Volontari del Cimitero degli Animali “Danilo Rivera”: Una raccolta alimentare per il Rifugio “IL SOGNO DI ROMEO”

Volontari del Cimitero degli Animali “Danilo Rivera”: Una raccolta alimentare per il Rifugio “IL SOGNO DI ROMEO”

50641907_10216438014335284_4781567127628808192_o.jpg

Siamo lieti di dare visibilità ai Volontari degli animai “Danilo Rivera” in merito alla loro benefica iniziativa nei confronti dei nostri amici a quattro zampe che ci auguriamo raccolga un soddisfacente consenso anche da parte dei nostri lettori.

Alessandria today: Sabato 20 Luglio 2019 i  Volontari del Cimitero degli Animali “Danilo Rivera” saranno presenti nel nuovo centro commerciale Retail Park (rotonda per Spinetta) nel negozio per animali L’ISOLA DEI TESORI per aiutare il Rifugio “IL SOGNO DI ROMEO” in una raccolta alimentare….

Come sempre contano sulle condivisioni della notizia e sulle visite dei cittadini amici degli animali ma non solo… il loro motto: “FORZA!!! DAI CHE RIEMPIAMO LA LORO DISPENSA”.

Comunicazione sul sequestro di 101 cani, di Lia Tommi

Sequestro di 101 cani:comunicazione

L’ASL- AL e il Comune di Alessandria, relativamente al sequestro amministrativo dei cani della signora Paola Lorenzetti, avvenuto nell’anno 2016, per chiarire l’operato svolto ed i fatti accaduti comunicano quanto segue:
Il sequestro amministrativo dei 101 cani detenuti è avvenuto il 19/04/2016.
Gli animali sequestrati non erano randagi accolti per puro e pietoso spirito animalista, ma la quasi totalità di essi erano dotati di microchip e riconducibili ad un proprietario.
Di fatto, all’intermo dei locali della signora Lorenzetti, veniva effettuata un’attività di pensione abusiva a fronte di compensi più o meno consistenti.
L’attività di indagine che è stata svolta ha avuto risvolti nazionali rilevando che i cani presenti, provenienti per la maggior parte con staffette da ogni parte d’ Italia, erano formalmente “adottati” da persone che desideravano liberare gli animali da canili lager, segnalati sui social network e che trovandosi di fatto nell’impossibilità di osptare il cane liberato presso la loro abitazione, collocavano l’animale in stallo presso la struttura ‘paradiso di Naif’, gestita dalla signora Lorenzetti.
Nella pratica, dunque, i cani venivano adottati da ignari proprietari che acconsentivano con il pagamento di un compenso a mantenere i cani presso il ‘Paradio di Naif’ a Valle San Bartolomeo che veniva a configurarsi di fatto, come un canile (abusivo), presentato su Facebook come luogo di residenza e cura dove gli animali vivevano liberi (e non dietro le sbarre). Continua a leggere “Comunicazione sul sequestro di 101 cani, di Lia Tommi”

Raccolta Alimentare Animali, di Lia Tommi

Circoscrizione di Casale e del Monferrato

La raccolta  di R.A.A. si terrà   sabato 13 luglio presso la Novacoop ed il Centro Commerciale “La Cittadella” (Ipercoop) sempre dalle ore 9 alle ore 20 circa.

L’associazione Raccolta Alimentare Animali è  in collaborazione con i volontari del Rifugio del Cane di Cascine Rossi (Casale), di Nonsologatti (Casale), del Rifugio del Gatto (Morano), del Rifugio del Cane (Morano) e della Croce Verde Casale (Casale) .

All’entrata dei supermercati, alcuni volontari muniti di pettorina identificativa o divisa, distribuiranno dei sacchetti a coloro che sono in procinto di fare la spesa. Continua a leggere “Raccolta Alimentare Animali, di Lia Tommi”

Momenti di poesia – Voler volare non è sognarlo, di Paola Cingolani

Lo stormo di migratori
improvviso sopra di voi

probabilmente pelagici

 

tu che stavi già volando
anzi diciamolo _ volavi _

ed era notte di luna piena

*

poi s’è svuotata di colpo
non s’è mai vista _ forse _

tu che non voli ma capisci

 

probabilmente è abitudine
passa ancora su te il nulla

un altro stormo e così sia

*

il niente nel suo trasparire
il grigio nella sua luce rara

una rete senza maglie rotte

 

e nessuna via di fuga _ no _
a te la trappola della sacca

ma gli uccelli volano in alto

*

in te prende corpo un’idea
prende sempre più forma
quel migratore dev’esserci

e sai bene che c’è _ capisci _
tu sei là presa ad osservarlo
voler volare non è sognarlo

 

17361895_10210246203803993_7525200613523269790_n

Poetry Paola Cingolani @lementelettriche 06/07/2019 – Photography Paolo Capitini

#stocoicontadini

Da venerdì 5 a domenica 7 luglio a Milano da Piazza del Cannone a Piazza Castello

Anche Coldiretti Alessandria al Villaggio Coldiretti, #stocoicontadini

La campagna conquista la città: con i “Sigilli” di Campagna Amica verrà presentata la più grande opera di valorizzazione della biodiversità contadina mai realizzata in Italia

La grande bellezza delle mille campagne italiane conquista la città ed entra nel centro storico di Milano con il Villaggio degli agricoltori di Coldiretti che sarà inaugurato venerdì alle ore 9 da Piazza del Cannone a Piazza Castello, oltre 200mila metri quadri dove accorreranno migliaia di agricoltori dalle diverse regioni, assieme al presidente di Coldiretti Ettore Prandini, per far conoscere il lavoro, le produzioni e le ricette della tradizione Made in Italy.

Per tutto il week end si alterneranno esponentiistituzionali, rappresentanti della società civile, studiosi, sportivi e artisti che discuteranno su esclusivi studi e ricerche elaborate per l’occasione dalla Coldiretti sui temi dell’alimentazione, del turismo dell’ambiente, della scuola e della salute,ma non mancheranno spettacoli di animazione e concerti.

Una numerosa delegazione di Coldiretti Alessandria prenderà parte alla tre giorni insieme al presidente Mauro Bianco e al direttore Roberto Rampazzo per vivere un’occasione unica in cui, tra le varie attività, si potrà andare a scuola di olio extravergine italiano nell’Oil&wine bar del Villaggio, dove si potranno degustare cocktail all’extravergine, vini e birra agricola, o seguire le lezioni di agrocosmesi con i trucchi di bellezza della nonna.

Ci sarà una vera e propria Arca di Noè dove scoprire le piante e gli animali salvati dall’estinzione grazie al lavoro di generazioni riconosciuto e sostenuto dai “Sigilli” di Campagna Amica che presenterà la più grande opera di valorizzazione della biodiversità contadina mai realizzata in Italia.

#STOCOICONTADINI è la concreta testimonianza di voler far conoscere ai consumatori la vera campagna italiana e le attività di cui si occupano quotidianamente gli imprenditori agricoli: dagli orti alle stalle, dai cibi antichi all’agricoltura sociale fino ai laboratori delle idee e a quelli per i più piccoli. – hanno affermato il presidente e il direttore di Coldiretti Mauro Bianco e il direttore Roberto Rampazzo – Verranno preparati e serviti menù con gli agrichef di Campagna Amica e sarà possibile fare la spesa, trovando le specialità del territorio nel mercato che dedica anche un apposito spazio alla solidarietà con le specialità delle aree terremotate e ai prodotti delle aziende di agricoltura sociale impegnate nel reinserimento socio lavorativo di soggetti disagiati, disabili o problematici ma anche nell’educazione ambientale e nei servizi alle comunità locali”.

Un intero settore è dedicato alla pet therapy e al ruolo degli animali nella cura del disagio.

Cani: Un provvedimento assurdo, se verrà approvato ridurrà le adozioni nei canili

Cani: Un provvedimento assurdo, se verrà approvato ridurrà le adozioni nei canili

di Pier Carlo Lava

Alessandria today: Teniamo a precisare che siamo da sempre amanti degli animali e attualmente ci tengono compagnia un cane e due gatti, a questo proposito crediamo che chi non rispetta gli animali (e non ama il verde) è solo una persona insensibile che non ha rispetto nemmeno nei confronti del prossimo.

Cane

Siamo pienamente d’accordo che chi possiede un cane deve rispettare le regole previste già a suo tempo dall’ex Sindaco Piercarlo Fabbio che prevedevano per il cane quanto segue:

Microchip – Guinzaglio max 1,5 metri – Sacchetti per raccogliere le deiezioni – Il cane non va lasciato libero per strada e nemmeno nei parchi – Va portata appresso la museruola, con l’obbligo di metterla solo per i cani mordaci.

Purtroppo va detto che ci sono proprietari di cani che non le rispettano e in particolare non raccolgono le deiezioni del proprio animale, determinando così una situazione nella quale vengono fatte di tutte le erbe un fascio con l’opinione pubblica che colpevolizza indistintamente tutti i proprietari di cani.

Relativamente al rispetto delle regole e del prossimo occorre precisare che è una caratteristica che interessa tutte le varie categorie di cittadini utenti della strada, ad esempio:

Automobilisti che non rispettano i limiti di velocità, parcheggiano sulle strisce pedonali, sulle piste ciclabili, sui posti riservati ai disabili. Continua a leggere “Cani: Un provvedimento assurdo, se verrà approvato ridurrà le adozioni nei canili”

Lei si chiamava Rag Time Josey, di Pier Carlo Lava

Lei si chiamava Rag Time Josey, di Pier Carlo Lava

Si chiamava Rag Time Josey era un Quarter Horse black e proveniva dal Wisconsin era arrivata insieme ad altri quindici Quarter Horse in aereo in un allevamento in provincia di Parma. 

La vidi in mezzo agli altri, me la fecero provare nella zona circostante e fu subito amore a prima vista. 

Rag Time Josey.jpg

All’epoca cercavo un cavallo affidabile per le passeggiate in campagna per staccare la spina dal lavoro prevalentemente a fine settimana quando tornavo a casa.

Diventò subito l’unico motivo di svago perchè appena avevo un momento libero correvo al maneggio, a volte anche solo per strigliarla mi piaceva tenerla pulita e verificare se la lettiera del box era ben fatta, se il fieno era  di qualità e poi la lasciavo libera nel paddock, dove si faceva delle grandi sgroppate. 

Altre quando avevo più tempo, gli mettevo la sella per la monta western, le briglie e poi facevamo delle lunghe passeggiate in campagna nella zona vicino al maneggio. 

Non mi ha mai dato problemi (c’erano cavalli che fuori in campagna si spaventavano e creavano non pochi problemi) lei era equilibrata, mi capiva al volo quando volevo partire al galoppo, al trotto o semplicemente al passo. 

Quando la presi aveva appena tre anni, furono tredici anni bellissimi, nei quali la vidi crescere e maturare ulteriormente, ma purtroppo come sempre succede nella vita prima o poi tutto finisce… a volte anche per scelte sbagliate delle quali poi ti penti, ma a quel punto non c’è più niente da fare!…

ci siamo lasciati… e non ho mai più saputo che fine ha fatto… ogni tanto ci penso… e mi rammarico della decisione che stupidamente avevo preso!. Da allora sono passati molti anni, perciò non credo che sia ancora in vita. Questa è la prima volta che riesco a scrivere di lei, ciao Rag Time Josey ti immagino lassù a correre felice nei pascoli del cielo… Continua a leggere “Lei si chiamava Rag Time Josey, di Pier Carlo Lava”

Nuovo sistema raccolta differenziata

Tortona: Nuovo sistema raccolta differenziata

Come era stato anticipato anche durante la campagna elettorale, la nuova Amministrazione comunale guidata dal Sindaco Federico Chiodi ha avviato l’iter per ridiscutere il nuovo sistema di raccolta differenziata “porta a porta spinto” che dovrebbe essere introdotto anche a Tortona dal prossimo 1′ ottobre.

Tortona Comune

Nei giorni scorsi è stata inviata una lettera al Consorzio Smaltimento Rifiuti (ente che determina la politica in merito alla gestione dei rifiuti e di cui fanno parte tutti i Comuni del bacino tortonese e novese) chiedendo la proroga di sei mesi dell’avvio del nuovo sistema, allo scopo di studiare nuove soluzioni, differenti dal metodo proposto e approvato anche dalla precedente Amministrazione comunale tortonese, ma che avrebbe un impatto negativo sui cittadini in termini di disagi e di costi, oltre a causare un incremento dei reati ambientali.

La proroga sarà discussa nell’assemblea del CSRlla dichiarato il Sindaco Chiodi – come avevamo già anticipato, muoverci in questa direzione per tutelare il Comune e soprattutto i cittadini in vista dell’introduzione di un sistema per la raccolta differenziata che riteniamo dannoso e controproducente sia in termini economici che ambientali. Restiamo dell’idea che aumentare la quota di rifiuti differenziati sia prioritario e utilizzeremo il tempo concesso dalla proroga per studiare alternative concrete e sostenibili, che non si rivelino troppo onerose per gli utenti tortonesi che già pagano una tariffa consistente per il servizio di raccolta e smaltimento. In questo senso, intendiamo aprire un dialogo sia con il Consorzio sia con Gestione Ambiente, per individuare le possibili soluzioni”.

IL MIO NOME E’ PAURA

Hechìzo VP

Ti ricordi di me? Sono quel batuffolo peloso che comprasti in un negozio di animali: tua figlia non la smetteva di frignare “Ti prego papà!” erano mesi che pregava papà, e alla fine cedesti facendo persino opera di convincimento su tua moglie. Lo facevi per tua figlia certo come no, ma anche un po’ per te: se nella vita non ti obbedisce niente proviamo almeno con il cane, giusto?

  Così venni a stare da voi, all’ inizio eravate tutti coccole e carezze sì anche quella stronza di tua moglie, ero felice.

  Mi hai fatto addestrare per rendermi quanto più simile a te e devo dire che ero diventato piuttosto bravo: “Qua la zampa!” “Seduto!” non perdevo un colpo. Poi il tempo è passato, tua figlia stava crescendo, le tue inquietudini crescevano e insomma le cose sono iniziate presto a cambiare finché smisi di essere il centro delle vostre giocose attenzioni.

  Improvvisamente la casa divenne più piccola, il mio spazio si ridusse finché i confini segnati dai vostri indici tesi e dalle vostre urla si erano talmente ristretti da permettermi il lusso dei movimenti più elementari, i salti di gioia al tuo rientro alla ricerca di risposte dai palmi delle tue mani ormai ti disturbavano, mi respingevi “Buono! Mi sporchi il vestito!” Continua a leggere “IL MIO NOME E’ PAURA”

Gabbie Vuote ODV Firenze: Esiste solo ciò che si conosce

Gabbie Vuote ODV Firenze: Esiste solo ciò che si conosce

Dopo decine di anni dal primo segnale d’allarme lanciato dalle associazioni ecologiste, l’ambiente è finalmente venuto alla ribalta. Ambiente, parola quasi astratta, ma concretamente incisiva per ogni vita, umana, animale e vegetale.

unnamed.jpg

Abbiamo compiuto le due prime fasi che Stuart Mill aveva preannunciato parlando delle “nuove idee”: prima si ridicolizzano, poi si discutono, infine si accettano.

Noi stiamo accettando che ci siano problemi per la nostra Terra ma siamo restii a risolverli.

In questo periodo si parla molto del cambiamento climatico. Si parla appunto. Degli effetti ma non delle cause. Di tutte le cause anche di quella prioritaria degli allevamenti intensivi con le loro emissioni e la conseguente deforestazione.

Per questo, per dare spazio all’informazione negata vi sottoponiamo una relazione “Gli animali in Italia” https://www.gabbievuote.it/gli-animali-in-italia.html che può servire a illuminare ciò che resta troppo spesso, quasi sempre, dietro le quinte.

Mariangela Corrieri

Presidente Associazione Gabbie Vuote ODV Firenze

Ti piace scrivere, vuoi fare parte della redazione di Alessandria today @ Web Media Network ?

Ti piace scrivere, vuoi fare parte della redazione di Alessandria today @ Web Media Network ?

di Pier Carlo Lava

ibook

Alessandria today @ Web Media Network nasce a dicembre 2017, partendo da zero ha già raggiunto 530.000 visite con una crescita costante e continua dovuta all’impegno di tutti i numerosi Autori e Autrici che scrivono e pubblicano i loro post, che con l‘occasione ringrazio per l’impegno profuso e la qualità del livello creativo del loro lavoro.

La redazione vuole ulteriormente crescere, perciò vorrei invitare chi ne vuole fare parte e pubblicare direttamente nel blog a scrivermi in privato sul messenger di facebook (Pier Carlo Lava) oppure per mail precisando quanto segue:

Nome e cognome, num. di cellulare, indirizzo email e una breve biografia con foto.

L’invito è rivolto a tutti in particolare ai blogger, in tal senso informo che attualmente sono già molti nella redazione.

Non ci sono particolari restrizioni sui temi dei post, se non un civile rispetto dei numerosi lettori di oltre 130 paesi nel mondo.

Grazie per l’attenzione e cari saluti a tutti.

Il patentino

‘Il Patentino’ Corso di formazione per i proprietari di cani e per tutti i cittadini interessati
Sabato 29 e domenica 30 Giugno si terrà la nuova edizione de ‘Il Patentino’, un corso di formazione organizzato dall’assessorato al Welfare Animale in collaborazione con l’associazione Tutela Animali (ATA) e il servizio Veterinario ASL- AL, finanziato dalla Regione Piemonte.

Il corso che si svolgerà presso il Centro d’Incontro Comunale Galimberti, in via Pochettini n.12, dalle 9 alle 12 e dalle 14 alle 17.30, è rivolto a tutti i cittadini proprietari e detentori di cani o che intendono diventarlo. La partecipazione è gratuita, ma occorre prenotarsi perché i posti disponibili sono limitati a 60 partecipanti.
L’iscrizione può essere effettuata entro il 27 giugno all’ufficio Welfare Animale del Comune di Alessandria in piazza Libertà, 1 (tel. 0131 515 249). E’ possibile iscriversi anche via e-mail inviando la propria adesione a welfare.animale@comune.alessandria.it
Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di partecipazione. Continua a leggere “Il patentino”

Il patentino

‘Il Patentino’
Corso di formazione per i proprietari di cani e per tutti i cittadini interessati Sabato 29 e domenica 30 Giugno si terrà la nuova edizione de ‘Il Patentino’, un corso di formazione organizzato dall’assessorato al Welfare Animale in collaborazione con l’associazione Tutela Animali (ATA) e il servizio Veterinario ASL- AL, finanziato dalla Regione Piemonte.

Il corso che si svolgerà presso il Centro d’Incontro Comunale Galimberti, in via Pochettini n.12, dalle 9 alle 12 e dalle 14 alle 17.30, è rivolto a tutti i cittadini proprietari e detentori di cani o che intendono diventarlo. La partecipazione è gratuita, ma occorre prenotarsi perché i posti disponibili sono limitati a 60 partecipanti.
L’iscrizione può essere effettuata entro il 27 giugno all’ufficio Welfare Animale del Comune di Alessandria in piazza Libertà, 1 (tel. 0131 515 249). E’ possibile iscriversi anche via e-mail inviando la propria adesione a welfare.animale@comune.alessandria.it
Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di partecipazione.
Per chi fosse interessato è previsto il servizio ristorazione a buffet, da prenotare al momento dell’iscrizione. Continua a leggere “Il patentino”

Una giornata a tutta zampa

Una giornata a tutta zampa

Alessandria: Domenica 16 giugno la Cittadella torna ad essere la giusta location per una festa dedicata al mondo degli amici a quattro zampe.

‘Una giornata a tutta zampa’ è il titolo dell’evento che l’associazione Associazione Tutela Animali (A.T.A.) ha deciso di organizzare per raccontare la propria l’attività sul territorio. Sarà  presente, come Madrina d’eccezione, la maratoneta alessandrina, Valeria Straneo

evento Manifesto ATA-corretto festa 16-6-19.jpg

Questo il programma della giornata:

Corri e Cammina

ore 8.30 ritrovo iscrizioni

ore 9.30 partenza corsa

ore 10 camminata a 6 Zampe

ore 11 partenza corsa bimbi

E’ possibile iscriversi al costo di 3€ presso Decathlon, il canile comunale sanitario e Cascina Rosa. Sarà possibile, inoltre, iscriversi anche il giorno stesso della manifestazione entro le ore 8.30. Per tutti gli iscritti in omaggio una borsa tracolla e buoni sconto.

Saranno premiate le prime cinque donne e i primi cinque uomini partecipanti. Continua a leggere “Una giornata a tutta zampa”

Puliamo Felizzano – giornata ecologica promossa dall’Istituto Comprensivo “G. Pascoli”

Puliamo Felizzano – giornata ecologica promossa dall’Istituto Comprensivo “G. Pascoli”

Anche quest’anno l’Istituto Comprensivo “G. Pascoli” ha organizzato una giornata ecologica in collaborazione con il Gruppo Alpini di Felizzano e Amag Ambiente.

L’appuntamento si è svolto nella mattinata di mercoledì 22 maggio ed ha coinvolto le classi prime, sezioni A e B, della scuola secondaria di primo grado “B. Realino”.

amag-ambiente.jpg

I giovanissimi studenti attrezzati di guanti, sacchetti e cappellini, coordinati dalle insegnanti ed accompagnati dai volontari del Gruppo Alpini di Felizzano sotto la guida del Presidente Bruno Dalchecco, hanno percorso alcune zone periferiche del paese fino ad arrivare al campo sportivo comunale, liberando le vie ed i fossati dai rifiuti abbandonati, contribuendo attivamente e concretamente a rendere il proprio paese più bello e accogliente.

Commenta l’Ing. Fiorenzo Borlasta Amministratore Unico di Amag Ambiente: “I miei complimenti a tutti voi ragazzi, ai vostri insegnanti e al Gruppo Alpini di Felizzano per la sensibilità e l’entusiasmo che mettete in questa bella iniziativa. Tutti noi dobbiamo sempre ricordare che l’ambiente che ci circonda è la nostra casa e per questo dobbiamo avere rispetto del luogo dove viviamo non gettando indiscriminatamente i rifiuti”. Continua a leggere “Puliamo Felizzano – giornata ecologica promossa dall’Istituto Comprensivo “G. Pascoli””