Acqui Terme, il Gruppo AMAG raddoppia

 


Grazie alla collaborazione con il Comune, al via un nuovo sportello al servizio della città termale.
Il Gruppo AMAG rafforza la sua vocazione di azienda vicina ai bisogni delle persone, con una nuova iniziativa nella città di Acqui Terme, un regalo per la città e i suoi residenti: l’apertura di un nuovo sportello a cui i cittadini potranno rivolgersi per avere informazioni sul Gruppo e in particolare sul servizio idrico curato da Amag Reti Idriche. I nuovi uffici sorgono nella centrale Piazza Don Dolermo (ex Caserma Battisti, accanto alla Polizia Municipale), in un locale messo a disposizione dall’Amministrazione Comunale. L’inaugurazione è avvenuta mercoledì 13 dicembre alle ore 12.00, alla presenza di Mauro Bressan, Amministratore Delegato Gruppo AMAG, Mario Scovazzi Vice Sindaco Comune di Acqui Terme, Maurizio Giannetto, Assessore all’Ambiente Comune di Acqui Terme, Davide Buzzi Langhi, Vice sindaco Comune di Alessandria. Continua a leggere “Acqui Terme, il Gruppo AMAG raddoppia”

Non si fa, questa è anarchia!, di Cristina Saracano

di Cristina Saracano. Alessandria

Come vedete da queste foto, il parcheggio selvaggio è all’ordine del giorno e non riguarda solo il Centro ma tutta la città compresi i quartieri periferici.

E’ un problema che va affrontato perchè la maleducazione e l’inciviltà non possono primeggiare, ci sono automobilisti che lasciano la macchina dove è più comodo per loro, senza curarsi minimamente degli altri cittadini e in particolare delle persone disabili, quelle con problemi di mobilità, ma anche delle mamme con i passeggini. 

Purtroppo viviamo in una società dove essere furbi significa essere migliori, danneggiando deboli e onesti.

Ma non si fa. Non deve più succedere. Continua a leggere “Non si fa, questa è anarchia!, di Cristina Saracano”

Natale Alessandrino 2017, ecco il Programma generale

Comune

Alessandria:

MERCOLEDÌ 13 DICEMBRE

a cura di Ascom-Confcommercio

Galleria Guerci – ex Cinema Galleria, dalle ore 10 alle 16

Concorso di presepi: esposizione del concorso dei presepi del territorio

GIOVEDÌ 14 DICEMBRE

a cura di Ascom-Confcommercio

Galleria Guerci – ex Cinema Galleria, dalle ore 10 alle 16

Concorso di presepi: esposizione del concorso dei presepi del territorio Continua a leggere “Natale Alessandrino 2017, ecco il Programma generale”

Festività natalizie in città

Comune

Alessandria: Festività natalizie in città: Provvedimenti viabili

Il Comune di Alessandria presenta il programma degli eventi proposti per le prossime Festività comprendenti sia le iniziative di carattere istituzionale che quelle individuate a seguito del bando pubblico coordinato dagli assessorati alle Manifestazioni ed  Eventi e allo Sviluppo Economico dell’Ente.

Sono pervenute complessivamente 22 proposte da parte di associazioni culturali, turistiche, di categorie del comparto commerciali, di enti e società private finalizzate alla promozione delle attività commerciali nel centro cittadino e, sulla base degli stanziamenti disponibili, di seguito il dettaglio di alcune proposte:

15 dicembre

Galleria Guerci (dalle 18 alle 20.30) a cura di Edicola Signorelli:

‘Natale in Galleria’, talk show, DJ set e intrattenimento con la violinista Chiara Giacobbe e la chitarrista Antonella Gagliardi

16 dicembre

Galleria Guerci (dalle 18 alle 20.30) a cura di Edicola Signorelli:

‘Natale in Galleria’, talk show e concerto gospel con il coro ‘By Faith’ diretto da Claudiu Paduranu

Via Dante (dalle 16 alle 18) Conservatorio ‘A.Vivaldi’

concerto di musica Jazz a cura del trio Sax del conservatorio Continua a leggere “Festività natalizie in città”

Mercoledì 20 dicembre – Fognatura a Castelceriolo

Comune

Provvedimenti Viabili

Mercoledì 20 dicembre – Fognatura a Castelceriolo

Alessandria: Provvedimenti Viabili

Per consentire lo svolgimento dei lavori di scavo per l’allacciamento alla

fognatura comunale in via Pietro Milanese civ.24 in località Castelceriolo, dalle ore 8.30 alle ore 17 di mercoledì 20 dicembre 2017 vigerà il divieto di transito nell’area di via interessata dai lavori.

Ma la notte di più 

di Cristina Saracano

Da molto tempo, acquistare farmaci nella fascia notturna costa un sovrapprezzo di 3 euro e qualche centesimo, che adesso diventeranno 7 euro o più.

Credo che sia una cosa vergognosa.

Speculare sulla salute.


Mi sono sempre immagjnata che chi lavora al servizio dei deboli, in questo caso gli ammalati, deve farlo un po’come se fosse una missione.

Cercare di guarire o alleviare un dolore non può avere un sovrapprezzo.

Se tutti hanno smarrito l’umiltà, ecco, allora sì, ci meritiamo un mondo come questo, e anche peggio.

Mi piacerebbe ancora credere che la salute non abbia le quotazioni oscillanti come la Borsa.

Ad Alessandria i rifiuti sono sepolti sotto un mare di debiti


unnamed

di Enrico Sozzetti.

Alessandria: L’Aral (Azienda rifiuti Alessandria) senza l’enorme massa di debiti sarebbe “una eccellenza”. Sul fronte industriale oggi “funziona”, ma con l’attuale esposizione non è grado di andare avanti. La soluzione possibile? “Ricapitalizzare”, perché “il Comune di Alessandria vuole salvare l’azienda e renderla appetibile in futuro”. Alessandro Giacchetti, amministratore unico di garanzia della società, e Paolo Borasio, assessore all’ambiente e al servizio rifiuti, guardano all’oggi e al domani, il primo in chiave tecnica e il secondo con l’ottica politica.

Ma l’incontro con la Commissione consiliare Sicurezza e ambiente non ha sciolto i dubbi e gli interrogativi sulla delicata e complessa vicenda della gestione dei rifiuti. Giacchetti ripete quanto illustrato di fronte all’assemblea dei sindaci, mentre Borasio rilancia e precisa: “Non esiste alcuna richiesta di danni da parte dei Comuni di Solero e Quargnento, bensì chiedono un piano di rientro da parte di Aral per la restituzione delle somme dovute a titolo di indennizzo” per la realizzazione della discarica che sorge sul terreno comunale di Solero esattamente al confine con quello di Quargnento. Continua a leggere “Ad Alessandria i rifiuti sono sepolti sotto un mare di debiti”

Non spegniamo i riflettori, di Susanna

Non

di Susanna

Ciao a tutti, purtroppo la settimana scorsa non sono riuscita a scrivere e mi scuso molto. Stavo riguardando gli articoli scritti in questo mese e mezzo (da quando ho aperto il blog) e mi sono soffermata su quello che parlava del calcio femminile del 19 Novembre. Vi ricordate? La Nazionale di calcio femminile sta andando alla grande, e il 28 Novembre ha giocato a Estoril contro il Portogallo. Buone notizie! L’Italia ha vinto la partita (0-1) e adesso è in testa alla classifica del suo girone con 12 punti! Le Azzurre ci saranno al Mondiale 2019!

A quanto pare però, il calcio femminile continua a non essere degno di nota, visto che questa ulteriore vittoria delle Azzurre non ha avuto molta ridondanza.  La strada per vedere le #AzzurreSuRaiUno è ancora lunga… Continua a leggere “Non spegniamo i riflettori, di Susanna”

A cosa servono i politici mediocri?

politica-smemorata copia

di Pier Carlo Lava. Alessandria

I politici mediocri e incapaci si salvano perchè gli elettori hanno la memoria corta.

Innanzi tutto desideriamo sottolineare che abbiamo sempre segnalato i problemi della città, senza polemiche strumentali, con l’unico obiettivo di sollecitarne la risoluzione e lo abbiamo fatto nel corso di questi ultimi sette anni con tre diverse amministrazioni. 

Continueremo a farlo oggi e in futuro e indipendentemente da chi governerà, dato che a nostro avviso i problemi e le difficoltà relative alla città, che ogni giorno incontrano i cittadini non hanno un colore politico. La qualità di una classe politica si vede anche da come affronta e risolve quelli che da taluni vengono erroneamente definite questioni minori. Continua a leggere “A cosa servono i politici mediocri?”

Meier un ponte verso il futuro, Cittadella, a quando i progetti per messa in sicurezza e sviluppo?

Meier IMG_4135 copia

Meier DSC_0070 copia

di Pier Carlo Lava. Alessandria

Rimanere ancorati al passato, a qualcosa che è stato ma che non ritornerà più non serve e non ci consente di mantenere la giusta lucidità mentale per valutare con obiettività quello che di nuovo avanza sotto i nostri occhi. 

I cambiamenti sono da tempo in atto da tempo in tutti i settori e dovremo abituarci a ritmi sempre più vertiginosi, in taluni casi riusciamo ad adeguarci alla mutazione degli eventi mentre in altri facciamo fatica a seguirne il passo. 

Cittadella 1454939_10207864409278038_1136540693140844123_n

Questo è un aspetto altamente soggettivo, dato che come ben sappiamo ognuno di noi di posto fronte ai cambiamenti reagisce in modo diverso ma sopratutto è un aspetto generazionale, basta prendere ad esempio la tecnologia, mentre le nuove generazioni si adeguano rapidamente e con piena soddisfazione alle novità che con frequenza ci vengono proposte, le precedenti non solo fanno fatica ed impiegano più tempo ad assimilarle, ma in molti casi addirittura le rifiutano. 

Alessandria: Venendo ai fatti di casa nostra e specificatamente al ponte Meier va detto che le forti critiche sull’abbattimento del vecchio ponte Cittadella sono rientrate, in particolare dopo l’ultima alluvione che ha convinto anche i più acerrimi detrattori del Meier, dato che se ci fosse stato ancora il vecchio ponte, molto probabilmente, Alessandria sarebbe stata nuovamente invasa dalle acque del Tanaro. Continua a leggere “Meier un ponte verso il futuro, Cittadella, a quando i progetti per messa in sicurezza e sviluppo?”

Lino Balza: Il M5S non ha nessun merito sull’Osservatorio Ambientale sella Fraschetta

Lino Balza copia

Dura polemica

Alessandria: Leggo le dichiarazioni dei grillini Serra e Gentiluomo che esisterebbero l’Osservatorio ambientale e l’Indagine epidemiologica della Fraschetta, e che questi avvenimenti storici sarebbero merito passato e presente del M5S di Alessandria (merito già millantato da tutti i sindaci, rossi verdi e azzurri).

Le smentisco entrambe nella maniera più categorica. Ho passato un intero pomeriggio a spiegare al candidato sindaco i contenuti –in dieci punti- della proposta di Osservatorio di cui sono “il padre” fin dagli anni ’80. Continua a leggere “Lino Balza: Il M5S non ha nessun merito sull’Osservatorio Ambientale sella Fraschetta”

Aqua Aura espone ad Alessandria, di Lia Tommi.

di Lia Tommi,  Alessandria 

Alessandria: Recentemente è stata inaugurata la mostra “Aqua Aura. Somewhere out there” dell’artista Aqua  Aura (nome d’arte di Raffaele  Piseddu).

Curata da Matteo Galbiati, si articolerà in due sedi espositive: Palazzo Cuttica di via Parma, 1 e  Sale d’Arte di via Machiavelli, 13. 

La mostra sarà  aperta fino al 28 gennaio  2018 e sarà  visitabile  con i seguenti  orari:

 – Palazzo Cuttica: da sabato a  domenica 15 – 19

 – Sale d’Arte: giovedì,  sabato e domenica 15 – 19

In entrambe le location l’artista presenterà due progetti simmetrici e integrati per raccontare  la sua storia artistica  e delineare i temi della sua lunga ed articolata ricerca, esponendo sia opere di repertorio (alle Sale d’Arte) sia opere inedite e appartenenti all’ ultima fase della sua sperimentazione in un allestimento  site-specifiche,  cioè  pensato appositamente  per il luogo,  a Palazzo Cuttica. Continua a leggere “Aqua Aura espone ad Alessandria, di Lia Tommi.”

Barbara Tartaglione Medicina democratica: Esseti Energia, impianto “obsoleto e altamente inquinante”

Barbara Tartaglione

I cittadini stavano respirando da 18 mesi, da quando cioè la centrale a biomasse Esseti Energia era stata fermata.

Fino a quando, pur sprovvista di autorizzazione scaduta da maggio, improvvisamente oggi, senza neppure informare il presidente della Provincia, il responsabile ing. Coffano ne ha autorizzato la ripresa, con l’espediente del “periodo di prova”.

Un colpo di mano di estrema gravità, considerato che i Comitati  definiscono l’impianto “obsoleto e altamente inquinante”, anzi, privo addirittura di apparecchiature per controllare le emissioni in atmosfera.

Medicina Democratica, come da sempre, è solidale con le azioni amministrative e legali intraprese dal Comitato “Vivere a Predosa” per  la tutela dell’ambiente della salute dei cittadini. 

Barbara Tartaglione

Medicina Democratica Alessandria

Autobus: scene di violenza e rabbia quotidiana, di Susanna

autobus_atac

23 novembre 2017 Susanna

Ieri pomeriggio 22 novembre 2017,stavo tornando a casa in autobus ed ho assisto ad una scena per me quasi surreale, di quelle che gli sceneggiatori non arrivano a pensare.

Premetto che ero seduta nella parte posteriore del bus, dove ci sono 4 sedili disposti in modo frontale disposti (due di fronte ad altri due, chi sa come sono fatti gli autobus dell’ATAC a Roma dovrebbe aver capito). C’era una signora seduta al sedile a fianco al mio (circa 60 anni), di fronte a me un’altra signora (più giovane, tra i 30 e i 40 anni circa) e al suo fianco un ragazzo (circa 30 anni). Davanti alla porta posteriore due persone viaggiavano in piedi, come in attesa di scendere a breve (un uomo e una donna).

Ad un certo punto, dalla porta posteriore, sale una Signora che è infastidita dalle due persone in piedi davanti alla porta, perché ostacolano un po’ la salita. La signora con fare stizzoso cerca il passaggio per salire e fa notare alle due persone ferme davanti la porta che quella è la porta per salire e non per scendere. Continua a leggere “Autobus: scene di violenza e rabbia quotidiana, di Susanna”

La Questura di Alessandria apre una pagina facebook

2a 25358466_2036402966609685_5654611986917115836_o

Alessandria, anche la Questura da oggi è presente con una propria pagina facebook,https://www.facebook.com/questuraalessandria/ ecco i primi post pubblicati:

Questura di Alessandria

CHI SIETE VOI?
ma soprattutto, quanti siete? Siamo commossi, davvero, ed esterrefatti dell’affetto con il quale ci avete accolto! 250 mi piace in meno di 24h, un onore ma anche una responsabilità di far bene per non tradire la vostra fiducia! Ed allora cominciamo subito, con una foto scattata davanti al gazebo di “questo non è amore”, la campagna della Polizia di Stato contro le violenze di genere, quelle violenze che colpiscono chi, come succede alle donne ed ai minori, scambia la violenza per amore. Noi, sempre fedeli al motto “essercisempre”, eravamo in piazza, insieme al Comune di Alessandria e alle associazioni, come Medea, che difendono i deboli. Perché amore è protezione, è difendere, è sicurezza di non aver nulla da temere. Questo è anche il nostro impegno, e verremo nelle piazze, nei mercati, dovunque ci sarà bisogno di un sorriso e di un intervento per difendere l’amore, quello vero.
Continua a leggere “La Questura di Alessandria apre una pagina facebook”