Four 4 jazz a Ottiglio, di Cristina Saracano

Questa sera, 10 febbraio 2019, alle 19, alla pro loco di Ottiglio, si esibirà il quartetto Four 4 jazz: Silvia Benzi, voce, Franco Russo, pianoforte, Enrico Ciampini, contrabbasso e Chicco Accornero, batteria.

Verranno eseguiti brani jazz, con intermezzi di samba e bossanova.

Per informazioni 349 1430381.

Impressioni sull’open mic, di Cristina Saracano

Alessandria…

Siamo un bel gruppo.

Facciamo poesia, o l’ascoltiamo, applaudiamo, ci divertiamo.

La vita è un soffio, un imprevisto, talvolta, ci disturba.

E allora, ridiamo, finché si può, fino ad aver male ai muscoli facciali.

E allora, facciamole uscire queste emozioni.

Non è mai troppo tardi per stare bene insieme.

“L’altra Heimat – Cronaca di un sogno”: evento d’apertura del progetto “Immersi nelle storie”

Venerdì 15 e mercoledì 20 febbraio presso la Sala Conferenze dell’Associazione Cultura e Sviluppo (Piazza De Andrè 76, Alessandria), nell’ambito delle serate di presentazione del progetto “Immersi nelle storie: media literacy, visual story telling e identità di un territorio in trasformazione”, patrocinato dalla Fondazione SociAL, l’Associazione di cultura cinematografica e umanistica La Voce della Luna, in collaborazione con Officinema – Laboratorio cinematografico dell’I.I.S. Saluzzo-Plana di Alessandria, Università delle Tre Età di Alessandria e Fic (Federazione Italiana Cineforum), propone la visione del film “L’altra Heimat – Cronaca di un sogno” (Die Andere Heimat – Chronik einer Shnsucht, 2013) di Edgar Reitz.

INGRESSO LIBERO. Continua a leggere ““L’altra Heimat – Cronaca di un sogno”: evento d’apertura del progetto “Immersi nelle storie””

Musei e luoghi d’arte nel Monferrato, recensione, di Cristina Saracano

Alessandria: Dopo il percorso iniziato con “Alessandria. Chiese, palazzi storici e collezioni civiche.”, Valentina Bonanno ci propone un secondo volume, questa volta, allargandosi a tutta la provincia, in particolare, alla zona del Monferrato.

Il libro parla dapprima delle città Monferrine e della loro storia, successivamente si sofferma sulle chiese e cattedrali, i musei, anche minori, ma densi di cultura e, infine, non meno importanti, i teatri.

Il Monferrato, grazie alle sue enormi risorse artistiche e storiche, va inserito senza dubbio nel circuito turistico italiano, questo volume permette di farne la sua conoscenza e di soddisfare ulteriori curiosità visitando direttamente ogni luogo.

Impreziosito da illustrazioni e disegni, il libro sarà presentato dalla stessa autrice il 21 febbraio 2019 alle ore 21 al Museo Etnografico della Gambarina di Alessandria.

Progetti al lab 121, di Cristina Saracano

Alessandria: Questa sera, 7 febbraio 2019, dalle 20 alle 22, parte al lab121di via Verona 95, Alessandria, inizia “Makers night” architetti, grafici, designers, tecnici e hobbisti si potranno incontrare per condividere idee e progetti.

L’evento verrà ripetuto due volte al mese.

Info http://www.lab.121.org

Cinema Macallè: programma delle proiezioni dall’8 al 12 febbraio

“IL PROFESSORE CAMBIA SCUOLA”, del regista francese Olivier Ayache-Vidal, con Denis Podalydès. Una commedia divertente, emozionante e sincera su scuola e integrazione. Scoprite la storia del professore Foucault e della sua nuova classe. Tutto è possibile quando incontri qualcuno che crede in te.

Trailer:

Programma:

► venerdì 08 febbraio ore 21.00
► sabato 09 febbraio ore 18.30 e ore 21.00
► domenica 10 febbraio ore 16.30, ore 18.30 e ore 21.00
► lunedì 11 febbraio ore 21.00
► martedì 12 febbraio ore 21.00

Ingresso 5€

Informazioni 334 9488905

Cinema Macallè – Via Marsala 1/A – Castelceriolo, Alessandria
Info 0131 585001 / 334 9488905

Comunicato stampa

Maria Luisa Pirrone

Musei e luoghi d’arte del Monferrato nel nuovo libro di Valentina Bonanno: presentazione alla Gambarina

Giovedì 21 febbraio alle 21 presso il Museo etnografico “C’era una volta” (piazza della Gambarina 1, Alessandria) si terrà la presentazione del libro “Musei e luoghi d’arte nel Monferrato”, la nuova pubblicazione dell’autrice Valentina Bonanno sul nostro territorio, dopo Alessandria. Chiese, palazzi storici e collezioni civiche(2017).

Il testo affronta una panoramica dei principali luoghi di interesse storico, artistico e culturale della provincia di Alessandria e della città di Asti, con una particolare attenzione alle realtà museali al fine di fornire notizie sulle collezioni artistiche e di promuoverne la fruizione. Continua a leggere “Musei e luoghi d’arte del Monferrato nel nuovo libro di Valentina Bonanno: presentazione alla Gambarina”

Gente di passaggio, di Cristina Saracano

Alessandria: Sabato 9 febbraio,dalle 22, all’Isola ritrovata di via Santa Maria di Castello 8 Alessandria, concerto di Fooga Nico.

Presentazione del loro disco, Gente di passaggio(2017) ed esecuzione di altri brani dal loro repertorio.

Nicola Farinello, chitarra acustica e voce, Carlo Guardamagna, chitarra elettrica e piano, Andrea Garavelli, basso elettrico, vi aspettano, perché il concerto è condividere emozioni e passioni tra esecutori e pubblico.

ARTISTI VERSEGGIATORI: IL CORO A.N.A. “LA CESËTA”

(by I.T.K.)

Manca poco al 23° incontro organizzato nell’ambito del programma culturale ciclico itinerante “Verseggiando sotto gli astri”, stavolta dal titolo “L’Aurora della pace”, presso il Teatro Centro Polivalente a Sandigliano (Biella), il 23 febbraio 2019 dalle ore 17.00, in via Maroino 12.

L’evento ha ottenuto il Patrocinio del Comune di Sandigliano, dell’ Assessorato alla Cultura, dell’Associazione degli Alpini A.N.A. di Sandigliano ed è curato in ogni dettaglio in stretta collaborazione tra Izabella Teresa Kostka (fondatrice e coordinatrice di “Verseggiando”, scrittrice), Umberto Barbera (poeta biellese) e l’Associazione Amici del Cinema di Sandigliano e, ovviamente, con la preziosa partecipazione del Coro A.N.A. “La Cesëta” di Sandigliano.

Il recital de “La Cesëta” insieme alla performance dell’attrice drammatica Domitilla Colombo e alla sublime musica del cantautore Corrado Coccia aumenteranno sicuramente le emozioni e lo spessore artistico dell’intera serata poetica.

Ecco un po’ di informazioni dettagliate riguardanti il tanto apprezzato gruppo corale:

– Il coro A.N.A “La Cesëta” del gruppo alpini di Sandigliano Sezione di Biella nasce nel 1992 da alcuni alpini amanti del canto corale appartenenti al gruppo di Sandigliano, decisi di unirsi per cantare insieme il “ Signore delle Cime“ durante la funzione in memoria di Don Pietro Bricarello amato sacerdote e cappellano militare alpino.

Sono proprio le penne nere, legate al ricordo di quel sacerdote che tanto seppe farsi amare che danno vita al coro “La Cesëta”, splendida chiesetta all’ingresso del paese che da tempo ospita la sede del gruppo alpini e del coro. Fin dalla sua fondazione il coro ha posto, tra le sue finalità, la costituzione di un fondo per la conservazione e la ristrutturazione di questa perla architettonica e l’aiuto alle realtà socio-assistenziali del paese.

Nel 1992 cominciava un’avventura, oggi si colgono i frutti: il coro infatti è diventato una solida realtà e continua a riscuotere apprezzamenti non solo per la musicalità, ma per la capacità organizzativa nelle diverse occasioni che hanno fatto del coro un punto di riferimento. Continua a leggere “ARTISTI VERSEGGIATORI: IL CORO A.N.A. “LA CESËTA””

Blues al Macallè: tutto esaurito per la Paolo Bonfanti Band, mentre già si attende Sydney Ellis

Sabato 2 febbraio al Cinema Macallè di Castelceriolo secondo concerto per la stagione musicale “Movie Blues“. Sul palco la Paolo Bonfanti Band con lo spettacolo “Crescent City Funk” dedicato al suono proveniente da New Orleans, una delle capitali della musica afro-americana.

La serata ha registrato il tutto esaurito, con un pubblico di appassionati provenienti da tutto il Nord Italia per assistere ad un evento che ci ha catapultati nei ritmi della Crescent City(New Orleans), città crocevia di popoli, influenze e umori.

Il suono di New Orleans è il solare risultato di una “miscela” di rhythm and blues, swing e gospel, e Paolo Bonfanti con la sua Big Band è riuscito a coinvolgere il pubblico con passione, competenza e personalità.

La Stagione Movie Blues al Cinema Macallè prosegue sabato 9 marzo con il concerto della cantante americana Sydney Ellis accompagnata dal quintetto del pianista Henry Carpaneto (ingresso €15, informazioni e prenotazioni allo 389 422 61 72).

Il Cinema Macallè ringrazia per il sostegno Alegas Alessandria e Al51puntolab Alessandria, e per le Foto Marina Mangini di Bianco – Festival della Fotografia.

Comunicato stampa

Maria Luisa Pirrone

Appuntamento con i films in lingua tedesca, di Cristina Saracano

Ritornano gli appuntamenti con i films in lingua tedesca all’Associazione Cultura e Sviluppo di Alessandria, piazza De Andre’ 76, si comincia lunedì 11 febbraio alle 21 con una nota proiezione sulla vita di Hannah Arendt, la celebre filosofa sfuggita allo sterminio nazista, che, seguendo il processo al carnefice Eichmann, svoltosi a Gerusalemme nel 1961, come giornalista, ne fece un libro, La banalità del male.

Il film ha come protagoniste Margarethe von Trotta e Barbara Sukowa, attrici dal talento indiscutibile nel cinema tedesco degli anni Ottanta.

Introduce la proiezione Barbara Rossi, docente di cinema e presidente dell’associazione La Voce della Luna. Tutti i film sono in versione originale con sottotitoli in italiano. Ingresso libero fino a esaurimento posti.

Sanremo 2019, di Cristina Saracano

Martedì sera 5 febbraio, alle 21, ritorna il festival della canzone italiana dal Teatro Ariston di Sanremo.

Condotto da Claudio Baglioni, presenta alcune novità: le nuove proposte vincitrici di Sanremo Giovani, canteranno con i “big”, il dopofestival verrà condotto da Claudio Bisio e Virginia Raffaele, ci sarà una prevalenza di ospiti italiani.

Tra i “grandi” della canzone, nomi di tutto rispetto: Giorgia, Andrea Bocelli, Fiorella Mannoia, Marco Mengoni.

Sono attesi “veterani del palco”: Michelle Huzinker e Pippo Baudo.

Insomma, ci aspetta una settimana di musica e spettacolo.

Serata finale: sabato 9 febbraio 2019.

A oltre 40 anni dalla Legge Basaglia… “Fuori come va?”, giovedì conferenza a Cultura e Sviluppo

Sono trascorsi poco più di 40 anni da quando è stata promulgata la Legge Basaglia che, disponendo la chiusura dei manicomi, ha segnato una svolta rivoluzionaria nel mondo della cura e dell’assistenza ai pazienti psichiatrici, una cesura con il passato dalla quale non si può che andare avanti sulla strada del diritto, della libertà e della dignità.

Su questa svolta si rifletterà il 7 febbraio nel prossimo appuntamento dei Giovedì Culturali dell’Associazione Cultura e Sviluppo, analizzando i cambiamenti avvenuti e il funzionamento attuale dei servizi di salute mentale, anche a livello locale.

“Solo comprendendo che il valore della persona – sana o malata – va oltre il valore della salute e della malattia, si può capire come la malattia possa essere usata come strumento di appropriazione o di alienazione da sé, quindi come strumento di liberazione o di dominio”, scrive Franca Ongaro Basaglia.

Il processo di deistituzionalizzazione ha favorito il rafforzamento degli utenti come soggetti di diritto, dotati di contrattualità? Questo rafforzamento ha riguardato anche operatori, familiari, volontari, cittadini che hanno un rapporto diretto con il servizio? Cosa succede alle persone che vivono un’esperienza di malattia e come avviene la loro reale partecipazione? Come si svolge il processo attraverso cui la guarigione si realizza? Continua a leggere “A oltre 40 anni dalla Legge Basaglia… “Fuori come va?”, giovedì conferenza a Cultura e Sviluppo”

Teatro alla scuola di Polizia, di Cristina Saracano

Alessandria: Questa sera, 1 febbraio 2019 alle 21, alla Scuola Allievi Agenti di Polizia di Alessandria, Corso Acqui 402, una commedia brillante ci allieterà.

La compagnia Teatro Luce presenta “All’osteria della Margherita” di Monica Barberis regia di Claudio Bellinaso.

Un momento di relax e ironia

Appuntamento all’Isola Ritrovata, di Cristina Saracano

Alessandria: Questa sera 1 febbraio 2019, alle 22 al circolo “L’isola ritrovata ” di Alessandria, via Santa Maria di Castello 8, si esibiranno “I Ferormoni”.

Il duetto nasce dalla collaborazione della poetessa e autrice bolognese Monica Marini con il musicista alessandrino Tommaso Crisci, verrà presentato il loro Cd “Un segni più forte”, frutto di un particolare lavoro artistico innovativo.

Una serata interessante dal punto di vista artistico.