Sopralluogo del Sindaco al Cantiere del tetto del palazzo comunale

Sopralluogo del Sindaco al Cantiere del tetto del palazzo comunale

Il Sindaco della Città di Alessandria, accompagnato dal responsabile dei lavori, ha compiuto un sopralluogo al cantiere allestito per il recupero del tetto del palazzo comunale.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

La visita ha interessato gli spazi del sottotetto dove i lavori stanno proseguendo alacremente e bene nonostante si svolgano in un contesto piuttosto complesso a causa dei notevoli dislivelli delle singole volte, una situazione che  ha determinato la necessità di realizzare dei  ponteggi interni per strutturare al meglio le varie fasi lavorative programmate.

Nel corso del sopralluogo sono stati rilevati elementi utili per conoscere le caratteristiche costruttive ed architettoniche del palazzo comunale e sono state effettuate alcune ‘scoperte’ curiose relative all’utilizzo che è stato fatto dello spazio nel corso dei secoli.

Sono rimasto colpito da questo sopralluogo che mi ha permesso di individuare diversi elementi che meritano certamente attenzione – ha commentato il Sindaco –. Mi riferisco, in particolar modo, ai lucernari della sala del Consiglio Comunale e del corridoio di accesso alla sala Giunta che, visti dall’interno, si presentano come vere e proprie strutture monumentali a sagoma ricurva realizzate con centine di legno e tamponamenti in cannicciato e gesso. Ci siamo imbattuti, inoltre, in una capriata datata 1883 ed in una serie di frammenti di vecchie tabelle in porcellana che venivano utilizzate per la indicazione dei numeri civici che sono riportati in color blu e in due indicazioni viarie abbastanza integre con la denominazione ormai scomparsa di “via dei Mercati”. Il sottotetto si configura, dunque, come un contenitore di elementi utili per una migliore conoscenza del nostro palazzo comunale conservando testimonianze importanti e suggestive sia per gli aspetti strutturali ed architettonici dell’edificio, sia in qualità di “area prediletta” per  relegare oggetti e memorie considerati inutili nei tempi andati, ma oggi di particolare aiuto per il recupero di una memoria storica complessiva”.

In questo periodo sono stati, inoltre, compiuti importanti sondaggi stratigrafici sugli intonaci delle facciate del palazzo comunale volti ad individuare le varie fasi decorative che hanno interessato la facciata nel corso dei secoli,  in vista dei prossimi lavori di risistemazione dei prospetti. Continua a leggere “Sopralluogo del Sindaco al Cantiere del tetto del palazzo comunale”

Borotti e Li Calzi: “Un festival creativo, ricco di produzioni originali”

Borotti e Li Calzi: “Un festival creativo, ricco di produzioni originali”

La realizzazione in una grande città come Torino di un jazz festival con un programma diverso dagli stereotipi, dove gli artisti del territorio suonano insieme ai musicisti internazionali, dove il biglietto d’ingresso è estremamente accessibile e il vero protagonista è il pubblico potrebbe sembrare un’utopia, invece è una realtà.DIEGO-BOROTTI-DIR.-ARTISTICO_300-200x300.jpg

Diego Borotti

Lo dimostra il successo ottenuto lo scorso anno dal Torino Jazz Festival, dai suoi musicisti, dai suoi operatori e dagli spettatori. A essere premiato, nel 2018, è stato soprattutto il pubblico perché abbiamo dato vita a un festival creativo, non commerciale, in grado di far conoscere a tutti quella che è considerata come la musica fondamentale del Novecento, il jazz. Crediamo che i caratteri distintivi di questa manifestazione si esprimano nella preminenza dei luoghi e dei gruppi di lavoro stabili, nelle produzioni originali frutto di residenze artistiche, nell’attenzione al sociale, nell’alta caratura qualitativa equamente distribuita tra teatri e jazz club e nell’estrema varietà stilistica.

Giorgio licalzi-_300-251x300.jpg

Giorgio Li Calzi

Noi jazzisti abbiamo sempre desiderato che il festival della città riconoscesse il nostro lavoro. Le collaborazioni del territorio con il resto del mondo vengono proposte anche nei club, dove capita di accogliere grandi personaggi stranieri che suonano con musicisti torinesi.

Diego Borotti e Giorgio Li Calzi

http://www.torinoclick.it/?p=83280

La mostra “La Gazzetta del Popolo”, sedi e orari

La mostra “La Gazzetta del Popolo”, sedi e orari

Aperta ieri, 18 aprile, la mostra “Gazzetta del Popolo, 135 anni tra storia, giornalismo e cultura” nelle tre diverse sedi, al Polo del ‘900, al Museo del Risorgimento e a Palazzo Lascaris.

logo_new-1

La mostra a ingresso gratuito è articolata in sezioni storiche tematiche e si concluderà il 6 maggio a Palazzo Lascaris e il 19 nelle due altre sedi.

Al Museo del Risorgimento il tema sviluppato è quello che conduce dal 1848, anno della fondazione, al 1915. Sono esposti numerosi documenti originali inediti, relativi alla proprietà della testata, oggetti in uso in redazione, i bozzetti dei mestieri della Torino dell’800 e le caricature dei fondatori del giornale.

Orario: sempre aperto dalle 10 alle 18 (ultimo ingresso alle ore 17). Chiuso lunedì 6 e 13 maggio.

A Palazzo Lascaris sono in rassegna documenti che spaziano dal 1915 al 1945, compreso il periodo in cui il giornale era allineato con il governo fascista fino alla Gazzetta d’Italia; in esposizione vi sono le pagine di Diorama letterario, i supplementi tematici, le vignette satiriche. Una parte è dedicata alla crisi del giornale del 1974, che portò alla prima sospensione della tiratura, crisi in cui la Regione ebbe un ruolo di mediazione con il presidente Aldo Viglione. Continua a leggere “La mostra “La Gazzetta del Popolo”, sedi e orari”

How Torino will celebrate Leonardo’s 500 years

How Torino will celebrate Leonardo’s 500 years

The purpose of the City of Torino, in cooperation with Regione Piemonte, Musei Reali and Fondazione Torino Musei, is remembering the brilliance of Leonardo Da Vinci, 500 years from his passing.

logo_new-1.png

The celebrations dedicated to Leonardo represent a great opportunity for Torino to add value and promote all over the world the historical heritage of the Renaissance: from art to literature, from music to science and architecture and, more broadly, to the art of living.

The City of Torino, together with other Institutions, is working on a rich agenda which from April to December will greet concerts, conferences, conventions, exhibitions, meetings, installations, naturalistic itineraries, workshops, shows and talks, concerning Leonardo’s masterpieces displayed at Musei Reali Continua a leggere “How Torino will celebrate Leonardo’s 500 years”

Ovada – Sorpreso alla guida dopo aver bevuto, tenta di ingannare i Carabinieri fornendo false generalità: denunciato

Ovada – Sorpreso alla guida dopo aver bevuto, tenta di ingannare i Carabinieri fornendo false generalità: denunciato

Compagnia Carabinieri di Acqui Terme:

Ovada.png

Nella giornata di ieri, i Carabinieri di Ovada hanno deferito in stato di libertà S.P., genovese di 37 anni, con l’accusa di guida in stato di ebbrezza, guida senza patente, sostituzione di persona e false generalità.

I Carabinieri, durante un servizio di pattugliamento del territorio, sottoponevano a controllo l’autovettura VW Golf con a bordo il 37enne, verificando anche il tasso alcoolemico del guidatore, che evidenziava un valore pari a 1.05 g/l.

L’uomo, che aveva dichiarato di non avere la patente con sé, alla richiesta dei propri dati anagrafici forniva quelli di una terza persona al fine di eludere le indagini.

Condotto presso la caserma di Ovada per gli accertamenti di rito, l’uomo decideva di redimersi e di riferire le proprie generalità corrette, dalle quale emergeva che la patente di guida gli era stata revocata nel 2016 e non era stata più conseguita.

Per l’uomo scattavano quindi, oltre al deferimento per la guida in stato di ebbrezza, anche le accuse di sostituzione di persona, false generalità a pubblico ufficiale e guida senza patente.

Ten. Col. Giuseppe Di Fonzo

Comandante Reparto Operativo Alessandria

Sull’auto aveva due coltelli a serramanico, una mazza da baseball e un pugnale

Sull’auto aveva due coltelli a serramanico, una mazza da baseball e un pugnale

Sull'auto.png

Carabinieri di Alessandria

Spinetta Marengo: Un pregiudicato potentino 59enne, residente in Alessandria, è stato deferito in stato di libertà dai Carabinieri del NORM perché sorpreso alla guida del proprio autocarro in Spinetta, lungo la S.P. 10, e, sottoposto a normale controllo della circolazione stradale, trovato in possesso di due coltelli a serramanico e, occultati nel veicolo, una mazza da baseball e un pugnale. L’uomo è stato denunciato per porto di armi od oggetti atti a offendere.

Ten. Col. Giuseppe Di Fonzo

Comandante Reparto Operativo Alessandria

Giornata della Terra: VENERDI’ 26 APRILE,  la Biblioteca organizza due incontri  e un’esposizione di libri per parlare di ambiente e di ecologia

Giornata della Terra: VENERDI’ 26 APRILE,  la Biblioteca organizza due incontri  e un’esposizione di libri per parlare di ambiente e di ecologia

Serravalle Scrivia: Venerdì 26 aprile la Biblioteca Comunale Roberto Allegri celebra la Giornata della Terra con due incontri per parlare di ambiente ed ecologia.  Per tutto il mese è inoltre allestita una speciale esposizione di volumi dedicati tutti alla salvaguardia dell’ambiente. L’evento organizzato da Serravalle è stato segnalato dal sito Earth Day Italia http://www.earthdayitalia.org/EVENTI/L-Earth-Day-in-Italia.

Earth Day 2019_Manifestogiorn Ali di Vetro 2019_Manifesto

Alle ore 16.00 di venerdì  26 aprile, si terrà un incontro indirizzato soprattutto per bambini, la presentazione del libro  di favole ecologiche “Ali di vetro” di Mariella Barbieri. A seguire un laboratorio in cui l’autrice stessa  insegnerà a costruire farfalle.

Venerdì 26 aprile, alle 21.00 avrà luogo la  conferenza intitolata:”Una magnifica complessità. Valore e crisi della Biodiversità nell’Antropocene”.

Con Antonio Scatassi.Dove sono finiti gli uccelli delle nostre campagne ? E i fiori di campo? E le farfalle ? E i pesci nei fiumi e nei mari? A seguito dell’impatto umano, siamo nel pieno della Sesta Grande Estinzione di Massa. Ma dobbiamo fare attenzione: se un ecosistema viene eccessivamente impoverito, smette di funzionare come dovrebbe, con gravi conseguenze sulla nostra prosperità e salute. Un ambiente naturale è un sistema dotato di un alto grado di informazione; se noi interferiamo alterando o eliminando anche un solo elemento nella complessa rete di relazioni al suo interno, rischiamo di compromettere gravemente l’intero sistema Continua a leggere “Giornata della Terra: VENERDI’ 26 APRILE,  la Biblioteca organizza due incontri  e un’esposizione di libri per parlare di ambiente e di ecologia”

Festa d’Aprile 2019

Festa d’Aprile 2019

festa Locandina.png

Alessandria: L’edizione 2019 di “Festa d’Aprile” si articolerà sul territorio alessandrino dal mercoledì 24 aprile a lunedì 29 aprile con un ricco calendario di appuntamenti tra mostre, dibattiti, gare sportive, proiezioni di video, spettacoli, concerti e il tradizionale brindisi per la liberazione. La manifestazione è promossa da: ANPI di Alessandria, ISRAL (Istituto per la Storia della Resistenza e dell’età contemporanea in provincia di Alessandria “Carlo Gilardenghi”), Comune e Provincia di Alessandria,  Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria, Istituto del Nastro Azzurro,CGIL CISL, UIL, UISP, Circolo degli Scacchi, Casa di Quartiere, Ristorazione Sociale, Radio Gold, Lega delle Coop., FIAB Alessandria Gliamicidellabici.
Il programma della manifestazione sarà il seguente:

Mercoledì 24 aprile, Casa di Quartiere di Alessandria, via Verona 117

ore 17 – Cerimonia di premiazione della borsa di studio Claudia Balbo ‘Breda’

Il progetto (patrocinato dall’Ufficio Scolastico Regionale, Ufficio IV – Ambito Territoriale di Alessandria, promosso dall’A.N.P.I., sezione “Claudia Balbo” di Alessandria, in collaborazione con la Federazione Pensionati SPI-CGIL Alessandria, ISRAL – l’Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea in provincia di Alessandria “Carlo Gilardenghi”, Docenti Senza Frontiere Nord-Ovest, Associazione ISES e sostenuto dalla Fondazione Social di Alessandria) proposto agli studenti e ai loro insegnanti, è stato  un’occasione di studio sulla figura della partigiana Claudia Balbo (nome di battaglia Breda) nata a Cossano Belbo, staffetta della IX Divisione Garibaldi e poi partigiana combattente. A premiare gli studenti, sarà la storica Laurana Lajolo, Continua a leggere “Festa d’Aprile 2019”

#NoiXRicostruire: i documenti per il congresso e le info per il 25 aprile

#NoiXRicostruire: i documenti per il congresso e le info per il 25 aprile

unnamed.jpg

Care e cari,  

abbiamo completato la pubblicazione sul nostro sito dei documenti relativi all’assemblea congressuale di Bologna. A questo link potete trovare i video di tutti gli interventi, la relazione di Roberto Speranza, lo statuto, il verbale della commissione politica e le Tesi per una forza ecosocialista nella versione definitiva. 

Ringraziamo ancora una volta tutti coloro che hanno organizzato e partecipato al congresso e seguito i lavori attraverso la rete. Si apre ora una fase di grande impegno per le prossime scadenze elettorali amministrative ed europee, che Articolo Uno affronterà con la linea decisa al congresso: autonomi, come un partito che si struttura e si dà regole, ma non autosufficienti, con la consapevolezza che occorre costruire l’alternativa alla destra e al governo gialloverde.   Continua a leggere “#NoiXRicostruire: i documenti per il congresso e le info per il 25 aprile”

Dl crescita: Molinari (Lega), ci siamo mossi per primi a tutela del Made in Italy: ottimo che i 5 Stelle ora ci seguano

Dl crescita: Molinari (Lega), ci siamo mossi per primi a tutela del Made in Italy: ottimo che i 5 Stelle ora ci seguano

Roma, 18 apr. – “Siamo lieti che il Ministro Di Maio e i suoi collaboratori abbiano deciso di inserire la norma a tutela dei marchi storici del Made in Italy all’interno del Decreto Crescita. I 5 Stelle hanno sostanzialmente copiato la nostra proposta di legge, dopo aver perso mesi preziosi. Ma l’importante è procedere senza altri indugi, a tutela delle imprese italiane”.

Riccardo Molinari

Così Riccardo Molinari, capogruppo della Lega alla Camera, smentisce le voci di chi vorrebbe far credere che la Lega è contraria alla rapida approvazione della cosiddetta ‘Norma Pernigotti’, o meglio di una legge che vada ad offire immediato sostegno a tutte le aziende ‘storiche’ del nostro paese, e ai loro lavoratori, rispetto ad operazioni di svendita, speculazione, cessioni improprie dei marchi, che rappresentano evidentemente un impoverimento per tutto il paese.

“Il Movimento 5 Stelle – procede Molinari – dovrebbe sapere che la Lega per prima si è mossa per mettere a punto un provvedimento di legge efficace, che a nostro modo di vedere dovrebbe trovare ampia convergenza in Parlamento, ben oltre gli schieramenti e gli interessi di parte. Stiamo parlando di salvaguardare un patrimonio nazionale di ricchezza e professionalità di fronte al quale toni e speculazioni da campagna elettorale andrebbero per un momento lasciati da parte. Faccio un appello alla concretezza, e al buonsenso: mettiamo le imprese, e gli italiani, prima degli interessi elettorali di questo o quel partito”.

TURISMO, TRENITALIA: UN TRAVEL BOOK WELLNESS CON LE LOCALITÀ TERMALI A PORTATA DI TRENO

TURISMO, TRENITALIA: UN TRAVEL BOOK WELLNESS CON LE LOCALITÀ TERMALI A PORTATA DI TRENO

 trenitalia-orario-2019

·      sono 21 le destinazioni servite dalle corse regionali Trenitalia

·      più turisti sui treni regionali, raggiunta quasi la quota del 30% dei passeggeri

·      8 milioni i turisti stranieri in viaggio con Trenitalia nel 2018

·      la vocazione turistica completa quella, prioritaria, espressa da Trenitalia nella mobilità dei pendolari, in chiave sempre più integrata e sostenibile

·      la flotta regionale, già da fine primavera, si arricchirà con i primi nuovi treni Rock e Pop 

Roma, 18 aprile 2019

Sono 21 le località termali del Paese raggiungibili comodamente con i treni regionali di Trenitalia (Gruppo FS Italiane), tutte raccontate in un nuovo e maneggevole travel book Wellness presentato oggi a Roma.

Il progetto editoriale intende promuovere l’utilizzo del trasporto regionale come ulteriore volàno dell’esperienza turistica di cittadini italiani e stranieri nei luoghi più incantevoli e caratteristici del Belpaese. Volgendo un occhio attento al comfort di un viaggio sostenibile, sicuro, attento alle esigenze delle persone che si spostano con i treni regionali anche nel tempo libero. 

La vocazione turistica completa la prioritaria missione di Trenitalia e di tutto il Gruppo FS Italiane, sempre più impegnati nel promuovere una mobilità sostenibile e integrata, a vantaggio dei pendolari. Questa missione trova conferma nel prossimo arrivo dei nuovi treni regionali Rock e Pop, i cui primi esemplari inizieranno a circolare a partire dalla fine di questa primavera. Frutto di un investimento economico complessivo di circa sei miliardi di euro per oltre 600 treni, i Rock e Pop contribuiranno a garantire, entro cinque anni, il rinnovo dell’80% della flotta regionale di Trenitalia.

A presentare il travel book Wellness presso le Terme di Diocleziano c’erano Tiziano Onesti, Presidente di Trenitalia; Maria Annunziata Giaconia, Direttore Divisione Passeggeri Regionale Trenitalia; Serafino Lo Piano, Responsabile Sales Long Haul Trenitalia; Daniela Porro, Direttore del Museo Nazionale Romano; Costanzo Jannotti Pecci, Presidente di Federterme. Continua a leggere “TURISMO, TRENITALIA: UN TRAVEL BOOK WELLNESS CON LE LOCALITÀ TERMALI A PORTATA DI TRENO”

Bistagno – Otto denunciati a seguito di incidente mortale

Bistagno – Otto denunciati a seguito di incidente mortale

Compagnia Carabinieri di Acqui Terme:

Aveva provocato Particolare sgomento nella comunità bistagnese, lo scorso 16 febbraio, l’incidente mortale in cui aveva perso la vita Carlo Cazzola, 65enne bistagnese, a seguito di scontro frontale della motocicletta da lui guidata con l’autovettura guidata da una donna.

Schermata 2019-04-18 a 19.40.36.png

I primi rilievi e testimonianze raccolte dai Carabinieri avevano evidenziato alcuni sospetti, poiché all’arrivo sul posto non era stato trovato nessun altro mezzo presente, ma le attività investigative permettevano di evidenziare che la vittima si trovava in compagnia di da altri otto motociclisti.

Le testimonianze dei vicini, le fotografie e i video sui social-network dei vari soggetti coinvolti nonché la testimonianza della donna che aveva avuto l’incidente con la moto hanno permesso di ricostruire il quadro degli eventi.

CAZZOLA e gli altri motociclisti, dopo aver mangiato e probabilmente bevuto presso un esercizio pubblico di Bistagno, si erano allontanati in gruppo dal paese a bordo dei loro mezzi. Nelle curve tra Bistagno e Roncogennaro, alcuni dei motociclisti, per motivi ancora da chiarire, hanno iniziato a sorpassarsi gli uni con gli altri. Durante alcune di queste manovre, la moto del CAZZOLA era scivolata e, invadendo la corsia opposta, si era scontrata con l’autovettura guidata dalla donna. Continua a leggere “Bistagno – Otto denunciati a seguito di incidente mortale”

Donna di 55 anni viaggiava a 151 km/h sulla Sp.30, patente ritirata

Donna di 55 anni viaggiava a 151 km/h sulla Sp.30, patente ritirata

Gli uomini del Distaccamento Polizia Stradale di Acqui Terme, nel corso di specifici servizi volti al controllo del superamento dei limiti di velocità sulle strade statali della provincia di Alessandria, hanno fermato una BMW X6 che viaggiava 60 km/h oltre il limite consentito.

questura-polizia copia.png

È di Acqui Terme ed è donna, L.T. 55enne che alla guida della sua BMW X6 “sfrecciava” sulla Sp. 30 tra i comuni di Strevi ed Acqui Terme alla velocità di 151 km/h, che è stata fermata dagli uomini del Distaccamento Polizia Stradale di Acqui Terme che erano impegnati al controllo della velocità con il Telelaser Trucam.

Il Telelaser Trucam in dotazione alla Polizia Stradale, sembra un normale Telelaser ma in realtà è dotato di una telecamera che filma istante per istante il veicolo che sta commettendo l’infrazione, anche a distanze notevoli. Continua a leggere “Donna di 55 anni viaggiava a 151 km/h sulla Sp.30, patente ritirata”

Alessandria: DENUNCIATO DALLA POLIZIA DI STATO A BORDO TRENO

Alessandria: DENUNCIATO DALLA POLIZIA DI STATO A BORDO TRENO

Denunciato.jpg

Nella tarda mattinata di giovedì, 11 aprile, un cittadino italiano 25enne a bordo di treno Regionale da Asti ad Alessandria, a seguito di un controllo da parte degli Agenti della Polfer di Alessandria in servizio di scorta a bordo treno, veniva sorpreso in possesso di 3,5 grammi di sostanza stupefacente, tipo marijuana, imbustata in cellophane e che veniva prontamente sequestrata.

Da successivi accertamenti veniva trovato all’interno del giubbotto un portafoglio con documenti intestati ad un cittadino senegalese, denunciati smarriti nei giorni precedenti.

Il giovane, residente nel bresciano, già noto perché denunciato il 14 febbraio u.s. per detenzione di stupefacente, al tempo 12 grammi di marijuana, nella stazione di Torino Lingotto, veniva pertanto segnalato all’Autorità Amministrativa per lo stupefacente detenuto, e denunciato per ricettazione per i documenti di cui non sapeva giustificare il possesso.