M5S. Intervista a Francesco Gentiluomo, Consigliere comunale

Francesco Gentiluomo copia

di Pier Carlo Lava
Alessandria, intervista Francesco Gentiluomo, Consigliere comunale del M5S, nel video la risposta alle nostre domande, in merito a diversi problemi di stretta attualità.
video:
https://youtu.be/cEwfK7RGnzU

La voce della base associativa alle Assemblee di Zona di Confagricoltura Alessandria

la voce assemblee di zona

C’è grande attesa per l’appuntamento annuale delle Assemblee di Zona di Confagricoltura Alessandria, momento fondamentale per un dialogo e un confronto tra la base associativa e i dirigenti.

Insieme, infatti, durante questi incontri, discutono dei problemi in cui versa il settore agricolo e definiscono il programma di azione sindacale per l’anno appena iniziato.

Il calendario di quest’anno prevede:

– Assemblea di Zona di Acqui Terme-Ovada: venerdì 2 febbraio alle ore 9.30 a Palazzo Robellini in Piazza Levi ad Acqui; Continua a leggere “La voce della base associativa alle Assemblee di Zona di Confagricoltura Alessandria”

Remember, recensione di Cristina Saracano

di Cristina Saracano Alessandria

In questo film del 2015, Zev e Max, due anziani che vivono in un ospizio perché affetti da demenza senile, rievocano i ricordi di guerra. Max convince l’amico a fuggire alla ricerca del nazista che aveva sterminato le loro famiglie.

In un viaggio tra gli Stati Uniti e il Canada, dove la memoria lo tradisce più volte e riesce ad avere come unica guida la lettera di Max, Zev incontra tre omonimi dell’uomo che cerca.

Il primo è stato al fianco di Rommel in Africa, il secondo è un omosessuale e l’ultimo era troppo giovane durante il conflitto per essere un soldato.

Zev non si dà per vinto e, sempre più abbandonato dai suoi ricordi, trova l’uomo che gli rivelerà una verità imprevista.

Un thriller che ci fa riflettere ancora una volta sugli episodi di guerra e di odio che hanno sconvolto più di una generazione, e che spronano i sopravvissuti ad andare alla ricera delle verità.

Per non dimenticare, perché vivere nella menzogna, non è vivere.

E adesso, dopo 850 anni, Alessandria deve pensare in grande. Nel rispetto di quelle intelligenze e capacità che ancora esistono

e adesso.jpg

di Enrico Sozzetti

https://160caratteri.wordpress.com

L’obiettivo è fare “qualcosa di grande che possa essere ricordato” in occasione del compleanno di Alessandria. Il 3 maggio 2018 verranno festeggiati “otto secoli e mezzo di cui essere fieri e orgogliosi. Crediamo che Alessandria, in cui viviamo e che amiamo, meriti di essere celebrata con il meglio delle nostre intelligenze e capacità” afferma il Comitato promotore.

Ecco perché la presidenza del Consiglio comunale, sotto la guida di Emanuele Locci, ha convocato l’assemblea consiliare per iniziare a discutere cosa fare concretamente. Il tutto è avvenuto alla presenza del sindaco, Gianfranco Cuttica di Revigliasco, e di due membri del Comitato, Antonio Maconi e Roberto Barbato (il primo dirigente dell’azienda ospedaliera, il secondo docente universitario). Continua a leggere “E adesso, dopo 850 anni, Alessandria deve pensare in grande. Nel rispetto di quelle intelligenze e capacità che ancora esistono”

Spirit of Nerina, seconda regata a Varazze: Primo piazzamento nella gara precedente; domenica in mare

Varazze spirit

L’Alessandria Sailing Team torna in mare a Marina di Varazze, domenica 28 gennaio, per la seconda manche del Campionato Invernale del Ponente, “44 Winter Cup”.

Dopo il primo posto in classe IRC e ORC ottenuto lo scorso 14 gennaio, l’equipaggio si prepara al prossimo appuntamento.

Il meteo è previsto come parzialmente nuvoloso e vento da 10 a 12 nodi.

Commenta Paolo Sena, armatore di Spirit of Nerina: “Per contrattempi dovuti ai problemi stagionali di salute avremo un equipaggio ridotto: cercheremo soprattutto di difendere la posizione in classifica”.

Buon vento!

Alessandria Sailing Team

Proroga mostra ‘Aqua Aura’

74606

Alessandria: La mostra dell’artista, Aqua Aura, dal titolo ‘Somewhere out there’, allestita negli spazi espositivi di  Palazzo Cuttica e delle Sale d’Arte, sarà prorogata fino a domenica 11 febbraio.

Sarà possibile visitarla nei consueti orari di apertura:

Palazzo Cuttica:sabato e domenica, dalle 15 alle 19

Sale d’Arte: giovedì, sabato e domenica, dalle 15 alle 19

foto: http://www.dialessandria.it/

 

Aria cattiva, di Cristina Saracano

di Cristina Saracano. Alessandria

Triste certezza: la nostra aria è sempre più inquinata e siamo costretti a un altro blocco del traffico ad Alessandria.

Noi cittadini siamo molto pigri: pare che senza auto non si riesca a fare nulla!

Invece in una città come la nostra, prevalentemente pianeggiante, l’uso della bicicletta sarebbe l’ideale, incentivando anche le nuove generazioni a farlo, si guadagnerebbero salute e denaro. Continua a leggere “Aria cattiva, di Cristina Saracano”

Una giornata per ricordare, di Susanna

di Susanna https://iraccontidisusanna.com/

Gennaio scorre sempre velocemente…e siamo già al 27 di Gennaio, giorno in cui ricorre la Giornata della Memoria per ricordare tutte le vittime della follia nazista. È stato scelto questo giorno perché il 27 Gennaio 1945 l’esercito russo è entrato nel campo di sterminio di Auschwitz, ha liberato le persone rinchiuse e scoperto gli orrori.

Shoah è il termine usato dagli ebrei per il genocidio avvenuto durante la seconda guerra mondiale (1939-1945). Questo termine viene dalla Bibbia e significa “tempesta devastante”. L’uccisione pianificata di milione di persone è stata un’inesorabile catastrofe. È importante ricordare per non dimenticare ed evitare che qualcosa di simile possa di nuovo accadere.

In questi  giorni vengono organizzate attività nelle scuole, se ne parla in diversi programmi tv e sui giornali. L’aspetto più scioccante della Shoah è stata la PIANIFICAZIONE scientifica del genocidio degli ebrei, che ha coinvolto anche altre minoranze etniche, persone omosessuali ed altri che per diverse motivi si sono ritrovati nei campi di concentramento nazisti. Continua a leggere “Una giornata per ricordare, di Susanna”

IO SONO UN UOMO E NON DIMENTICO, di Maura Mantellino

io sono olocausto1 (1).jpg

di Maura Mantellino

Nulla da capire, da comprendere, da obbiettare. Dovevi obbedire. Spogliarti, metterti in riga: i vecchi di qua, i giovani di là. Infreddoliti, senza dignità, senza più la purezza dell’essenza umana. Obbedire, camminare, cantare, lavorare.

Segnati a vita da un odioso marchio, senza passato, senza futuro. La bellezza dell’essere ancora vivi nata dall’orrore, momenti oscuri, difficili da decifrare e da dimenticare. Urla nella notte, il cuore che fa una capriola nel petto per poi immobilizzarsi in un

respiro spezzato. La luce interiore di ogni presenza umana pervade e squarcia le tenebre. Gli aspetti più duri e repellenti dell’umanità, offrono un’oscura grandezza, una misteriosa dimensione. Un’incessante invocazione a un riscatto lungamente atteso.

IO SONO UN UOMO E NON DIMENTICO.

I quadri della Shoah e l’arte della memoria, di Maura Mantellino

i quadri David Olère, La stanza del forno (1945)”

David Olère, La stanza del forno (1945)”

di Maura Mantellino

Segnaliamo questo interessante articolo: breve rassegna di opere dedicate al tema dell’olocausto e della persecuzione. PER NON DIMENTICARE

Nomi di rilievo quali Marc Chagall, Felix Nussbaum, David Olève e Zoran Music.

Tra gli incisori vorrei ricordare anche Max  Beckmann: pittore e incisore espressionista, rifugiatosi in Olanda durante le persecuzioni naziste. Nelle sue opere possiamo trovare, a volte, una cupa e tragica bellezza che ha portato a considerare spesso le sue incisioni dure e oscure da comprendere.  Continua a leggere “I quadri della Shoah e l’arte della memoria, di Maura Mantellino”

Cinema Macalle, programma dal 26 al 30 gennaio 2018

Da Salvatore Coluccio 

dal 26 al 30 Gennaio al Cinema Macallè – Alessandria, Castelceriolo

GATTA CENERENTOLA Regia di Alessandro Rak, Ivan Cappiello, Marino Guarnieri, Dario Sansone.

Il film d’animazione è ispirato all’omonima opera teatrale di Roberto De Simone.

una fiaba dark e visionaria, ambientata in un futuro troppo lontano.

Trailer https://youtu.be/lwRM12OiZK8

Videa Film Web Distributore http://www.videaspa.it/home-video/film/gatta-cenerentola Continua a leggere “Cinema Macalle, programma dal 26 al 30 gennaio 2018”

Il M5S presenta i candidati di Alessandria alle prossime elezioni politiche

movimento_5_stelle

CONFERENZE STAMPA PRESENTAZIONE CANDIDATI M5S ASTI ED ALESSANDRIA

Gli organi d’informazione sono invitati alle conferenze stampa di presentazione dei candidati M5S di Asti ed Alessandria alle prossime elezioni politiche.

Ex Sala Consiliare Comune di Asti, Piazza San Secondo 1 – Lunedì 29 gennaio – ore 09 – 10

Ex Taglieria del Pelo Alessandria, Via Wagner 38 – Lunedì 29 gennaio – ore 11 – 12

Oltre ai candidati saranno presenti Tiziana Beghin, Europarlamentare M5S e Paolo Mighetti, Consigliere regionale M5S Piemonte.

Redazione

Movimento 5 Stelle Alessandria

OLTRE IL MURO…DEL SUONO,  ALLA RISS MINAZZI

Gli ospiti della comunità di Oda, in una “session-laboratorio” con il gruppo maestro delle percussioni dei Drum Theatre

Casale Monferrato 24 gennaio 2018 – “Il ritmo ci dà la percezione di noi stessi e qui c’è un concentrato di anime pure”. Parole di Sergio Cherubin, entusiasta, carismatico, sensibile, energetico creatore e leader dei Drum Theatre, gruppo di percussionisti (anche finalisti di Italia’s got talent nel 2013), che crede nel valore dell’inclusione delle persone diversamente abili (ragazzi con sindrome Down, persone con disabilità fisiche o cognitive), attraverso le percussioni e il suono dei tamburi, tutti creati con materiale da riciclo (ricordano un po’ gli Stomp che negli anni ‘90 avviarono questo genere, ma con un’ambizione solidale legata all’integrazione che ne fa il valore aggiunto) e che martedì 23 gennaio, chiamato dagli educatori della Riss Mons. Minazzi (la comunità Oda per persone con disabilità psiocofisica di via Biblioteca), ha dato vita a una grande, appassionata e a tratti commovente “session”, che ha coinvolto tutti. Continua a leggere “OLTRE IL MURO…DEL SUONO,  ALLA RISS MINAZZI”

Auschwitz: pensare e ricordare la Shoah, per non ripetere mai più

renato-balduzzi_650x447.jpg

Testimonianza e memoria, orrore, giustizia e democrazia. Ma anche Costituzione e razza. Sono queste alcune delle parole intorno alle quali riflette, nella rubrica Pane e giustizia di oggi, Renato Balduzzi, che ha fatto parte della delegazione del Csm presente ad Auschwitz nei giorni scorsi, in occasione del viaggio della memoria promosso dal Ministero dell’istruzione.

Per leggere il testo dell’articolo, in edicola su Avvenire, clicca sul seguente link: Pane e giustizia – 25 gennaio 2018.

www.renatobalduzzi.com

Auschwitz: pensare e ricordare la Shoah, per non ripetere mai più

Renato Balduzzi

giovedì 25 gennaio 2018

Non una visita, ma una testimonianza. Anche quest’anno, al Viaggio della Memoria nei campi di sterminio di Auschwitz promosso dal Miur, ha partecipato una delegazione del Csm, per sottolineare che, alla radice dell’indicibile orrore, c’è sempre, almeno nelle società democratiche, una violazione della legalità e della giustizia, c’è una violenza che parte quasi inosservata e poi, se non adeguatamente contrastata, diventa una valanga che travolge tutto e tutti. Continua a leggere “Auschwitz: pensare e ricordare la Shoah, per non ripetere mai più”