Casale Monferrato: Sabato 5 maggio visita guidata in Biblioteca

visitabiblioteca1

Casale Monferrato: Sabato 5 maggio visita guidata in Biblioteca

Il 5 maggio prossimo la Biblioteca Civica Giovanni Canna proseguirà la sperimentazione dell’apertura anche il sabato pomeriggio (dalle 14 alle 18). Dopo il notevole successo riscontrato dall’orario continuato (dalle 9 alle 18) nelle giornate di mercoledì e giovedì, sia per le presenze in Sala Studio sia per il numero di prestiti, la Biblioteca prova quindi ad estendere ulteriormente, in via sperimentale, i tempi di apertura, questa volta in un orario assolutamente inedito: il sabato pomeriggio, una volta al mese.
Il 5 maggio sarà possibile restituire e prendere in prestito i libri a scaffale aperto (narrativa contemporanea, guide turistiche, libri in lingua straniera), i CD e DVD, e consultare nella Sala di lettura aperta (Sala degli Stucchi) libri, quotidiani e riviste. Continua a leggere “Casale Monferrato: Sabato 5 maggio visita guidata in Biblioteca”

Definite le modalità di utilizzo dei Fondi POR FESR per Alessandria

IMG_8913

Definite le modalità di utilizzo dei Fondi POR FESR 
per Alessandria

L’Amministrazione Comunale — così come stabilito di concerto con la Regione Piemonte — procederà in tempi rapidi all’approvazione della strategia complessiva per l’utilizzo dei fondi a disposizione: una strategia incentrata non solo sull’avvio delle azioni finalizzate al progressivo recupero della Cittadella Militare, ma anche sulle azioni a favore del recupero del complesso dell’ex-Ospedale Militare e della Chiesa di San Francesco.
Si prevede che entro il mese di maggio sarà possibile entrare nella fase operativa dell’intero progetto oggi suggellato dal Tavolo dei Sottoscrittori.
Alessandria: Una videoconferenza è stato il mezzo tecnologico scelto per declinare operativamente l’incontro di questa mattina nella Sala Giunta del Palazzo Comunale: un incontro particolarmente importante che ha consentito all’Amministrazione Comunale di Alessandria di concordare definitivamente con gli altri partner sottoscrittori gli ambiti di intervento per l’utilizzo dei Fondi europei POR FESR per Alessandria, a compimento di un percorso amministrativo lungo e articolato.
Il tema specifico ha riguardato l’approvazione definitiva degli interventi previsti su alcuni immobili del compendio monumentale della Cittadella su cui impegnare i fondi POR-FESR nonché la definizione delle modalità di affidamento delle risorse nella disponibilità del Comune. Continua a leggere “Definite le modalità di utilizzo dei Fondi POR FESR per Alessandria”

Ravetti PD: Forza Italia chiede la proroga dei Direttori Generali delle Aziende Sanitarie Regionali? La nostra risposta è: “NO!”

04/07/2017 -  X LEGISLATURA - Ravetti

Forza Italia chiede la proroga dei Direttori Generali delle Aziende Sanitarie Regionali? La nostra risposta è: “NO!”

Nella rassegna stampa del 24 aprile leggo che durante i lavori dell’assemblea provinciale dei Sindaci dell’Asl della provincia di Alessandria, sull’approfondimento richiesto dal sindaco di Casale Monferrato circa l’ipotesi di accorpamento ASL ASO, la direzione Generale dell’Azienda Ospedaliera di Alessandria ha posto una domanda: “Perché ad Alessandria?” Alla domanda della Direzione risponderà nei modi ritenuti più opportuni l’Assessore alla Sanità Antonio Saitta.
Diversamente, mi sento in dovere, da Capogruppo del Partito Democratico, di anticipare la risposta alla Mozione 1378 presentata dai Consiglieri Regionali del Gruppo di Forza Italia con cui gli stessi chiedono alla Giunta Regionale di prorogare gli incarichi attuali dei Direttori Generali delle Aziende Sanitarie (per almeno 12 mesi). E la risposta è: NO!
Domencio Ravetti
Capogruppo del Partito Democratico

Dichiarazione di Renato Balduzzi, di cordoglio per la morte dell’on. prof. Giovanni Galloni

giovanni-galloni-foto-win-storiain-net-2

Dichiarazione di Renato Balduzzi, di cordoglio per la morte dell’on. prof. Giovanni Galloni

“La lunga vita di Giovanni Galloni è stata tutta dentro la tradizione e la pratica del cattolicesimo democratico. La sua proverbiale lucidità, coniugata con la competenza del giurista e l’attenzione all’interlocutore e alle sue ragioni, gli hanno permesso di svolgere con esemplare serietà ed efficacia le diverse funzioni pubbliche cui è stato chiamato. Come vicepresidente del Consiglio superiore della magistratura, egli affrontò con coraggio e determinazione, non disgiunte da quell’umiltà di fondo che lo caratterizzava, una delle più difficili crisi che l’organo di governo autonomo dei magistrati ordinari ebbe mai ad attraversare. Ai familiari giunga il cordoglio mio personale e quello dell’Associazione Bachelet, di cui il prof. Galloni fu, sinché le forze glielo permisero, socio appassionato e autorevole”.
Così il prof. Renato Balduzzi, membro del Consiglio superiore della magistratura e presidente dell’Associazione Vittorio Bachelet.
Ufficio stampa del prof. Renato Balduzzi
http://www.renatobalduzzi.com

foto: http://www.romatoday.it/

 

Prossima apertura GS Shop, Supermercato dei tessuti, di Pier Carlo Lava

dav

Prossima apertura GS Shop, Supermercato dei tessuti

La nuova attività commerciale sorgerà in via Moccagatta in un capannone industriale sito fra il discount Eurospin, la Clinica Città di Alessandria e dall’altro lato della strada, la pizzeria Il Grande Fratello e Pianeta Sport.
di Redazione
Alessandria, dopo un lungo periodo di continue chiusure di attività commerciali, ultimamente pare ci sia in atto un inversione di tendenza con nuove aperture, l’ultima in ordine di tempo quella di Casa Signorelli in piazza della Libertà e nei prossimi mesi altre relative ad Alessandria 2000 in via marengo.
In questi giorni sono iniziati i lavori anche in un capannone industriale in vendita da tempo in via Moccagatta. Secondo informazioni reperite in zona dovrebbero terminare entro fine giugno, verrà realizzato un Supermercato dei tessuti al dettaglio.
Il marchio sarà GS Shop, una società con sede è a Verona, ennesima apertura di un nuovo punto vendita che fa parte di una catena nazionale con altri 34 punti vendita. L’area in questione è di 2500 mq, di cui 800 mq adibiti a punto vendita, con parcheggio interno per i clienti. Continua a leggere “Prossima apertura GS Shop, Supermercato dei tessuti, di Pier Carlo Lava”

Pubblicata la gara europea per la refezione scolastica nel territorio comunale di Alessandria

Comune

Pubblicata la gara europea per la refezione scolastica nel territorio comunale di Alessandria

In data odierna, l’Amministrazione Comunale ha pubblicato la gara europea per l’affidamento della gestione del servizio di refezione scolastica nel territorio comunale di Alessandria.
La gara — relativa al servizio presso le Scuole dell’infanzia (statali e comunali), le Scuole primarie, le Scuole secondarie di primo grado e gli Asili nido comunali — è riferita al periodo dall’01/09/2018 fino al 31/07/2025 pari a sei anni scolastici e l’importo presunto è di € 29.880.116,76 (Iva esclusa).
Grazie al contributo importante delle Organizzazioni Sindacali — che in mattinata sono state ricevute dal Sindaco della Città, Gianfranco Cuttica di Revigliasco, dall’Assessore Silvia Straneo (Assessore comunale ai Servizi educativi e scolastici e alla Trasparenza della Pubblica Amministrazione e anticorruzione) e in presenza del Segretario Generale comunale dr.ssa Francesca Ganci e del R.U.P. dr.ssa Orietta Bocchio — si è portato a compimento in maniera ottimale e proficua la procedura amministrativa di gara.
Le osservazioni e richieste presentate dalle Organizzazioni Sindacali sono state accolte, previa verifica da parte degli Uffici competenti circa la compatibilità con la normativa vigente.

Nuovi “VeloOk” installati in città

Il vicesindaco Di Cosmo e il vice commissario Lacerenza con uno dei velo ok installati a San Germano

Nuovi “VeloOk” installati in città

Casale Monferrato: Dopo i positivi riscontri in termini di riduzione delle velocità e di sinistri stradali registrati nelle frazioni di Casale Popolo, Roncaglia e Terranova, il 19 aprile sono stati installati nella frazione di San Germano ed in strada Vecchia Vercelli altri 10 dispositivi “VeloOk” atti al contenimento dell’apparecchiatura per il controllo elettronico della velocità.
Il sistema di box in serie incide sulla psicologia dell’automobilista, inducendolo a rallentare. Tale comportamento, ripetuto nel tempo, si trasforma in abitudine con conseguente calo delle velocità e conseguente aumento della sicurezza reale e percepita, anche in assenza di sanzioni che, in ogni caso, verranno comminate se rilevate dalla strumentazione per il rilevamento elettronico della velocità impiegata a rotazione, all’interno dei box. Continua a leggere “Nuovi “VeloOk” installati in città”

AMAG Reti Idriche ha premiato i vincitori del concorso “Acqua, gocce di vita” 2018 
Alessandria, 23 aprile 2018

AMAG Reti Idriche ha premiato i vincitori del concorso “Acqua, gocce di vita” 2018
 Alessandria, 23 aprile 2018

L’acqua è il bene più prezioso per la nostra vita e va preservata.
Lo hanno compreso davvero gli oltre 300 studenti provenienti da Alessandria, Acqui Terme e Novi Ligure, che lo scorso 22 marzo hanno affollato l’Aula Magna dell’Università del Piemonte Orientale in viale Teresa Michel 11 ad Alessandria per assistere alla conferenza dal titolo “Acqua, gocce di vita”, organizzata da AMAG Reti Idriche con il Comune di Alessandria, l’Università del Piemonte Orientale e l’Ufficio Scolastico Regionale – Ambito di Alessandria, in occasione della Giornata Mondiale dell’acqua.
In quell’occasione i ragazzi si sono lasciati suggestionare dagli interventi degli esperti e del personale di AMAG Reti Idriche, che hanno raccontato le caratteristiche principali di questo elemento, la funzione vitale che esso svolge sul pianeta e il ruolo dell’azienda nel garantire a un vasto territorio compreso tra l’Alessandrino, l’Acquese, la Valle Bormida e la Langa Astigiana l’approvvigionamento quotidiano di acqua potabile. Continua a leggere “AMAG Reti Idriche ha premiato i vincitori del concorso “Acqua, gocce di vita” 2018 
Alessandria, 23 aprile 2018”

AMAG MOBILITÀ BILANCIO IN UTILE E NUOVO PIANO INDUSTRIALE.

autobusBus_mezzi

AMAG MOBILITÀ BILANCIO IN UTILE E NUOVO PIANO INDUSTRIALE.

Alessandria: Un parco mezzi fortemente rinnovato, interventi sugli impianti e spinta all’innovazione tecnologica al centro dei programmi aziendali.
Si è svolta questa mattina, presso la sede sociale, l’Assemblea dei Soci di AMAG Mobilità che ha approvato, tra l’altro, il Bilancio 2017.
Alla presenza dei rappresentanti di LINE spa e di AMAG spa, i soci hanno approvato un consuntivo 2017 che si chiude con un risultato economico positivo di 153.290 €.
Il saldo non sarà distribuito tra i soci ma sarà interamente portato a riserve per patrimonializzare meglio l’azienda e migliorarne ulteriormente l’operatività.
Infatti, il Piano Industriale (anch’esso approvato oggi) prevede un budget 2018 ancora di miglioramento dei servizi e stima valori economici in linea con quanto registrato quest’anno – una tendenza ad oggi confermata dai report economici dei primi mesi dell’anno e che dovrebbe progressivamente migliorare negli anni successivi. Continua a leggere “AMAG MOBILITÀ BILANCIO IN UTILE E NUOVO PIANO INDUSTRIALE.”

I vincitori del premio Vivaio Eternot

Premio Eternotvivaio eternot

Casale Monferrato: I vincitori del premio Vivaio Eternot

Oscar della lotta all’amianto
Rosy Battaglia, Gloria Puccetti, Giampaolo Lilliu, Annamaria Fugini, Agostino Giusto, il Centro Documentazione “Marco Vettori”, Daniele Manetti, Marco Balestra e Alba Tacchino.
Sono loro i vincitori della seconda edizione del premio “Vivaio Eternot”, assegnato dal Comune di Casale Monferrato e riservato a tutti coloro che si siano distinti per l’impegno profuso nella cura, la ricerca, la diffusione dell’informazione, in importanti e significative azioni di bonifica, nelle battaglie sociali e legali legate ai danni causati dall’amianto.
La premiazione avverrà il 28 aprile al Teatro Municipale di Casale Monferrato in occasione delle celebrazioni della Giornata Mondiale delle Vittime dell’Amianto. Continua a leggere “I vincitori del premio Vivaio Eternot”

Riccardo Molinari nominato vicecapogruppo per il gruppo Lega alla Camera.

IMG_20180423_121151 (1)

Riccardo Molinari nominato vicecapogruppo per il gruppo Lega alla Camera.

“Un riconoscimento non solo personale, ma per tutta la squadra della Lega piemontese, la componente parlamentare più numerosa della nostra Regione”.
Una grande soddisfazione, un punto di partenza per fare ancora meglio, sempre meglio, insieme. Con queste parole il deputato Riccardo Molinari, Segretario Nazionale Lega Nord Piemont, ha accolto la notizia della sua nomina a vicecapogruppo per il gruppo Lega alla Camera.
“Ringrazio il Capogruppo Giancarlo Giorgetti e il Segretario Federale Matteo Salvini per la fiducia – commenta Molinari – oltre ovviamente ai colleghi deputati. È un ruolo di grande responsabilità e molto impegnativo, considerando che il gruppo della Lega alla Camera oggi è composto di 125 membri. Ci tengo a sottolineare che questo è stato un riconoscimento non solo personale, ma dato alla squadra della Lega piemontese, che si è particolarmente distinta per il lavoro e gli ottimi risultati negli ultimi anni che ci hanno portato ad essere la componente parlamentare più numerosa della nostra Regione.”

Sozzetti: Agricoltura alessandrina poco ‘smart’? Il 4.0 è ancora lontano, ma in realtà l’innovazione c’è e continua a crescere. Come insegna Xfarm

yvsudhaO1aq1kzlI2w94MUApMc-MvumND7FGwiRbMxgjs_nGqNaMgeBV2D5ufmQcAkay3FKc9_yqRIHQlouQCArY6qYoR0IGOZLSSbaXYvjYnRrwd0Cq0-8=s0-d-e1-ft

Agricoltura alessandrina poco ‘smart’? Il 4.0 è ancora lontano, ma in realtà l’innovazione c’è e continua a crescere. Come insegna Xfarm

di Enrico Sozzetti https://160caratteri.wordpress.com
L’agricoltura in provincia di Alessandria non è propriamente smart. Detta così non è molto chiaro, ma se si pensa che la traduzione è ‘intelligente’, allora l’equazione è che l’agricoltura alessandrina è poco intelligente. Attenzione però, qui si parla di tecnologia, quella che viene utilizzata nei settori produttivi e che è sintetizzata dal ‘4.0’. Se dell’industria 4.0 e di tutte le declinazioni nei settori produttivi si scrive moltissimo, si parla molto meno di quanto avviene nel settore primario.

Un po’ perché l’agricoltura italiana, mediamente, deve fare i conti con una scarsa propensione all’innovazione e un po’ perché i pochi incentivi non fanno scattare l’interesse (come è avvenuto nell’industria che quanto meno sono serviti ad avviare un salto di qualitù anche culturale). Senza poi contare altri due criticità: l’enorme frammentazione di aziende e superfici e una età media elevata. Continua a leggere “Sozzetti: Agricoltura alessandrina poco ‘smart’? Il 4.0 è ancora lontano, ma in realtà l’innovazione c’è e continua a crescere. Come insegna Xfarm”

LiberAzioni 2018: il 24 aprile targhe per i partigiani

Liberazioni manifesto 24 aprile Casale.pdf altat.jpg

LiberAzioni 2018: il 24 aprile targhe per i partigiani
Casale Monferrato: Il 24 aprile, all’interno del ricco palinsesto di LiberAzioni 2018, nell’ambito del progetto “Per una toponomastica del casalese”, verranno inaugurate diverse targhe di vie cittadine che ricordano il movimento partigiano: tra di esse anche quelle che verranno poste ai due estremi di via Alfredo Piacibello.
La 181ª Brigata Garibaldi “Piacibello” fu una delle formazioni partigiane che partecipò attivamente alla Liberazione di Casale Monferrato, entrando in città dalla strada di Ozzano. La brigata prendeva il proprio nome da Alfredo Piacibello, un operaio comunista che fu tra i primi animatori del movimento partigiano del Monferrato. Piacibello venne catturato dai nazifascisti nell’ottobre 1944, venne legato a un autocarro e trascinato nella piazza di Ozzano dove fu ucciso a colpi di mitraglia. Continua a leggere “LiberAzioni 2018: il 24 aprile targhe per i partigiani”

Sozzetti: Confintesa Ugs Medici, Avanzi e il concorso ospedaliero: la parola all’Upo e al ‘Maggiore’ di Novara

f8-xG0GSZeMdc7CC52jC6Zm3S9gWgSVGKFZcHg6ghztoFij22y7KbmR4iM8i-PktkcEnpG_6uGgkHjrK0lnogXt82V9-TM8NSu_g_-QhWs0-JyLl0Fqt2zRRH6We9k_2yPdxs68rGCjo=s0-d-e1-ft

Confintesa Ugs Medici, Avanzi e il concorso ospedaliero: la parola all’Upo e al ‘Maggiore’ di Novara
di Enrico Sozzetti
https://160caratteri.wordpress.com

Dopo l’uscita del pezzo “Medicina ad Alessandria? Una battaglia ancora tutta da vincere” scrivono Cesare Emanuel, rettore dell’Università del Piemonte Orientale, e Mario Minola, Commissario dell’azienda ospedaliera universitaria ‘Maggiore della Carità’ di Novara.

L’intervento è relativo alla parte finale dell’articolo dove si parla di un potenziale caso sollevato da Pietro Luigi Garavelli, medico e sindacalista di Confintesa Ugs Medici che su Facebook è intervenuto con alcuni post in cui ha manifestato la personale “curiosità da sindacalista in quanto Gian Carlo Avanzi (candidato alla carica di Rettore insieme a Salvatore Rizzello, ndr) pur vincendo un concorso ospedaliero, non si dimise, né prese aspettativa dall’Università, come previsto, mi pare, dalla normativa vigente”.

Il riferimento era alla posizione del medico all’epoca del conferimento dell’incarico ospedaliero di direttore della Struttura complessa di Medicina e Chirurgia d’accettazione d’urgenza, avvenuto con una delibera dell’azienda ospedaliero universitaria Maggiore della Carità del marzo 2010. Continua a leggere “Sozzetti: Confintesa Ugs Medici, Avanzi e il concorso ospedaliero: la parola all’Upo e al ‘Maggiore’ di Novara”

La colpa è del bayon, di Giancarlo Patrucco

cassonetti_10e

La colpa è del bayon
di Giancarlo Patrucco http://www.cittafutura.al.it
Alessandria: Per chi non fosse sintonizzato su questa lunghezza d’onda, per altro ormai desueta, brevemente spiego: il bayon è un vecchio ballo popolare brasiliano, molto in voga negli anni ’50 in tutta Europa. Da noi, in Italia, ha conosciuto un successo travolgente grazie alla voce del reuccio della canzone, Claudio Villa, e alla sua interpretazione radiofonica del ’55 di “Romanina del bayon”. Da allora, “la colpa del bayon” è diventato un modo universalmente usato per indicare che qualunque difficoltà, qualunque intoppo, qualunque disservizio si verificasse, non si trovavano mai colpevoli. Le colpe erano del bayon insomma, cioè di tutti e di nessuno. Preferibilmente di altri, mai di noi.
Anche oggi, nel settore dei servizi pubblici come quello della raccolta dei rifiuti, ad esempio, la colpa è del bayon: dell’azienda che gestisce male, del numero esiguo dei cassonetti, della vetustà del materiale, del piazzamento nei posti sbagliati e via mugugnando. Continua a leggere “La colpa è del bayon, di Giancarlo Patrucco”