Notte Bianca al Cristo, con mongolfiera e tantissimi eventi, di Lia Tommi

ALESSANDRIA – Sarà una notte lunghissima e piena di eventi, il tutto condito da una prorompente partecipazione dei commercianti del quartiere. La Notte Bianca del Cristo ad Alessandria è pronta. Il 29 giugno, dalle 19 all’una, in corso Acqui, i negozi si affacceranno sulla via, ciascuno con un palloncino led per illuminare la lunga notte e animare il popoloso quartiere cittadino. Il corso diverrà una lunghissima passerella da percorrere vestiti di bianco per aderire al tema della serata e prendere parte agli oltre 140 eventi.
Numeri da record che si affiancheranno a una serie di appuntamenti per tutti che inizieranno con il taglio del nastro, in via Carlo Alberto, affidato ad Anna Falchi e Mario Giordano, alle 21. Lo stesso Giordano, alle 21.45, nel piazzale del parcheggio interno Farmacia Sacchi, presenterà il suo ultimo libro.

La portata dell’evento è testimoniata dal programma sempre più ricco e affascinante. Dalle 21 alle 24 potrete salire sulla mongolfiera ancorata, gratuita, e osservare la città dall’alto. Una delle novità della Notte Bianca sarà “I cortili in scena“. Quattro spazi saranno infatti aperti al pubblico per proporre, dalle 20 all’1, ogni ora, il Teatro Itinerante. In Corso Acqui (cortile) “Prof in coro con APS” Concerto vocale strumentale. Brani di musica del 500 ad oggi. In Corso Acqui 96 (cortile) “Giulietta e Romeo” Parodia di Agata Tinnirello e Gianluca Pivetti. In via Marco Polo 2 (cortile) “Collasso di Cuori” la signora delle Camelie rivisitata da “I Provvisori”. In via Flavio Gioia 2, “Mago Magone 2” con Massimo Brusasco e la Compagnia Tetarale Fubinese.

1561409489305414484890-1481310825.jpg

 

EVENTI: “Sogno di una notte di giugno” il 29.06. a Milano – teatro, musica, fiabe, racconti e poesia.

(di Izabella Teresa Kostka)

Sabato 29 giugno dalle ore 20.00 alle 23.00, nel pittoresco cortile della suggestiva Cascina Linterno in via Fratelli Zoia 194 a Milano, avrà luogo il 29° Verseggiando sotto gli astri di Milano dal titolo “Sogno di una notte di giugno”. Evento ricco di musica, teatro, fiabe, racconti e poesia, sazio di numerosi Ospiti Speciali di grande spessore artistico e di valenti poeti e scrittori contemporanei. Ingresso con il ticket di 5 euro (consumazione in loco inclusa: panino e bibite a scelta) a favore dell’Associazione Amici Cascina Linterno.

Ecco tutte le informazioni:

DETTAGLI

Nel programma:

– la performance teatrale dell’attrice DOMITILLA COLOMBO (omaggio a SHAKESPEARE)

Domitilla Colombo, foto: Umberto Barbera

– recital del cantautore milanese CORRADO COCCIA

Corrado Coccia, foto: Umberto Barbera

– OSPITE A SORPRESA: l’attore teatrale ENZO BRASOLIN (omaggio a LEOPARDI e non solo)

Enzo Brasolin, foto: Umberto Barbera

– OSPITE A SORPRESA: VITO SILVESTRO al sassofono Continua a leggere “EVENTI: “Sogno di una notte di giugno” il 29.06. a Milano – teatro, musica, fiabe, racconti e poesia.”

Calcio femminile, di Cristina Saracano

Alessandria: Martedì 25 giugno alle ore 18, le azzurre sfideranno la Cina negli ottavi di finale dei Mondiali di calcio femminile.

È un’occasione per vedere la partita alla Casa delle Donne di Alessandria, piazzetta Monserrato, per stare insieme e condividere emozioni e spettacolo.

Funziona il servizio bar e ristorazione.

Un sogno… di Cristina Saracano

Oggi, 22 giugno a partire dalle16, a Palazzo Robellini, ad Acqui Terme, esposizione di sei artisti.

Un progetto in collaborazione con Lab51 di Alessandria, perché l’arte e il sogno hanno Confini labili, noi siamo fatti della stessa materia dei sogni, per citare Shakespeare e quando hai in sogno, niente è come prima.

Espongono: Davide Damato, Mario Morbelli, Chiara Corradi, Anita Corsi, Alice Lenaz, Giorgia Scioratto.

Cerimonia di Giuramento per gli Allievi Agenti della Polizia di Stato, di Lia Tommi

Cerimonia di Giuramento del 204° Corso di formazione per gli Allievi Agenti della Polizia di Stato

Alessandria, 28 giugno 2019 – ore 10

Quella di venerdì 28 giugno sarà una giornata memorabile per la Città di Alessandria.
Alle ore 10, infatti, è stata programmata la Cerimonia di Giuramento del 204° Corso di formazione per gli Allievi Agenti della Polizia di Stato.
Se già l’aspetto di solennità e di alto rilievo istituzionale è racchiuso in questa particolare cerimonia, ciò che la rende ancora più prestigiosa e significativa sotto la dimensione simbolica è la scelta del luogo in cui gli Allievi Agenti pronuncereanno il proprio giuramento: si tratta di piazza della Libertà, quale cuore istituzionale e amministrativo della Città.
Per presentare le peculiarità dell’edizione 2019 della Cerimonia di Giuramento è stata convocata la conferenza stampa , nella Sala del Consiglio di Palazzo Comunale, alla presenza di tutte le Autorità e Rappresentanti dei Soggetti istituzionali che, a partire dall’Amministrazione Comunale di Alessandria, concorrono e sostengono la piena realizzazione di questo straordinario evento cittadino.

Continua a leggere “Cerimonia di Giuramento per gli Allievi Agenti della Polizia di Stato, di Lia Tommi”

Letture in biblioteca

Alessandria: PROGETTO “LETTURE IN BIBLIOTECA”
Fabrizio Priano Presidente dell’Associazione Culturale Libera Mente-Laboratorio di Idee presenta il progetto “Letture in Biblioteca” con il quale si intende promuovere la lettura di libri semplificandone la comprensione attraverso l’incontro con i relativi Autori nel luogo maggiormente deputato alla lettura : la Biblioteca Civica “Francesca Calvo” di Alessandria.
Gli incontri calendarizzati per l’anno 2019 vedranno susseguirsi di diversi Autori i quali presenteranno i propri libri , ciascuno con argomenti di genere diverso.
Giovedì 27 giugno 2019 alle ore 17,00 nuovo appuntamento del progetto
“Letture in Biblioteca “ con la scrittrice Liliana ANGELERI
Letture a cura di Lia TOMMI e Cristina SARACANO
presso la Sala Bobbio della Biblioteca Civica “Francesca Calvo” di Alessandria in
piazza Vittorio Veneto, 1.

Fabrizio PRIANO commenta “Liliana ANGELERI ha esordito con un racconto ambientato nell’Ottocento, scritto in un linguaggio proprio di una sceneggiatura cinematografica. In attesa che questa e altre sue sceneggiature diventino lungometraggi continua a scrivere storie ispirate da personaggi e luoghi del territorio nel quale vive”.

LILIANA ANGELA ANGELERI è nata ad Alessandria, sposata con il noto pittore GIGI Coppo, dipinge anche lei tele a olio.
Pensionata delle Poste e Telecomunicazioni, la sua vicenda è molto singolare, non ha cercato la letteratura, ma è stata una fortissima intuizione a “ordinarle” di scrivere una sceneggiatura per un film tratto da un romanzo ottocentesco. Lei non conosceva come si compone una sceneggiatura, si è informata, ha scritto, ha trovato subito finanziamenti e una produzione di una fiction per la Rai, tutto era pronto per andare in onda…ma…gli eredi degli autori del romanzo originario, dopo un anno di estenuanti trattative hanno rifiutato di cedere i diritti d’autore (?!?). Non si è persa d’animo e ha scritto altri sei scripts! In attesa che le sue sceneggiature diventino film scrive romanzi ispirati dagli stessi scripts.

Continua a leggere “Letture in biblioteca”

Bianco, Rosso e … con il cuore ,di Lia Tommi

Cena sotto le Stelle per AIDO

Giovedì 27 giugno 2019 , ore 20,30
I Due Buoi
Via Cavour 32, 15121 Alessandria

Cena Benefica proposta dal ristorante stellato di Alessandria I Due Buoi a favore di AIDO per i suoi 40 anni di impegno in provincia.

“Bianco, Rosso e CON IL CUORE”! Una bella serata d’estate gustando i piatti dello chef Jumpei Koroda, in via Cavour, rigorosamente chiusa al traffico nel tratto dell’hotel, per permettere lo svolgimento della serata, durante la quale non mancheranno le sorprese per chi vorrà partecipare.

Costo euro 30,00. Prenotazioni solo al numero 3394297396

Monet: ritorno in Riviera; di Bruno Volpi

Gentile Signor Durand-Ruel, voglio passare un mese a Bordighera, uno dei luoghi più belli che abbiamo visto durante il nostro viaggio [con Renoir]. Da laggiù, nutro la speranza di portarvi tutta una serie di cose nuove.”

Vallée de Sasso. Effet de soleil, 1884, Musée Marmottan, Parigi.

Così scriveva Claude Monet, nel gennaio 1884, al mercante d’arte e gallerista parigino Paul Durand-Ruel, circa un mese prima di iniziare il suo soggiorno a Bordighera, tanto breve (solo 79 giorni) quanto fecondo. Tre mesi scarsi, che hanno rappresentato una fonte incredibile di ispirazione per la creatività pittorica dell’artista. Tre mesi scarsi che hanno lasciato nella città rivierasca il segno indelebile di una consacrazione a icona del Mediterraneo, celebrata da 38 dipinti in cui l’artista rappresentò la città vecchia e i suoi dintorni, ma anche Dolceacqua e i paesaggi della Val Nervia.

Monet giunge a Bordighera il 18 gennaio 1884 e alloggia alla Pension Anglaise, in pieno centro storico. Le prime settimane di permanenza sono dedicate soprattutto alla città e ai suoi dintorni più prossimi. A catturare l’attenzione di Monet sono soprattutto i giardini del signor Moreno, commerciante d’olio e agente consolare di Francia, di cui l’artista diventa subito amico.

Nelle lettere alla compagna Alice Hoshedé traspare tutta l’eccitazione dell’artista, estasiato dalla luce e dai colori della Liguria e, allo stesso tempo, preoccupato di non essere in grado di riprodurre sulla tela le emozioni che sta provando. Continua a leggere “Monet: ritorno in Riviera; di Bruno Volpi”

Alpi&Alps!

Venerdì 21 giugno 2019 alle ore 18,00 presso Il Salone di Rappresentanza della Basile si terrà la presentazione del libro di
Ada BRUNAZZI dal titolo
“ALPI&ALPS!
Imprese alpinistiche dall’Italia alla Nuova Zelanda”
Touring Club Italiano
Modera Fabrizio PRIANO Presidente dell’Associazione
Un libro di “storie dimenticate” Eroi d’altri tempi, un esempio per il futuro:
Duca degli Abruzzi & Joseph Petigax, Sir Edmund Hillary & Tenzing. Storie di sogni, di sfide, di vittorie divenute realtà: la forza di due cordate.
Un volume ricco di immagini per apprezzare la Valle d’Aosta, il Monte Bianco
e i suoi protagonisti.
Fabrizio PRIANO
Presidente dell’Associazione Culturale Libera Mente-Laboratorio di idee
commenta: “ADA BRUNAZZI, fotografa e giornalista, appassionata di montagna, presenta
un libro che tratta delle cordate epiche del Duca degli Abruzzi e di Sir Edmund
Hillary con una precisa analisi storica, mettendo in risalto gli aspetti umani e
le professionalità che hanno permesso a questi “uomini comuni” di compiere
imprese eroiche”.

La forza sociale di Coldiretti e Fuga di Sapori al Mercato Coperto di Campagna Amica, di Lia Tommi

Una partnership “gastronomica” per la riqualificazione urbana di Alessandria
La forza sociale di Coldiretti e “Fuga di Sapori” al Mercato Coperto di Campagna Amica
Appuntamento martedì 25 giugno nei locali di via Guasco dalle 8 alle 14

L’agricoltura come elemento di riscatto e di opportunità economica attraverso la costruzioni di filiere produttive.
Dalle parole ai fatti: una partnership nata grazie al nuovo Mercato Coperto di Campagna Amica, dove gli arredi sono stati interamente realizzati da detenuti ed ex detenuti che lavorano nella Bottega Solidale SocialWood di piazza Don Soria ad Alessandria.
Nel progetto di riqualificazione urbana, partendo dalla visione di essere sempre di più forza sociale, Coldiretti e “Fuga di Sapori” hanno organizzato un evento per promuovere l’economia carceraria e circolare e raccogliere fondi per progetti di pubblica utilità.
L’iniziativa si terrà martedì prossimo, 25 giugno, dalle 8 alle 14, nella sede del Mercato Coperto in via Guasco ad Alessandria con una presentazione e degustazione dei prodotti “Fuga di Sapori”, un marchio nato per raccogliere fondi e permettere a SocialWood di continuare ad investire nella formazione e nel lavoro interno agli Istituti di Pena di Alessandria, ma vuole anche aprirsi a progetti che permettano di migliorare la città, proprio come sta accadendo con piazza Don Soria.
“Abbiamo creduto fortemente in SocialWood, per le sue finalità e i suoi progetti. Quanto è stato realizzato per il Mercato Coperto di Campagna Amica è sotto gli occhi di tutti e il risultato ci piace molto. – ha affermato il presidente Coldiretti Alessandria Mauro Bianco – L’agricoltura raggiunge il suo apice di valore quando sfocia nel sociale. Con questa collaborazione, il nostro obiettivo è dare la possibilità ai detenuti di ritrovare fiducia in se stessi e spinta motivazionale. Coldiretti continuerà su questo percorso perché tutto ciò che riguarda il benessere della persona è una nostra priorità”.
Con la degustazione del 25 giugno si consoliderà questo rapporto volto a creare valore sociale in città e proporre accanto ai prodotti di qualità di Campagna Amica anche quelli Made in Carcere.
«Molti sono gli esempi e i progetti che vedono Coldiretti impegnata a livello nazionale in questi contesti, con interventi di sostegno dentro e fuori le strutture carcerarie – ha aggiunto il direttore Coldiretti Alessandria Roberto Rampazzo – Da sempre lo spirito della Coldiretti è quello di stare a stretto contatto con la terra e al fianco delle persone meno fortunate. Detto questo non potevamo non accogliere con plauso questa forma di collaborazione che si consoliderà ulteriormente con l’iniziativa del 25 giugno quando i prodotti made in carcere avranno un posto tutto per loro all’interno del nostro mercato coperto di Campagna Amica”.
Nel corso della degustazione del 25 giugno verrà inoltre pubblicizzata la “Festa della Sbirra – Illegale non berla” in programma il 29 e 30 giugno davanti alla Casa Circondariale per raccogliere fondi per la riqualificazione di piazza Don Soria.