In evidenza

Il Community Lab per imparare a fare squadra

Il Community Lab per imparare a fare squadra

Giovedì a Palazzo Monferrato il workshop organizzato da Confcommercio con il mental coach Ugo Rizzo

commun invito_11_novembre_foto_ugo

Alessandria: Un workshop organizzato da Confcommercio Alessandria rivolto alle attività commerciali, alle aziende dell’ospitalità e alle imprese di servizi con l’obiettivo di offrire strumenti per valorizzare le proprie risorse personali, per poterle utilizzare nella gestione del proprio negozio ma anche per migliorare la comunicazione e la collaborazione con i colleghi in funzione dello sviluppo del centro commerciale naturale: è il Community Lab dal titolo “L’Unione fa la forza? Sì! E noi ci crediamo da sempre”, che si svolgerà a Palazzo Monferrato (via San Lorenzo 21 – Alessandria) giovedì 14 novembre alle 19.45.

E’ una tappa di un percorso iniziato con il Festival della Crescita, portato ad Alessandria dalla Confcommercio in collaborazione con la Camera di Commercio nel mese di settembre, un laboratorio motivazionale, per comprendere come ciò che si pensa influenzi profondamente l’andamento di ogni attività commerciale, per scoprire quanto il senso di appartenenza collettiva sia una delle più potenti chiavi di successo di ciascun centro commerciale naturale e per ricordare quanto le capacità di relazione con gli altri siano alla base di tutte le più efficaci forme di sinergie collaborative. Continua a leggere “Il Community Lab per imparare a fare squadra”

Fiera di San Baudolino ad Alessandria. Articolo di Maurizio Coscia.

In evidenza

Sabato 9 e domenica 10 novembre 2019 ad Alessandria si è svolta per le vie del centro la 34a Fiera di San Baudolino. Anche quest’anno, l’evento è stato contraddistinto da una grande partecipazione di pubblico ed espositori che si sono prodigati in due giorni di vendita dei loro prodotti alimentari. La fiera ha richiamato un’affluenza di persone di tutte le età e da tutte le parti della provincia alessandrina, in primo luogo. Inoltre, è stato non solo una manifestazione espositiva e commerciale, ma anche l’opportunità di incontro e salotto per le vie del centro cittadino per molte persone, anche in visita ad Alessandria per la prima volta.

La Fiera pure in questa edizione ha portato in città le bancarelle a cura di #WeConf e delle associazioni agricole con tartufi, funghi, vini, salumi, formaggi, frutta, ortaggi, miele e tanti altri golosi prodotti. Altrettanto gustose eccellenze si sono avute in degustazione nel Mercato Coperto di Campagna Amica in via Guasco, angolo via Savonarola.

Di seguito alcuni scatti della manifestazione

IMG_20191109_190819

IMG_20191109_190927

IMG_20191109_190938

IMG_20191109_190947

IMG_20191109_191005

IMG_20191109_191012

IMG_20191109_191048

IMG_20191109_191150

IMG_20191109_191246

 

 

L’autore di questo articolo è Maurizio Coscia,  scrittore del libro “Il Viaggio di Simone

Pagina Facebook: https://www.facebook.com/Evan-Jung

Al Mercato Coperto di Campagna Amica arriva l’hamburger a Km Zero

Al Mercato Coperto di Campagna Amica arriva l’hamburger a Km Zero

Apertura straordinaria e “ogni 15 euro di spesa il pranzo te lo offriamo noi!”

Alessandria: Sabato domenica, in occasione del fine settimana dedicato a San Baudolino

col iniziativa hamburger km zero.jpg

Appuntamento sabato e domenica con l’hamburger a chilometro zero, protagonista dell’iniziativa al Mercato Coperto di Campagna Amica ad Alessandria in occasione della fiera dedicata al patrono della città, San Baudolino.

Tante novità a partire dall’orario, con apertura straordinaria il sabato dalle 8 alle 18 e la domenica dalle 10 alle 18 e per tutti coloro che faranno acquisti per un totale di almeno 15 euro in omaggio un hamburger “classico” o “vegano” e un bicchiere di vino. Continua a leggere “Al Mercato Coperto di Campagna Amica arriva l’hamburger a Km Zero”

Al Mercato Coperto di Campagna Amica arriva l’hamburger a Km Zero

Al Mercato Coperto di Campagna Amica arriva l’hamburger a Km Zero

In occasione del fine settimana dedicato alla fiera di San Baudolino

Alessandria. Coldiretti: Apertura straordinaria e menù cucinati dall’Agrichef Stefania Grandinetti. “Ogni 15 euro di spesa il pranzo te lo offriamo noi…e tante altre accattivanti novità!”

Al mercato coperto Campagna Amica hamburger.jpg

Alessandria: L’hamburger a chilometro zero sarà il protagonista dell’iniziativa al Mercato Coperto di Campagna Amica ad Alessandria in programma sabato 9 e domenica 10 novembre in occasione della fiera dedicata al patrono della città, San Baudolino.

Tante novità a partire dall’orario, con apertura straordinaria il sabato dalle 8 alle 18 e la domenica dalle 10 alle 18 e per tutti coloro che faranno acquisti per un totale di almeno 15 euro in omaggio un hamburger “classico” o “vegano” e un bicchiere di vino.

A cucinare gli hamburger e creare gustosissimi panini ci sarà l’Agrichef di Campagna Amica Stefania Grandinetti dell’Agriturismo “Le Piagge” di Ponzone, volto noto di molti programmi di successo. Continua a leggere “Al Mercato Coperto di Campagna Amica arriva l’hamburger a Km Zero”

Ulandi: CONFESERCENTI: CORSI GRATUITI SUL REGISTRATORE TELEMATICO

Ulandi: CONFESERCENTI: CORSI GRATUITI SUL REGISTRATORE TELEMATICO

Alessandria: Tutti i lunedì di Novembre, 4-11-18-25 dalle ore 13.30 alle ore 15.30, presso la Sala Viale in Camera di Commercio, in via Vochieri n. 58, Confesercenti organizza incontri  gratuiti per tutti gli associati e per le PMI interessate ad affrontare la nuova frontiera del Registratore di cassa telematico.

Confesercenti.png

Lunedì 28 Ottobre si è svolta la presentazione dei corsi di formazione, che ha visto un deciso interesse della categoria nel porre quesiti al fine di  dipanare i tanti dubbi su questa nuova procedura.

Infatti dal 1° gennaio 2020 scatta l’obbligo della trasmissione telematica dei corrispettivi, in base al Decreto Legislativo n. 127/2015 e successive modifiche sulla Legge di Bilancio, da parte di tutte le imprese.

I corsi saranno tenuti dal Rag. Marco Todaro, Presidente della Confservizi e Consulente fiscale,  il quale dichiara “ Questo nuovo adempimento, che segue la fatturazione elettronica, comporta un ulteriore step per la  digitalizzazione delle imprese che obbliga la categoria ad una formazione precisa e continua. Lo scopo degli incontri è quello di aggiornare i commercianti sui nuovi dettati normativi, ma anche di  accompagnarli a rendere sempre più efficiente la propria attività economica.”

“E’ in atto un grande cambiamento che comporta uno sforzo organizzativo significativo per la nostra associazione e soprattutto per la categoria dei commercianti – commenta la Presidente di Confesercenti Michela Mandrino – La nostra associazione è, come sempre vicina alle imprese per aiutarle ad affrontare al meglio questo nuovo adempimento  attraverso una serie di incontri mirati”.

Castellano (FdI): “250 € sono troppo pochi per sospendere o revocare le licenze ai commercianti”

Castellano (FdI): “250 € sono troppo pochi per sospendere o revocare le licenze ai commercianti”

piero-castellano

Alessandria: Ha fatto discutere la proposta dell’Assessore al Bilancio del Comune di Alessandria Cinzia Lumiera di sospendere o revocare le licenze ai commercianti che non sono in regola con i tributi cittadini di almeno 250€.

Il Presidente del Consiglio Comunale Emanuele Locci insieme a Piero Castellano (FdI), Mauro Bovone (Forza Italia), Vincenzo De Marte (Misto), PD, M5S ed ItaliaViva hanno presentato subito un emendamento per bloccare la delibera della maggioranza, una delibera che all’inizio era stata proposta già con 50€ di tributi non pagati, votata anche dall’Assessore di Fratelli d’Italia.

È assurdo – spiega il capogruppo di Fratelli d’Italia Piero Castellanoche si metta una cifra così bassa in una città dove si vedono moltissime serrande abbassate. Purtroppo il nostro emendamento non è passato perché hanno votato contro Lega Nord, Forza Italia e Siamo Alessandria. Anche il Presidente del mio partito Giorgia Meloni ha detto che molti imprenditori e lavoratori autonomi non si fidano più perché dopo la fatturazione elettronica e l’introduzione dell’ISA temono un inasprimento della burocrazia. Se continuiamo su questa linea, Alessandria ed il suo commercio non si riprenderanno mai dalla crisi”.

Torna ad Alessandria – SHOPPING STREET “ASPETTANDO HALLOWEEN”

Torna ad Alessandria – SHOPPING STREET “ASPETTANDO HALLOWEEN”

Shopping Street per le vie del centro: promozioni, intrattenimento, sorprese ed allestimenti speciali nei negozi

torna

Torna sabato 26 ottobre ad Alessandria  “Shopping Street x le vie del centro ”, l’iniziativa ideata dai commercianti delle vie del centro, con il supporto di Weconf e con la partecipazione del Comune di Alessandria per offrire ai cittadini e ai visitatori una giornata di promozioni, occasioni speciali, gadget e piccoli eventi di animazione. Sarà un’edizione speciale “Aspettando Halloween” con allestimenti particolari e scenografici e prodotti a tema.

Sarà possibile trovare nei negozi aderenti una parte della merce a condizioni particolarmente vantaggiose, omaggi, servizi e trattamenti speciali.

Queste le attività commerciali che aderiscono all’iniziativa:

SHOPPING STREET X LE VIE DEL CENTRO

Gelateria Cercenà

Corso Crimea, 45 GIARDINI 

Taxi’s

Cso Roma, 84

Genus

Via Alessandro III, 17

Papeete

Via Bergamo, 11

La Porta Blu

Via Ferrara, 25

Melchionni Donna

Via Migliara, 17

Mauri di Mauri Monica

Via Migliara, 28

Rossi Pelletteria

Via Modena, 5

Mcs

Via san Lorenzo, 12

Genus

Via San Lorenzo, 17

Blue Sand di Catullo Antonella

Via San Lorenzo, 29

La Stella Kids Concept Store

Via San Lorenzo, 31

Cioci Ricci

Via San Lorenzo, 39

Lemon

Via San Lorenzo, 48

Cafè Paulista

Via San Lorenzo, 78

Sagra del prosciutto

Casale Monferrato: Sabato 26 e domenica 27 ottobre, in piazza Mazzini a Casale Monferrato,mercatino Festa del Prosciutto e delle Regioni italiane offrirà prodotti d’eccellenza direttamente provenienti dalle loro terre d’origine.

La Festa delle Regioni organizzata dalla JM Consult sarà l’occasione per scoprire o riscoprire i gusti e i sapori tipici del territorio. Orario: 9.00-20.00

Massimo Russo scrittore si presenta ai lettori di Alessandria today – biografia e libro

Massimo Russo scrittore si presenta ai lettori di Alessandria today – biografia e libro

di Pier Carlo Lava

Alessandria today è lieta di presentare la biografia e il libro del romanziere romano di adozione Massimo Russo.

Massimo Russo.png

Note biografiche

Massimo Russo è nato a Capua (Ce) e vive a Roma da diversi anni. Psicologo, esercita la professione di insegnante. Nel 2001 ha pubblicato la raccolta di racconti La casa nuova per Marotta&Cafiero Editori. A piedi nudi sull’erba fina è il suo esordio come romanziere.

A piedi nudisull'erba cover russo.jpg

Breve sinossi di “A piedi nudi sull’erba fina” 

Un insegnante elementare casertano, in procinto di partire per una vacanza in Ungheria, legge sul giornale la notizia della barbara uccisione, avvenuta a Milano, di un ragazzo ventiduenne originario di San Gabriele in provincia di Napoli.

Il maestro è colpito dal fatto cruento perché ha iniziato la sua carriera di insegnante proprio in quella cittadina.

Parte per la vacanza, ma il pensiero di quella morte lo perseguita. Non tanto perché Roberto Buonanno possa essere stato suo alunno (non ne ricorda il nome, infatti), bensì perché, a conti fatti, avrebbe potuto esserlo.

È l’inizio di una ricostruzione che si sviluppa attraverso un’accanita indagine del maestro che mette a nudo la personalità sfaccettata di quello sconosciuto ragazzo, e in crisi la sua vita privata.

Con uno stile asciutto, ironico, a tratti crudo, Russo ci guida in una discesa agli inferi da dove sarà difficile riemergere.

Choco Days 2019 a Novi Ligure (AL). Articolo di Maurizio Coscia.

A Novi Ligure (AL), i Choco Days ovvero i tre giorni dedicati al cioccolato sono terminati. Da venerdì 11 a domenica 13 ottobre 2019, il centro storico cittadino è stato invaso da bancarelle dei migliori artigiani cioccolatieri e da molta gente intervenuta in occasione della rinnovata manifestazione, quanto mai appropriata per una località della provincia alessandrina che si pone come sede privilegiata, anche a livello nazionale, nella produzione alimentare di cioccolato, in primo luogo, per la presenza di varie aziende di questo settore.

La manifestazione è stata organizzata dalla Choco Ducale in collaborazione con il consorzio dei commercianti Cuore di Novi. Si è trattato di un goloso fine settimana interamente dedicato al cioccolato, sano e buono, ricco di eventi collaterali. Vi sono state  degustazioni, cooking show, lezioni per adulti e laboratori per bambini. Inoltre, c’è stata una degustazione di focaccia novese con crema spalmabile alle nocciole e animazione per i più piccoli. Gli stand della mostra mercato, dedicata al cioccolato, sono rimasti aperti dalle 10.00 alle 20.00: è stato possibile scoprire il ricco assortimento di gustose praline, tavolette al latte, fondenti e aromatizzate, creme spalmabili, liquori al cioccolato, le deliziose sacher e le intramontabili crepes con panna e cioccolato caldo. Gli stand, presenti all’evento, hanno proposto anche sculture di cioccolato, cuori e tante piccole raffinate creazioni da gustare. C’è stata anche la possibilità di assaggiare prodotti gluten free. Tra le attrazioni della festa vi è anche stata la Fabbrica del Cioccolato, che ha mostra le varie fasi di lavorazione del cioccolato secondo il protocollo Choco Word Educational. Infine, i negozi del centro sono rimasti aperti anche domenica pomeriggio ed è stata possibile una visita guidata, a gruppi, del Teatro Marenco di Novi Ligure, in via Girardengo, organizzata dai volontari del FAI.

Immagini relative ai Choco Days 2019

IMG_20191012_172402IMG_20191012_172421

Continua a leggere “Choco Days 2019 a Novi Ligure (AL). Articolo di Maurizio Coscia.”

Gli ambulanti di Forte dei Marmi ad Alessandria domenica 13 ottobre

Gli ambulanti di Forte dei Marmi ad Alessandria domenica 13 ottobre

https://www.monferratowebtv.it 11/10/2019

IMG-20191001-WA0018-904x1024

Speciale ed esclusivo appuntamento con l’evento-mercato più famoso d’Italia.Ritorna infatti a grandissima richiesta l’eccellenza dell’unico vero ed originale mercato di qualità de “Gli Ambulanti di Forte dei Marmi”. Le notissime “boutique a cielo aperto” (come vengono ormai definite anche su stampa e TG nazionali) apriranno infatti domenica 13 ottobre ad Alessandria (Corso Acqui, zona da Piazza Zanzi) nell’ambito della “Grande Festa del quartiere Cristo”, attesa kermesse organizzatadall’Associazione Attività e Commercio di Corso Acqui. Si tratta di uno speciale evento che ovunque attrae migliaia di visitatori, con tutto il meglio del Made in Italy artigianale, bandite le cineserie di scarso pregio e le imitazioni, e tanta qualità garantita dal Consorzio al prezzo migliore!  Dunque, una giornata da non perdere assolutamente per le migliaia di fans dell’originale Consorzio della zona! Sarà la festa dello shopping più glamour e conveniente, con orario continuato, anche in caso di maltempo, dalle 8 alle 19…. continua su: https://www.monferratowebtv.it/2019/10/11/gli-ambulanti-di-forte-dei-marmi-ad-alessandria-domenica-13-ottobre/

Festa del Cristo: programma finale

cartolina1190946226851928176.jpg

Alessandria: Festa del Cristo, qualcosa di Unico senza precedenti, Valorizzazione Territorio, Sociale e Commercio..e sul Natale programma quasi definito ! Sabato sera i Grandi eventi e domenica oltre 200 bancarelle e negozi aperti ! Sabato sera i DIVINA e I DJ STEFANO PAIN e FRANCESCO PITTALUGA
Arriva la storica Band dei Divina con un seguito di fans, al Don Bosco la Festa dei giovani i grandi nomi dei dj Pittaluga e Pain, ci sono i giochi di una volta ben 32 e il ballo al palchetto (81 anni dopo), il Teatro ed il Salotto del Mandrogno, il progetto con le scuole e la Mostra Sul Piccolo e sui
Grigi ! il 12 una notte sotto le stelle con i locali protagonisti e la domenica si parlerà del Cristo che verrà! Chiara Savino nata e cresciuta al Cristo, finalista di Miss Italia sarà la Madrina..Band ed orchestre locali tutte in Pista dai Cugini Rangone (Franco e Al) a Ricky Show ed Enrico Cremon…sarà la prima Volta del Centogrigio tra i partner dell’Associazione Commercianti così come la prima della piazzetta di Via Nenni in festa ed il ritorno della Fiera in Via Maggioli. La Cia grande protagonista con stand e fiera agricola in corso Acqui, ritornano anche i Canton Da Ratt ed il Luna Park si prepara  un mese pieno di eventi. Continua a leggere “Festa del Cristo: programma finale”

Grande attesa per l’Oktoberfest

Alessandria: Grande attesa per la parata che aprirà la prima edizione del Paulaner Oktoberfest Alessandria
Giovedì 17 ottobre alle 17,30 il via da piazza Santa Maria di Castello con lo storico carro Paulaner

09) 10.10.2019 – Giovedì 17 ottobre alle ore 17,30 partirà da piazza Santa Maria di Castello ad Alessandria la grande parata inaugurale del primo Paulaner Oktoberfest Alessandria, che percorrendo via Bologna e via Mazzini proseguirà in viale Milite Ignoto, fino all’ex piazza d’Armi, dove si svolge l’evento. Aprirà la sfilata l’orchestra bavarese degli Alpen Vagabunden, seguita dal primo storico carro Paulaner, risalente al 1908 e recentemente restaurato, che verrà addobbato con fiori e grandi botti e trainato da quattro imponenti cavalli da tiro dal manto nero. A seguire il personale in costume bavarese, gli sbandieratori dell’Associazione Aleramica di Alessandria e gli Oktoberfest Alessandria Express, i due trenini navetta gratuiti che collegheranno il centro della città al luogo dell’evento durante la manifestazione. Continua a leggere “Grande attesa per l’Oktoberfest”

Sodalizio Alegas Cia

Alessandria: ALEGAS, alla Festa del Cristo si rinnova la partnership con CIA allo sportello di Corso Acqui 76. Sempre più stretto il sodalizio fra ALEGAS e CIA-Agricoltori Italiani Alessandria al servizio del territorio.

alegas_logo_2

Constatato il successo della partnership avviata lo scorso anno al quartiere Cristo (dove la sede CIA di Corso Acqui 76, angolo piazza Ceriana, ospita lo sportello Alegas, con incontri su appuntamento), le due realtà hanno deciso di consolidare la loro collaborazione in occasione della Festa del Cristo.

Sabato 12 e domenica 13 ottobre addetti ALEGAS saranno presenti con uno stand davanti alla sede CIA di Corso Acqui 76, per fornire gratuitamente consulenza sulle possibilità di risparmio energetico, effettuare valutazioni dei costi di gas e luce per le attività economiche e per i privati, e offrire assistenza per l’attivazione di contratti.

“Il Quartiere Cristo è il più popolato di Alessandria – sottolinea Paolo Arrobbio, Presidente del Gruppo AMAG – e da sempre qui il nostro Gruppo è forte e radicato, attento alle esigenze della clientela e pronto a fornire non solo servizi competitivi ai migliori prezzi del mercato, ma un pieno e fattivo sostegno alle attività sociali, sportive e culturali. Siamo sempre in prima linea al fianco dei cittadini del Cristo, a partire dai più deboli, e pronti a sostenere con entusiasmo iniziative come la Festa Patronale, che contribuiscono alla crescita del quartiere, ma anche di tutta Alessandria, e del territorio circostante”. Continua a leggere “Sodalizio Alegas Cia”

Festa del Cristo : Il teatro Piace in tanti al centro Incontro

Festa del Cristo : Il teatro Piace in tanti al centro Incontro

Soddisfazione del presidente dei commercianti ROBERTO MUTTI “Dal carnevale alla Festa del Cristo, stiamo costruendo qualcosa di molto importante per il Nostro Quartiere”

festa pubblicofesta teatro 1

Il teatro piace anche alla Festa del Cristo, tanta gente al Centro Incontro Cristo questa sera per la rivitazione brillante tratta da Plauto ANFITRIONE  a cura del Teatro della Juta di Acquata Scrivia. Una bella serata molto apprezzata.

Teatro che fa il bis giovedi sera per la prima volta presso il Salone Del Centro Don Bosco in corso Acqui 398 con ingresso libero alle 21,15 commedia con la Compagnia Teatrale Fubinese “LA PAUSA CAFFE'” di Massimo Brusasco.

Proseguono anche giovedi gli appuntamenti al Punto DI con le scuole del Quartiere oltre 200 alunni hanno preso possesso del laboratorio di Via Parini 21 nell’evento promosso dal Cissaca.

Soddisfazione del presidente dei commercianti ROBERTO MUTTI “Dal carnevale alla Festa del Cristo, stiamo costruendo qualcosa di molto importante per il Nostro Quartiere”

Blue Java: le banane blu che sanno di gelato alla vaniglia. Articolo di Grazia Denaro

blue_java_cover

Avete mai assaggiato una Blue java? Probabilmente no, ma potete comunque immaginare il gusto di questa banana dalla buccia bluastra (ma solo quando è acerba) dato che assomiglia a quello del gelato alla vaniglia di cui ricorda anche un po’ la consistenza.

C’è chi la considera la banana più gustosa al mondo e per questo la consuma al posto di un dolcetto. Si tratta della Musa acuminata × balbisiana, comunemente conosciuta come ‘Blue Java’, frutto originario del sud-est asiatico ma molto diffuso anche nelle isole hawaiane e in generale negli Stati Uniti.

A differenza della maggior parte degli alberi da frutto tropicali, infatti, le piante di Blue Java possono resistere anche a temperature al di sotto dello 0°, il che significa che possono crescere nella maggior parte della California, nelle zone del Pacifico nord-occidentale e ovviamente più a Sud. Continua a leggere “Blue Java: le banane blu che sanno di gelato alla vaniglia. Articolo di Grazia Denaro”

Letture in biblioteca: Sistema Cliente

Alessandria: Fabrizio Priano Presidente dell’Associazione Culturale Libera Mente-Laboratorio di Idee presenta il progetto “Letture in Biblioteca” con il quale si intende promuovere la lettura di libri semplificandone la comprensione attraverso l’incontro con i relativi Autori nel luogo maggiormente deputato alla lettura : la Biblioteca Civica “Francesca Calvo” di Alessandria.
Gli incontri calendarizzati per l’anno 2019 vedranno susseguirsi di diversi Autori i quali presenteranno i propri libri , ciascuno con argomenti di genere diverso.

Giovedì 10 ottobre 2019 alle ore 17,00 nuovo appuntamento del progetto “Letture in Biblioteca “ con la presentazione del libro di Raffaella FRASCA COMATI dal titolo “Sistema Cliente®: Come Fidelizzare i Clienti per Aumentare il Tuo Fatturato e Battere la Concorrenza (senza abbassare i prezzi)”, presso la Sala Bobbio della Biblioteca Civica “Francesca Calvo” di Alessandria in piazza Vittorio Veneto, 1. Continua a leggere “Letture in biblioteca: Sistema Cliente”

Benvenuto autunno! I magnifici colori e sapori della spesa di ottobre “firmata” Campagna Amica

Benvenuto autunno! I magnifici colori e sapori della spesa di ottobre “firmata” Campagna Amica

Coldiretti Alessandria: Nei mercati della provincia e in via Gausco ad Alessandria. Frutta e verdura di stagione, alleati importanti per l’organismo nei cambi di stagione

Salutiamo meloni, pesche e zucchine e accogliamo prodotti genuini, protagonisti di piatti importanti come zucca, castagne, cachi e funghi

È arrivato l’autunno, con i suoi sapori e i suoi magnifici colori. La spesa di ottobre si tinge di rosso, arancio, giallo, marrone e tutte le sue sfumature.

coldiretti funghi CD.jpg

Inoltre, il calo termico comporta un indebolimento del nostro organismo, che diventa più suscettibile alle infezioni e agli attacchi esterni. Per aiutarlo a sopportare al meglio il cambio di stagione possiamo affidarci ai prodotti della terra, frutta e verdura di stagione.
Tra gli ortaggi del periodo spiccano i cavoli, ricchi di vitamina C, fibre e minerali: ideali per difendersi dai primi raffreddori. Ma ancora, verze e porri, vegetali gustosi ma soprattutto salutari, grazie all’elevata presenza di vitamine, ferro, magnesio, calcio e potassio, insieme a cicorie e finocchi, dall’azione depurativa. E che dire della zucca, ingrediente molto versatile, ideale per vellutate, torte salate, biscotti e marmellate.

Nonostante il suo sapore particolarmente dolce, la zucca è ipocalorica, essendo costituita da un’elevata concentrazione di acqua e da una bassa quota di zuccheri semplici. Anche i suoi semi sono commestibili: essiccati e tostati, rappresentano uno snack squisito, utile per fare il pieno di omega-3. Continua a leggere “Benvenuto autunno! I magnifici colori e sapori della spesa di ottobre “firmata” Campagna Amica”

Alessandria a Expotravel 2019

Alessandria presente ad Expotravel 2019, la Fiera Internazionale sul Turismo ad Ekaterinburg in Russia

Giunta alla 23^ edizione, Expotravel 2019 – la Fiera Internazionale specializzata sul Turismo che si svolge ad Ekaterinburg in Russia fino al 5 ottobre – vede anche la partecipazione di una Delegazione dell’Amministrazione Comunale di Alessandria con la presenza, su delega del Sindaco Gianfranco Cuttica di Revigliasco, dell’Assessore al Turismo e Commercio Mattia Roggero e del Presidente del Consiglio Comunale Emanuele Locci.
Sono 20 i Paesi coinvolti in questa importante Fiera che offre l’opportunità di mettere in luce i migliori prodotti e servizi dei diversi territori, al fine di attirare sempre maggiori e nuovi potenziali operatori e utenti attivi sia nella vasta area russa degli Urali, sia all’estero.
La Delegazione alessandrina ha deciso di rispondere positivamente all’invito dei promotori, nell’ambito di una strategia più ampia che vede coinvolta anche l’Amministrazione Comunale di Genova e Alexala – l’Azienda di Accoglienza e Promozione Turistica Locale della Provincia di Alessandria – per valorizzare al massimo l’offerta turistica che l’area alessandrina, insieme a quella genovese, può mettere in campo nei confronti di un mercato che, in riferimento a quello russo, è sicuramente in espansione. Continua a leggere “Alessandria a Expotravel 2019”

Sui Social: Mercato Europeo, quando la finiranno di prenderci per i fondelli!, di Giorgia Ivaldi

Mercato Europeo, quando la finiranno di prenderci per i fondelli!, di Giorgia Ivaldi

Pier Carlo Lava

Mercato Europeo: “Soddisfare tutti è quasi impossibile, ma crediamo che alfine di ulteriormente migliorare nell’interesse generale la qualità delle manifestazioni alessandrine, vada tenuto attentamente conto anche delle critiche e non solo degli elogi che peraltro ci sono stati”.

Alessandria post, sul Mercato Europeo ci sono stati elogi ma anche critiche dato che evidentemente c’è anche chi non è rimasto soddisfatto della manifestazione che si è svolta recentemente in Alessandria, come si evince da quanto ha scritto Giorgia Ivaldi sulla pagina facebook “Svegliati Alessandria”, ecco il testo integrale:

Mercato europeo

di Giorgia Ivaldi arrabbiata. 28 settembre alle ore 13:54 sulla pagina facebook SVEGLIATI ALESSANDRIA

Forse sono io non al passo con i tempi, forse la mia passione per il cibo etnico mi ha preso un po’ troppo la mano tanto da non accorgermi subito delle fregature; stavolta però il Comune ha preso un po’ troppo in giro gli alessandrini con la storia del Mercato Europeo.

Vado con la speranza di mettere sotto i denti qualcosa di goloso, perché, si sa, lo street food europeo e non, se proposto secondo determinati parametri, solletica i palati anche più esigenti.

E a dirla tutta, farebbe piacere un evento conviviale alla portata di ogni palato se il cibo sposasse la territorialità nell’accezione più genuina del termine.

Invece no: di autenticità non se ne parlava proprio e quanto a proattività verso il cliente men che meno.

Prezzi davvero eccessivi per quanto proposto, per la qualità presentata e per la quantità servita. Continua a leggere “Sui Social: Mercato Europeo, quando la finiranno di prenderci per i fondelli!, di Giorgia Ivaldi”

Mercato europeo 2019 ad Alessandria, di Lia Tommi

invito_mercato europeo alessandria_2019-1486122469..jpg

Confesercenti Alessandria: TORNA MERCATO EUROPEO AD ALESSANDRIA ARRICCHITO CON SPETTACOLO GRECO E L’EDIZIONE BIS DI GAGLIAUDO

Il MERCATO EUROPEO si svolgerà in viale della Repubblica ad Alessandria da Giovedì 26 Settembre fino a domenica 29. Giovedì dalle ore 18 alle ore 24 e venerdì, sabato e domenica dalle ore 10 alle ore 24, con banchi di cibi, bevande, artigianato, giochi e moda provenienti da tutta Europa e da alcuni paesi extraeuropei.

Giovedì 26 settembre, alle ore 19 ci sarà l’inaugurazione dell’atteso appuntamento con il “Mercato Europeo”.
“L’Italia è il punto di incontro delle cucine di tutto il mondo, Alessandria conferma l’appuntamento con i sapori e i profumi invitanti, proposti dagli oltre 60 espositori del Mercato Europeo- dichiarano Manuela Ulandi e Michela Mandrino, presidenti Procom e Confesercenti.
Saranno infatti presenti operatori provenienti da Spagna, Francia, Germania, Polonia, Olanda, Belgio, Grecia, Finlandia, Ungheria, Slovenia, Scozia ed, ovviamente, Italia. Ospiti internazionali dell’edizione 2019 saranno le cucine di India, Siria, Stati Uniti, Argentina.
Attraverso la visita dei banchi allestiti in Viale della Repubblica e in via Savona, sarà possibile avvicinarsi alle più diverse culture, grazie all’assaggio delle specialità gastronomiche straniere, viaggiando fra tutte le latitudini dell’Europa.Sarà come essere invitati ad un ininterrotto banchetto di cucina “fusion”, in grado di incuriosire e appagare anche i palati più esigenti.
Sabato 28 Settembre dalle ore 21, in viale della Repubblica “SPETTACOLO TIPICO DI DANZA E MUSICA GRECA” .
Inoltre da venerdì a domenica animazione con Artisti di strada e giochi per i più piccoli.
Nel Mercato Europeo, però, si spazia anche negli aspetti dell’artigianato caratteristico, con la possibilità di effettuare acquisti di oggetti curiosi e talvolta molto ricercati: dai caldi giacconi di lana nordici alle sete indiane, dai soprammobili intagliati nel legno alla fine argenteria siriana, dai fiori ai dolci più invitanti… Continua a leggere “Mercato europeo 2019 ad Alessandria, di Lia Tommi”

Il programma di “Gagliaudo tra i mercanti “, previsto per il 29 settembre, di Lia Tommi

invito bis scacchi in costume_alessandria-1824763810..jpg
PROGRAMMA GAGLIAUDO 2019
21° Edizione Bis

Domenica 29 Settembre

• In piazza Marconi dalle ore 16 alle ore 18
SCACCHI IN COSTUME
DEBUTTO IN CITTA’ DI PARTITA DEGLI SCACCHI VIVENTI A CURA DELL’ASSOCIAZIONE ALERAMICA

• In Galleria Guerci dalle ore 17,30 alle ore 18,30
“BOLLE DI SAPONE – GAGLIAUDO E GLI UMILIATI
Presentazione del libro sulle origini di Alessandria, a cura della Scrittrice Sig.ra Liliana Angeleri.

• In Piazza Marconi, dalle ore 12 alle ore 15
Il GRUPPO ALPINI Alessandria “Domenico Arnoldi” distribuirà agnolotti, salamini alla griglia ed esordirà il “Panino dell’Alpino” a seguire le “Frittelle dell’Alpino Ramognini” fino ad esaurimento. Il ricavato andrà in beneficienza ad Associazione alessandrine

• In via Bergamo (tra via Trotti e corso Roma) dalle ore 17 alle ore 22
“IL CAFFETTINO IN MUSICA”
Aperitivo all’aperto con Dj-Set

• In Piazzetta della Lega, dalle ore 16.30 alle ore 19,
L’ASSOCIAZIONE COUNTRY FEVER animerà con musiche e balli country.

• Nel percorso della fiera dalle ore 10 alle ore 19,
AREA GIOCHI PER BIMBI. Continua a leggere “Il programma di “Gagliaudo tra i mercanti “, previsto per il 29 settembre, di Lia Tommi”

La splendida collezione primavera – estate di Leonarda Nada Nuovo alla Milano Fashion Week, di Lia Tommi

 

Una collezione  sublime,  ricca di raffinatezza,  di colori vivaci, tessuti  preziosi  e dettagli  originali, in particolare ricami a mano e piume di struzzo.

Ne scaturisce una femminilità  dolce e vivace al tempo stesso, che sa emozionare.

Questa collezione  primavera – estate  è  ispirata  alla Puglia,  terra natale di Nada, una terra mediterranea,  di cromature   nitide e brillanti , di sapori accesi  e profumi intensi.

La collezione  è  stata accolta con calorosi  applausi durante la sfilata  del 22 settembre al “Milano  Fashion Day “, nell’ambito  degli eventi della Milano Fashion  Week, nella prestigiosa  Sala Liberty del Circolo Filologico Milanese.

5 minuti di attenzione e una cortese richiesta a tutti gli amici, lettori e autori

5 minuti di attenzione e una cortese richiesta a tutti gli amici, lettori e autori

Testata Alessandria post.png

Buongiorno a tutti da Pier Carlo Lava..

Alessandria: Volevo informarvi che ho riattivato un sito online che avevo lasciato in sospeso quando ho creato Alessandria today, si chiama Alessandria post https://piercarlolava.blogspot.com/ (molti lo ricorderanno).

Il layout, la grafica, lo sfondo e l’immagine di testata sono completamente rinnovati ed inoltre contrariamente al passato il taglio non è più giornalistico ma è come se fosse una rivista, grandi foto, titolo del post e link continua per leggere il post.

Ovviamente è ancora in fase di ulteriore sviluppo ma è già a buon punto, questo sito 18 mesi masi fa aveva già raggiunto oltre 2 milioni di visite, ora nonostante il letargo è già arrivato a 2.142.540 visite con una media giornaliera da 5 settembre 2019 data nella quale è stato riattivato di circa 950 visite al giorno e con un trend in crescita.

Attualmente oltre al sottoscritto e a Silvia De Angelis, giù ampiamente attiva su Alessandria post (oltre ad Alessandria today) recentemente ho abilitato 15 autori che pubblicano anche su Alessandria today, alcuni dei quali hanno iniziato ha pubblicare.

Invito quindi tutti gli autori anche quelli che pubblicano sul Gruppo facebook “News online di Alessandria e non solo” https://www.facebook.com/groups/1765609773652359/?source=unknown e ovviamente tutti i lettori a visitare Alessandria post, sono certo che non rimarranno delusi in tal senso sarei lieto che dopo averlo visitato esprimessero la loro opinione su Alessandria post oppure anche sul Gruppo facebbok o sul mio profilo facebook, attendo di leggervi e grazie.

Scomparso il noto imprenditore tortonese Giuseppe Mutti, di Lia Tommi

Giuseppe Mutti, noto imprenditore tortonese ,   è  scomparso  venerdì 20 settembre, all’età di 92 anni .

15690693144861935058527-1376774379.jpg

Sua è la costruzione di tutto il Quartiere Oasi, della scuola “Rodari” del Centro commerciale “Oasi” e i tantissimi altri edifici.

Giuseppe Mutti era nato il 9 febbraio 1927, e abitava alla frazione San Ruffino di Sarezzano.

Lascia la moglie Maria Rosa e i tre figli maschi: Pietro Paolo, Fabrizio e Marco Luca oltre a nuore,  nipoti, un cognato e tanti parenti.

Il rosario  sarà recitato  sabato 21 settembre, alle ore 19  nella chiesa del Sacro Cuore, all’Oasi, e domenica 22 (ore 20.30) nella chiesa di Sarezzano.

I funerali invece avranno luogo lunedì 23 settembre alle ore 10.30 nella chiesa del Sacro Cuore a Tortona. La salma sarà poi  tumulata  nel cimitero di Sarezzano.

In attesa delle esequie la salma si trova presso la Casa Funeraria Cadirola lungo la statale per Genova a Tortona e sarà possibile farle visita nei seguenti orari: sabato dalle 9 alle 19 e domenica dalle 9 alle 12,30 e dalle 15 alle 18.

Chiude Grom ad Alessandria di Cristina Saracano

A breve, purtroppo, un’altra serranda abbassata in centro città: chiude Grom, la gelateria che da qualche tempo porta “il gelato come una volta “a tutti noi.

Catena ideata nel 2002 da due torinesi, Federico Grom e Guido Martinetti, apprezzata da Slow Food e conosciuta oltreoceano, la.gelateria approda ad Alessandria nel 2011.

Sfida lo storico nome Cercena’, e subito, la gente si mette in coda per gustare il gelato tradizionale, coi gusti di stagione, le nocciole del Piemonte e gli ingredienti a.chilonetro zero.

Evidentemente, però, la concorrenza continua a essere spietata, e la crisi non pare arrestarsi.

Torna GAGLIAUDO TRA I MERCANTI, di Lia Tommi

img_6747-2126064410.jpg

Gagliaudo fra i mercanti

Sabato 21 e domenica 22 settembre ad Alessandria

Gagliaudo, il personaggio simbolo della tradizione popolare di Alessandria, torna anche quest’anno per la 21° edizione dell’importante manifestazione commerciale, per colorare e animare il centro cittadino, nelle giornate di sabato 21 e domenica 22 settembre, dalle ore 8 alle 20.
“Gagliaudo fra i mercanti”, come consuetudine, è un evento nel quale le strade diventano protagoniste perché insieme con le bancarelle degli ambulanti si fondono i negozi che stabilmente operano nelle vie coinvolte: l’obiettivo è infatti quello di cogliere l’occasione per “uscire all’esterno” con i propri banchi e proporre acquisti convenienti ai visitatori.
Saranno moltissime anche quest’anno le categorie merceologiche che si fonderanno in un percorso senza interruzioni nel quale tante curiosità e interessanti sconti sui più svariati prodotti potranno anche diventare l’occasione per “portarsi avanti” con i regali natalizi. Continua a leggere “Torna GAGLIAUDO TRA I MERCANTI, di Lia Tommi”

Le Jardin du Vintage

Le Jardin du Vintage

6 facebook_15674266167666 FB_IMG_15674264523106 FB_IMG_1567426574140

Alessandria today: Negozio in cortile: nel centro di Alessandria in un cortile fra Via Savonarola e Via Ghilini, si trova un caratteristico negozio di abbigliamento in cui gli indumenti si mescolano ad oggetti esotici, di sapore orientale e tanto altro.

Un luogo particolare e gradevole dove anche l’abito si trasforma in arte.

Inoltre ogni prima domenica le Jardin du Vintage diventa itinerante e apre i suoi armadi e bauli in Piazza Marconi in Alessandria.

6 FB_IMG_15674269719506 FB_IMG_15674269595286 FB_IMG_1567426950335

foto di Stefania Marina

“Casting day” del primo Paulaner Oktoberfest Alessandria

“Casting day” del primo Paulaner Oktoberfest Alessandria

Sabato 7 settembre in 350 al “Casting day” del primo Paulaner Oktoberfest Alessandria

Gli organizzatori prevedono circa 200 assunzioni tra camerieri, hostess e spillatori di birra

Personale01.jpg

03) 29.08.2019 – Sabato 7 settembre a partire dalle 9,30, presso il Teatro San Francesco di Alessandria (Via S. Francesco D’Assisi, 15), prenderà il via il “Casting day” per la selezione del personale che lavorerà al primo Paulaner Oktoberfest Alessandria, in programma da giovedì 17 a lunedì 28 ottobre nell’area dell’ex piazza d’Armi (zona aeroporto). Ad occuparsi della contrattualizzazione e delle assunzioni a tempo determinato del personale sarà la Confcommercio Alessandria, che nei mesi scorsi ha già raccolto e filtrato le candidature pervenute.

Schermata 2019-08-29 a 12.58.29.png

L’invio delle candidature per entrare a far parte della squadra della prima edizione alessandrina del Paulaner Oktoberfest si è chiuso domenica 18 agosto. Sono risultati 350 i candidati ammessi al “Casting day”, anche se gli organizzatori si sono riservati di aggiungere nell’elenco eventuali altri curricula che perverranno in tempo utile per poter essere presi considerazione. Le mansioni ricercate spaziavano dai camerieri, al personale di sala e cucina, agli spillatori di birra, alle hostess, agli addetti alla logistica, con unici due requisiti di partenza richiesti, quello di aver compiuto la maggiore età e, per gli extra-comunitari, di essere in possesso di regolare permesso di soggiorno. Continua a leggere ““Casting day” del primo Paulaner Oktoberfest Alessandria”

Presentazione del Capodanno Alessandrino 2019, di Lia Tommi

31 agosto: Capodanno Alessandrino

Una manifestazione ormai collaudata quella del Capodanno Alessandrino che quest’anno celebra la propria XV edizione.
La sera del prossimo 31 agosto (questa la tradizionale data scelta) gli Alessandrini sono invitati a festeggiare l’avvio del “nuovo anno”: quello che inizia in Alessandria il 1° settembre, quando i tempi rilassati della vacanza lasciano il posto a quelli, più frenetici, del ritorno agli impegni della quotidianità.
Lo slogan scelto per questa XV edizione – insieme al colore di riferimento ossia al rosa del grembiule, segno distintivo dell’edizione 2019 – è “Pedala!”: un invito (con punto esclamativo) alla Città per apprezzare sempre di più un importante elemento identitario del territorio alessandrino: quello della bicicletta (e delle relative “maglie rosa” in palio per i campioni del ciclismo).
Si tratta, per un verso, di un tema che si collega direttamente all’anniversario dei 100 anni dalla nascita del campionissimo Fausto Coppi e, per altro verso, alla presenza di un Museo – quello AcdB – che, già dal proprio titolo dice di quanto Alessandria sia a tutti gli effetti e meriti di essere celebrata come “Città delle Biciclette”. Continua a leggere “Presentazione del Capodanno Alessandrino 2019, di Lia Tommi”

Economia. Considerazioni sulla Qualità di Maurizio Coscia.

Qualita-Garantita-big-13-135

La Qualità (quella con la Q maiuscola) costa, ma PREMIA… e rilevo, invece, come la tendenza, al giorno d’oggi – anche a causa della globalizzazione del mercato – sia sempre più quella di accontentarsi di soluzioni che lasciano a desiderare dal punto di vista qualitativo, pur di tendere al risparmio e guadagnare sulla vendita a basso costo di servizi e prodotti scadenti. Ciò è anche una conseguenza del voler essere concorrenziali per forza, in base al principio: “Più si riesce ad abbassare il prezzo di ciò che si offre sul mercato e più si vende”.

Tuttavia, a mio avviso, questa è una strategia che, se nel breve periodo può portare a qualche risultato, nel lungo non può far altro che rivelare tutti i suoi limiti ed effetti dannosi per il fornitore. I clienti possono anche rappresentare una massa indeterminata di acquirenti da allettare con la prospettiva di ottenere prodotti e servizi a basso costo, ma, nel momento in cui si rendono conto che qualcosa che hanno acquistato è scadente o non funziona come dovrebbe, non solo smettono di acquistarla, ma ne fanno anche una pessima pubblicità, con tutto il conseguente ritorno negativo in termini economici per il fornitore.

Meglio, allora, puntare subito a crearsi un’immagine di serietà professionale e di Qualità, concreta, in quanto testimoniata dalla rispondenza delle caratteristiche dei propri prodotti e servizi a quelle che sono le aspettative di Qualità della clientela. Si può parlare di Qualità Concreta di prodotti e servizi da differenti punti di vista e sono molteplici i mezzi tecnici (e non) che concorrono a realizzarla, tuttavia, a mio avviso, al giorno d’oggi, in un mercato del lavoro DIFFERENTE da quello di un tempo in cui è stato introdotto un ampio margine di flessibilità – con incertezza di reddito ed incentivo economico, in alcuni casi – rimane, comunque, importante la gratificazione personale che il lavoratore è in grado di attingere direttamente dalla sua attività lavorativa. In mancanza di riconoscimento del merito con stabilizzazione del contratto di lavoro, un grosso danno alla Qualità può essere determinato dal fattore umano.

Oggigiorno, in tanti contesti lavorativi odierni, entrano ed escono lavoratori “flessibili”,  senza una prospettiva di lavoro stabile per il futuro che non hanno alcun reale interesse a svolgere bene e con dedizione le loro mansioni temporanee. In queste condizioni di lavoro così flessibili, rispetto al passato, a mio avviso, è, in aggiunta ad altri fattori, difficile parlare di Qualità nella produzione di beni e servizi.

 

L’autore di questo articolo è Maurizio Coscia,  scrittore del libro “Il Viaggio di Simone

Pagina Facebook: https://www.facebook.com/Evan-Jung

Cosa ci guadagni con Alessandria today? di Pier Carlo Lava

Cosa ci guadagni con Alessandria today? di Pier Carlo Lava

Alessandria today: Quando ho terminato la mia attività come dirigente industriale nel settore food e quella successiva di consulente commerciale e marketing ho iniziato ad occuparmi dei problemi della città che in tanti anni per motivi di lavoro in giro per l’Italia non avevo mai vissuto interamente.

cosa ci guadagni soldi-senza-lavorare-1024x536 copia

Quello attuale, Alessandria today è il terzo blog negli ultimi 10 anni, nella fase iniziale scrivevo prevalentemente post sui problemi esistenti in Alessandria riguardanti i lavori pubblici, vede urbano, ecc. con l’obiettivo di segnalarli alle Amministrazioni comunali in carica, in questi 10 anni ne sono cambiate tre, alfine di sensibilizzarle la risoluzione.

In tal senso e senza tema di smentite posso affermare che la maggior parte è stata risolta mentre quelli restanti sono ancora attualmente oggetto dei miei post.

Con la creazione di Alessandria today ho deciso di modificare in parte la mia linea editoriale con un deciso sviluppo della sezione cultura, eventi, presentazione di libri, biografie e interviste ad autori di ogni parte del nostro meraviglioso paese, che ovviamente vengono effettuate per mail, salvo quelle in Alessandria che vengono effettuate di persona.

In questi anni dopo averla creata mi sono dedicato anche allo sviluppo della mia pagina su YouTube: https://www.youtube.com/user/piercarlolava dove attualmente ci sono 1.126 video, con 400 iscritti e 314.000 visite. Continua a leggere “Cosa ci guadagni con Alessandria today? di Pier Carlo Lava”

Una nuova copertina per la testata Alessandria today

Una nuova copertina per la testata di Alessandria today

di Pier Carlo Lava

Nel contesto di un piano di marketing finalizzato ad costante sviluppo e crescita di Alessandria today abbiamo deciso di cambiare periodicamente la copertina della testata del blog.

Siamo sempre stati fermamente convinti e questo non vale solo per il commercio e l’impresa ma anche per un media online, che chi non innova con una certa frequenza rischia di rimanere indietro rispetto ai competitor, con le relative inevitabili conseguenze.

Ecco perchè anche Alessandria today è sempre alla ricerca di soluzioni creative in ogni direzione per evolvere, i questo caso ci siamo dedicati alla copertina che rappresenta l’immagine del blog agli occhi de mondo, visto che siamo seguiti da lettori di oltre 130 paesi.

Santa Maria di Castello oggi.jpg

Per la nuova copertina della testata del blog “Alessandria today” abbiamo scelto un immagine che riteniamo meglio di tutte possa rappresentare la nostra cara Alessandria, “Piazza Santa Maria d Castello” con l’omonima Chiesa che è stata consacrata nel 1545.

E come al solito ci siamo avvalsi della collaborazione di un amico e grande fotografo alessandrino Vittorio Destro, al quale abbiamo sottoposto le nostre idee in merito a quella che dovrebbe essere la linea delle immagini che periodicamente dovranno presentare Alessandria today.

Ovviamente gli abbiamo anche lasciato carta bianca in modo che possa dare spazio alla sua creatività a seguito della quale come da tempo sappiamo e come noi tantissimi in città, Vittorio può esprimere grandi risultati, a nostro avviso le immagini colgono l’attimo, la storia di una città e l’essenza delle persone che ci abitano e solo chi come lui è quotidianamente sul campo può coglierle.

foto epoca Santa Maria di castello foto epoca.jpg

Leggi anche: Santa Maria di Castello, cenni storici:

https://alessandria.today/2019/03/06/la-chiesa-di-santa-maria-di-castello-cenni-storici/

Altri cenni storici, da Città e Cattedrali: La chiesa di Santa Maria di Castello nasce in epoca medievale come chiesa “infra castrum”, in posizione centrale nella città precomunale e comunale. Non vi sono però testimonianze dirette della posa della prima pietra dell’edificio, né del lungo cantiere aperto dal 1486 al 1545, anno della consacrazione della chiesa in una forma vicina a quella che oggi conosciamo, momento del passaggio del convento dalla tutela dei Mortariensi a quella dei Lateranensi. Continua a leggere “Una nuova copertina per la testata Alessandria today”

Grande successo dell’evento “Monleale Calici di Stelle”

Grande successo dell’evento “Monleale Calici di Stelle”

di Pier Calo Lava

Alessandria today: A Monleale Alto (provincia di Alessandria), in Piazza Capsoni, in uno splendido panorama stellato, si è svolta Calici di Stelle all’interno di una ideale vetrina dei vini e dei prodotti tipici locali.

La serata è stata allietata da intrattenimento musicale e spettacolo pirotecnico. L’iniziativa si è svolta il 10 agosto dalle ore 20 fino alle 2 di notte.

L’organizzazione è stata curata dal Comune di Monleale e Città del Vino, tantissimi i prodotti dalle valli tortonesi e non solo che sono stati degustati durante l’evento.

Tra l’altro tipicità di Cascina Galeazzo a Volpeglino, torte di nocciole senza glutine di Ca du Ninein di Acqui Terme, pane Grosso di Tortona, Salame Nobile del Giarolo, formaggio montebore, confetture senza conservanti, frutta pregiata del territorio e birre artigianali.

Alcune foto dell’evento a cura di Stefania Marina…

Mattia Roggero. Natale 2019: di prossima pubblicazione due bandi per gli allestimenti

Natale 2019: di prossima pubblicazione due bandi per gli allestimenti

La Città di Alessandria, in occasione delle festività natalizie per l’anno 2019, sta programmando alcune iniziative che possano rendere la nostra città più attrattiva e accogliente.

mattia-roggero.jpg

La Giunta Comunale ha approvato una nota informativa del Settore Sviluppo Economico, Marketing territoriale, Sanità Ambiente, Protezione Civile, Commercio e Turismo del Comune di Alessandria con cui sono state proposte alcune idee, ricorrenti o a carattere di novità per caratterizzare la Città nel periodo natalizio.

A seguito della particolare situazione finanziaria che l’Ente sta attraversando e che determina la necessità di contenere la spesa pubblica, ma al contempo per garantire la realizzazione di allestimenti idonei e necessari per il periodo delle festività, la Giunta Comunale ha approvato la pubblicazione di due bandi che consentano di realizzare efficacemente gli interventi necessari con il coinvolgimento operativo di soggetti pubblici e privati.

Comune AL.jpg

Nello specifico i bandi riguarderanno:

  1. Organizzazione del Villaggio di Natale

Quest’anno si propone di organizzare un ‘Villaggio di Natale’ in corso Crimea, lungo il viale dei Giardini Pubblici, in una posizione strategica e immediatamente adiacente al centro città. 

Sarà attivata una procedura ad evidenza pubblica per individuare il soggetto attuatore e organizzatore del nuovo progetto di Villaggio di Natale con la pubblicazione di un avviso sulle piattaforme istituzionali. Continua a leggere “Mattia Roggero. Natale 2019: di prossima pubblicazione due bandi per gli allestimenti”

Ti piace scrivere, vuoi fare parte della redazione di Alessandria today @ Web Media Network ?

Ti piace scrivere, vuoi fare parte della redazione di Alessandria today @ Web Media Network ?

di Pier Carlo Lava

Logo Alessandria today ok copia.png

Alessandria today @ Web Media Network nasce a dicembre 2017, partendo da zero ha già raggiunto oltre 570.000 visite con una crescita costante e continua dovuta all’impegno di tutti i numerosi Autori e Autrici che scrivono e pubblicano i loro post, che con l‘occasione ringrazio per l’impegno profuso e la qualità del livello creativo del loro lavoro.

La redazione vuole ulteriormente crescere, perciò vorrei invitare chi ne vuole fare parte e pubblicare direttamente nel blog a scrivermi in privato su messenger di facebook  (Pier Carlo Lava) oppure per mail precisando quanto segue:

Nome e cognome, num. di cellulare, indirizzo email e una breve biografia con foto.

L’invito è rivolto a tutti in particolare ai blogger, in tal senso informo che attualmente sono già molti nella redazione.

Non ci sono particolari restrizioni sui temi dei post, se non un civile rispetto dei numerosi lettori di oltre 130 paesi nel mondo.

Grazie per l’attenzione e cari saluti a tutti.

Alessandria e la Giornata dell’economia: qualche spiraglio di luce, un forte valore aggiunto, scarsa capacità di innovare, turismo negativo.

Alessandria e la Giornata dell’economia: qualche spiraglio di luce, un forte valore aggiunto, scarsa capacità di innovare, turismo negativo.

Ma in Argentina l’esportazione vale venti milioni di euro

economia.jpg

Author: Enrico Sozzetti https://160caratteri.wordpress.com

Gian Paolo Coscia, presidente della Camera di Commercio di Alessandria, ha usato parole incoraggianti: «Per l’economia alessandrina c’è qualche spiraglio di luce in più». Ma l’analisi dei dati evidenzia alcuni andamenti negativi che invece dovrebbero fare mantenere alta l’attenzione.

Perché se è vero che il valore aggiunto, la produzione industriale, l’occupazione, l’esportazione hanno un segno ‘più’ decisamente elevato, è anche vero che alcune delle criticità di fondo del tessuto produttivo restano irrisolte.

La ‘Giornata dell’economia’ celebrata ad Alessandria ha consegnato una fotografia in cui le contraddizioni non mancano, a cominciare dall’andamento negativo del turismo fino al focus sulle industrie che evidenzia, fra l’altro, durante il 2018 parecchi investimenti, principalmente in macchinari e attrezzature, che però per il 50 per cento sono stati inferiori a 25.000 euro e con l’autofinanziamento che ha rappresentato il canale principale di finanziamento. Continua a leggere “Alessandria e la Giornata dell’economia: qualche spiraglio di luce, un forte valore aggiunto, scarsa capacità di innovare, turismo negativo.”

Sono arrivati i saldi estivi ad Alessandria, di Lia Tommi

Alessandria today: Al via da oggi, anche in provincia di Alessandria, i saldi estivi. Secondo le stime dell’Ufficio Studi di Confcommercio, quest’anno per l’acquisto di capi scontati ogni famiglia spenderà in media poco meno di 230 euro, circa 100 euro pro capite, per un valore complessivo intorno ai 3,5 miliardi di euro. Le famiglie che acquistano in saldo sono infatti 15,6 milioni su 26 milioni. Secondo il Codacons gli acquisti saranno però frenati dall’incertezza economica e il concomitante periodo di partenza per le vacanze.

Ecco i 10 consigli per non incappare in brutte sorprese:

1 Conservate sempre lo scontrino: i capi in saldo si possono sostituire, se il prodotto acquistato è danneggiato o non conforme. Il negoziante è obbligato a sostituire l’articolo difettoso, anche se dichiara che i capi in saldo non si possono cambiare. Per quanto riguarda il difetto di conformità il consumatore può denunciarlo al venditore entro il termine di due mesi dalla data in cui ha scoperto il difetto.

2 Attenzione ai fondi di magazzino: la merce posta in vendita sotto la voce ‘saldo’ deve essere l’avanzo di quella della stagione che sta finendo e non fondi di magazzino di anni e stagioni precedenti. Alla larga da quei negozi che avevano gli scaffali semivuoti poco prima dei saldi e che poi si sono improvvisamente riempiti dei più svariati articoli. Diffidate anche di quei negozi che, a fine stagione, hanno per ogni tipo di prodotto il completo assortimento di taglie e colori. Continua a leggere “Sono arrivati i saldi estivi ad Alessandria, di Lia Tommi”

TOP HAIRSTYLISTS d’Italia , di Lia Tommi

Uno scoop simpaticissimo: alcuni parrucchieri della vostra città sono stati selezionati come TOP HAIRSTYLISTS d’ITALIA.

È infatti tempo di classifiche e di indicare dove spendere meglio il proprio tempo e i propri soldi.

E cosa meglio di una guida per non correre il rischio di sbagliare? Da oltre 20 anni,

la TOP HAIRSTYLISTS – Guida ai Migliori Parrucchieri d’Italia aiuta migliaia di utenti nella scelta del parrucchiere

più indicato per le proprie esigenze e necessità. Un book di 208 pagine, curato e studiato per raccogliere

solo i migliori 200 saloni attivi sul territorio italiano sugli 86000 esistenti.

Quest’anno, per la provincia di ALESSANDRIA sono stati scelti e pubblicati DUE parrucchieri TOP:

AGOSTINO EQUIPE – Alessandria
ANGELO GIORDANO – Tortona

Nella selezione dei saloni pubblicati, oltre alla bravura tecnico-artistica, sono stati considerati anche altri fattori,

come l’innovazione apportata all’interpretazione di nuovi stili e tendenze della moda capelli.

La donna, infatti, oggi non si accontenta più di servizi tradizionali, ma esige sempre proposte nuove,

miglioramenti continui che le permettano di raggiungere lo scopo finale: sentirsi bella.

E per raggiungere questo obiettivo non basta più solo il risultato visivo: contano ovviamente anche l’ambiente,

l’accoglienza e una buona dose di familiarità e simpatia. Infine, ma non per questo meno importanti,

sono essenziali anche i brand e i prodotti utilizzati e rivenduti: essi infatti devono necessariamente essere di altissima qualità.

Ebbene, i parrucchieri da noi selezionati sono proprio così. Anzi, sono anche meglio!

Interessante, vero? Le vostre lettrici saranno sicuramente curiose di sapere che in città c’è un TOP HAIRSYLIST!

Se desiderate visionare la TOP HAIRSTYLISTS 2019 sfogliabile completa, inoltre, potete trovarla ai seguenti link:

https://globelife.com/tophairstylists2019/

http://tophairstylists.com/

Istituzione dell’albo comunale delle botteghe storiche, di Lia Tommi

comune-al copiaIstituzione dell’albo comunale delle botteghe storiche
del comune di alessandria

Con Deliberazione del Consiglio Comunale n. 80 / 118 / 180 / 18100 del 20/06/2019 è stato istituito l’albo comunale delle botteghe storiche del Comune di Alessandria che comprenderà gli esercizi commerciali, gli esercizi di somministrazione di alimenti e bevande e le imprese artigianali, collocati nel territorio comunale.
Questi esercizi sono considerati un bene di interesse collettivo, facente parte del patrimonio della Città di Alessandria, e rappresentano un intrinseco valore storico e culturale nel tessuto urbano e nel vissuto quotidiano dei cittadini come luoghi della memoria, patrimonio di professionalità e tradizioni, ma anche per Io shopping e il richiamo turistico.
Possono ottenere il riconoscimento per anzianità gli esercizi commerciali, gli esercizi di somministrazione di alimenti e bevande e le imprese artigiane che abbiano la propria sede nelle aree del territorio cittadino e che da almeno 40 anni:
– svolgano la stessa attività, anche in locali diversi da quelli originali, a prescindere dagli eventuali mutamenti di gestione o di proprietà a condizione che siano state mantenute le caratteristiche originarie dell’attività;
– trattino lo stesso comparto merceologico (nel commercio fisso è da intendersi come stessa sottocategoria di prodotti, per gli esercizi di somministrazione di alimenti e bevande è da intendersi come la stessa tipologia di cibi e bevande somministrata in modo esclusivo o prevalente, per le imprese artigiane è da intendersi come la stessa attività prevalente, es:barbiere,calzolaio,vetraio,ecc.);
– siano stati mantenuti lo stesso marchio/insegna/denominazione dell’impresa;
– siano stati condotti dallo stesso titolare o mediante sub ingresso (successione ereditaria: eredi legittimi e tutori legali degli aventi diritto; cessione d’azienda tra coniugi, tra parenti diretti del titolare o altri affini; conferimento d’azienda in società di persone o di capitali).
L’adesione all’albo delle Botteghe Storiche del Comune di Alessandria è a titolo volontario e sarà possibile con la compilazione di un modulo, scaricabile dal sito del Comune di Alessandria. Le istanze dovranno pervenire al Comune di Alessandria entro le ore 12 del 30 settembre di ogni anno con le seguenti modalità:
– consegnate a mano direttamente al Protocollo Generale del Comune di Alessandria
– inviate all’indirizzo di posta certificata comunedialessandria@legalmail.it
– inviate con e-mail ai seguenti riferimenti: roberta.forneris@comune.alessandria.it
piera.bruno@comune.alessandria.it

L’albo contenente l’elenco delle imprese aderenti è pubblico e sarà liberamente consultabile sul sito web http://www.comune.alessandria.it.
A tutte le imprese che avranno ottenuto il riconoscimento come ‘Bottega storica’ e saranno inserite nell’Albo, verrà assegnata una targa distintiva che dovrà essere esposta all’esterno o all’interno del locale, posizionata in modo che questa possa avere la massima visibilità.
L’Albo sarà aggiornato annualmente.

 

Paolo Conte festeggia i 50 anni di Azzurro aprendo l’Anima Festival, di Lia Tommi

Paolo Conte – Fifty Years of Azzurro

Anfiteatro dell’Anima
Via Salita Mina, 12040 Cervere

Dopo il sold out al Teatro Regio di Torino (15 aprile) e quello del Creberg Teatro di Bergamo (10 maggio), si aggiunge una nuova data estiva al tour di celebrazione dei cinquant’anni di “Azzurro”. Il primo brano, interpretato allora da Adriano Celentano, che ha portato Paolo Conte ad essere conosciuto in Italia e nel mondo.

Venerdì 5 luglio, alle ore 21.30, il cantautore astigiano farà tappa all’Anfiteatro dell’Anima di Cervere (Cuneo), con la produzione di Concerto Music e l’organizzazione di Dimensione Eventi.

Prevendite disponibili a partire da venerdì 21 dicembre alle ore 12 con il circuito Ticket One (on-line su http://www.ticketone.it ed in tutti i punti vendita affiliati).

Per maggiori informazioni sul concerto: DIMENSIONE EVENTI SRL info@dimensioneeventi.it – tel. 011/2632323 (dal lunedì al venerdì 10-13 e 15-18)

Per maggiori informazioni sull’artista: http://www.paoloconte.it http://www.facebook.com/paoloconteofficial
Management PAOLO CONTE: Concerto Music – info@concerto.net

ANFITEATRO DELL’ANIMA – una location unica
Una location magica sospesa tra cielo e terra a Cervere, a pochi passi da Cuneo, tra le Langhe ed il Monviso, che esercita da sempre un fascino irresistibile sul pubblico e sugli artisti.
La bellezza naturale del luogo, immerso nel verde, si fonde con la forza dell’architettura con le pietre monolitiche ad abbracciare il palcoscenico e la scultura “Anima” che si staglia sul panorama con il suo volto di donna. Una dimensione sospesa nel tempo, dove potersi rifugiare per staccare la spina per il tempo di un concerto da ricordare come un’emozione, una vera e propria esperienza dell’anima.

Nel 2018 ha ospitato Anastacia, Edoardo Bennato, Ermal Meta, Anna Oxa e Beppe Grillo. Il primo nome dell’estate 2019 è Paolo Conte.

Premiazione dei ” Balconi Fioriti “, di Lia Tommi

Premiazione dei “Balconi Fioriti”
edizione 2019

L’evento si svolgerà

mercoledì 3 luglio 2019 alle ore 18.00
Giardino Botanico Comunale “Dina Bellotti” via Giulio Monteverde 24 – Alessandria

Il progetto è stato promosso dall’Amministrazione Comunale — in collaborazione con il Gruppo Amag, con il coinvolgimento operativo dell’Agenzia Florida Style e la sponsorizzazione di diversi Soggetti tra cui, come main sponsor, Grandiauto Alessandria — con l’obiettivo di migliorare il decoro e l’aspetto estetico della Città e di promuovere tra i cittadini la cura del verde e l’abbellimento dei balconi, delle vie, delle vetrine e dei giardini con fiori e piante ornamentali.
Le premiazioni riguarderanno le categorie balconi, vetrine, giardini e vie cittadine.

Social Wood e la forza sociale di Coldiretti per promuovere l’economia carceraria, di Lia Tommi

Degustazione questa mattina al Mercato Coperto di via Guasco ad Alessandria
Campagna Amica e “Fuga di Sapori”, la riqualificazione urbana passa anche da qui.

A pochi giorni dalla pubblicazione del decreto che definisce i requisiti minimi per le aziende che fanno attività di agricoltura sociale, questa mattina nel Mercato Coperto di Campagna Amica è stato organizzato un esempio di collaborazione virtuoso: quello tra il carcere di Alessandria e Coldiretti.
Una partnership nata grazie al nuovo Mercato Coperto di Campagna Amica, dove gli arredi sono stati interamente realizzati da detenuti ed ex detenuti che lavorano nella Bottega Solidale SocialWood di piazza Don Soria ad Alessandria.

Nel progetto di riqualificazione urbana, partendo dalla visione di essere sempre di più forza sociale, Coldiretti e “Fuga di Sapori” hanno voluto promuovere l’economia carceraria e raccogliere fondi per progetti di pubblica utilità.
E’ stato così che accanto ai prodotti a km0 è stato possibile degustare e acquistare birra, dolci, liquori, sott’oli e manufatti interamente realizzati sia nel carcere di Alessandria che di altre parti d’Italia.

“Il nostro essere forza sociale significa anche promuovere la formazione e il lavoro interno agli Istituti di Pena di Alessandria, ma anche aprirsi a progetti che permettano di migliorare la città, proprio come sta accadendo con piazza Don Soria. – ha affermato il presidente Coldiretti Alessandria Mauro Bianco – Abbiamo creduto fortemente in SocialWood, per le sue finalità e i suoi progetti. Con questa collaborazione, il nostro obiettivo è dare la possibilità ai detenuti di ritrovare fiducia in se stessi e spinta motivazionale. Coldiretti continuerà su questo percorso perché tutto ciò che riguarda il benessere della persona è una nostra priorità”.
Non a caso, infatti, oggi è stata pubblicizzata la “Festa della Sbirra – Illegale non berla” in programma il 29 e 30 giugno davanti alla Casa Circondariale per raccogliere fondi per la riqualificazione di piazza Don Soria.
“Con la degustazione di oggi si è consolidato questo rapporto volto a creare valore sociale in città e proporre accanto ai prodotti di qualità di Campagna Amica anche quelli Made in Carcere. Molti sono gli esempi e i progetti che vedono Coldiretti impegnata a livello nazionale in questi contesti, con interventi di sostegno dentro e fuori le strutture carcerarie – ha aggiunto il direttore Coldiretti Alessandria Roberto Rampazzo – Da sempre lo spirito della Coldiretti è quello di stare a stretto contatto con la terra e al fianco delle persone meno fortunate. Detto questo non potevamo non accogliere con plauso questa forma di collaborazione”.
Anche questa mattina, intanto, è proseguita la raccolta firme #stopciboanonimo per estendere a livello europeo l’obbligo di indicare in etichetta l’origine degli alimenti.

Ampie schiarite 7. Napoli per pace e solidarietà, commercio da sostenere e commercio senza follie

Ampie schiarite 7. Napoli per pace e solidarietà, commercio da sostenere e commercio senza follie

Carlo Baviera

https://appuntialessandrini.wordpress.com

ampie.png

Il bene da scoprire e diffondere. Buone notizie che aprano alla speranza e alla fiducia

Sostegno ai Commercianti di Genova (Acquisti solidali nella zona arancione) – È proseguita anche nel giorno dopo la storica firma del contratto per demolizione e ricostruzione di ponte Morandi, la gara di solidarietà verso gli esercenti della zona il cui lavoro è quasi azzerato dopo il disastro. Oltre 50 persone radunate dalla Croce Rossa di Serravalle Scrivia (in provincia di Alessandria) sono arrivate per fare shopping in zona, in base alla valida iniziativa promossa da Monica Marciano di Borghetto e Simona Calvi di Vignole, che hanno creato questa “gita” settimanale dal Basso Piemonte alla zona arancione. Un gesto di solidarietà e di sostegno originale e non meno concreta di altre.

Napoli contro la violenza. – La città è compatta nella propria mobilitazione. Due giorni per dire no alla camorra e per camminare a favore della pace (prima ad Afragola, in seguito a Portici). Nonostante la pioggia, erano presenti studenti, associazioni, sindacati, cittadini uniti nel al racket. Vi erano stati episodi intimidatori facendo esplodere otto bombe davanti a esercizi commerciali. Fra gli slogan: «Lavoro, diritti casa, cultura: queste son le armi che ai clan fa paura». Ha preso parte alla sfilata anche il pizzaiolo Gino Sorbillo, la cui pizzeria, nel centro storico di Napoli, era stata colpita da una bomba carta. E Sorbillo ha annunciato che riaprirà il locale. «Da qui traggo una carica nuova per fare ancora meglio le cose nel servizio, nell’offerta, nella rete con gli altri commercianti». Mentre a Portici, i ragazzi, i bambini e le comunità parrocchiali del XII decanato si sono messi in cammino per la pace. Una scarpa vecchia, un giubbotto arancione di salvataggio e l’intitolazione delle strade che diano identità di pace alla città, i segni scelti dai Comuni di Ercolano, Portici, San Giorgio a Cremano e San Sebastiano al Vesuvio. Ventinove parrocchie con un solo sogno. «Abbattere i muri invisibili, fatti dalla paura di ciò che non conosciamo e che sembra diverso da noi». Continua a leggere “Ampie schiarite 7. Napoli per pace e solidarietà, commercio da sostenere e commercio senza follie”

Notte Bianca al Cristo, con mongolfiera e tantissimi eventi, di Lia Tommi

ALESSANDRIA – Sarà una notte lunghissima e piena di eventi, il tutto condito da una prorompente partecipazione dei commercianti del quartiere. La Notte Bianca del Cristo ad Alessandria è pronta. Il 29 giugno, dalle 19 all’una, in corso Acqui, i negozi si affacceranno sulla via, ciascuno con un palloncino led per illuminare la lunga notte e animare il popoloso quartiere cittadino. Il corso diverrà una lunghissima passerella da percorrere vestiti di bianco per aderire al tema della serata e prendere parte agli oltre 140 eventi.
Numeri da record che si affiancheranno a una serie di appuntamenti per tutti che inizieranno con il taglio del nastro, in via Carlo Alberto, affidato ad Anna Falchi e Mario Giordano, alle 21. Lo stesso Giordano, alle 21.45, nel piazzale del parcheggio interno Farmacia Sacchi, presenterà il suo ultimo libro.

La portata dell’evento è testimoniata dal programma sempre più ricco e affascinante. Dalle 21 alle 24 potrete salire sulla mongolfiera ancorata, gratuita, e osservare la città dall’alto. Una delle novità della Notte Bianca sarà “I cortili in scena“. Quattro spazi saranno infatti aperti al pubblico per proporre, dalle 20 all’1, ogni ora, il Teatro Itinerante. In Corso Acqui (cortile) “Prof in coro con APS” Concerto vocale strumentale. Brani di musica del 500 ad oggi. In Corso Acqui 96 (cortile) “Giulietta e Romeo” Parodia di Agata Tinnirello e Gianluca Pivetti. In via Marco Polo 2 (cortile) “Collasso di Cuori” la signora delle Camelie rivisitata da “I Provvisori”. In via Flavio Gioia 2, “Mago Magone 2” con Massimo Brusasco e la Compagnia Tetarale Fubinese.

1561409489305414484890-1481310825.jpg

 

La forza sociale di Coldiretti e Fuga di Sapori al Mercato Coperto di Campagna Amica, di Lia Tommi

Una partnership “gastronomica” per la riqualificazione urbana di Alessandria
La forza sociale di Coldiretti e “Fuga di Sapori” al Mercato Coperto di Campagna Amica
Appuntamento martedì 25 giugno nei locali di via Guasco dalle 8 alle 14

L’agricoltura come elemento di riscatto e di opportunità economica attraverso la costruzioni di filiere produttive.
Dalle parole ai fatti: una partnership nata grazie al nuovo Mercato Coperto di Campagna Amica, dove gli arredi sono stati interamente realizzati da detenuti ed ex detenuti che lavorano nella Bottega Solidale SocialWood di piazza Don Soria ad Alessandria.
Nel progetto di riqualificazione urbana, partendo dalla visione di essere sempre di più forza sociale, Coldiretti e “Fuga di Sapori” hanno organizzato un evento per promuovere l’economia carceraria e circolare e raccogliere fondi per progetti di pubblica utilità.
L’iniziativa si terrà martedì prossimo, 25 giugno, dalle 8 alle 14, nella sede del Mercato Coperto in via Guasco ad Alessandria con una presentazione e degustazione dei prodotti “Fuga di Sapori”, un marchio nato per raccogliere fondi e permettere a SocialWood di continuare ad investire nella formazione e nel lavoro interno agli Istituti di Pena di Alessandria, ma vuole anche aprirsi a progetti che permettano di migliorare la città, proprio come sta accadendo con piazza Don Soria.
“Abbiamo creduto fortemente in SocialWood, per le sue finalità e i suoi progetti. Quanto è stato realizzato per il Mercato Coperto di Campagna Amica è sotto gli occhi di tutti e il risultato ci piace molto. – ha affermato il presidente Coldiretti Alessandria Mauro Bianco – L’agricoltura raggiunge il suo apice di valore quando sfocia nel sociale. Con questa collaborazione, il nostro obiettivo è dare la possibilità ai detenuti di ritrovare fiducia in se stessi e spinta motivazionale. Coldiretti continuerà su questo percorso perché tutto ciò che riguarda il benessere della persona è una nostra priorità”.
Con la degustazione del 25 giugno si consoliderà questo rapporto volto a creare valore sociale in città e proporre accanto ai prodotti di qualità di Campagna Amica anche quelli Made in Carcere.
«Molti sono gli esempi e i progetti che vedono Coldiretti impegnata a livello nazionale in questi contesti, con interventi di sostegno dentro e fuori le strutture carcerarie – ha aggiunto il direttore Coldiretti Alessandria Roberto Rampazzo – Da sempre lo spirito della Coldiretti è quello di stare a stretto contatto con la terra e al fianco delle persone meno fortunate. Detto questo non potevamo non accogliere con plauso questa forma di collaborazione che si consoliderà ulteriormente con l’iniziativa del 25 giugno quando i prodotti made in carcere avranno un posto tutto per loro all’interno del nostro mercato coperto di Campagna Amica”.
Nel corso della degustazione del 25 giugno verrà inoltre pubblicizzata la “Festa della Sbirra – Illegale non berla” in programma il 29 e 30 giugno davanti alla Casa Circondariale per raccogliere fondi per la riqualificazione di piazza Don Soria.