Lucia Annunziata.

Potete leggerlo qui: https://alessandria.today/2018/08/01/ad-alessandria-non-ce-niente/

Amo questo pezzo come se fosse un figlio.

È una mia creatura, in effetti, ma, a differenza di tutti gli altri articoli, mi ha dato la possibilità di vivere l’emozione e, insieme, la vertigine della viralità: qualcosa che nasce da te e di profondamente tuo, in cui hai infuso assieme emozioni, riflessioni, pensieri, nel giro di pochi giorni inizia ad appartenere a centinaia di persone che non conosci, e dopo qualche settimana non è più solo tuo, ma è diventato una ricchezza per qualche migliaio di lettori.

Continua a leggere “Premio Marchiaro: il riconoscimento per aver aperto il mio cuore ad Alessandria”

“L’incubatrice, il giacimento e il Purgatorio”: la vita quotidiana al tempo della fondazione di Alessandria

Di Maria Luisa Pirrone

Come vivevano i rustici nelle curtes prima della nascita di Alessandria? Cosa mangiavano? Che lingua parlavano? Seguivano il diritto romano o le leggi longobarde? Perché si unirono per fondare Alessandria?

E ancora, i ritmi dell’agricoltura, l’importanza dei fiumi, il ruolo dei monaci, la città che nasce e cresce con i suoi monumenti e i suoi personaggi, ma anche con i suoi usi e peculiarità: di tutto questo, e di molto altro, parla “L’incubatrice, il giacimento e il Purgatorio” (MF Studios Editore), il nuovo libro di Piercarlo Fabbio e Piero Teseo Sassi, con la collaborazione di Mauro Remotti, presentato martedì 27 novembre al Museo Etnografico “C’era una volta”.

Se il titolo può creare curiosità e spingere ad una lettura chiarificatrice, è nel sottotitolo che troviamo la chiave che fa da trait d’union di tutti i capitoli: “Vita quotidiana al tempo della fondazione di Alessandria e del Barbarossa”. Quindi, non solo la grande Storia con i suoi grandi fatti, ma anche e soprattutto la quotidianità dei nostri avi nei suoi aspetti sociali, economici, religiosi e ludici.

Scopriamo, per fare qualche esempio, che se una donna di Bergoglio voleva sposare un uomo di Gamondio, i riti e le usanze erano diversi; che una donna alessandrina aveva il diritto di fare testamento; che c’era apertura nei confronti dei forestieri (oggi li chiameremmo migranti…).

Nel libro viene utilizzato l’artificio letterario dell’incontro casuale tra i due autori, prima sul ponte Meier e successivamente alla Gambarina, incontro da cui scaturiscono un dialogo e uno scambio di studi e conoscenze che rimarranno costanti lungo tutto il testo.

La presentazione al “C’era una volta” è stata impreziosita da alcuni momenti musicali in cui i volontari del Museo hanno suonato e interpretato canti in dialetto molto antichi, alcuni precedenti all’anno Mille.

Inoltre, i volontari insieme agli autori hanno letto un brano tratto da Baudolino di Umberto Eco, proprio quello sull’assedio di Alessandria e Gagliaudo. Continua a leggere ““L’incubatrice, il giacimento e il Purgatorio”: la vita quotidiana al tempo della fondazione di Alessandria”

Cambio dell’appalto mense: vittoria di UIL Alessandria nel ricorso per l’assunzione di un’iscritta

COMUNICATO STAMPA UILTuCS UIL ALESSANDRIA SULLE MENSE SCOLASTICHE

Accolto il ricorso della UILTuCS: per il cambio appalto mense si APPLICA IL CONTRATTO NAZIONALE DI LAVORO.

Grande vittoria per la UILTuCS: il Giudice del Lavoro del Tribunale di Alessandria ha CONDANNATO la Cooperativa Solidarietà e Lavoro ad ASSUMERE una nostra iscritta, assistita dall’Avvocato Francesca Busso di Torino (ufficio Vertenze UILTuCS), esclusa dal cambio di appalto e che ha intrapreso una vertenza per il riconoscimento dei propri diritti.

L’assunzione avverrà alle medesime condizioni contrattuali, normative e retributive già applicate da Aristor”.

Alla lavoratrice pertanto è stato garantito il pieno rispetto dell’orario di lavoro di 20 ore settimanali e tutte le condizioni di lavoro contrattuali avute prima del cambio appalto.

Per ulteriori informazioni e una dettagliata informativa sulla vicenda la UILTuCS ha indetto un’assemblea aperta a tutti i lavoratori e le lavoratrici delle mense scolastiche per LUNEDI’ 26 NOVEMBRE 2018 DALLE ORE 16.30 alle ore 18.30 PRESSO LA UIL DI ALESSANDRIA, VIA FIUME 10.

In contemporanea, alle ore 17.00 CONFERENZA STAMPA (PRESSO UIL DI ALESSANDRIA, VIA FIUME 10) per dettagli e per le iniziative future.

Maura Settimo

Segretario Generale UILTuCS UIL ALESSANDRIA

Di Maria Luisa Pirrone

Biblioteca Civica di Tortona: incontro con l’autore Luciano Rolandi

Nell’ambito degli Incontri con l’Autore, venerdì 23 novembre alle 18 presso la Biblioteca Civica Tommaso de Ocheda di Tortona si terrà la presentazione del libro di poesie “Buongiorno mondo…Buongiorno fortuna…” del tortonese Luciano Rolandi.

A presentare questo lavoro saranno i concittadini Pino Decarlini e Giacomo Maria Prati, che hanno curato l’introduzione del volume.

Sarà lo stesso autore a recitare, insieme a Francesca Pasino e Gino Bartalena, alcune poesie con l’accompagnamento musicale di Luca Matteo Barberis.

Comunicato stampa del Comune di Tortona

Maria Luisa Pirrone

Cinema Macallè: proiezioni dal 23 al 27 novembre

Il Cinema Macallè, dopo il successo della settimana scorsa, replica IN GUERRA, il nuovo film di Stéphane Brizé con Vincent Lindon, e lo accosta a TEMPI MODERNI, il capolavoro di Charlie Chaplin, nella rassegna intitolata “Io Lavoro”.

Programma delle proiezioni:

Venerdì 23 novembre 2018

Ore 21 IN GUERRA

Ingresso € 5

Sabato 24 novembre 2018

Ore 18,30 TEMPI MODERNI

Ore 21 IN GUERRA

Ingresso 5€

Domenica 25 novembre 2018

Ore 16.30 IN GUERRA

Ore 18,30 TEMPI MODERNI

Ingresso € 5

Lunedì 26 novembre 2018

Ore 21 IN GUERRA

Ingresso € 5

Martedì 27 novembre 2018

Ore 21 IN GUERRA

Ingresso € 5

Info: 0131 585001 / 334 9488905
Cinema Macallè – Via Marsala 1/A – Castelceriolo, Alessandria

Comunicato stampa

Maria Luisa Pirrone

Progetto Giovani & Informati: bando per la selezione di due borse lavoro

Le Amministrazioni comunali di Alessandria, Cassine, Castellazzo Bormida, Castelletto Monferrato, Castelnuovo Scrivia, Felizzano, Fubine, Quargnento e Solero, da anni impegnate nel progetto “Giovani & Informati”, hanno promosso la riapertura dello Sportello Informagiovani nei loro Comuni per venire incontro alle esigenze di integrazione nel tessuto sociale e di partecipazione attiva alla vita della comunità locale dei giovani.

Il progetto intende altresì contribuire allo sviluppo dell’occupabilità e dell’occupazione dei giovani.
Il progetto prevede di incaricare due giovani residenti nei Comuni coinvolti per svolgere le attività inerenti alla gestione dello sportello e del portale Piemonte Giovani, offrendo loro un’opportunità concreta di crescita professionale e di sostegno al reddito.

A tal fine i Comuni, attraverso il Comune di Alessandria, ente capofila del progetto, e in collaborazione con l’ASM Costruire Insieme, hanno deliberato di emanare un bando di selezione pubblica per incaricare due giovani residenti nei comuni interessati.

I giovani individuati svolgeranno attività di orientamento e supporto alla ricerca attiva del lavoro per i giovani presso gli sportelli Informativi Giovani e Informati degli otto Comuni aderenti e presso lo Sportello Informagiovani del Comune di Alessandria gestito dall’ASM Costruire Insieme. Continua a leggere “Progetto Giovani & Informati: bando per la selezione di due borse lavoro”

I ragazzi del Vinci-Migliara per la Colletta Alimentare

Alessandria: Dedicare il proprio tempo e le proprie energie per migliorare la giornata di chi è meno fortunato è un’esperienza formativa, bella ed arricchente.

Lo sanno bene i ragazzi dell’Istituto ‘Vinci – Migliara’, che anche quest’anno si preparano a vivere un momento all’insegna della solidarietà con la ‘Colletta Alimentare’, proposta a livello nazionale dal Banco Alimentare.

Gli studenti, che hanno a cuore questa attività, inclusa nel progetto ‘Vol.Pe – Pronto Intervento Volontario’, regaleranno il proprio tempo e la propria energia per raccogliere beni alimentari di prima necessità da destinare alle persone più bisognose della nostra provincia.

Sabato 24 novembre, così, una trentina di ragazzi e ragazze dell’Istituto ‘Vinci – Migliara’ presteranno servizio in due supermercati della città di Alessandria, accompagnati dai docenti che seguiranno i propri studenti in questo evento di solidarietà e fratellanza.

“C’è un duplice, importante valore in questo gesto. – commenta il preside, l’ingegner Salvatore Ossino – Riproponiamo questa esperienza ai nostri ragazzi perché siamo fortemente convinti dell’importanza della solidarietà, valore cardine, ma anche per permettere ai giovani di donare il proprio tempo per metterlo al servizio della comunità e di chi è in difficoltà. Il giorno in cui si terranno le collette, infatti, è sabato, giorno in cui la scuola è chiusa”.

I ragazzi saranno presenti nel supermercato ‘Penny Market’ di via San Giovanni Bosco e nel supermercato ‘Unes’ di via Filzi, dalle 8.30 alle 19.30.

Non è tutto: l’Istituto, infatti, propone agli studenti, alle famiglie, al personale scolastico e ai docenti anche una raccolta di fondi da destinare all’acquisto di derrate alimentari da destinare ai più bisognosi.

“Ci piace partecipare a questi eventi di solidarietà”, spiega Eleonora Ugioli, una delle studentesse che parteciperà alla giornata della ‘Colletta Alimentare’. “Mettiamo il nostro tempo a disposizione di chi ne ha più bisogno”, le fa eco Marco Baseggio, un altro giovane volenteroso che sabato lavorerà per la riuscita del progetto. “È un gesto d’affetto”, conclude Elisa Peruzzetto, riassumendo il pensiero dei compagni, dei docenti e del personale che parteciperà all’iniziativa.

Comunicato stampa dell’Unione Giornalisti e Comunicatori Europei

Maria Luisa Pirrone

Cinema Macallè: programma dal 16 al 20 novembre

Di Maria Luisa Pirrone

Programma proiezioni al Cinema Macallè dal 16 al 20 novembre

Da venerdì 16 novembre arriva al Cinema Macallè un film da non perdere: IN GUERRA, il nuovo film di Stéphane Brizé con Vincent Lindon

Sabato 17 e domenica 18 novembre alle 18,30 repliche di QUASI NEMICI, con Daniel Auteuil e Camélia Jordana

Venerdì 16 novembre 2018

Ore 21.00 IN GUERRA

Ingresso € 5

Sabato 17 novembre 2018

Ore 18,30 QUASI NEMICI

Ore 21.00 IN GUERRA

Ingresso € 5

Domenica 18 novembre 2018

Ore 16.30 IN GUERRA

Ore 18,30 QUASI NEMICI

Ore 21.00 IN GUERRA

Ingresso € 5

Lunedì 19 novembre 2018

Ore 21.00 IN GUERRA

Ingresso € 5

Martedì 20 novembre 2018

Ore 21.00 IN GUERRA

Ingresso € 5

Info 0131 585001 / 334 9488905

Cinema Macallè – Via Marsala 1/A – Castelceriolo, Alessandria

Comunicato stampa di Salvatore Coluccio

Giornata mondiale per la lotta al tumore al pancreas: anche Novi e Arquata si vestono di luce viola e di speranza

Di Maria Luisa Pirrone

Ci sono anche Novi Ligure e Arquata Scrivia tra le città italiane che giovedì 15 novembre, Giornata Mondiale per la lotta al tumore al Pancreas, illumineranno di viola edifici, monumenti, piazze e altri luoghi rappresentativi al fine di creare consapevolezza sulle neoplasie pancreatiche e richiedere alle istituzioni di impegnarsi a diffondere informazioni e campagne di prevenzione.

Continua a leggere “Giornata mondiale per la lotta al tumore al pancreas: anche Novi e Arquata si vestono di luce viola e di speranza”

Welcoming Europe Alessandria: incontro sul Decreto sicurezza e immigrazione

Di Maria Luisa Pirrone

Grazie alla collaborazione con l’Asgi (Associazione per gli Studi Giuridici
sull’Immigrazione), il Comitato Welcoming Europe di Alessandria propone per mercoledì 14 novembre alle 21 presso la Casa di Quartiere, in via Verona 116, un incontro con l’avvocato Marco Capriata per approfondire il Decreto
113/2018 su sicurezza e immigrazione.

Sarà un’occasione per discutere i
prossimi passi collettivi contro la conversione in legge e le sue
conseguenze.

L’incontro è aperto a tutte le persone interessate.

Il Comitato continua la sua attività dopo la manifestazione Per un’Europa
senza muri, promossa dall’Associazione radicale Adelaide Aglietta, che ha raccolto
l’adesione di 25 associazioni.

Di seguito l’elenco delle associazioni che costituiscono il Comitato
Welcoming Europe Alessandria:

Associazione Radicale Adelaide Aglietta (promotrice)
Acli
Libera
Comunità San Benedetto al Porto
Cooperativa Coompany
Emergency
Aps Cambalache
Aps Parcival
Aps Sine Limes
Refugees Welcome
Cooperativa Equazione
Caritas di Tortona
Possibile Comitato Macchiarossa
O.d.v. Fiab
Associazione Idea Onlus
Associazione per la Pace e la Nonviolenza di Acqui e di Alessandria
Cooperativa Equazione
Aps Social Domus
Ics Onlus
Cooperativa Il pane e le rose
Mfe ( Movimento Federalista Europeo)
Pd
Associazione Lab 121
Cooperativa Proteina
Associazione Medea
Asap (Associazione Senegalesi di Alessandria e provincia)
Cooperativa Crescere insieme
Cooperativa Mago di Oz
Cooperativa Maramao

Comunicato di Rosmina Raiteri

Foto dal web

Gospel e solidarietà a Novi ligure, di M.L. Pirrone

Di Maria Luisa Pirrone

Gospel e solidarietà: una mix perfetto per una serata autunnale.

Sabato 17 novembre non prendete impegni: l’appuntamento è a Novi Ligure nella parrocchia di San Pietro, in via Roma, alle 20,45.

Il Saint John Gospel Choir, proveniente dalla chiesa di San Giovanni Bosco della Rimessa di Genova, si esibirà a favore dell’Associazione IRIS (Insieme Ritroviamo Il Senso).

Ingresso libero.

Per informazioni:

345 6307483

info@associazioneirisnovi.org

“Ipnodrama” ad Acqui Terme

Di Maria Luisa Pirrone

Riceviamo e diffondiamo molto volentieri la locandina relativa a questo spettacolo che si terrà domani, sabato 10 novembre, alle 21 ad Acqui Terme, nella Sala Santa Maria di via Domenico Barone 3.

“Ipnodrama: proetica di una lettera aperta” è scritto, diretto ed interpretato da Mariano Mosconi. È un percorso emotivo attraverso un secolo, dal 1918 al 2018, dalla Grande Guerra alle migrazioni attraverso il Mediterraneo. È una lettera aperta al presente, all’uomo contemporaneo e all’incapacità di ricordare il sacrificio di altri uomini nel ricercare la vita.

Musiche originali dei Barrique, video di Elisa Rapetti.

In collaborazione con la Biblioteca Poetica di Terzo.

A seguire, TheMorbelli e Andrea Narratore nel reading-concerto Nessuno se ne accorse.

Ingresso a offerta libera.

“Bambini in fuga” di Mirella Serri: quando nazismo e fondamentalismo islamico si strinsero la mano

bambini-in-fuga

Di Aquila Non Vedente

Bambini in fuga” di Mirella Serri, Editore Longanesi, è la storia di un gruppo di bambini ebrei in fuga prima dalla Germania, poi dalla Jugoslavia e infine approdati in Italia, durante la seconda guerra mondiale, precisamente a Nonantola, in provincia di Modena, e della protezione che ricevettero dalla popolazione locale, che li salvò dai nazisti e dai fascisti e permise loro di raggiungere la terra di Israele.

Ma è anche la storia di un loro persecutore, che aveva come obiettivo della propria vita quello di sterminare gli ebrei, meglio ancora se bambini. E non sto parlando di Hitler, di Mussolini o di altri gerarchi nazifascisti, bensì di Amin Al-Husayni, palestinese, musulmano e Gran Mufti di Gerusalemme.

Mirella Serri, attenendosi ai documenti storici, riesce a raccontare questa storia inserendo degli episodi raccontati in forma romanzata e ha confezionato un bel libro, di quelli che quando li hai finiti ti viene voglia di approfondire la storia e di sapere che fine hanno fatto i suoi protagonisti.

Ma  andiamo con ordine, perché questa storia merita di essere raccontata, seppure per sommi capi.

Continua a leggere ““Bambini in fuga” di Mirella Serri: quando nazismo e fondamentalismo islamico si strinsero la mano”

Cinema Macallé: proiezioni dal 9 al 13 novembre

di Maria Luisa Pirrone

Programma delle proiezioni al Cinema Macallè dal 9 al 13 novembre

Questa settimana il Cinema Macallè vi propone :

GIRL, il film rivelazione dell’ultimo Festival di Cannes, con ben quattro premi vinti

Repliche di QUASI NEMICI, con Daniel Auteuil e Camélia Jordana

GIRL Trailer: https://youtu.be/hC-a7kPK5kI

Venerdì 9 novembre 2018
ore 21 GIRL
Ingresso € 5

Sabato 10 novembre 2018
ore 18,30 QUASI NEMICI
ore 21 GIRL
Ingresso € 5

Domenica 11 novembre 2018
ore 16.30 GIRL
ore 18,30 QUASI NEMICI
ore 21 GIRL
Ingresso € 5 Continua a leggere “Cinema Macallé: proiezioni dal 9 al 13 novembre”

“Quasi giallo”: un romanzo di archeologia alla Gambarina, di Maria Luisa Pirrone

Venerdì 9 novembre alle 18 presso il Museo Etnografico “C’era una volta”, in piazza della Gambarina ad Alessandria, sarà presentato il libro “Quasi giallo. Romanzo di archeologia” di Enrico Giannichedda, archeologo indipendente. Introdurrà l’autore l’archeozoologa Silvia Del Nevo.

“Quasi giallo” è l’esordio narrativo di Giannichedda e tiene insieme vicende di fantasia – con morti misteriose e misfatti, ma anche amicizie e affetti – e lo svolgersi di lezioni universitarie dove, con metodo e libertà di pensiero, sono discussi numerosi casi archeologici di difficile interpretazione e già oggetto di roventi polemiche.

Il romanzo è ambientato in un dipartimento di Archeologia dove si intrecciano diverse storie.

Alla morte sospetta di un docente di Numismatica fanno seguito furti, incendi, minacce in un clima di tensione che coinvolge un giovane ricercatore impegnato la sera nella pasticceria paterna, una professoressa che non vuole invecchiare, una sensuale dottoranda e altri personaggi, molti dei quali hanno qualcosa da celare. Fra loro, un carabiniere interessato ai metodi archeologici e una bizzarra studentessa appassionata di gialli. Continua a leggere ““Quasi giallo”: un romanzo di archeologia alla Gambarina, di Maria Luisa Pirrone”

Don Ciotti ad Alessandria il 6 novembre

di Maria Luisa Pirrone

Alessandria: Don Ciotti, fondatore del Gruppo Abele e di Libera, sarà ad Alessandria il prossimo 6 novembre su iniziativa dei Lions e Leo Club della zona, capofila il Lions Club Alessandria Marengo.

Alle 17 nel salone di Palazzo Monferrato (concesso dalla Camera di Commercio di Alessandria), in via San Lorenzo 21, Don Luigi Ciotti incontrerà la cittadinanza, con un particolare invito rivolto ai giovani studenti delle scuole superiori e dell’università.

Con l’obiettivo di saldare la terra con il cielo, nel 1965 Don Ciotti fonda a Torino il Gruppo Abele, espressione di un impegno sociale fatto di accoglienza, servizi alle persone, ma insieme di proposta culturale, educativa e politica.

Convinto che solo il noi possa costruire cambiamento e giustizia sociale, nel 1995 crea Libera, che oggi coordina l’impegno di oltre 1600 realtà in Italia, in Europa e in America Latina, attive nel contrasto alla criminalità organizzata, alle mafie, alla corruzione e nella promozione di una cultura della legalità e della responsabilità.

In serata presso il salone dell’Associazione Cultura e Sviluppo, in piazza De André, Don Ciotti incontrerà i soci e gli ospiti dei Lions e Leo Club coinvolti, come Alessandria Host, Alessandria Marengo, Bosco Marengo Santa Croce; il tema dell’incontro sarà “Il Gruppo Abele e Libera nella società di oggi”.

Pellizza da Volpedo a Milano: in mostra anche due capolavori della Fondazione CR Alessandria

Di Maria Luisa Pirrone

A 150 anni dalla nascita di Giuseppe Pellizza da Volpedo, le Gallerie Maspes e le Gallerie Enrico di Milano celebrano il grande artista piemontese con un’esposizione dal 12 ottobre al 22 dicembre.

Nella città che già ospita Fiumana, alla Pinacoteca di Brera, e il Quarto Stato, al Museo del Novecento, immagini iconiche delle battaglie sociali del secolo scorso, è possibile aggiungere queste altre due tappe ad un ideale percorso pellizziano.

La mostra nelle due gallerie, importanti poli milanesi per l’arte dell’Ottocento, presenta quindici tra i più celebri capolavori del pittore e una serie di indagini diagnostiche che permettono di leggere le opere da un nuovo punto di vista.

L’esposizione è la prima personale a Milano dopo quasi un secolo – l’ultima era stata organizzata nel 1920 alla Galleria Pesaro, esposizione durante la quale il celebre Quarto Stato venne acquistato a favore delle Civiche Raccolte grazie a una sottoscrizione pubblica – e si compone di opere provenienti da prestigiose collezioni sia pubbliche che private, in grado di ripercorrere i temi più significativi della cifra stilistica di Pellizza. Continua a leggere “Pellizza da Volpedo a Milano: in mostra anche due capolavori della Fondazione CR Alessandria”

Festival Adelio Ferrero: il laboratorio “off” dedicato ai giovani

Venerdì 9 novembre presso l’Associazione Cultura e Sviluppo di Alessandria (Piazza De Andrè 76), dalle 15 alle 18, il professor Umberto Mosca, film educator dell’Università di Torino, condurrà – a chiusura dell’edizione 2018 del Festival Adelio Ferrero – il laboratorio Off dal titolo “L’esperienza della critica: raccontare i film, il cinema, il Festival”, rivolto agli studenti degli istituti superiori e universitari, oltre che ai giovani appassionati di cinema.

La partecipazione al laboratorio è gratuita, previa iscrizione entro il 5 novembre.

Si rilascia attestato di partecipazione.

Per informazioni e adesioni scrivere a: lavoce.dellaluna@virgilio.it.

Umberto Mosca, film educator dell’Università di Torino, è giornalista e critico cinematografico. Progetta e conduce percorsi formativi e didattici sull’utilizzo del prodotto audiovisivo e dei digital media. Consulente di AIACE Torino dal 1991, progetta e conduce percorsi di Media Literacy. È curatore e co-fondatore dei laboratori didattici di Sottodiciotto Film Festival e direttore artistico di MyGeneration Festival – Giovani Culture Creatività Digitale, dedicato ai video indipendenti prodotti in Italia. Ha scritto volumi su François Truffaut, Jim Jarmusch, Mohsen Makhmalbaf.

Per ulteriori informazioni:

http://www.festivalferrero.it
http://www.facebook.com/FestivalFerr
http://www.twitter.com/FestivalFerr
Instagram: @festivalferrero
http://www.voceluna.altervista.org/
http://www.facebook.com/VoceLuna/

M.L. Pirrone

Cinema Macallé: proiezioni e spettacoli dal 1 al 6 novembre

Proiezioni e spettacoli in programma al Cinema Macallè (Castelceriolo, Alessandria) dal 1 al 6 novembre:

Giovedì 1 novembre

Ore 16.30 QUASI NEMICI
Ore 18,30 LA DONNA DELLO SCRITTORE
Ore 21 QUASI NEMICI
Ingresso € 5

Venerdì 2 novembre

Ore 21 QUASI NEMICI
Ingresso € 5

Sabato 3 novembre

Stagione Musicale Movie Blues
Presentazione Ufficiale
Taryn Donath Quartet
Jump Blues / Boogie Woogie dagli Stati Uniti
VIDEO https://youtu.be/qoZdzRn8qu0
Ingresso €15
Prenotazioni: 389 422 61 72

Domenica 4 novembre

Ore 16.30 QUASI NEMICI
Ore 18,30 LA DONNA DELLO SCRITTORE
Ore 21 QUASI NEMICI
Ingresso € 5

Lunedì 5 novembre

Ore 21 QUASI NEMICI
Ingresso € 5

Martedì 6 novembre

Ore 21.00 QUASI NEMICI
Ingresso € 5

Trailer dei film:

QUASI NEMICI : https://youtu.be/rX27SYL7RbY

LA DONNA DELLO SCRITTORE: https://youtu.be/-nVOuttkhOs

Per informazioni:

0131 585001 / 334 9488905

Cinema Macallè – Via Marsala 1/A – Castelceriolo, Alessandria

 

Maria Luisa Pirrone

Cena “selvaggia” a Ozzano Monferrato

Di Maria Luisa Pirrone

La Parrocchia di San Salvatore a Ozzano Monferrato organizza per sabato 10 novembre alle 20, nel Salone di Lavello (parte bassa del paese), una “Cena selvaggia”, il cui ricavato sarà destinato alle opere parrocchiali.

Selvaggia” perché il menù sarà a base di cinghiale, fagiano, capriolo e lepre, accompagnati da funghi e polenta, in pieno clima autunnale.

Il costo della cena è di 25€ e comprende anche dolce, frutta di stagione, acqua, vino e caffè.

Le prenotazioni dovranno prevenire entro il 4 novembre ai numeri 338-6213776 e 0142-487088.

Grazie, Roberto

Di Maria Luisa Pirrone

È notte, domani devo alzarmi presto e dovrei dormire.

Eppure, non riesco a non pensare a ciò che ho appena saputo. Non riesco a non pensare che non ci sei più.

Stamattina ho letto i tuoi ultimi post di ieri. Avevi orgogliosamente pubblicato la rassegna stampa relativa al tuo ultimo convegno a Mantova, e altrettanto orgogliosamente avevi postato le foto della cena, come sempre facevi. «Il convegno a Commessaggio è stato un successo…ma la cena è stata un trionfo… dove si può mangiare dell’ottimo pesce nella… Bassa? Qui…», avevi scritto. Lo facevi sempre e io, che ti seguivo attentamente, amavo questo modo di fare: prima la profondità e il rigore degli studi, poi la meritata allegria della buona tavola locale. Non perdevi occasione per postare un buon piatto di polenta, ovunque ti trovassi.

La cultura, con te, non era mai noiosa perché arrivava sempre il suo lato più gustoso. La storia, con te, non era mai noiosa perché arrivava sempre il suo aspetto più curioso e stuzzicante. A volte, non vedevi l’ora di stupirci con i particolari più piccanti della vita di qualche marchesa, e allora la storia diventava anche divertente.

Continua a leggere “Grazie, Roberto”

“Autunno al cinema – Poveri ma belli: gli anni 50′ tra commedia e dramma”: una rassegna a Giarole

di Maria Luisa Pirrone

Il Soggiorno Airone (Coop Sociale Onlus) di Giarole Monferrato, in collaborazione con l’Associazione di cultura cinematografica e umanistica La Voce della Luna di Alessandria e la Fic-Federazione Italiana Cineforum, presenta “Autunno al cinema – Poveri ma belli: gli anni 50′ tra commedia e dramma”, rassegna di film destinata agli ospiti della struttura, con ingresso libero aperto alla cittadinanza locale.

Il ciclo di Cineforum si propone di favorire negli anziani, attraverso la visione e il dibattito intorno a pellicole italiane risalenti agli anni Cinquanta – diventate vero e proprio oggetto di culto per la generazione di giovani di quel decennio – lo stare insieme attivamente, condividendo quanto più possibile emozioni e riflessioni che, a partire dal film, si estendano all’ambito di vita nella sua varietà.

L’obiettivo è duplice, sia individuale che collettivo e sociale: lo stimolo alla memoria, il mantenere vivi i ricordi, risvegliandoli e rimettendoli in circolo. Nel Cineforum, durante la visione e soprattutto in seguito, si porta la propria storia di vita, presente o lontana nel tempo, la si rielabora e riattualizza, condividendola e creando nuovi legami comunicativi ed emotivi con gli altri “compagni di viaggio”. Il pensiero è vivo: si lavora sull’autobiografia propria e altrui, costruendo inediti legami sociali. Si tratta di un tempo presente ricco di stimoli che vengono anche da una dimensione passata, nel tentativo di proiettarsi in un futuro percepito come ancora possibile. Continua a leggere ““Autunno al cinema – Poveri ma belli: gli anni 50′ tra commedia e dramma”: una rassegna a Giarole”

La Lollo pronta ad infiammare i cuori all’Acqui Storia, di Maria Luisa Pirrone

Di Maria Luisa Pirrone

Mi innamorai perdutamente di lei da ragazzina, quando la vidi, tenace e testarda come un mulo, al fianco di Vittorio De Sica in “Pane, amore e fantasia”. Mi innamorai perdutamente, dicevo, di quegli occhi, di quell’accento e di quel cipiglio, e da allora per me Gina Lollobrigida è lei, la Bersagliera.

Icona e sex symbol di un’epoca, di lei nel ’54 il Time scrisse: “In Europa Gi-na-Lol-lo-bri-gi-da sono le sette sillabe più famose. È lei la ragazza che, secondo Humphrey Bogart, «fa sembrare Marilyn Monroe simile a Shirley Temple»”.

Ha 91 anni, Pizzicarella, e proprio in queste ore si sta preparando per venire qui da noi. Sabato 20 ottobre alle 17 al Teatro Ariston di Acqui Terme (piazza Matteotti) sarà l’ospite d’onore del Premio Acqui Storia, durante il quale verrà proclamata “Testimone del Tempo 2018″.

Questa splendida creatura, infatti, è testimone vivente dell’epoca ormai perduta delle Dive e ha portato fieramente l’Italia nel mondo. Nella sua lunghissima carriera ha attraversato la storia del cinema di diversi decenni, al fianco di mostri sacri italiani ed internazionali, ma tra film memorabili, David di Donatello, Golden Globe e Nastri d’argento ha avuto anche il tempo di essere scultrice e fotografa.

Lei, che mosse i primi passi da attrice sul finire della seconda guerra mondiale e che quest’anno ha ricevuto la sua stella sulla Walk of Fame di Hollywood, porterà ad Acqui la testimonianza, appunto, di una vita incredibile, come artista e come donna.

Insieme a lei, riceveranno questo prestigioso riconoscimento anche Marco De Paolis e Antonio Brunetti.

De Paolis, procuratore generale militare alla Corte d’Appello di Roma, si è occupato delle stragi dei militari nazisti contro civili e soldati dopo l’8 settembre ’43. Brunetti, maresciallo del Carabinieri e due Medaglie d’oro, è stato uno dei “31 uomini” del generale Dalla Chiesa impegnati nella lotta al terrorismo.

Il Premio «La Storia in TV» andrà al cronista Rai Michele Ruggiero per i suoi servizi sulla Grande Guerra. Il Premio alla Carriera sarà conferito, invece, a Francesco Margiotta Broglio, professore ordinario di Storia all’Università di Firenze. Continua a leggere “La Lollo pronta ad infiammare i cuori all’Acqui Storia, di Maria Luisa Pirrone”

Festival Ferrero 2018: resoconto e vincitori

Alessandria: L’edizione 2018 del Festival Adelio Ferrero di Cinema e Critica si è conclusa con un aumento delle presenze sia tra i partecipanti al Premio Ferrero, giunto alla trentacinquesima edizione, sia tra il pubblico, attento e interessato agli incontri che quest’anno hanno privilegiato lo “stato delle cose”, ma anche gli orizzonti d’azione, con Lamberto Bava, Marco Bechis, Gianni Canova, Emanuela Martini, Roberta Torre intenti a elaborare e raccontare le nuove prospettive di lavoro culturale in ambito cinematografico per i giovani (e non solo).

La settima arte è stata analizzata e scomposta in tutti i modi, da quelli ironici dello psichiatra e psicoterapeuta Ignazio Senatore, a quelli appassionati del regista Lamberto Bava, pronto a ricordare la sua carriera e quella di suo padre Mario, anche tramite la proiezione commentata di Diabolik a cinquant’anni dall’uscita delle sale; dal cinema amatoriale raccontato da Ilaria Pezone al grande cinema non realizzato, il Napoleon di Stanley Kubrick, affrontato con spavalda intransigenza da tre critici ossessionati dal grande regista; dal cinema visionario, colto e popolare insieme, di Roberta Torre ai ricordi dell’Autobiografia involontaria di Maurizio Nichetti, con un occhio al futuro, dominato dall’avvento della tecnologia digitale. Senza dimenticare l’appassionante dialogo sulle rappresentazioni del potere nel cinema italiano da Roberto Rossellini a Paolo Sorrentino messo in scena da Gianni Canova ed Emanuela Martini, e l’omaggio affettuoso – tra aneddoti di una carriera artistica variegata e progetti da proseguire – a Giorgio Faletti da parte della moglie Roberta Bellesini, presidente della Biblioteca Astense. Continua a leggere “Festival Ferrero 2018: resoconto e vincitori”

Integrazione (im)possibile?: presentazione del libro di Marco Zacchera

Di Maria Luisa Pirrone

“Integrazione (im)possibile? Quello che non ci dicono su Africa, Islam e immigrazione” di Marco Zacchera

Presentazione del libro venerdì 26 ottobre alle 18 nel salone di rappresentanza della Residenza Nicola Basile, in via Tortona 71, Alessandria.

Evento a cura dell’Associazione Libera Mente – Laboratorio di Idee.

Festival Adelio Ferrero (11-14 ottobre): video di presentazione e programma delle giornate

Di Maria Luisa Pirrone

Dall’11 al 14 ottobre Alessandria ospiterà lo storico e atteso Festival “Adelio Ferrero”: quattro giorni di incontri, proiezioni, dibattiti assieme ai protagonisti del cinema e della critica. La manifestazione prevede, oltre al prestigioso Premio dedicato alla critica cinematografica, una vera e propria kermesse di incontri con registi, critici, esperti di cinema e scrittori.

Ecco il video di presentazione con una panoramica degli ospiti:

Continua a leggere “Festival Adelio Ferrero (11-14 ottobre): video di presentazione e programma delle giornate”

“Quel che il corpo racconta”: un convegno in Alessandria sul rapporto mente-corpo

di Maria Luisa Pirrone

Alessandria: Il 19 e 20 ottobre presso il Liceo Scientifico G. Galilei di Alessandria si svolgerà il convegno dal titolo “Quel che il corpo racconta”, organizzato dall’associazione Alboran.

L’associazione, attiva sul territorio alessandrino dal 2005, è composta da psicoterapeuti ad orientamento psicodinamico individuale e di gruppo, con la specificità dell’utilizzo dello psicodramma analitico.

Il convegno, incentrato sulla comunicazione attraverso il corpo, è un evento formativo rivolto a medici, psicologi, insegnanti, educatori professionali, assistenti sociali, infermieri, operatori della riabilitazione. Vedrà la partecipazione di specialisti di rilievo nazionale in campo psicologico e medico e tratterà la complessa tematica della relazione mente-corpo, di come l’una sia portatrice di comunicazioni dell’altro, con un approccio trasversale attraverso tutto l’arco di vita.

L’interesse primario del convegno è quello di promuovere il dialogo e il confronto tra professionisti che si occupano, a livello diverso, del complesso rapporto dialogico mente – corpo durante le varie fasi della vita.

Si porrà l’attenzione a cosa accade quando l’emotività traumatica rimane incistata nel processo primario, quando il corpo è rappresentato da un indistinto “psicosomatico”. Si indagherà se e in che termini i sintomi possano essere considerati rudimentali racconti di una sofferenza che il corpo narra e ripete alla ricerca di qualcuno che se ne prenda cura.

Si analizzerà il significato celato dietro l’uso del corpo da parte delle giovani generazioni, sempre più strumento di comunicazione ambigua attraverso segni indelebili impressi sulla pelle, oggetti metallici che la attraversano, pasticche che trasformano le percezioni, privazioni alimentari inaudite.

E ancora, sarà esplorato il posto che occupa il corpo nell’era digitale, dove la “rete” sembra mediare tutte le relazioni e relegare il corpo alle sue funzioni vitali di base.

Per ulteriori informazioni si può contattare il numero 339-5993055 o visitare il sito http://www.alboranpsicoterapia.com.

Di seguito i relatori, tutte le informazioni per l’iscrizione e il programma delle giornate:

Festival Ferrero: sabato l’anteprima alla Mondadori

Di Maria Luisa Pirrone

Sabato 6 ottobre, alle 17 presso la Libreria Mondadori di Alessandria, ci sarà l’attesa anteprima del Festival Ferrero (11-14 ottobre ’18), in cui verrà illustrato nel dettaglio il programma delle quattro giornate e gli eventi off.

Il pomeriggio sarà impreziosito da due interventi collaterali speciali: Claudio Bartolini presenterà il libro “Il Cinema Giallo Thriller italiano”, mentre il regista Daniele Ceccarini e la sceneggiatrice Paola Settimini parleranno del documentario dedicato alla mitica Tina Pica.

“Il Cinema Giallo Thriller Italiano” è un volume della Gremese Editore curato da Claudio Bartolini, grande appassionato di cinema e co-direttore della collana di saggi cinematografici Bietti Heterotopia, direttore del periodico “INLAND. Quaderni di cinema” (Bietti Edizioni), direttore editoriale della collana “I film di culto del cinema popolare” per Gremese Editore, vice-caporedattore del mensile «Nocturno», oltre che giurato in festival nazionali e internazionali.

Il libro si pone all’attenzione dei cinefili non soltanto come la prima mappatura completa della produzione giallo-thriller italiana dal 1963 al 2017, ma anche come approfondita analisi a carattere produttivo, storiografico, stilistico di oltre 400 titoli presi in esame.

Il documentario di cui parleranno Daniele Ceccarini e Paola Settimini è, invece, dedicato alla figura di Concetta Annunziata Pica, in arte Tina Pica, attrice amatissima e indimenticabile che ha lavorato con i più grandi registi italiani, formidabile “spalla” di Eduardo De Filippo, Vittorio De Sica e Totò.

Il documentario ripercorre la sua carriera: il rapporto d’amore e odio con Eduardo, il successo cinematografico con il personaggio di Caramella, fino a diventare un’icona incontrastata del cinema italiano, un modello per tutti i caratteristi contemporanei.

Per informazioni:

http://www.festivalferrero.it

http://www.facebook.com/FestivalFerr

http://www.twitter.com/FestivalFerr

Instagram: @festivalferrero

http://www.facebook.com/VoceLuna/

Un’alessandrina in Sicilia/parte 5°: un arcobaleno di portoni

Di Maria Luisa Pirrone

Pensavate che il mio diario siculo fosse terminato con il ritorno a Lisondria?

Lo pensavo anch’io, ad esser sincera.

Tuttavia, il melograno che mi guarda come una palla infuocata da un angolo della cucina, i residui di sabbia trovati nelle ciabatte e l’ultima minna vergine mangiata a colazione ieri mi hanno pregato di non smettere.

Ho riaperto la galleria della fotocamera e ci sono troppe foto non pubblicate che reclamano giustizia: le decine di piatti tipici che, insieme al colesterolo, hanno alzato il mio tasso di felicità; un piccolo ma prezioso museo di strumenti musicali etnici ad Alcamo (TP); la casa di Peppino Impastato a Cinisi (PA), che mi ha emozionato così tanto da non riuscire a raccontarla. Forse l’emozione aveva bisogno di tempo per sedimentarsi. Continua a leggere “Un’alessandrina in Sicilia/parte 5°: un arcobaleno di portoni”

Costituito in Alessandria il Comitato Welcoming Europe

Venerdì 28 settembre presso la Casa di Quartiere si è costituito il Comitato Welcoming Europe, promosso dall’Associazione radicale Adelaide Aglietta e formato dalle associazioni che hanno aderito alla manifestazione del 14 settembre “Per un’Europa senza muri”. Si è unita anche l’Asap (Associazione dei Senegalesi di Alessandria e provincia).

Dopo la campagna dell’anno scorso “Ero straniero – L’umanità che fa bene” per nuove politiche su asilo e immigrazione in Italia, Il Comitato aderisce a Welcoming Europe. Per un’Europa che accoglie”, un’iniziativa dei Cittadini Europei (ICE) per nuove politiche sull’accoglienza dei rifugiati e dei migranti. A livello nazionale, hanno aderito decine di associazioni, tra cui Radicali, Arci, Acli, Libera Fcei, Asgi, Legambiente, Amref, Caritas.

Si tratta di uno strumento di democrazia partecipativa, di una Campagna che ha l’obiettivo di raccogliere un milione di firme in almeno 7 paesi membri entro febbraio 2019 per presentare una proposta legislativa alla Commissione europea, chiedendo di intervenire con urgenza su una materia fondamentale e delicata per il futuro dell’umanità.
Continua a leggere “Costituito in Alessandria il Comitato Welcoming Europe”

Festival Adelio Ferrero: conferenza stampa e cena di presentazione

Di Maria Luisa Pirrone

Mercoledì 3 ottobre il programma del Festival Adelio Ferrero (11-14 ottobre) sarà presentato in due occasioni importanti nel corso della giornata.

Alle 12 nella Sala Giunta del Comune di Alessandria si terrà la conferenza stampa. Oltre alle autorità, saranno presenti gli organizzatori del Festival Roberto Lasagna, Barbara Rossi e Mathias Balbi, e i docenti Chiara Castellana e Gianni Giavotto per l’Istituto Saluzzo-Plana e Cecilia Brovero per il Conservatorio Vivaldi, scuole che collaborano con il Festival per la realizzazione di varie attività con gli studenti.

Il programma del Ferrero verrà illustrato anche durante la cena di autofinanziamento che si terrà lo stesso giorno alle 20,15 presso il ristorante “Il Moscardo” in via Volturno 20.

Di seguito il menù.

È necessaria la prenotazione al numero 375 502 3734.

Durante la serata sarà anche possibile iscriversi sia al Circolo del Cinema Ferrero sia al Circolo La Voce della Luna, entrambi organizzatori del Festival, usufruendo di un prezzo speciale per i partecipanti alla cena: 12€ per entrambe le tessere soci.

Palatium Vetus: domenica 30 settembre visite guidate e laboratori per bambini ad ingresso gratuito

Di Maria Luisa Pirrone

Domenica 30 settembre Palatium Vetus (piazza della Libertà, Alessandria) sarà eccezionalmente aperto in occasione della Giornata europea delle Fondazioni bancarie e della fiera di Gagliaudo tra i Mercanti.

Sarà possibile visitare la collezione della Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria, che include capolavori di Pellizza da Volpedo, Morbelli, Barabino, Bistolfi, Carrà, Morando e tanti altri.

Continua a leggere “Palatium Vetus: domenica 30 settembre visite guidate e laboratori per bambini ad ingresso gratuito”

Casapound apre a Tortona: domani il presidio antifascista

Di Maria Luisa Pirrone

Domani, venerdì 28 settembre, Casapound aprirà una nuova sede a Tortona.

Per reagire e protestare contro questa apertura, Tortona Antifascista organizza un presidio che si terrà lo stesso giorno, venerdì 28, dalle 17 a Tortona, a cui parteciperanno anche associazioni come Libera Alessandria e ANPI provinciale.

Si segnala che il luogo di ritrovo è cambiato rispetto al comunicato: saranno i portici di Via Emilia, angolo Via G. Carducci.

Pubblichiamo il comunicato di ANPI provinciale.

Qui il link all’evento su Facebook: https://www.facebook.com/events/247535169228805/?ti=cl

Il Digital per le organizzazioni: nuovo corso di CSVAA e Fondazione Social

Di Maria Luisa Pirrone

Nuovo corso proposto da CSVAA e Fondazione Social: Strategie e metodologie Digital per le organizzazioni.

Le nuove tecnologie stanno cambiando il mondo e il ‘Digital’ non è solo un settore o un modo alternativo di fare business, ma anche un elemento che contribuisce al progresso della vita quotidiana del singolo e delle organizzazioni.

Il corso si svolgerà in un unico incontro: mercoledì 3 ottobre dalle 17,30 alla Fondazione Social, presso l’Associazione Cultura e Sviluppo (piazza De André, Alessandria).

Tutti i dettagli nella locandina.

Dal Piemonte al Wisconsin con “Un’alessandrina in America”

Di Maria Luisa Pirrone

Alessandria Today ha intervistato Claudia Pessarelli, autrice del blog “Un’alessandrina in America” (https://unalessandrinainamerica.wordpress.com), con cui da qualche tempo abbiamo iniziato una di quelle belle amicizie tra bloggers, fatta di collaborazioni e arricchimenti reciproci.

Claudia vive negli Stati Uniti da oltre 20 anni. Farmacista nella sua vita italiana, si è trasferita per seguire il lavoro del marito, prima a Pittsburgh e poi a Milwaukee.

Hanno in seguito avuto una figlia, che Claudia definisce “bilingue e bi-cultura”, e lei ha iniziato ad insegnare italiano all’università, “divertendosi un mondo”.

Benvenuti nel mondo di Claudia.

Continua a leggere “Dal Piemonte al Wisconsin con “Un’alessandrina in America””

Un’alessandrina in Sicilia/parte 4°: il reportage del “tuppi tuppi”!

Di Maria Luisa Pirrone

Ieri, con mia grande gioia, sono riuscita ad assistere alla processione finale che ha chiuso la settimana di esposizione di un Altare di San Giuseppe ad Alcamo (TP), di cui vi avevo parlato qui: https://alessandria.today/2018/09/22/unalessandrina-in-sicilia-parte-3-laltare-di-san-giuseppe-tra-i-vicoli-di-alcamo/.

Ho scoperto che il momento in cui San Giuseppe bussa alla porta con il suo bastone viene chiamato tuppi tuppi, simpatica espressione onomatopeica locale utilizzata anche per indicare più genericamente questo appuntamento conclusivo domenicale. Per tutti la processione è, infatti, lu tuppi tuppi.

San Giuseppe cerca ospitalità per la famiglia, e successivamente lo stesso Gesù, che si è perso. Alla fine troverà entrambi, fra l’acclamazione e il tripudio degli spettatori.

Ecco qualche ricordo!

(Nel video, una delle tappe del percorso)

 

La Sacra Famiglia e i Santi Pio e Francesco di Paola

La distribuzione del pane benedetto

Alcune portate del pranzo

Il dolce tradizionale: la Pignolata

 

Della stessa rubrica:

https://alessandria.today/2018/09/19/unalessandrina-in-sicilia-vi-racconto-il-viaggio-nelle-mie-radici/

https://alessandria.today/2018/09/19/unalessandrina-in-sicilia-parte-1-il-volto-arabo-di-mazara-del-vallo/

https://alessandria.today/2018/09/21/unalessandrina-in-sicilia-parte-2-un-delizioso-incontro/

Un’alessandrina in Sicilia/parte 3°: l’Altare di San Giuseppe tra i vicoli di Alcamo, di Maria Luisa Pirrone

Di Maria Luisa Pirrone

Una passeggiata tra i vicoli di Alcamo (TP), paese di origine dei miei genitori, mi ha portato a rivedere dopo tanto tempo un Altare di San Giuseppe.

Si tratta di un altare devozionale ornato di pani votivi modellati, le cui origini si perdono nella storia: certamente legato al culto di San Giuseppe, che iniziò a diffondersi nel XV secolo e qui molto forte, potrebbe, tuttavia, derivare da precedenti tradizioni pagane greco-romane legate alla fertilità e all’abbondanza.

Negli ultimi anni se ne allestiscono sempre meno, io stessa ne ho qualche ricordo di bambina, ma proprio per questo motivo vederne uno oggi è un’esperienza ancora più rara e affascinante.

Attraverso un Altaru si chiede una speciale protezione della famiglia dalle avversità o si onora una grazia ricevuta.

Rimane esposto al pubblico per una settimana e per questa ragione si prepara in genere in case o garage che danno direttamente sulla strada, dove chiunque può fermarsi, dire una preghiera, lasciare un’offerta.

A tutti viene regalato il pane votivo benedetto, detto appunto “Pane di San Giuseppe”, che indurendosi rimarrà come reliquia e ricordo.

Ottenuto dopo una lunga preparazione a mano e ore di cottura nei forni nei giorni precedenti, alla sua realizzazione partecipano non solo i membri della famiglia interessata ma tanti amici, parenti e conoscenti che vogliono dare il loro contributo.

I pani sono ricamati e modellati secondo varie forme che richiamano la natura, fiori, piante, animali, e la religiosità cristiana, angeli e simboli della fede, come il pesce e l’uva, la Croce e l’Agnello, nonché la Sacra Famiglia. Continua a leggere “Un’alessandrina in Sicilia/parte 3°: l’Altare di San Giuseppe tra i vicoli di Alcamo, di Maria Luisa Pirrone”

Un’alessandrina in Sicilia/parte 2°: un “delizioso” incontro!

Di Maria Luisa Pirrone

Oggi vi posto il video di un “delizioso” e inaspettato incontro che ho avuto, nelle campagne tra Trapani e Palermo, con alcune ragazze speciali senza le quali l’esperienza gastronomica in una qualsiasi pasticceria siciliana non sarebbe la stessa!

 

Continua a leggere “Un’alessandrina in Sicilia/parte 2°: un “delizioso” incontro!”

Un’alessandrina in Sicilia: vi racconto il viaggio nelle mie radici

bty

Di Maria Luisa Pirrone

Inauguro oggi sul blog questa piccola rubrica, collegata al viaggio che sto compiendo in Sicilia, in cui proverò a raccontarvi una terra incredibile, o meglio, quei luoghi di questa terra incredibile che più mi hanno colpito, stupito, sorpreso, meravigliato, sconvolto.

Sarà dura fare una scelta fra contrasti così forti ed emozioni tanto profonde da far male, a volte. Scendere nelle proprie radici è un po’ come scavare nelle proprie viscere. Ritrovare se stessi in volti, parole, odori, gesti che appartengono a un luogo lontano dal proprio quotidiano può inebriare e può sconvolgere.

A presto!

Un’alessandrina in Sicilia/parte 1: il volto arabo di Mazara del Vallo

Di Maria Luisa Pirrone

Mazara del Vallo, in provincia di Trapani, è un luogo incredibile, profondamente siciliano e, insieme, marcatamente multietnico.

Il suo territorio fu il primo in Sicilia ad essere conquistato dagli Arabi nell’anno 827.

Continua a leggere “Un’alessandrina in Sicilia/parte 1: il volto arabo di Mazara del Vallo”

“Per un’Europa senza muri”: la manifestazione

Di Maria Luisa Pirrone

La manifestazione “Per un’Europa senza muri” di venerdì 14 settembre è stata interrotta da un’acquazzone che non ne ha, tuttavia, diminuito il significato e il valore.

In piazzetta della Lega erano presenti, infatti, 27 associazioni, oltre a singoli cittadini, a dimostrare che esiste anche un’ Alessandria della speranza contro l’odio, un’Alessandria che vuole andare avanti e che rifiuta nazionalismi e protezionismi.

Continua a leggere ““Per un’Europa senza muri”: la manifestazione”