UIL. A.A.A. CERCASI EQUA ED EFFICIENTE RIFORMA FISCALE

UIL. A.A.A. CERCASI EQUA ED EFFICIENTE RIFORMA FISCALE

La scala di equivalenza del Reddito di cittadinanza penalizza le famiglie numerose con figli minori.

A cura della UIL Servizio Politiche Territoriali

La questione fiscale si presenta anche nel Reddito di Cittadinanza.

uil

E’ pur vero che il Reddito di Cittadinanza (RdC), è uno strumento che deve coniugare contrasto alla povertà con l’inserimento lavorativo e, quindi il sussidio deve tenere insieme queste due esigenze, spiega Ivana Veronese – Segretaria Confederale UIL, ma d’altra parte con gli stessi redditi un lavoratore dipendente o autonomo vi paga le imposte.

Infatti il Reddito di Cittadinanza, per chi ha reddito familiare zero, per una persona può arrivare a 9.360 euro l’anno, che diventano 15.960 euro per una famiglia numerosa.

Contestualmente un lavoratore dipendente o una partita IVA con gli stessi redditi dovrà pagare sia l’IRPEF che le relative addizionali regionali e locali.

In un “pianerottolo” di un condominio in tre appartamenti risiedono in affitto (300 euro al mese), tre giovani di 27 anni. Continua a leggere “UIL. A.A.A. CERCASI EQUA ED EFFICIENTE RIFORMA FISCALE”

UIL. Commento ed Analisi del Decreto Legge n. 4 del 2019 Disposizioni urgenti concernenti il Reddito di cittadinanza e le Pensioni

UIL. Commento ed Analisi del Decreto Legge n. 4 del 2019 Disposizioni urgenti concernenti il Reddito di cittadinanza e le Pensioni

Servizio Politiche Previdenziali UIL

Il Decreto sulle pensioni risponde ad una parte delle attese dei lavoratori, mentre lascia senza risposte alcune questioni rilevanti del sistema previdenziale.

Schermata 2019-03-04 a 16.47.24

Quota 100 è un passo importante verso la reintroduzione di una flessibilità di accesso alla pensione. Essa costituisce una buona opportunità per lavoratori con carriere continue e strutturate, un intervento utile per i lavoratori del nord e del settore pubblico, meno per quelli del centro sud e del tutto insufficiente per le donne, che raramente raggiungono i 38 anni di contribuzione. Inoltre, l’introduzione del meccanismo delle finestre è penalizzante per tutti i lavoratori ed in particolare penalizza i lavoratori del settore pubblico, poiché per loro la finestra di accesso alla pensione è di 6 mesi, il doppio di quella prevista per i lavoratori del settore privato.

Per l’introduzione di una piena flessibilità di accesso alla pensione la UIL valuta come necessario varare misure previdenziali che valorizzino la maternità ed il lavoro di cura, svolto prevalentemente dalle lavoratrici, occorre operare interventi che sostengano il futuro previdenziale dei giovani lavoratori con meccanismi che coprano i buchi di contribuzione e la frammentarietà del lavoro, stabilire criteri che tengano conto delle diverse aspettative di vita dei lavoratori in relazione alla mansione svolta ed alla storia lavorativa. Continua a leggere “UIL. Commento ed Analisi del Decreto Legge n. 4 del 2019 Disposizioni urgenti concernenti il Reddito di cittadinanza e le Pensioni”

FIDAPA: Assegnazione Premio Award Eccellenza Donna FIDAPA – BPW Italy 2019

FIDAPA: Assegnazione Premio Award Eccellenza Donna FIDAPA – BPW Italy 2019

Alessandria: Mercoledì 6 Marzo ore 11,00 presso la Camera di Commercio di Alessandria – Via Vochieri, 58 – si svolgerà la cerimonia di assegnazione del Premio Award Eccellenza Donna FIDAPA – BPW Italy 2019, associazione che in Italia conta circa 12.000 socie.

fidapa_slide1

Il Premio Donna Fidapa si propone di valorizzare e promuovere le donne della provincia di Alessandria che abbiano raggiunto risultati di particolare rilevanza nel mondo delle imprese, del management, delle professioni e della cultura, che possono contribuire a qualificare la presenza delle donne in tutti i livelli della società, per dare impulso alla affermazione di valori positivi, competenze e alte professionalità per nuove chances di sviluppo e crescita al nostro Paese.

Le premiate saranno: Silvia Grassi Damiani  per l’ Imprenditoria – Alla Kouchnerova  Palenzona  per il Sociale Sanitario – Brunella Bolloli  per la Cultura Giornalismo – Valeria Cagnina per Innovazione Robotica – Beatrice Arnera per lo Spettacolo la giovane attrice. 

Quest’anno, nel corso della cerimonia verrà assegnato uno speciale riconoscimento del valore di 500,00 euro in attrezzature sportive a Marta Menditto, atleta, da parte della famiglia della nostra socia Fidapa Mariuccia Panero Sacco, recentemente scomparsa. Continua a leggere “FIDAPA: Assegnazione Premio Award Eccellenza Donna FIDAPA – BPW Italy 2019”

Associazione “NONSOLOGATTI Onlus” di Casale ripropone, come ormai tradizione già da alcuni anni, il “Tè coi baffi”.

Associazione “NONSOLOGATTI Onlus” di Casale ripropone, come ormai tradizione già da alcuni anni, il “ coi baffi”.

L’evento, divertente e goloso, si terrà domenica 3 marzo dalle ore 16,00 in poi a Casale Monferrato presso il “Mutuo Soccorso” di via Beretta in Casale Monferrato (Sala Prime Viole).

associazione locandina tè coi baffi 2019_3.3.jpg

Durante il ritrovo a tutti i partecipanti sarà offerto  con biscotti. Chi vorrà potrà partecipare alla lotteria benefica con numerosi e ricchi premi.

Un momento di ritrovo davvero piacevole.

Il ricavo dell’iniziativa e le elargizioni ricevute verranno utilizzati per il sostentamento, la cura e la tutela dei gatti randagi sul nostro territorio. 

L’associazione onlus opera con esperienza ventennale nell’area del casalese dove assistecirca 600 gatti suddivisi in oltre 50 colonie, provvede quando possibile alla sterilizzazione per evitare un’eccessiva proliferazione, cura il fenomeno dell’abbandono cercando di trovare casa ai poveri a-mici che spesso vengono lasciati soli in condizioni al limite della sopravvivenza. 

Sono invitati tutti gli amanti degli animali, dei mici in particolare.

Venite numerosi. 

Luca Servato

Seminario sulla percezione del fenomeno mafioso e della corruzione in Piemonte

Seminario sulla percezione del fenomeno mafioso e della corruzione in Piemonte

Novi Ligure: Il 4 marzo 2019, alle ore 17.00 presso la Biblioteca Civica di Novi Ligure in Via Marconi 66, si terrà la presentazione della ricerca sulla percezione delle mafie e sulla corruzione, in collaborazione con l’Associazione Libera.

Logo_Libera

La ricerca ha come obiettivo quello di offrire una rilettura attuale e condivisa del fenomeno mafioso e corruttivo, mettendo in rete gli strumenti utili ad analizzare i cambiamenti in corso. C’è sicuramente uno iato tra la lettura del territorio fatta da quanti operano in questi contesti e quella che deriva dalle operazioni di polizia e magistratura. L’obiettivo della ricerca è di ridurre questo spazio.

L’ approccio con il quale è stata condotta la ricerca è volto non solo a descrivere le azioni criminali ma anche a indagare la percezione del fenomeno nei diversi contesti e territori.

La ricerca sociale è stata condotta su tutto il territorio italiano e i risultati, da gennaio 2019, vengono presentati nei singoli territori; pertanto, l’Amministrazione comunale è lieta di contribuire alla diffusione dei dati condividendo con la cittadinanza i risultati della ricerca e le conseguenti riflessioni. Continua a leggere “Seminario sulla percezione del fenomeno mafioso e della corruzione in Piemonte”

Cisl Scuola: MANCANO INSEGNANTI DI SOSTEGNO IN PIEMONTE

Cisl Scuola: MANCANO INSEGNANTI DI SOSTEGNO IN PIEMONTE

Ci risiamo!

Se finalmente il MIUR ha emanato il decreto che dà mandato agli Atenei di tutta Italia di attivare i corsi di “Tirocinio Formativo Attivo“ per il conseguimento del titolo di specializzazione per il sostegno per i docenti di ogni ordine e grado al contempo l’Università degli Studi di Torino mette a disposizione solo 200 posti e l’Università del Piemonte Orientale non ha previsto corsi.

cisl-scuola-65563-660x368

Il risultato è una forte penalizzazione del Piemonte, a confronto di altre regioni italiane. Alcuni esempi: 260 sono i posti messi a disposizione dalla Liguria, 320 in Emilia Romagna, 370 in Molise,1150 in Calabria, 1360 nelle Marche, 1825 nel Lazio, 2160 in Campania.

Questo non è dovuto alla mancanza di richieste, da parte delle scuole, di docenti specializzati: in Piemonte ne servono circa ottomila; questi sono i numeri dell’organico assegnato dall’Ufficio Scolastico Regionale alle scuole piemontesi nel corrente anno scolastico.

I duecento posti disponibili in Piemonte per il percorso di specializzazione sono così distribuiti: 15 per la scuola dell’infanzia50 per la primaria (elementari)65 per le medie e 70 per le superiori. Sono cifre ridicole rispetto alla richiesta delle scuole. Continua a leggere “Cisl Scuola: MANCANO INSEGNANTI DI SOSTEGNO IN PIEMONTE”

FPCGIL. Comando Vigili: Rivedere la turnistica a partire dal turno notturno

FPCGIL. Comando Vigili: Rivedere la turnistica a partire dal turno notturno

Alessandria: La Segreteria FPCGIL di Alessandria in merito alla risoluzione dei problemi del Comando Vigili propri dello stato di agitazione e le notizie apparse sui giornali rispetto ai rilievi della Corte dei Conti sui bilanci del comune di Alessandria, comunica quanto segue:

logo

Comando Vigili:

partendo dalla legge regionale che prevede un numero di addetti al Comando Vigili  di 1 addetto ogni 700 abitanti, risulta evidente la cronica carenza di organico essendoci  72 vigili su una previsione di 135 circa.

Già dalla scorsa giunta la Segreteria FP CGIL ha chiesto a più riprese di rivedere la turnistica a partire dal turno notturno.

Ad oggi oltre al turno notturno è necessario  rivedere gli accordi di II livello alla luce del rinnovo del  CCNL di riferimento e pertanto gli istituti della reperibilità e c.d. richiamabilità. Appare evidente come non abbia giocato un ruolo positivo la non presenza del Sindaco del comune di Alessandria con deleghe alla Polizia Municipale nell’ultimo anno e mezzo ai tavoli sindacali e soprattutto alla convocazione del Prefetto in merito allo stato di agitazione. La FP sosterrà i lavoratori che vorranno dichiarare sciopero nel caso in cui il tavolo non portasse soluzioni di rilievo Continua a leggere “FPCGIL. Comando Vigili: Rivedere la turnistica a partire dal turno notturno”

Non solo 8 marzo, di Cristina Saracano

Alessandria: Il prossimo 8 marzo, a partire dalle ore 18, in piazzetta della Lega, ad Alessandria, manifestazione organizzata dalla Casa delle donne.

Contro ogni forma di violenza, di disparità e discriminazione, restiamo unite, non solo l’8 marzo, ma sempre!

” Vita indipendente “, un progetto del CISSACA per giovani e adulti con disabilità, di Lia Tommi

Alessandria: Il Cissaca, Consorzio Servizi Sociali di Alessandria, è impegnato nella realizzazione di un progetto denominato Vita indipendente, finanziato dal Ministero del Lavoro e Politiche Sociali e coordinato dalla Regione Piemonte, rivolto alle persone affette da gravi disabilità per garantire la completa inclusione delle persone disabili all’interno della società (secondo quanto stabilisce la Convenzione Onu del 2006).
Il Centro Vita Indipendente, aperto in via Cesare Battisti 46, all’interno del Condominio Anziani, grazie ad un accordo con Atc, è uno spazio polifunzionale dove si svolgono attività aggregative, informative e formative e a cui partecipano giovani e adulti con disabilità. Una di queste attività riguarda la progettazione e allestimento di una piccola una biblioteca che sarà fruibile dagli abitanti del rione Cristo, ma anche da tutta la cittadinanza. Per realizzare tale progetto, il Centro si avvarrà della collaborazione di ragazzi con disabilità che si occuperanno di gestire la biblioteca, di raccogliere e catalogare i volumi e organizzare eventi di lettura pubblica e collettiva. Fondamentale, per la buona riuscita del progetto, è la collaborazione di tutti i cittadini attraverso la donazione di libri.

L’invito è rivolto a chi possa donare un romanzo al Centro, nei giorni di martedì e giovedì dalle 10.30 alle 17; in tali orari si potrà anche prendere in prestito un libro o consultare il materiale disponibile in biblioteca. Dato lo spazio ridotto e il desiderio di collegare alla raccolta dei liberi anche altri eventi di lettura collettiva, non sarà tanto importante la quantità di opere raccolte, quanto la qualità delle stesse. Saranno bene accetti quindi volumi della letteratura per bambini, ragazzi ed adulti, mentre non potranno essere raccolte enciclopedie, fumetti, collane di romanzi rosa, ecc. L’intento di questo percorso è riuscire a creare un piacevole punto di aggregazione mediante la condivisione e la divulgazione culturale promuovendo un circuito virtuoso di libri inutilizzati e donati.

Gliamicidellebici: “….levat Alexandria stratos

Gliamicidellebici: “….levat Alexandria stratos

Alessandria: La Costituzione riconosce ai cittadini libertà di riunione e di associazione. I componenti delle associazioni, per riunirsi, necessitano di una sede.

La sede della associazione alla quale appartengo, gliamicidellebici FIAB, si trovava, per assegnazione da parte del Comune, nei locali dell’ex-acquedotto Borsalino nei giardini pubblici di Alessandria.

logo

Ogni lunedì e ogni sabato Paolo, socio del consiglio direttivo e persona davvero speciale, apriva i locali e presidiava i giardini con queste armi: caffè, cordialità e accoglienza.

Con un piccolo contributo economico, avrebbe potuto svolgere questo compito di prevenzione anche tutti i giorni!

Nel pomeriggio del sabato poi, i soci e i simpatizzanti, si riunivano per condividere gite sociali e iniziative per costruire un futuro fatto di bici e di aria pulita.

Ma non solo.

Nella nostra sede è nato il progetto “I libri spediamoli a scuola” che ha contribuito alla realizzazione di una biblioteca presso la scuola dell’infanzia e primaria “Morbelli”.

Nella nostra sede hanno collaborato, per “Bimbimbici e Bici in città”, FIAB, UISP, CVA, ACdB museo, Il sole dentro e il Centro Down per far pedalare, almeno per un giorno, grandi e piccoli in sicurezza. Continua a leggere “Gliamicidellebici: “….levat Alexandria stratos”

KEEP OUT E ME.DEA PORTANO AVANTI LA COLLABORAZIONE PER CONTINUARE A DARE VOCE ALLA DONNE VITTIME DI VIOLENZA

KEEP OUT E ME.DEA PORTANO AVANTI LA COLLABORAZIONE PER CONTINUARE A DARE VOCE ALLA DONNE VITTIME DI VIOLENZA

In occasione dell’8 marzo il marchio casalese di gioielleria ripropone i bracciali limited edition per sensibilizzare la cittadinanza e sostenere i Centri Antiviolenza me.dea.

bracciali_dettaglio

A poco più di due mesi dal lancio dei bracciali contro la violenza sulle donne, firmati da Keep Out e nati con l’intento di sostenere i Centri Antiviolenza me.dea, è possibile stilare un primo bilancio dell’iniziativa, che ha superato i confini provinciali e ottenuto un successo oltre ogni aspettativa.

I bracciali erano stati messi in vendita nei primi giorni di dicembre, grazie alla partnership avviata tra l’associazione e il marchio di gioielleria casalese Keep Out, fondato da Stefania Gagliardone. Proprio l’incontro casuale e fortunato di una volontaria me.dea, Rosella Debernardis, con lei, ha dato vita a un gioiello unico, monito contro la violenza sulle donne e simbolo della loro forza.

Da dicembre 2018 ad oggi, sono stati venduti 1500 bracciali, attraverso il sito Keep Out, gli showroom aziendali di Casale Monferrato e Novi Ligure, i canali diretti dell’associazione me.dea e alcuni negozi di Casale, che si sono messi gratuitamente a disposizione per sostenere l’iniziativa. Continua a leggere “KEEP OUT E ME.DEA PORTANO AVANTI LA COLLABORAZIONE PER CONTINUARE A DARE VOCE ALLA DONNE VITTIME DI VIOLENZA”

L’incredibile “Lachera” di Rocca Grimalda: dove il Carnevale è di casa

Di Maria Luisa Pirrone

Ieri ho scoperto che nella mia provincia esiste una festa di Carnevale incredibile e antichissima: la “Lachera” di Rocca Grimalda.

Più che una semplice “festa”, è più corretto definirla un insieme di veri e propri riti carnevaleschi che hanno, come protagoniste, maschere tradizionali del territorio, e la cui promozione e valorizzazione hanno ricevuto un forte impulso dal locale Museo della Maschera, inaugurato nel 2000 e aperto tutte le domeniche da Carnevale a ottobre.

I “rituali” sono iniziati già sabato 23 con la questua nelle campagne, terminata con il rogo sul Belvedere del paese, nei pressi della chiesa di S. Limbania, rogo attorno al quale sono, poi, esplose musiche e danze finali.

Nella giornata di ieri il corteo delle maschere ha attraversato le contrade del centro storico eseguendo varie danze della tradizione nelle diverse poste. Continua a leggere “L’incredibile “Lachera” di Rocca Grimalda: dove il Carnevale è di casa”

Concerto del Coro Alpini Valtanaro di Alessandria per AIDO. CON IL CUORE, di Lia Tommi

Alessandria: Proseguono i festeggiamenti per i 40 anni di AIDO.

È la volta del concerto del Coro degli Alpini Valtanaro di Alessandria, che il 1 marzo, alle 20,45, nella Chiesa di Santa Maria del Carmine, in via Guasco , ad Alessandria, dilettera’ come sempre il pubblico con il suo repertorio di canti popolari e tradizionali, magistralmente interpretati, in grado di suscitare grandi emozioni.

Come tutte le iniziative di AIDO, sono organizzate con il Cuore, nello spirito della donazione e della solidarietà.

È importante far conoscere AIDO per salvare vite umane. È importante partecipare alle sue iniziative.

Dietro le quinte, di Cristina Saracano

Alessandria: Venerdì 1^ marzo 2019 alle ore 18,00 presso BIO CAFÈ Via dell’Erba, 12 – Alessandria Tel. 0131-262932 si terrà l’inaugurazione della mostra
DENTRO LE QUINTE
IMMAGINI DI UN’OSTINATA PASSIONE di Fabio PIERI
Progetto ARTE DIFFUSA
Fabrizio PRIANO
Presidente dell’Associazione CulturaleLiberaMente-Laboratorio di idee commenta: “Con la mostra dedicata al Fotografo Fabio PIERI proseguono gli appuntamenti del Progetto ARTE DIFFUSA, eventi dedicati all’Arte presso alcuni locali della nostra Città. In questa mostra particolare si evidenzia la grande sensibilità del fotografo Fabio PIERI nel cogliere i momenti più emozionanti nelle espressioni degli attori di teatro durante i loro spettacoli ”.

FABIO PIERI
Fotografo per passione da una vita, si è riavvicinato alla fotografia negliultimi anni, dopo una lunga pausa.Membro dell’ass Passo dopo Passo – Sezione Fotografica di Alessandria, nell’ambito della quale ha partecipato a diversi progetti rivolti alla valorizzazione del territorio alessandrino e ha partecipato alle mostre fotografiche “Icone del
Commercio” e “Tattoo, Linee per la Vita”.
Appassionato anche di ritratto fotografico e fotografia di scena, ha frequentato diversi workshop inerenti a tali temi. Vincitore del 1° premio nel Concorso fotografico di San Sebastiano Curone (AL) nel 2013 con
l’opera “Così vicini, così lontani”. Nel 2015 ha partecipato alla Biennale d’Arte di Alessandria “OMNIA”.
Segue costantemente il Gruppo Artistico alessandrino “Ostinata
Passione” durante la rappresentazione dei loro spettacoli, Giulietta e Romeo, Notre Dame de Paris, Dracula , Evita e Tosca, sia come fotografo sia come realizzatore dei video di scena.

” Stonewall ” al cineforum del PerlaNera, di Lia Tommi

Alessandria: Venerdì 22/02 cineforum al Laboratorio Anarchico PerlaNera (via Tiziano Vecellio 2, AL). Ingresso gratuito.

STONEWALL
Stonewall è un film del 2015 diretto da Roland Emmerich con protagonisti Jeremy Irvine e Jonathan Rhys Meyers.
La pellicola narra le vicende dei moti di Stonewall avvenuti nel 1969 a New York nel bar Stonewall Inn, da cui prendono il nome i fatti.
Il giovane Danny è all’ultimo anno del college e coltiva una relazione omosessuale con Joe. Suo padre, quando lo scopre, lo caccia di casa, e così Danny va a lavorare come barista a New York, nel locale gay Stonewall Inn. Un ragazzo travestito di nome Ray (Ramona), si innamora di lui, ma non è ricambiato. Quando iniziano le discriminazioni sociali verso i ragazzi, Danny inscena una violenta protesta contro la società e la polizia.