Scomparso il noto imprenditore tortonese Giuseppe Mutti, di Lia Tommi

Giuseppe Mutti, noto imprenditore tortonese ,   è  scomparso  venerdì 20 settembre, all’età di 92 anni .

15690693144861935058527-1376774379.jpg

Sua è la costruzione di tutto il Quartiere Oasi, della scuola “Rodari” del Centro commerciale “Oasi” e i tantissimi altri edifici.

Giuseppe Mutti era nato il 9 febbraio 1927, e abitava alla frazione San Ruffino di Sarezzano.

Lascia la moglie Maria Rosa e i tre figli maschi: Pietro Paolo, Fabrizio e Marco Luca oltre a nuore,  nipoti, un cognato e tanti parenti.

Il rosario  sarà recitato  sabato 21 settembre, alle ore 19  nella chiesa del Sacro Cuore, all’Oasi, e domenica 22 (ore 20.30) nella chiesa di Sarezzano.

I funerali invece avranno luogo lunedì 23 settembre alle ore 10.30 nella chiesa del Sacro Cuore a Tortona. La salma sarà poi  tumulata  nel cimitero di Sarezzano.

In attesa delle esequie la salma si trova presso la Casa Funeraria Cadirola lungo la statale per Genova a Tortona e sarà possibile farle visita nei seguenti orari: sabato dalle 9 alle 19 e domenica dalle 9 alle 12,30 e dalle 15 alle 18.

Chiude Grom ad Alessandria di Cristina Saracano

A breve, purtroppo, un’altra serranda abbassata in centro città: chiude Grom, la gelateria che da qualche tempo porta “il gelato come una volta “a tutti noi.

Catena ideata nel 2002 da due torinesi, Federico Grom e Guido Martinetti, apprezzata da Slow Food e conosciuta oltreoceano, la.gelateria approda ad Alessandria nel 2011.

Sfida lo storico nome Cercena’, e subito, la gente si mette in coda per gustare il gelato tradizionale, coi gusti di stagione, le nocciole del Piemonte e gli ingredienti a.chilonetro zero.

Evidentemente, però, la concorrenza continua a essere spietata, e la crisi non pare arrestarsi.

Torna GAGLIAUDO TRA I MERCANTI, di Lia Tommi

img_6747-2126064410.jpg

Gagliaudo fra i mercanti

Sabato 21 e domenica 22 settembre ad Alessandria

Gagliaudo, il personaggio simbolo della tradizione popolare di Alessandria, torna anche quest’anno per la 21° edizione dell’importante manifestazione commerciale, per colorare e animare il centro cittadino, nelle giornate di sabato 21 e domenica 22 settembre, dalle ore 8 alle 20.
“Gagliaudo fra i mercanti”, come consuetudine, è un evento nel quale le strade diventano protagoniste perché insieme con le bancarelle degli ambulanti si fondono i negozi che stabilmente operano nelle vie coinvolte: l’obiettivo è infatti quello di cogliere l’occasione per “uscire all’esterno” con i propri banchi e proporre acquisti convenienti ai visitatori.
Saranno moltissime anche quest’anno le categorie merceologiche che si fonderanno in un percorso senza interruzioni nel quale tante curiosità e interessanti sconti sui più svariati prodotti potranno anche diventare l’occasione per “portarsi avanti” con i regali natalizi. Continua a leggere “Torna GAGLIAUDO TRA I MERCANTI, di Lia Tommi”

Le Jardin du Vintage

Le Jardin du Vintage

6 facebook_15674266167666 FB_IMG_15674264523106 FB_IMG_1567426574140

Alessandria today: Negozio in cortile: nel centro di Alessandria in un cortile fra Via Savonarola e Via Ghilini, si trova un caratteristico negozio di abbigliamento in cui gli indumenti si mescolano ad oggetti esotici, di sapore orientale e tanto altro.

Un luogo particolare e gradevole dove anche l’abito si trasforma in arte.

Inoltre ogni prima domenica le Jardin du Vintage diventa itinerante e apre i suoi armadi e bauli in Piazza Marconi in Alessandria.

6 FB_IMG_15674269719506 FB_IMG_15674269595286 FB_IMG_1567426950335

foto di Stefania Marina

“Casting day” del primo Paulaner Oktoberfest Alessandria

“Casting day” del primo Paulaner Oktoberfest Alessandria

Sabato 7 settembre in 350 al “Casting day” del primo Paulaner Oktoberfest Alessandria

Gli organizzatori prevedono circa 200 assunzioni tra camerieri, hostess e spillatori di birra

Personale01.jpg

03) 29.08.2019 – Sabato 7 settembre a partire dalle 9,30, presso il Teatro San Francesco di Alessandria (Via S. Francesco D’Assisi, 15), prenderà il via il “Casting day” per la selezione del personale che lavorerà al primo Paulaner Oktoberfest Alessandria, in programma da giovedì 17 a lunedì 28 ottobre nell’area dell’ex piazza d’Armi (zona aeroporto). Ad occuparsi della contrattualizzazione e delle assunzioni a tempo determinato del personale sarà la Confcommercio Alessandria, che nei mesi scorsi ha già raccolto e filtrato le candidature pervenute.

Schermata 2019-08-29 a 12.58.29.png

L’invio delle candidature per entrare a far parte della squadra della prima edizione alessandrina del Paulaner Oktoberfest si è chiuso domenica 18 agosto. Sono risultati 350 i candidati ammessi al “Casting day”, anche se gli organizzatori si sono riservati di aggiungere nell’elenco eventuali altri curricula che perverranno in tempo utile per poter essere presi considerazione. Le mansioni ricercate spaziavano dai camerieri, al personale di sala e cucina, agli spillatori di birra, alle hostess, agli addetti alla logistica, con unici due requisiti di partenza richiesti, quello di aver compiuto la maggiore età e, per gli extra-comunitari, di essere in possesso di regolare permesso di soggiorno. Continua a leggere ““Casting day” del primo Paulaner Oktoberfest Alessandria”

Presentazione del Capodanno Alessandrino 2019, di Lia Tommi

31 agosto: Capodanno Alessandrino

Una manifestazione ormai collaudata quella del Capodanno Alessandrino che quest’anno celebra la propria XV edizione.
La sera del prossimo 31 agosto (questa la tradizionale data scelta) gli Alessandrini sono invitati a festeggiare l’avvio del “nuovo anno”: quello che inizia in Alessandria il 1° settembre, quando i tempi rilassati della vacanza lasciano il posto a quelli, più frenetici, del ritorno agli impegni della quotidianità.
Lo slogan scelto per questa XV edizione – insieme al colore di riferimento ossia al rosa del grembiule, segno distintivo dell’edizione 2019 – è “Pedala!”: un invito (con punto esclamativo) alla Città per apprezzare sempre di più un importante elemento identitario del territorio alessandrino: quello della bicicletta (e delle relative “maglie rosa” in palio per i campioni del ciclismo).
Si tratta, per un verso, di un tema che si collega direttamente all’anniversario dei 100 anni dalla nascita del campionissimo Fausto Coppi e, per altro verso, alla presenza di un Museo – quello AcdB – che, già dal proprio titolo dice di quanto Alessandria sia a tutti gli effetti e meriti di essere celebrata come “Città delle Biciclette”. Continua a leggere “Presentazione del Capodanno Alessandrino 2019, di Lia Tommi”

Economia. Considerazioni sulla Qualità di Maurizio Coscia (Sargon)

Qualita-Garantita-big-13-135

La Qualità (quella con la Q maiuscola) costa, ma PREMIA… e rilevo, invece, come la tendenza, al giorno d’oggi – anche a causa della globalizzazione del mercato – sia sempre più quella di accontentarsi di soluzioni che lasciano a desiderare dal punto di vista qualitativo, pur di tendere al risparmio e guadagnare sulla vendita a basso costo di servizi e prodotti scadenti. Ciò è anche una conseguenza del voler essere concorrenziali per forza, in base al principio: “Più si riesce ad abbassare il prezzo di ciò che si offre sul mercato e più si vende”.

Tuttavia, a mio avviso, questa è una strategia che, se nel breve periodo può portare a qualche risultato, nel lungo non può far altro che rivelare tutti i suoi limiti ed effetti dannosi per il fornitore. I clienti possono anche rappresentare una massa indeterminata di acquirenti da allettare con la prospettiva di ottenere prodotti e servizi a basso costo, ma, nel momento in cui si rendono conto che qualcosa che hanno acquistato è scadente o non funziona come dovrebbe, non solo smettono di acquistarla, ma ne fanno anche una pessima pubblicità, con tutto il conseguente ritorno negativo in termini economici per il fornitore.

Meglio, allora, puntare subito a crearsi un’immagine di serietà professionale e di Qualità, concreta, in quanto testimoniata dalla rispondenza delle caratteristiche dei propri prodotti e servizi a quelle che sono le aspettative di Qualità della clientela. Si può parlare di Qualità Concreta di prodotti e servizi da differenti punti di vista e sono molteplici i mezzi tecnici (e non) che concorrono a realizzarla, tuttavia, a mio avviso, al giorno d’oggi, in un mercato del lavoro DIFFERENTE da quello di un tempo in cui è stato introdotto un ampio margine di flessibilità – con incertezza di reddito ed incentivo economico, in alcuni casi – rimane, comunque, importante la gratificazione personale che il lavoratore è in grado di attingere direttamente dalla sua attività lavorativa. In mancanza di riconoscimento del merito con stabilizzazione del contratto di lavoro, un grosso danno alla Qualità può essere determinato dal fattore umano.

Oggigiorno, in tanti contesti lavorativi odierni, entrano ed escono lavoratori “flessibili”,  senza una prospettiva di lavoro stabile per il futuro che non hanno alcun reale interesse a svolgere bene e con dedizione le loro mansioni temporanee. In queste condizioni di lavoro così flessibili, rispetto al passato, a mio avviso, è, in aggiunta ad altri fattori, difficile parlare di Qualità nella produzione di beni e servizi.

Cosa ci guadagni con Alessandria today? di Pier Carlo Lava

Cosa ci guadagni con Alessandria today? di Pier Carlo Lava

Alessandria today: Quando ho terminato la mia attività come dirigente industriale nel settore food e quella successiva di consulente commerciale e marketing ho iniziato ad occuparmi dei problemi della città che in tanti anni per motivi di lavoro in giro per l’Italia non avevo mai vissuto interamente.

cosa ci guadagni soldi-senza-lavorare-1024x536 copia

Quello attuale, Alessandria today è il terzo blog negli ultimi 10 anni, nella fase iniziale scrivevo prevalentemente post sui problemi esistenti in Alessandria riguardanti i lavori pubblici, vede urbano, ecc. con l’obiettivo di segnalarli alle Amministrazioni comunali in carica, in questi 10 anni ne sono cambiate tre, alfine di sensibilizzarle la risoluzione.

In tal senso e senza tema di smentite posso affermare che la maggior parte è stata risolta mentre quelli restanti sono ancora attualmente oggetto dei miei post.

Con la creazione di Alessandria today ho deciso di modificare in parte la mia linea editoriale con un deciso sviluppo della sezione cultura, eventi, presentazione di libri, biografie e interviste ad autori di ogni parte del nostro meraviglioso paese, che ovviamente vengono effettuate per mail, salvo quelle in Alessandria che vengono effettuate di persona.

In questi anni dopo averla creata mi sono dedicato anche allo sviluppo della mia pagina su YouTube: https://www.youtube.com/user/piercarlolava dove attualmente ci sono 1.126 video, con 400 iscritti e 314.000 visite. Continua a leggere “Cosa ci guadagni con Alessandria today? di Pier Carlo Lava”

Una nuova copertina per la testata Alessandria today

Una nuova copertina per la testata di Alessandria today

di Pier Carlo Lava

Nel contesto di un piano di marketing finalizzato ad costante sviluppo e crescita di Alessandria today abbiamo deciso di cambiare periodicamente la copertina della testata del blog.

Siamo sempre stati fermamente convinti e questo non vale solo per il commercio e l’impresa ma anche per un media online, che chi non innova con una certa frequenza rischia di rimanere indietro rispetto ai competitor, con le relative inevitabili conseguenze.

Ecco perchè anche Alessandria today è sempre alla ricerca di soluzioni creative in ogni direzione per evolvere, i questo caso ci siamo dedicati alla copertina che rappresenta l’immagine del blog agli occhi de mondo, visto che siamo seguiti da lettori di oltre 130 paesi.

Santa Maria di Castello oggi.jpg

Per la nuova copertina della testata del blog “Alessandria today” abbiamo scelto un immagine che riteniamo meglio di tutte possa rappresentare la nostra cara Alessandria, “Piazza Santa Maria d Castello” con l’omonima Chiesa che è stata consacrata nel 1545.

E come al solito ci siamo avvalsi della collaborazione di un amico e grande fotografo alessandrino Vittorio Destro, al quale abbiamo sottoposto le nostre idee in merito a quella che dovrebbe essere la linea delle immagini che periodicamente dovranno presentare Alessandria today.

Ovviamente gli abbiamo anche lasciato carta bianca in modo che possa dare spazio alla sua creatività a seguito della quale come da tempo sappiamo e come noi tantissimi in città, Vittorio può esprimere grandi risultati, a nostro avviso le immagini colgono l’attimo, la storia di una città e l’essenza delle persone che ci abitano e solo chi come lui è quotidianamente sul campo può coglierle.

foto epoca Santa Maria di castello foto epoca.jpg

Leggi anche: Santa Maria di Castello, cenni storici:

https://alessandria.today/2019/03/06/la-chiesa-di-santa-maria-di-castello-cenni-storici/

Altri cenni storici, da Città e Cattedrali: La chiesa di Santa Maria di Castello nasce in epoca medievale come chiesa “infra castrum”, in posizione centrale nella città precomunale e comunale. Non vi sono però testimonianze dirette della posa della prima pietra dell’edificio, né del lungo cantiere aperto dal 1486 al 1545, anno della consacrazione della chiesa in una forma vicina a quella che oggi conosciamo, momento del passaggio del convento dalla tutela dei Mortariensi a quella dei Lateranensi. Continua a leggere “Una nuova copertina per la testata Alessandria today”

Grande successo dell’evento “Monleale Calici di Stelle”

Grande successo dell’evento “Monleale Calici di Stelle”

di Pier Calo Lava

Alessandria today: A Monleale Alto (provincia di Alessandria), in Piazza Capsoni, in uno splendido panorama stellato, si è svolta Calici di Stelle all’interno di una ideale vetrina dei vini e dei prodotti tipici locali.

La serata è stata allietata da intrattenimento musicale e spettacolo pirotecnico. L’iniziativa si è svolta il 10 agosto dalle ore 20 fino alle 2 di notte.

L’organizzazione è stata curata dal Comune di Monleale e Città del Vino, tantissimi i prodotti dalle valli tortonesi e non solo che sono stati degustati durante l’evento.

Tra l’altro tipicità di Cascina Galeazzo a Volpeglino, torte di nocciole senza glutine di Ca du Ninein di Acqui Terme, pane Grosso di Tortona, Salame Nobile del Giarolo, formaggio montebore, confetture senza conservanti, frutta pregiata del territorio e birre artigianali.

Alcune foto dell’evento a cura di Stefania Marina…

Mattia Roggero. Natale 2019: di prossima pubblicazione due bandi per gli allestimenti

Natale 2019: di prossima pubblicazione due bandi per gli allestimenti

La Città di Alessandria, in occasione delle festività natalizie per l’anno 2019, sta programmando alcune iniziative che possano rendere la nostra città più attrattiva e accogliente.

mattia-roggero.jpg

La Giunta Comunale ha approvato una nota informativa del Settore Sviluppo Economico, Marketing territoriale, Sanità Ambiente, Protezione Civile, Commercio e Turismo del Comune di Alessandria con cui sono state proposte alcune idee, ricorrenti o a carattere di novità per caratterizzare la Città nel periodo natalizio.

A seguito della particolare situazione finanziaria che l’Ente sta attraversando e che determina la necessità di contenere la spesa pubblica, ma al contempo per garantire la realizzazione di allestimenti idonei e necessari per il periodo delle festività, la Giunta Comunale ha approvato la pubblicazione di due bandi che consentano di realizzare efficacemente gli interventi necessari con il coinvolgimento operativo di soggetti pubblici e privati.

Comune AL.jpg

Nello specifico i bandi riguarderanno:

  1. Organizzazione del Villaggio di Natale

Quest’anno si propone di organizzare un ‘Villaggio di Natale’ in corso Crimea, lungo il viale dei Giardini Pubblici, in una posizione strategica e immediatamente adiacente al centro città. 

Sarà attivata una procedura ad evidenza pubblica per individuare il soggetto attuatore e organizzatore del nuovo progetto di Villaggio di Natale con la pubblicazione di un avviso sulle piattaforme istituzionali. Continua a leggere “Mattia Roggero. Natale 2019: di prossima pubblicazione due bandi per gli allestimenti”

Ti piace scrivere, vuoi fare parte della redazione di Alessandria today @ Web Media Network ?

Ti piace scrivere, vuoi fare parte della redazione di Alessandria today @ Web Media Network ?

di Pier Carlo Lava

Logo Alessandria today ok copia.png

Alessandria today @ Web Media Network nasce a dicembre 2017, partendo da zero ha già raggiunto oltre 570.000 visite con una crescita costante e continua dovuta all’impegno di tutti i numerosi Autori e Autrici che scrivono e pubblicano i loro post, che con l‘occasione ringrazio per l’impegno profuso e la qualità del livello creativo del loro lavoro.

La redazione vuole ulteriormente crescere, perciò vorrei invitare chi ne vuole fare parte e pubblicare direttamente nel blog a scrivermi in privato su messenger di facebook  (Pier Carlo Lava) oppure per mail precisando quanto segue:

Nome e cognome, num. di cellulare, indirizzo email e una breve biografia con foto.

L’invito è rivolto a tutti in particolare ai blogger, in tal senso informo che attualmente sono già molti nella redazione.

Non ci sono particolari restrizioni sui temi dei post, se non un civile rispetto dei numerosi lettori di oltre 130 paesi nel mondo.

Grazie per l’attenzione e cari saluti a tutti.

Alessandria e la Giornata dell’economia: qualche spiraglio di luce, un forte valore aggiunto, scarsa capacità di innovare, turismo negativo.

Alessandria e la Giornata dell’economia: qualche spiraglio di luce, un forte valore aggiunto, scarsa capacità di innovare, turismo negativo.

Ma in Argentina l’esportazione vale venti milioni di euro

economia.jpg

Author: Enrico Sozzetti https://160caratteri.wordpress.com

Gian Paolo Coscia, presidente della Camera di Commercio di Alessandria, ha usato parole incoraggianti: «Per l’economia alessandrina c’è qualche spiraglio di luce in più». Ma l’analisi dei dati evidenzia alcuni andamenti negativi che invece dovrebbero fare mantenere alta l’attenzione.

Perché se è vero che il valore aggiunto, la produzione industriale, l’occupazione, l’esportazione hanno un segno ‘più’ decisamente elevato, è anche vero che alcune delle criticità di fondo del tessuto produttivo restano irrisolte.

La ‘Giornata dell’economia’ celebrata ad Alessandria ha consegnato una fotografia in cui le contraddizioni non mancano, a cominciare dall’andamento negativo del turismo fino al focus sulle industrie che evidenzia, fra l’altro, durante il 2018 parecchi investimenti, principalmente in macchinari e attrezzature, che però per il 50 per cento sono stati inferiori a 25.000 euro e con l’autofinanziamento che ha rappresentato il canale principale di finanziamento. Continua a leggere “Alessandria e la Giornata dell’economia: qualche spiraglio di luce, un forte valore aggiunto, scarsa capacità di innovare, turismo negativo.”

Sono arrivati i saldi estivi ad Alessandria, di Lia Tommi

Alessandria today: Al via da oggi, anche in provincia di Alessandria, i saldi estivi. Secondo le stime dell’Ufficio Studi di Confcommercio, quest’anno per l’acquisto di capi scontati ogni famiglia spenderà in media poco meno di 230 euro, circa 100 euro pro capite, per un valore complessivo intorno ai 3,5 miliardi di euro. Le famiglie che acquistano in saldo sono infatti 15,6 milioni su 26 milioni. Secondo il Codacons gli acquisti saranno però frenati dall’incertezza economica e il concomitante periodo di partenza per le vacanze.

Ecco i 10 consigli per non incappare in brutte sorprese:

1 Conservate sempre lo scontrino: i capi in saldo si possono sostituire, se il prodotto acquistato è danneggiato o non conforme. Il negoziante è obbligato a sostituire l’articolo difettoso, anche se dichiara che i capi in saldo non si possono cambiare. Per quanto riguarda il difetto di conformità il consumatore può denunciarlo al venditore entro il termine di due mesi dalla data in cui ha scoperto il difetto.

2 Attenzione ai fondi di magazzino: la merce posta in vendita sotto la voce ‘saldo’ deve essere l’avanzo di quella della stagione che sta finendo e non fondi di magazzino di anni e stagioni precedenti. Alla larga da quei negozi che avevano gli scaffali semivuoti poco prima dei saldi e che poi si sono improvvisamente riempiti dei più svariati articoli. Diffidate anche di quei negozi che, a fine stagione, hanno per ogni tipo di prodotto il completo assortimento di taglie e colori. Continua a leggere “Sono arrivati i saldi estivi ad Alessandria, di Lia Tommi”