Fabrizio Moro: “Ho bisogno di credere”. A ottobre tour nei palasport

RP Fashion & Glamour News

rubrica a cura di Fabrizio Capra

COVERSINGOLO_MORO bassa_2Dopo un 2018 ricco di grandi soddisfazioni artistiche, Fabrizio Moro torna con “Ho bisogno di credere” (Sony Music Italy), l’atteso nuovo singolo che anticipa l’uscita del prossimo album di inediti, il decimo della sua ventennale carriera.
“Ho bisogno di credere”, già disponibile in pre-order su iTunes e in pre-save su Spotify  (https://SMI.lnk.to/HoBisognodiCrederePreorder), sarà in radio da venerdì 15 marzo.
Fabrizio Moro tornerà inoltre a esibirsi live con quattro imperdibili appuntamenti nei palasport da Sud a Nord Italia, con un doppio show proprio nella sua città, Roma.
Queste le date di “Palasport 2019”:
12 ottobre – Pal’Art Hotel di ACIREALE (CT)
18 e 19 ottobre – Palazzo Dello Sport di ROMA
26 ottobre – Mediolanum Forum di MILANO

FABRIZIO MORO NEW1009 - bassa_ph Luisa Carcavale_b foto Luisa Carcavale

I biglietti per i live, prodotti da Friends & Partners, sono disponibili in prevendita su  www.ticketone.it e nei punti vendita e nelle prevendite abituali (per info  www.friendsandpartners.it).
RTL 102.5 è media partner del…

View original post 159 altre parole

Ron Gallo: a maggio quattro date in Italia del suo tour

RP Fashion & Glamour News

rubrica a cura di Fabrizio Capra

ron gallo 1Uscito il 5 ottobre per New West, il secondo album di Ron GalloStardust Birthday Party” ha fatto parlare di sè in tutto il mondo, riconfermandone il talentoa poco più di un anno dal debut album Heavy Meta e dopo un enorme numero di concerti che gli ha permesso di attraversare l’Europa e poi l’America, come special guest del lungo tour di The Black Angels.
Stardust Birthday Party è il risultato di un importante percorso interiore dopo un disco, Heavy Meta, creato da “un ragazzo di Philadelphia perso a metà dei suoi vent’anni, in una relazione con qualcuno che stava lottando con problemi di salute mentale e con una devastante dipendenza dall’eroina. Stavo scrivendo Heavy Meta, la porta perfetta per vedere il posto che avrei voluto evitare per sempre: me stesso.”
ron galloStardust Birthday Party racconta invece il percorso…

View original post 77 altre parole

Ritrovarsi

Poesie d'altre rime

Pierre Auguste Renoir – Ballo al mulino de la gal

Ritrovarsi

Mentre aspetti la

prima vera festa

ti trucchi e

inebriata dai profumi

di rose rosse sul balcone

cerchi

con lo sguardo profondo

giù, in fondo alla piazza

l’anima gemella

con la cui identità

finalmente

ritroverai la felicità.

Poesia scritta da Massimo Romano

il 19 Aprile 2019

© copyright 2019

https://poesiedaltrerime.com/

All rights reserved

View original post

Luserna San Giovanni (To): sabato 27 aprile per il “LibroCena” si parla di meteoriti

RP Fashion & Glamour News

Riceviamo e pubblichiamo

meteoriti_copertinaNell’ambito della rassegna “MineraLuserna 2019”, patrocinata dalla Città Metropolitana di Torino, l’associazione culturale Sën Gian organizza per sabato 27 aprile alle 18 all’agriturismo “La Coustera” la terza edizione della “LibroCena” sul tema “Meteoriti: messaggere dello spazio”.
Durante la serata sarà presentato il catalogo “Le meteoriti del Museo di Mineralogia e Petrografiadell’Università e del Museo Regionale di Scienze Naturali di Torino”.
La LibroCena abbina la scienza alla gastronomia, la cultura al piacere di stare insieme. La conferenza sulle meteoriti si inserisce nel filone legato alle manifestazioni di “MineraLuserna” che si concluderanno domenica 26 maggio.
I relatori della serata saranno il ricercatore universitario Emanuele CostaVittorio Pane, curatore del Museo Geologico Sperimentale di Giaveno.
Il tema è affascinante in quanto lo studio delle meteoriti che cadono sul suolo terrestre fornisce informazioni sulla mineralogia extraterrestre, sull’origine dell’universo e del…

View original post 113 altre parole

Semo Solo Scemi… il nuovo disco dei BJLFP, gli Skiantos del terzo millennio

RP Fashion & Glamour News

rubrica a cura di Fabrizio Capra

BJLFPA sfidare le mode musicali del momento e a disturbare il nuovo conformismo della musica italiana ci pensano i Bobby Joe Long’s Friendship Party, meglio conosciuti come Oscura Combo Romana. Romana di Roma Est, territorio d’ora in poi sottratto all’egemonia culturale dell’indie capitolino e di fumettisti di successo.
È uscito il 19 aprile l’edizione limitata in vinile (300 copie in vinile bianco + free cd) di Semo Solo Scemi, il nuovo album per Contempo Records, acquistabili presso il Contempo Record Store di Firenze o attraverso mail order sul sito info@contemporecords.it. Dal 24 maggio fuori su tutte le piattaforme digitali e nei negozi di dischi, anche in edizione LP vinile nero, distribuito da Egea Music.
Capitanati da Henry Bowers, un losco individuo che si fa chiamare come lo psicopatico personaggio di It di Stephen King, i BJLFP…

View original post 1.058 altre parole

CARNIFOBICA

I tesori di Amleta

Mark-Ryden-1-e1316098814862.png

C’è un dolore che rimane nel corpo e un dolore che diventa corpo.

Dolore che rimane gocciolante in cellule che non spariscono mai fuori dai muscoli.

Il dolore diventa osseo e infiamma di dolore bruciato anche le carni.

Dolori della fame cromatica di fiori appassiti sul palato.

Dolore psichico di viscere attorcigliate e ritorte ancora, strizzate dalla marcigioia.

Non un segno, non un rantolo, solo angoscia dermatologica che scorre fino al diaframma.

Una diga che si squarcia non lasciando uscire nessun rivolo di dolore.

Solo rocce cadono, amare, mischiate al plasma soffocante che ingoia l”aria tutta.

Fermi i cuscini,

Ferme le scarpe

Sulle mani nessun tremore

E non ti lascerai piu andare

Fuori dai corpi accatastati di dolore.

Li ho contati e sono di più di quelli astrali.

Ma qualcuno li vede?

( Copyright della poesia di Amleta Bloom)

( opera artistica di Mark Ryden)

View original post

IL FETO DEL DOLORE

I tesori di Amleta

markryden02 (1).jpg

Sono una bambina per metà acqua e per metà acquifera.

Sorgente di tali sentimenti liquidi da far annegare un fiume.

Alluvione sensoriale di morbidi capelli idrostatici.

Ti pesco nel più profondo pozzo e come una sirena ti riporto a galla e affogo nel tuo gozzo.

Sono così ingenua da salvarti e meritarmi la marea che sale su di me squamandomi tutta.

È il sacrificio di un animale che non sa cosa è il male degli uomini.

M’avessi almeno allagato il cuore almeno avrei potuto filtrare il fango da tutto il resto.

Invece un innesto d’alghe che mi trascinano a fondo è un tradimento abissale.

E mi ritrovo i piedi legati e non posso più camminare sul filo colotato del mio mondo.

E neanche riemergere.

A metà tra acqua e terra, rimasta faro senza luce per capitani ciechi.

E quale rete potrà cogliere ciò che rimane della mia funesta immigrazione verso…

View original post 15 altre parole

PERCHÈ IL MONDO NON MIGLIORA?

I tesori di Amleta

Tra_cielo_e_terra_07.jpg

Biglino

Malanga

Baratiri

Scardovelli

Bergomi

Questi sono soltanto alcuni dei nomi che girano quando si parla di vivere meglio, prendere consapevolezza, costruire un mondo felice, saper cosa fare in certe situazioni.

Questi personaggi, ormai ben conosciuti, hanno migliaia di iscritti e di persone che guardano i loro video e ascoltano le loro preziosissime parole.

Allora come si spiega il fatto che il mondo non sia affatto migliorato?

Qual’è il motivo per cui tutte le teorie sul bene e sull’amore non vengono abbastanza realizzate?

Se leggete sopra ho parlato di migliaia di iscritti. Migliaia e non milioni. Dove sta il resto della gente?

Favjtv

Pantellas

Il vostro caro Dexter

St3pny

Me contro te

Cicciogamer89

Questi sono gli youtuber più famosi e seguiti in Italia con milioni di iscritti e di cosa parlano nei loro video? Alcuni di videogiochi, altri fanno scatch, challenge, scherzi ecc…

Dunque ai milioni di persone che guardano…

View original post 149 altre parole

LA VERITÀ DEL MARCIO

I tesori di Amleta

DlRoy2f.png
Volere verità,
quel nocciolo duro,
che sia male o che sia bene,
non m’importa delle definizioni,
che sia tondo o che sia quadrato,
bene.
Perché fra pezzi di conformisti si arranca per sopravvivere
e in una giungla di benpensanti buoni
sei dimenticato, solo.

Tanti. Tutti finti. Tutti soli.

Volere verità. Non elemosina, non amore,
non meglio, non peggio, non destra, non sinistra, non un’ideale.
SOLO verità.

Giù le maschere, se siete tutti buoni.
Perché pazzia, dolore, sbagli, errori?
Feriscono gli occhi.
Ma dove siete tutti buoni!
Feriti, delusi e coperti da maschere.

Non c’è niente quaggiù, non più.
E se non c’è bene
ditelo
se siete egoisti e vuoti e indifferenti e invidiosi
ditelo
e morti di noia, e morti di paura
ditelo
e se volete uccidere, torturare, se volere sgarrare, ferire
ditelo
se siete solo squallida mediocrità, banale stupidità, quotidianità
ditelo.

Ditelo a voi stessi. Ditevelo.
Ditelo agli altri…

View original post 177 altre parole

Essere ottimisti conviene. Gli aggettivi qualificativi. (Italian Level B1)

languageclassinitaly.com

Tali Sharot is not a life coach, she is a scientist who demostrated, with an original cognitive research, ways the biological basis for optimism. In her fascinating exploration, she takes an in-depth, clarifying look at how the brain generates hope and what happens when it fails; how the brains of optimists and pessimists differ; why we are terrible at predicting what will make us happy; how anticipation and dread affect us; and how our optimistic illusions affect our financial, professional, and emotional decisions. With its cutting-edge science and its wide-ranging and accessible narrative, The Optimism Bias provides us with startling new insight into how the workings of the brain create our hopes and dreams.

In italiano

Attività 1. Guarda l’immagine qui sopra, descrivila e commentala.

Attività 2. Quale parole associ a ottimismo e pessimismo?

Tu
sei ottimista o pessimista?

Secondo
te è meglio essere…

View original post 618 altre parole

Oltre

OpinioniWeb-XYZ

Jacopo_del_sellaio,_trionfo_dell'eternità_1480-85.JPGJacopo Del Sellaio, Trionfo dell’Eternità 1480-1485

Ripropongo queste brevi riflessioni sulla Pasqua (QUI il vecchio post), cioè sul passaggio sempre aperto verso una vita nuova! Si nasce e si rinasce in un flusso infinito di pensieri e di azioni. Eppure l’Io è adagiato in un bozzolo d’amore, sostenuto cioè da chi non ha bisogno di sostegno pur sostenendo ogni essere! Una dimensione ignorata quella dell’Essere, quasi sconosciuta eppure…

Non so se avete mai incontrato o meglio provato un attimo d’Eternità, un istante in cui siete andati oltre…oltre il frastuono del divenire, della vita che scorre come un fiume in piena, oltre gli attimi infiniti, tutti uguali e tutti cancellati dalla sua acqua che li travolge irrequieta!

Oltre si placa! Oltre svanisce… la paura di ciò che può accadere, di ciò che sarà bene o male.

Noi siamo lì da sempre eppure sognamo e viviamo una vita diversa e ci…

View original post 93 altre parole

La sovrana lettrice – Alan Bennett #audiolibro #libri [#recensione]

Bricolage

Così anche questa settimana mi sono ritrovata ad ascoltare un audiolibro. Si tratta di uno scrittore che ho già letto un paio di volte e di cui scordo prontamente i suoi libri nel giro del breve periodo.  Lui è Alan Bennett, autore e sceneggiatore britannico conosciuto per la sua satira e questo blog ne ha parlato alcuni anni fa nelle recensioni di Nudi e Crudie de La signora col furgone.

La sovrana lettrice è una ascolto di circa 3 ore, molto leggero e abbastanza contemporaneo; ha come protagonista la regina Elisabetta II d’Inghilterra in questa occasione interpretata da Paola Cortellesi che presta la sua voce di attrice per Emons Edizioni.

copertina_alan_bennet

La regina è la protagonista, la servitù non la riconosce più; la nuova passione per la letteratura accade per caso grazie a uno sguattero che si ritrova a essere d’improvviso il suo servitore di fiducia. Lui…

View original post 418 altre parole

Quando siete felici fateci caso – Kurt Vonnegut #audiolibro #libri [#recensione]

Bricolage

Anche in questo caso, come quello della scorsa settimana dedicato ad Alan Bennett, ho ascoltato un artista che questo blog ha recensito un po’ di tempo fa. Non molti amano Kurt Vonnegut, scrittore americano diretto e incisivo, lontano dalle solite romanzate che stracciano l’anima fino a ridurla in brandelli e adatto a chi è abituato a ritmi veloci come quelli giornalistici.

Quando siete felici fateci caso è un audiolibro ha una durata di circa 3 ore ed è una raccolta di interventi che l’autore ha proposto agli studenti delle più prestigiose università americane durante varie cerimonie di laurea. Discorsi che più che incoraggiare sfruttano questa occasione per compiere delle denunce motivate a scardinare il pensiero critico di chi si trova, da quel giorno in poi, a conoscere una realtà completamente nuova da cui ricominciare ad avere responsabilità.

Quello che accade ascoltando la lettura a cura di Edorardo Siravo è…

View original post 330 altre parole

In Olanda si viaggia gratis se porti in treno un libro

PENDOLANTE

Per un solo weekend all’anno, per celebrare la giornata del libro, chiunque viaggerà in treno in Olanda e mostrerà al controllore un libro non dovrà pagare il biglietto ma potrà viaggiare gratis. Si tratta di un’iniziativa legata alla settimana del libro, la Boekenweek e alla compagnia ferroviaria nazionale olandese, la Nederlandse Spoorwegen. Leggere è un ottimo modo di passare il tempo durante un viaggio in treno. Così per promuovere la lettura vengono addirittura organizzate presentazioni di libri, letture e incontri con gli autori a bordo dei treni.

Sololibri.net
Siviaggia.it
Boekenweek.nl

View original post