Provvedimenti viabili

Alessandria: Provvedimenti viabili

Lavori edili del fabbricato ubicato in via Sappa – 21 novembre 2019

Per permettere lo svolgimento dei lavori edili del fabbricato ubicato in via SAPPA mediante ausilio di mezzi operativi (Piattaforma elevatrice), dalle ore 8 alle ore 12 del giorno 21 novembre 2019 sono vietati il transito e la fermata con rimozione forzata in via SAPPA, per il posizionamento e transito dei mezzi operativi. Continua a leggere “Provvedimenti viabili”

Provvedimenti viabili

Alessandria panorama

Alessandria: Provvedimenti viabili
Lavori edili presso il fabbricato sito in via Mazzini nn. 1/3 – 19 novembre
Per la necessità di permettere lo svolgimento dei lavori edili presso il fabbricato sito in via Mazzini, nei pressi dei civici 1 e 3, mediante il posizionamento di mezzi operativi, dalle ore 08:30 alle ore 17:30 del giorno 19/11/2019 sono vietati il transito e la fermata con rimozione forzata in via Mazzini, nel tratto compreso tra via piazza della Libertà e via Ghilini per il posizionamento e transito dei mezzi operativi.

Lavori edili presso il fabbricato sito in via San Ubaldo nr. 1- angolo via dei Guasco – 20 novembre

Per permettere lo svolgimento dei lavori edili presso il fabbricato sito in via San Ubaldo nr. 1 angolo, angolo via Dei Guasco, mediante il posizionamento di mezzi operativi (piattaforma elevatrice), dalle ore 8 alle ore 12 del giorno 20 novembre sono vietati il transito e la fermata con rimozione forzata in via SAN UBALDO, nel tratto compreso tra via dei Guasco e via Verona per il posizionamento e transito dei mezzi operativi. Continua a leggere “Provvedimenti viabili”

I luoghi del cuore FAI

VENTISETTE STORIE CHE COMINCIANO
PER I “LUOGHI DEL CUORE”Voi li avete votati nel 2018. Ora possiamo cominciare a salvarliIn PiemonteSi interverrà sul Lago d’Orta e il suo ecosistema a Orta San Giulio (NO),
sul Sacro Monte di Crea a Serralunga di Crea (AL)
e sull’Alpe Devero (VCO)Ventisette nuovi progetti e 500.000 euro a disposizione per dare un futuro ai “luoghi del cuore”, cari a chi li ha votati nel 2018 alla nona edizione del censimento dei luoghi italiani da non dimenticare promosso dal FAI – Fondo Ambiente Italiano in collaborazione con Intesa Sanpaolo.

Beni che ricordano quanto variegato e diffuso sia il nostro patrimonio, quanto sia secolare ma anche fragile, quanto sia legato all’ambiente che lo circonda e alle storie delle comunità che vi si identificano.L’anno scorso oltre 2 milioni di persone hanno segnalato al FAI i propri luoghi più amati e, tra questi, i primi tre classificati riceveranno un contributo economico che li aiuterà a rinascere: il vincitore del censimento con 114.670 voti – il Monte Pisano, con i suoi 1.200 ettari tra i Comuni di Calci e Vicopisano (PI) distrutti dall’incendio del 24 settembre 2018 – si aggiudicherà 55.000 euro, che serviranno all’acquisto di un mezzo forestale, imprescindibile per la manutenzione di percorsi e strade tagliafuoco nell’ampia area naturale. Continua a leggere “I luoghi del cuore FAI”

Recupero gara Serie C

CAMPIONATO SERIE C 2019-2020
RECUPERO GARA – 13a GIORNATA DI ANDATA
La Lega dispone che la sotto indicata gara, a suo tempo non disputata, venga recuperata nella data e con
l’orario di seguito riportato, anche a ratifica degli accordi intercorsi tra le società interessate:
MERCOLEDÌ 11 DICEMBRE 2019
GIRONE C
PAGANESE – CATANIA Mercoledì Ore 14.30 Stadio “Marcello Torre”, Pagani (SA)
Pubblicato in Firenze il 12 Novembre 2019
IL PRESIDENTE
Francesco Ghirelli

Chiusura temporanea Biblioteca

Alessandria: Il 15 novembre chiusa per manutenzioni la Biblioteca Civica “F. Calvo”

Si comunica che il 15 novembre 2019, la Biblioteca Civica “Francesca Calvo” di Alessandria resterà chiusa al pubblico, per consentire alla ditta incaricata un intervento di manutenzione dei locali del sottotetto.

Le Sale Blu della Biblioteca riapriranno alle ore 12.15.

Le altre Sale rimarranno chiuse al pubblico fino a sabato 16 novembre, alle ore 9.

L’evento “Intrecci di feltro” si svolgerà regolarmente alle ore 17 di venerdì 15 novembre.

I luoghi del cuore FAI

V

VENTISETTE STORIE CHE COMINCIANO PER I “LUOGHI DEL CUORE”

Voi li avete votati nel 2018. Ora possiamo cominciare a salvarli In Piemonte

Si interverrà sul Lago d’Orta e il suo ecosistema a Orta San Giulio (NO), sul Sacro Monte di Crea a Serralunga di Crea (AL) e sull’Alpe Devero (VCO)

Ventisette nuovi progetti e 500.000 euro a disposizione per dare un futuro ai “luoghi del cuore”, cari a chi li ha votati nel 2018 alla nona edizione del censimento dei luoghi italiani da non dimenticare promosso dal FAI – Fondo Ambiente Italiano in collaborazione con Intesa Sanpaolo. Beni che ricordano quanto variegato e diffuso sia il nostro patrimonio, quanto sia secolare ma anche fragile, quanto sia legato all’ambiente che lo circonda e alle storie delle comunità che vi si identificano.

L’anno scorso oltre 2 milioni di persone hanno segnalato al FAI i propri luoghi più amati e, tra questi, i primi tre classificati riceveranno un contributo economico che li aiuterà a rinascere: il vincitore del censimento con 114.670 voti – il Monte Pisano, con i suoi 1.200 ettari tra i Comuni di Calci e Vicopisano (PI) distrutti dall’incendio del 24 settembre 2018 – si aggiudicherà 55.000 euro, che serviranno all’acquisto di un mezzo forestale, imprescindibile per la manutenzione di percorsi e strade tagliafuoco nell’ampia area naturale. Al secondo posto nazionale e al primo posto della speciale classifica dedicata ai luoghi d’acqua grazie a 83.138 voti, il Fiume Oreto a Palermo, inquinato per la presenza di numerosi scarichi fognari abusivi e perché utilizzato come discarica a cielo aperto, riceverà 65.000 euro che andranno a favore di un progetto da individuare nell’ambito del Contratto di Fiume, importante strumento di pianificazione condiviso tra enti e portatori di interesse, alla cui nascita la visibilità ottenuta con il censimento ha dato una spinta fondamentale. Al terzo classificato con 75.740 voti, l’Antico stabilimento termale di Porretta Terme (BO), in abbandono da vent’anni, verrà assegnato un contributo di 35.000 euro per un intervento ancora da definire, vista la complessità della situazione a causa dell’assetto proprietario del bene.

Continua a leggere “I luoghi del cuore FAI”

Aggiornamento lavori teleriscaldamento

Alessandria: Teleriscaldamento: da martedì 12 novembre modifiche alla circolazione in prossimità della rotatoria tra Corso Romita e via San Giovanni Bosco.

Alessandria panorama.jpg

TELENERGIA sta proseguendo i lavori di posa delle tubazioni del teleriscaldamento tra i quartieri Europa e Pista.
Nei prossimi giorni verranno adottati i seguenti provvedimenti viabili:

• Da martedì 12 novembre sarà parzialmente chiusa la rotatoria tra Corso Romita e via San Giovanni Bosco. Per chi proverrà da Corso Romita il traffico sarà consentito in un senso di marcia opposto rispetto a quello ordinario, come indicato da apposita segnaletica (Si veda la mappa allegata). Per consentire queste modifiche viabili e agevolare cittadini e automobilisti verrà ripristinata parzialmente la circolazione in via Giovanni Bosco e via del Chiozzetto.

• Entro mercoledì 13 novembre verrà riaperta al traffico via Parnisetti (tratto tra via Palermo e Corso Romita), chiusa dallo scorso 28 ottobre.

• Proseguono i lavori in via San Giovanni Bosco, tra i civici 35 e 45.

Si ricorda ai cittadini interessati che è possibile effettuare segnalazioni o richiedere chiarimenti all’indirizzo mail info@telenergia-alessandria.it e presso l’Ufficio Relazioni con il Pubblico del Comune di Alessandria. Queste ultime segnalazioni saranno direttamente inoltrate alla segreteria dell’assessorato ai Lavori Pubblici.

Transito del trenino natalizio – dal 9 novembre 2019 e sino al 13 gennaio 2020

Alessandria: Provvedimenti viabili

Transito del trenino natalizio – dal 9 novembre 2019 e sino al 13 gennaio 2020

Alessandria panorama

Per permettere il transito del trenino natalizio in alcune vie del centro cittadino, Dalle ore 15:00 alle ore 20:00 del periodo dal 9 novembre 2019 al 13 gennaio 2020, il trenino è autorizzato ad effettuare il seguente tragitto con velocità adeguata alle condizioni viabili presenti, in deroga ai provvedimenti viabili vigenti: via Milano (con breve sosta in corrispondenza del tratto tra piazzetta della Lega e via Migliara, fronte Sinagoga),via Migliara, piazza della Libertà, via San Giacomo della Vittoria, piazza Marconi, via San Lorenzo, via Modena, corso Roma, via Caniggia (contromano) via San Lorenzo, via Piacenza, via Faà di Bruno, via Cavour, piazza della Libertà, via Pontida, via Machiavelli, via Dante, piazza della Libertà, via dei Martiri, piazzetta della Lega, via Milano.
Sono altresì autorizzati i percorsi di andata e ritorno dall’ex piazza d’Armi per il tempo necessario,nello specifico:andata – ex piazza d’Armi di viale Milite Ignoto, viale Milite Ignoto, spalto Marengo, via dei Guasco, piazza della Libertà, via dei Martiri, piazzetta della Lega sino a via Milano. ritorno – via Milano, corso Monferrato, rotatoria largo Catania, lungo Tanaro Magenta, viale Michel, viale Milite Ignoto sino all’area dell’ex Piazza d’Armi. Continua a leggere “Transito del trenino natalizio – dal 9 novembre 2019 e sino al 13 gennaio 2020”

Provvedimenti viabili

Alessandria. Provvedimenti viabili

Cerimonia di commemorazione delle vittime dell’alluvione del 6.11.94 in via T. Michel – 6 novembre 2019
Per permettere lo svolgimento della cerimonia di Commemorazione delle “vittime dell’alluvione del 6 novembre 1994” che si svolgerà presso il monumento dedicato in via Teresa Michel all’interno del parco Carrà, dalle ore 6 alle ore 13 del 6/11/2019 sarà vietata la fermata con rimozione forzata in viale Teresa Michel, nel tratto compreso tra viale Milite Ignoto e via Monteverde, in direzione di marcia verso via Monteverde, limitatamente a n°10 stalli di sosta dal lato verso piazza Carrà. Da tali divieti sono esclusi i mezzi delle Autorità partecipanti alla Cerimonia

Lavori di messa in sicurezza dei pluviali dell’edificio ubicato in viaTrotti 20 – 6/11/2019

Per permettere lo svolgimento dei lavori di messa in sicurezza dei pluviali dell’edificio sito in via Trotti nr. 20 mediante il posizionamento di mezzo operativo (piattaforma elevatrice), dalle ore 8:30 alle ore 14.30 del 6 novembre 2019 sono vietati il transito e la sosta con rimozione forzata in via Trotti, nel tratto compreso tra via Piacenza e via Alessandro III, per il transito e posizionamento del mezzo operativo.
Contestualmente sarà chiusa anche via Trotti, nel tratto compreso tra via Modena e via Piacenza (ad esclusione dei residenti, degli operatori commerciali e delle persone dirette alla Clinica Salus che potranno accedere con le dovute cautele). Continua a leggere “Provvedimenti viabili”

La sindrome del campanile, di Pier Carlo Lava

La sindrome del campanile

1 Campanile Duomo

Cari Assessori permettete un consiglio… dovreste scollarvi con maggiore frequenza dalla vostra poltrona, superare la sindrome del campanile del Duomo e fare un giro nei quartieri periferici, scoprireste così che i problemi non esistono solo nel Centro città ma anche nelle periferie, dove vivono cittadini di serie A che come tutti quelli del Centro hanno dei doveri ma anche il diritto di vedersi risolvere i problemi pubblici esistenti.

In Irlanda piantano 440milioni di alberi mentre in Alessandria non sostituiamo nemmeno quelli morti e non curiamo quelli vivi.

di Pier Carlo Lava

Alessandria today: Ci sono zone periferiche della città, in questo caso ci riferiamo ai quartieri Galimberti e Borsalino, ma stando ai commenti sui social anche al Cristo e sino a poco tempo fa persino il cimitero Urbano, dove pare che la situazione sia identica, con marciapiedi rotti, abbandono rifiuti, alte erbacce e piante mancanti che determinano una situazione di evidente degrado ormai perdurante da anni che i cittadini e Alessandria non si meritano di certo.

5 Rifiuti via Don Giovine.jpg

Analizzando i fatti si evincono una serie di problemi e relative responsabilità:

Innanzi tutto i cittadini incivili che abbandonano rifiuti di ogni tipo e non solo nelle aree dei cassonetti e questo nonostante le telecamere e le guardie ambientali.

2 via Boves Piante mancanti .jpg

Le piante morte da tempo e mai sostituite senza tenere conto che le stesse danno ossigeno, fanno ombra, abbassano la temperatura nelle caldi estati e contribuiscono a combattere lo smog in una città che è sempre ai primi posti della classifica nazionale dei Capoluoghi di provincia più inquinati.

4 Erbacce via Marengo

Le erbacce alte che invadono i marciapiedi in molte strade e persino al cimitero urbano. I tombini intasati da anni di mancate cure al punto che basta un minimo acquazzone per allagare le strade e i passaggi pedonali.

I marciapiedi rotti e la mancanza di scivoli negli attraversamenti pedonali come ad esempio al Quartiere Borsalino, dove tra l’altro c’è una casa di riposo per persone anziane con problemi di deambulazione e molti in carrozzella .

La situazione delle piste ciclabili mancanti nei grandi collegamenti esterni della città con i sobborghi, quelle insicure in città come in via Moccagatta che quasi nessuno percorre per evitare il rischio di cadute o nella migliore delle ipotesi di bucare le gomme della bicicletta.

Le grandi opere pubbliche al palo da anni come la ristrutturazione e il rilancio della Cittadella, la riqualificazione a museo dell’ex ospedale militare e una nuova destinazione d’uso per l’ex caserma Valfrè, un secondo ponte sul fiume Bormida assolutamente indispensabile.

Alla luce di quanto sopra non mancano le responsabilità da parte di Amag Ambiente che potrebbe ulteriormente migliorare la propria efficienza nella raccolta di rifiuti e nella pulizia della città anche se in un contesto non facile a causa dei comportamenti  dei cittadini incivili. Continua a leggere “La sindrome del campanile, di Pier Carlo Lava”

Provvedimenti viabili

Alessandria1-2 novembre 2019
Cerimonie di Commemorazione dei Defunti

Per permettere lo svolgimento delle cerimonie di commemorazione dei defunti in programma l’01/11/2019 presso il Cimitero Urbano Monumentale di Alessandria e il 02/11/2019 presso la Chiesa della Madonna del Suffragio di corso IV Novembre, sono stati adottati i seguenti provvedimenti viabili:

 dalle ore 00:00 del 29/10/2019 alle ore 24:00 del 02/11/2019 è vietata la fermata con rimozione forzata nelle seguenti vie:

 Piazzale fronte cimitero urbano, via Monteverde
 Rotatoria fronte cimitero urbano, via Monteverde
 Via Monteverde, spartitraffico centrale nel tratto compreso tra viale Michel e via Pasino, ambo i lati
 Via Monteverde, nel tratto terminale della via, carreggiata stradale che dal piazzale del cimitero conduce alle Tenute Isoletta e Imonetta.
Dal suddetto divieto sono esclusi i mezzi delle Autorità e delle Associazioni presenti alle cerimonie del 01/11/2019 e del 02/11/2019. Continua a leggere “Provvedimenti viabili”

Lavori teleriscaldamento

Alessandria panorama copia

Alessandria: Teleriscaldamento, chiusure a intermittenza per ridurre i disagi dei residenti
Venerdì 25 ottobre si è riunito il Tavolo permanente voluto dall’Assessore ai Lavori Pubblici. Procede la collaborazione tra Comune e TELENERGIA per informare correttamente la cittadinanza e limitare i disagi provocati dai cantieri.

TELENERGIA, la società titolare del progetto del teleriscaldamento di Alessandria, sta proseguendo i lavori di scavo e posa delle tubazioni nei quartieri Europa e Pista per dotare la città di una rete di calore pulito. L’intervento è monitorato costantemente dal Comune, che nella giornata di venerdì 25 ottobre, ha riunione il Tavolo permanente voluto dall’Assessore ai Lavori Pubblici, Giovanni Barosini. Continua a leggere “Lavori teleriscaldamento”

Intervista a Giovanni Barosini Assessore ai lavori pubblici, welfare animale e verde urbano

Intervista a Giovanni Barosini Assessore ai lavori pubblici, welfare animale e verde urbano

di Pier Carlo Lava

Alessandria, venerdì 25 ottobre 2019 in piazza della Libertà ho incontrato l’Assessore Giovanni Barosini con delega ai lavori, pubblici, welfare animale, verde urbano e patrimonio.

Rispondendo alle mie domande Barosini ha illustrato i vari lavori pubblici con particolare riferimento al completo restyling del Palazzo comunale, l’avvio dei lavori di rifacimento di via Parma e quello appena terminato relativo a via San Giacomo della Vittoria.

Inoltre con l’occasione ci ha ricordato alcuni importanti eventi in città relativi al welfare animale.

video: https://youtu.be/t3143TOYkUg

Provvedimenti viabili

Lavori edili via Bologna – Alessandria

Per permettere lo svolgimento dei lavori edili presso il fabbricato sito in via Bologna angolo via dei Guasco mediante posizionamento di mezzo operativo (piattaforma elevatrice), in programma il 28/10/2019, dalle ore 08:00 alle ore 18.00 del 28 ottobre 2019 sono vietati il transito e la sosta con rimozione forzata in Via Bologna per il transito e posizionamento dei mezzi operativi e dalle ore 08:00 alle ore 18.00 del 28 ottobre 2019 è vietata la fermata con rimozione forzata in Via dei Guasco (fronte civico 79 – primi due stalli di sosta a partire dall’intersezione con via Santa Maria di Castello) per il posizionamento dei mezzi operativi.

dal 28 al 30 ottobre 2019
Lavori edili via Cardinal Massaia – Alessandria

Per permettere lo svolgimento dei lavori edili presso il fabbricato sito in via Cardinal Massaia angolo spalto Borgoglio (nn. 43 e 45) mediante posizionamento di mezzo operativo (piattaforma elevatrice), in programma dal 28 al 30/10/2019, in revoca dell’ordinanza temporanea nr. 633 del 17/10/2019, dalle ore 08:00 alle ore 18.00 dei giorni compresi tra il 28 ed il 30 ottobre 2019 sono vietati il transito e la sosta con rimozione forzata in via Cardinal Massaia, tratto compreso tra la rotatoria di spalto Borgoglio e piazza Madre Teresa di Calcutta, per il transito e posizionamento del mezzo operativo.
Contestuale restringimento della semicarreggiata di spalto Borgoglio, tratto antistante i civici 43 e 45.

Il clima spaventa

Rispetto allo scorso anno c’è stato un incremento del +75% degli eventi estremi

“Chi vive in territori come quello di Alessandria e provincia sente tangibile una situazione di incertezza determinata dall’andamento meteorologico che condiziona la vita e il lavoro. Una realtà aggravata dai cambiamenti climatici con l’eccezionalità degli eventi atmosferici che è ormai diventata la norma tanto che siamo di fronte ad una evidente tendenza alla tropicalizzazione che si manifesta con una più elevata frequenza di eventi violenti con sfasamenti stagionali e territoriali, precipitazioni brevi ed intense ed il rapido passaggio dal sole al maltempo”.

Così il Presidente Coldiretti Alessandria Mauro Bianco, commentando quanto accaduto in questi giorni mentre la pioggia battente continua a cadere su tutta la provincia.

Risultato, i cambiamenti climatici spaventano 3 persone su 4 e rispetto allo scorso anno c’è stato a livello nazionale un incremento del +75% degli eventi estremi come nubifragi, grandinate e tempeste di vento.

“Il settore agricolo è quello più impegnato a contrastare il surriscaldamento ma anche quello più penalizzato, tra perdite della produzione agricola e alle infrastrutture nelle campagne. – ha continuato il Direttore Coldiretti Alessandria Roberto Rampazzo

Le precipitazioni sempre più intense e frequenti si abbattono su un territorio reso fragile dalla cementificazione e dall’abbandono con più di nove comuni su dieci a rischio per frane o alluvioni. Una situazione aggravata dalla necessità di una nuova “politica del suolo” che sia più sensibile alla salvaguardia del territorio e della messa in sicurezza.

Provvedimenti viabili


Alessandria: Provvedimenti viabili

Svolgimento dei lavori di posa pozzetti, scavo tradizionale e minitrincea per realizzazione rete fibra ottica FTTH a cura della ditta Elecnor sa per conto Open Fiber al quartiere Cristo – dal giorno 28 ottobre 2019

Per autorizzare i lavori di scavo per manomissione suolo pubblico per posa pozzetti di realizzazione rete fibra ottica FTTH in alcune vie del quartiere Cristo a far data dal giorno 28/10/2019, dalle ore 8 alle ore 18, dal lunedì al sabato esclusi festivi, del periodo compreso fra il giorno 28/10/2019 e il giorno 28/12/2019, sarà vietata la sosta con rimozione forzata ambo i lati delle vie sottoelencate:
CORSO ACQUI, da via Scazzola a via Ponchielli
VIA DE AMICIS
CORSO CARLO MARX, da via de Amicis a via Puccini
VIA SAN GIOVANNI EVANGELISTA
VIA GAVIGLIANI
VIA DE ANTONIO da corso Acqui al civ.27
VIA ARIOSTO
VIA VICO
VIA PARINI, da corso Acqui a via Scazzola
VIA UMBERTO GIORDANO, da via Parini a via De Antonio. Continua a leggere “Provvedimenti viabili”

Provvedimenti viabili

Comune AL.jpg

dal 21 al 23 ottobre 2019 Lavori edili via Cardinal Massaia – Alessandria

Per permettere lo svolgimento dei lavori edili presso il fabbricato sito in via Cardinal Massaia angolo spalto Borgoglio mediante posizionamento di mezzo operativo (piattaforma elevatrice), in programma dal 21 al 23/10/2019, dalle ore 08:00 alle ore 18.00 dei giorni compresi tra il 21 ed il 23 ottobre 2019 sono vietati il transito e la sosta con rimozione forzata in Via Cardinal Massaia, nel tratto compreso tra la rotatoria di spalto Borgoglio e piazza Madre Teresa di Calcutta, per il transito e posizionamento del mezzo operativo.
Contestuale restringimento della semicarreggiata di spalto Borgoglio, tratto antistante i civici 43 e 45. Continua a leggere “Provvedimenti viabili”

Avanzamento lavori teleriscaldamento

Alessandria: Teleriscaldamento: da lunedì 21 ottobre chiusa parzialmente la rotatoria tra Corso Romita e via San Giovanni Bosco (area Centro Commerciale Panorama)

TELENERGIA sta proseguendo i lavori di posa delle tubazioni del teleriscaldamento tra i quartieri Europa e Pista.
Nei prossimi giorni verranno adottati i seguenti provvedimenti viabili:

• Entro venerdì 18 ottobre verranno riaperte via San Giovanni Bosco, all’altezza di via Palermo, e la stessa via Palermo tra via San Giovanni Bosco e via Parnisetti.
Contestualmente, verrà chiusa via Palermo, nel tratto tra via Rivolta e via Manzoni. La chiusura resterà in vigore per tutta la prossima settimana.

• Dal lunedì 21 ottobre sarà parzialmente chiusa la rotatoria tra Corso Romita e via San Giovanni Bosco.
Il traffico in entrata – per gli automobilisti in arrivo dalla tangenziale – sarà deviato su via Fausto Coppi (si veda mappa allegata).
Per gli automobilisti che viaggiano, invece, in uscita dalla città, in direzione della tangenziale, la rotonda sarà regolarmente percorribile.

• Entro sabato 26 ottobre verranno utlimati i lavori in via Tonso, la via tornerà percorribile dalla settimana successiva.

È stato riaperto, infine, il restringimento di carreggiata adottato lo scorso 4 ottobre, nel tratto compreso tra via De Negri e via Buozzi.

Asfaltatura in Via Maria Bensi

Alessandria: Lavori di asfaltatura e manutenzione marciapiedi in via Maria Bensi

Comune AL

A partire da domani, venerdì 18 ottobre, saranno effettuati lavori di rifacimento della pavimentazione dei marciapiedi ammalorati in via Maria Bensi, nel tratto stradale antistante la Farmacia Santo Stefano.
Pertanto, dalle ore 7 del giorno 18 ottobre 2019 e fino al termine dei lavori saranno istituiti il divieto di sosta con rimozione forzata ed il restringimento della carreggiata in via Maria Bensi, nel tratto compreso fra il civ.64 fino all’intersezione con via Gandolfi e in via del Coniglio all’intersezione con via Maria Bensi.
Contestualmente sarà istituito il limite massimo di velocità a 20 Km/h nei tratti stradali interessati alle lavorazioni.

Provvedimenti viabili

Alessandria: Provvedimenti viabili Via Galilei – 21 ottobre

Comune AL

Per consentire lo svolgimento dei lavori di rimessa in funzione dell’impianto antipiccione presso la Scuola “Galileo Galilei” con utilizzo di cestello elevatore,dalle ore 8 alle ore 18 del giorno 21 ottobre 2019, è vietata la sosta con rimozione forzata con contestuale restringimento della carreggiata, in via Galileo Galilei, nel tratto compreso fra via XX Settembre e via Trento (lato edificio scolastico) per il posizionamento del mezzo operativo.

Partita di calcio di campionato nazionale Lega italiana calcio professionistico serie C presso lo stadio comunale “G. Moccagatta” – 20 ottobre 2019 con inizio alle ore 17.30 Continua a leggere “Provvedimenti viabili”

Il teleriscaldamento prende forma

Alessandria: Teleriscaldamento, il primo lotto della “rete” prende forma.
Ormai prossimi l’accensione della centrale di cogenerazione e i primi allacciamenti al quartiere Europa. I ripristini definitivi delle strade interessate dai lavori avverranno in primavera. Al via un tavolo permanente in Comune sui lavori.

Proseguono, senza sosta, i lavori di scavo e posa delle tubazioni per dotare Alessandria di un nuovo sistema di teleriscaldamento, che integri sul resto della città quanto già realizzato al quartiere “Cristo”.
TELENERGIA, la società titolare del progetto nata dalla partnership tra il Gruppo EGEA di Alba e la multiutility alessandrina AMAG, sta ultimando la prima delle due centrali a cogenerazione al servizio della rete nella zona sud della città, ai margini del quartiere Europa. Ad oggi la Centrale è già dotata di due cogeneratori, due caldaie della potenza di 8 MW e una terza caldaia da 18 MW. L’impianto è, dunque, prossimo ad entrare in funzione per consentire ai primi condomìni allacciati alla rete di godere di una forma di calore pulita. Continua a leggere “Il teleriscaldamento prende forma”

Provvedimenti viabili

Alessandria: Gara di tipo Duathlon competitiva denominata “Duathlon del ponte Meier “ in programma dalla Cittadella – il 13 ottobre 2019

Per autorizzare lo svolgimento della gara di tipo Duathlon competitiva denominata “DUATHLON del PONTE MEIER” in programma il 13/10/2019 con partenza dal Ponte Meier lato Cittadella di Alessandria alle ore 12:00 circa e arrivo allo stesso sito entro le ore 15:30 circa, dalle ore 00 alle ore 16 sarà vietata la fermata con rimozione forzata e dalle ore 12 alle ore 16, durante il transito dei partecipanti, sarà vietato il transito nelle vie interessate o interferenti e di competenza comunale, con la gara di tipo duathlon competitiva, di seguito elencate: percorso 1 – partenza dal ponte Meier lato Cittadella di Alessandria, lungo Tanaro Solferino (tra il ponte Meier e largo Catania, semicarreggiata lato fiume) compresa l’area di penetrazione verso il parco Italia e ritorno, lungo Tanaro San Martino (tra il ponte Meier e rotatoria Palacima, stessa semicarreggiata), spalto Borgoglio (tra rotatoria Palacima e rotatoria Liceo Scientifico – via Tiziano – stessa semicarreggiata) e ritorno;
percorso 2 – partenza dal ponte Meier lato Cittadella di Alessandria, via Giordano Bruno (tra ponte Meier e rotatoria piazza Alba Julia e ritorno, via Pavia (tra ponte Meier e rotatoria via Porcella) e ritorno. il giorno 13/10/19 dalle ore 8 alle ore 17 sarà vietato il transito sul ponte Meier. Continua a leggere “Provvedimenti viabili”

Lavori di asfaltatura in via Maria Bensi

Alessandria: Lavori di asfaltatura in via Maria Bensi

Da martedì 9 ottobre verranno effettuati lavori di rifacimento della pavimentazione dei marciapiedi di via Maria Bensi
A partire dalle ore 7 del 9 ottobre e fino al termine dei lavori (escluse le giornate di lunedì), saranno istituiti il divieto di sosta con rimozione forzata ed il restringimento della carreggiata in via Maria Bensi, nel tratto compreso fra via Bonardi e via Paolo Sacco, in analoga direzione di marcia.
Contestualmente sarà istituito il limite massimo di velocità a 20 Kmh nei tratti stradali interessati alle lavorazioni.

Provvedimenti viabili

dal 2 ottobre 2019
Lavori di rifacimento della pavimentazione
piazzale Berlinguer – Alessandria

Per permettere lo svolgimento dei lavori di fresatura e bitumatura sul Piazzale Berlinguer dal giorno 02/10/2019, dalle ore 07.00 del giorno 02/10/2019 fino a termine lavori, sarà in vigore il divieto di sosta con rimozione forzata in Piazzale Berlinguer, come da relativo crono-programma previsto ed esposto sulla segnaletica mobile di cantiere ivi presente.

————————————————–

dal 3 al 13 ottobre 2019
Parco Divertimenti al Rione Cristo
piazza Ceriana – Alessandria

Per permettere il posizionamento delle attrazioni del Parco Divertimenti su piazza Ceriana al quartiere Cristo in programma dal 03 al 13 ottobre 2019 e considerato che le attrazioni sono presenti sula piazza Ceriana a partire dal lunedì 30 settembre 2019, in annullamento della precedente Ordinanza n. 569, i nuovi provvedimenti viabili prescrivono che dalle ore 00:00 del 30/09/19 alle ore 21:00 del 13/10/19 sono vietati il transito e la fermata con rimozione forzata in Piazza Ceriana, sede rialzata (a termine del mercato rionale) e nell’Anello viabile di piazza Ceriana, lato Poste.
Da tale divieto sono esclusi i mezzi operativi del Parco divertimenti.

————————————————–

4 ottobre 2019
Manifestazione in onore di San Francesco d’Assisi, Patrono d’Italia
corso Cavallotti – Alessandria

Per permettere lo svolgimento della consueta manifestazione in onore del Santo Patrono d’Italia San Francesco in programma il 04/10/19 presso i locali della scuola elementare “Carducci”, dalle ore 00:00 alle ore 13:00 del giorno 04/10/19 è vietata la fermata con rimozione forzata in Corso Cavallotti, nel tratto compreso tra piazza Carducci e via Pistoia, lato sinistro di marcia.
Da tali divieti sono escluse le auto delle autorità presenti alla cerimonia.

————————————————–

5-6 ottobre 2019
Lavori edili in un fabbricato
via Bergamo – Alessandria

Per permettere lo svolgimento dei lavori edili del fabbricato ubicato in via Bergamo 46 mediante ausilio di mezzi operativi (Piattaforma elevatrice), in programma dal 05 al 06/10/2019, dalle ore 08:30 alle ore 17:00 dei giorni 05 e 06/10/2019 sono vietati il transito e la fermata con rimozione forzata in via Bergamo, tratto compreso tra via Trotti e corso Roma, per il transito e posizionamento del mezzo operativo.

————————————————–

9 ottobre 2019
Lavori di taglio di una pianta ad alto fusto
via dei Preti – Alessandria

Per permettere lo svolgimento dei lavori di taglio pianta ad alto fusto in Via Dei Preti mediante l’utilizzo di macchine operatrici, in programma il giorno 09/10/2019, dalle ore 07.00 alle ore 17.00 del giorno 09 ottobre 2019, sarà in vigore il divieto di transito in Via dei Preti, nel tratto stradale compreso fra Via Forlanini e Strada Cerca, eccetto traffico locale e residenti che avranno accesso/uscita dalle proprie attività/abitazioni da Strada Cerca.

————————————————–

Piano urbano mobilità sostenibile

Alessandria: Presentazione pubblica del Piano Urbano della Mobilità Sostenibile (PUMS)

Alessandria Comune.jpg

Lunedì 7 ottobre, alle ore 15, nella sala Giunta del Comune di Alessandria verranno illustrate la proposta di aggiornamento del Piano Generale del Traffico Urbano (PGTU), del Piano Urbano della Mobilità Sostenibile (PUMS), del Piano di riassetto del Trasporto Pubblico Urbano e del Piano della Sosta, recentemente adottati dalla Giunta Comunale.
Saranno presenti il sindaco della Città di Alessandria, Gianfranco Cuttica di Revigliasco, il vicesindaco e assessore alla Mobilità, Davide Buzzi Langhi, il dirigente del Servizio Lavori Pubblici, Fabrizio Furia, il comandante vicario della Polizia Municipale, Alberto Bassani e il funzionario responsabile del PUMS, Fabio Barisione.
Saranno, inoltre, presenti i tecnici specialisti della società TRT, esperta società di consulenza nel settore, che si è occupata della redazione del piano.
L’incontro, aperto a tutti, sarà funzionale ad approfondire tutti gli aspetti tecnici e di novità che sono contenuti nel nuovi documenti adottati dalla Giunta comunale e che a partire dal 1° ottobre e fino al 15 novembre potranno essere oggetto di osservazioni e segnalazioni, prima della loro definitiva approvazione in Consiglio Comunale. Continua a leggere “Piano urbano mobilità sostenibile”

Lavori in corso depuratore Orti

Depuratore Orti Alessandria.png

Alessandria: AMAG Reti Idriche: Aggiornamento lavori in corso al depuratore Orti

Lunedì mattina sono iniziati i lavori previsti dal cronoprogramma presentato agli Enti competenti la scorsa
settimana, e subito si è avuta una sensibile riduzione degli odori fastidiosi. In serata è prevista l’installazione di una rete capillare di punti di abbattimento attivi degli odori in modo da tornare rapidamente alla normalità.

Ci scusiamo nuovamente per i disagi arrecati.

Per informazioni:

Ufficio Comunicazione Gruppo Amag
Tel. 0131283635
E-mail: comunicazione@gruppoamag.it

Il parco della buona volontà

Una bell’idea, leggete…

Oggi il comune di Alessandria non riesce a occuparsi della vegetazione della città – il budget non lo permette. Secondo gli impiegati della nostra “casa bianca”, sono rimasti 5 giardinieri vecchi in servizio e non viene assunto nessun giovane. Il problema in tutta questa storia è che l’amministrazione di Alessandria non possiede né persone, né mezzi per curare gli alberi nuovi, mentre le giovani piante hanno bisogno di acqua aggiuntiva almeno nei primi anni di vita, soprattutto d’estate, durante la siccità. Alcuni “parchi-prati” hanno la presa d’acqua, però non c’e nessuno che può occuparsi del suo trasporto. Percio tocca a noi rendere la nostra città piu verde.
La zona che potrebbe diventare più verde e che possiede la presa d’acqua è situata al quartiere Cristo vicino la scuola Morbelli. Per il momento il comune di Alessandria ha piantato li verso 30 alberi. Però il gestore, che dovrebbe occuparsi delle piante, è risultato inaffidabile. Le giovani piante sono rimaste senza acqua. Alcune di loro purtroppo sono gia seccate, alcune sono riuscite a sopravvivere la scorsa estate. Continua a leggere “Il parco della buona volontà”

Collaborazione tra Gruppo Amag e Museo della Gambarina, di Lia Tommi

cartello 21782670329..jpg

 

operatori cartello 2879620634..jpg

– Continua la partnership fra AMAG e Museo della Gambarina. Nuove immagini Alegas

Da anni la collaborazione tra Gruppo Amag e Gambarina dà i suoi frutti. Negli ultimi tempi Amag Reti Gas ha sostenuto un’iniziativa editoriale dedicata dal Museo all’850esimo, mentre Alegas si è proposta di contribuire alla realizzazione dei vari programmi che la struttura – ricordiamo che con i suoi diecimila visitatori all’anno, è la prima in città – pone in essere.
E per dimostrare questa presenza, ora, sulle scale che portano al piano superiore della vecchia Caserma, sono stati installati due cartelli che illustrano attività di Alegas e della holding.
Una partnership che continua e potrebbe dare nel prossimo futuro ulteriori risultati: “Legarci con costanza alla qualità del Gruppo Amag e delle sue partecipate – spiega Elena Garneri, Presidente onoraria del Museo – ci fa sentire come l’istituzione municipale ritenga la ricerca dell’identità essenziale. Non a caso essere al servizio del territorio è la mission che ci accomuna ad Alegas e alle altre aziende collegate.”
Foto 1. I cartelli installati sulla scala
Foto 2. Gli operatori del Gruppo Amag che hanno curato l’installazione

 

Agro Callori: si abbattono le barriere architettoniche dei marciapiedi, di Lia Tommi

Casale Monferrato. Agro Callori: si abbattono le barriere architettoniche dei marciapiedi

Saranno impegnati circa 55 mila euro per un importante intervento di abbattimento delle barriere architettoniche lungo i percorsi pedonali del quartiere Agro Callori.
A deciderlo la Giunta comunale nella seduta di lunedì scorso, 26 agosto 2019: «L’Amministrazione – ha spiegato il sindaco Federico Riboldi – intende procedere nel corso del proprio mandato con un programma di interventi mirati all’abbattimento delle barriere architettoniche nelle vie pubbliche e negli accessi ai propri edifici, affinché si elimini tale problematica ancora reale in alcune parti della città».
«Dovevamo decidere come investire una quota parte di un finanziamento statale vincolato e abbiamo ritenuto che la priorità fosse da dare a questa tipologia di interventi, che non risolvono completamente il problema, ma vogliono essere un segnale di attenzione – ha sottolineato il vice sindaco, con delega ai Lavori Pubblici, Emanuele Capra – Dopo un’accurata ricognizione da parte dei tecnici comunali su tutto il territorio, la decisione è stata quella di iniziare dai marciapiedi del quartiere Agro Callori, che è certamente tra i meno interessati dai lavori di rifacimento dei tratti pedonali in autobloccanti degli ultimi anni».
Gli interventi necessari sono rivolti principalmente al rifacimento delle porzioni di marciapiedi in prossimità degli incroci, sostituendo il battuto di calcestruzzo esistente con un piano di calpestio in mattonelle autobloccanti, delimitate verso strada da cordoli in granito, opportunamente raccordate. I restanti tratti di marciapiede, non essendo finanziabili con tali fondi, saranno rifatti in un secondo momento.

Nel dettaglio, i tratti di marciapiedi oggetto di abbattimento delle barriere architettoniche saranno:
Via Hugues – Via Matteotti
Via Hugues – Via del Carmine
Via del Carmine – Via Canna
Via Canna – Via Matteotti
Via Canna – Via Celoria
Via Celoria – Via Callori
I lavori, se l’iter amministrativo dovesse svolgersi senza intoppi e le condizioni metereologiche lo permetteranno, prenderanno il via in autunno e si dovrebbero concludere entro la fine dell’anno.
«L’attenzione verso i più deboli – hanno concluso Federico Riboldi ed Emanuele Capra – sarà una delle priorità di questa Amministrazione: Casale Monferrato, infatti, dovrà diventare una città dove chiunque, come le persone in sedie a rotelle o le mamme con i passeggini, possa muoversi in piena libertà e sicurezza. Questo è un primo passo, a cui ne seguiranno molti altri».

Villaggio Fotovoltaico di Alessandria: l’inizio dei lavori di bonifica del laghetto e la messa in sicurezza della fauna ittica.

Villaggio Fotovoltaico di Alessandria: l’inizio dei lavori di bonifica del laghetto e la messa in sicurezza della fauna ittica
Decidere insieme, con realismo, la prospettiva

1.JPG

Alessandria: Giardino “il Laghetto” è il nome della struttura di via Pietro Nenni posta all’interno del “Villaggio Fotovoltaico” di Alessandria che nei giorni scorsi è stata al centro dell’attenzione dell’Amministrazione Comunale, «interessata a promuovere e coordinare un intervento che abbia tutte le caratteristiche della “buona amministrazione”».

2.JPG

Lo dichiara Giovanni Barosini, Assessore comunale dalla molteplici deleghe afferenti il caso (ossia Lavori e Opere Pubbliche, Verde Pubblico, Valorizzazione del Patrimonio comunale e Welfare animale) che prosegue sottolineando come «questa area della Città è particolarmente importante sia come realtà sociale e demografica dato l’alto numero di residenti, sia come ambito nel quale è stato costruito un Villaggio (quello Fotovoltaico) che ha attirato nei decenni scorsi l’attenzione anche internazionale su Alessandria per le scelte urbanistico-architettoniche e di efficientamento energetico che sono state realizzate, sia infine per la presenza del Laghetto quale complemento di grande efficacia per una vivibilità complessiva di piacevolezza e di pregio architettonico».

3.JPG

Per questi motivi, il progressivo ammaloramento delle condizioni del Laghetto non è passato inosservato a Palazzo Comunale, soprattutto quando – a causa della straordinarietà delle condizioni climatiche di questa estate e delle eccezionali temperature registrate – la situazione dell’acqua contenute nel piccolo bacino e quella della fauna ivi presente hanno fatto scattare le doverose azioni di contrasto del problema. Continua a leggere “Villaggio Fotovoltaico di Alessandria: l’inizio dei lavori di bonifica del laghetto e la messa in sicurezza della fauna ittica.”

Quando la coperta è corta… di Pier Carlo Lava

Quando la coperta è corta… di Pier Carlo Lava

Alessandria today: Sul tema delle periferie degradate e con problemi irrisolti, talvolta atavici e di vario livello hanno scritto in molti e da sempre e purtroppo visto l’andazzo delle varie Amministrazioni comunali e provinciali un po ovunque in Italia si continuerà a farlo. Anche se va riconosciuto che in alcuni casi, come ad esempio al quartiere Borsalino una parte dei problemi segnalati sono stati risolti grazie all’impegno dall’Assessore Giovanni Barosini con delega al verde urbano e lavori pubblici.

Pier carlo 2

Le situazioni sono particolarmente gravi e trascurate anche in relazione al peso elettorale dei singoli quartieri interessati, in sintesi pare proprio che minore è il peso elettorale tanto maggiore è il disinteresse e l’impegno dei comuni nei loro confronti, recando così un offesa ai residenti che pur pagando regolarmente le tasse come tutti gli altri si sentono considerati come se fossero cittadini di serie B, o persino peggio.

Un disinteressa che si evince anche con la completa mancanza in taluni quartieri periferici degli eventi che invece sarebbero cruciali per rivitalizzare il commercio, ovviamente ad esclusione del quartiere Cristo il più popoloso della città, 22.000 abitanti, dove ci pensano le numerose attività commerciali in loco a realizzarle con lungimiranza e nel loro specifico interesse.

Queste problematiche sono ancora più evidenti nel comuni dove ci sono anche problemi di bilancio, in buona sostanza dove la coperta è corta e quindi le risorse economiche sono insufficienti per intervenire sui problemi esistenti in tutta la città e per fare una manutenzione adeguata e soddisfacente, che si possa considerare tale per una società che voglia definirsi civile. Continua a leggere “Quando la coperta è corta… di Pier Carlo Lava”

Tre panchine pericolose finalmente rimesse a nuovo in via Piacentini. Elenco lavori effettuati e da effettuare

Tre panchine pericolose finalmente rimesse a nuovo in via Piacentini. Elenco lavori effettuati e ancora da effettuare.

di Pier Carlo Lava

“Vorremmo ringraziare l’Assessore Giovanni Barosini e nel contempo giustamente riconoscergli che negli ultimi mesi la sua attenzione ai problemi del quartiere Borsalino, compatibilmente alle possibilità economiche del Comune che come risaputo in questo periodo non sono decisamente brillanti è decisamente migliorata”.

Alessandria today: Anche questo problema lo avevamo segnalato diverse volte sia in passato che ancora recentemente all’Amministrazione comunale in carica, finalmente grazie all’Assessore Giovanni Barosini, lavori pubblici, verde urbano e welfare animale è stato risolto.

1 pan.jpg

Questa mattina alcuni operai del Comune sono interventi e hanno messo in sicurezza tre panchine pericolose in quanto fortemente degradate dalle intemperie e dai vandali nel corso del tempo. Questo in ordine di tempo è il quinto intervento risolutivo relativo ai lavori pubblici e verde urbano effettuato nel quartiere Borsalino e specificatamente:

2 pan.jpg

Lavori effettuati

1) Collocazione di uno specchio bifacciale all’intersezione pericolosa fra via piacentini e via Don Giovine

2) Sistemazione del parco giochi di via Don Giovine con verniciatura dei giochi e messa a dimora di tre piante, per completare l’opera mancherebbe ancora la sistemazione di alcune assi rotte e mancanti della recinzione.

3) Sostituzione di due panchine rotte e cura dell’area verde in via Don Giovine.

4) Asfaltatura di un tratto dissestato di via Moccagatta nella zona antistante la pizzeria, il discount e il magazzino scampoli e tessuti, per completare l’opera si dovrebbe ancora realizzare un passaggio pedonale.

5) Messa in sicurezza di tre panchine rotte e pericolose in via Piacentini. Continua a leggere “Tre panchine pericolose finalmente rimesse a nuovo in via Piacentini. Elenco lavori effettuati e da effettuare”

Finalmente si asfalta via Moccagatta

Finalmente si asfalta via Moccagatta

di Pier Carlo Lava

DSC_0001 copiaDSC_0002 copia

Alessandria today: La prima segnalazione in merito all’asfalto rotto di via Moccagatta risale a oltre un anno fa.

Nella strada in questione ad alto traffico veicolare )normalmente ben oltre ben oltre il limite dei 50 km ora) si erano formate rotture del manto stradale e cedimenti che nei giorni di pioggia si riempivano di acqua sporca che le migliaia d’auto, transitando velocemente, schizzavano sul marciapiede bagnando pedoni e le vetrine della pizzeria “Grande Fratello”. Una situazione spiacevole che andava risolta sia per i problemi sopra citati che per il rischio di danni alle sospensioni e alle gomme delle auto.

DSC_0003 copiaDSC_0004 copia

Finalmente oggi giovedì 18 luglio 2019 grazie all’intervento dell’Assessore ai lavori pubblici Giovanni Barosini sono iniziate tramite l’impresa Nizzo vincitrice del relativo appalto le operazioni di asfaltatura.

vedi il video: https://www.youtube.com/watch?v=AT523LP-nrc

DSC_0009 copia.jpg

Un problema risolto per il quale ringraziamo l’Assessore ma, con l’occasione, ricordiamo che nel quartiere Borsalino ne sussistono ancora altri, già segnalati, che ci auguriamo vengano presi in considerazione, quantomeno a partire da quelli risolvibili a costi contenuti, come ad esempio le panchine rotte.

Inoltre nella strada in questione dovrebbero essere fatte delle nuove strisce pedonali, che oltre ad essere molto utili per la sicurezza dei pedoni quando attraversano la strada hanno anche la funzione di rallentare il traffico, le stesse dovrebbero essere realizzate anche nel tratto antistante a diverse attività commerciali, la pizzeria Grande Fratello, il magazzino Giesse scampoli e tessuti e il discount Eurospin.

Lavori di asfaltatura nelle vie del centro

Lavori di asfaltatura nelle vie del centro

Alessandria Comune

Alessandria: Per consentire lo svolgimento dei lavori di scarifica e successiva stesura del tappetino d’usura in alcune vie del concentrico cittadino a seguito degli scavi per la realizzazione della rete per la fibra ottica,  dalle ore 8 alle ore 18,  dal giorno 22 luglio 2019 fino al giorno 6 agosto 2019, saranno vietati la sosta con rimozione forzata ed il transito in una serie di vie del centro cittadino.

I lavori di asfaltatura comporteranno una chiusura differita delle vie, al fine di garantire sempre la continuità della circolazione tramite percorsi alternativi. Nel dettaglio le vie interessate dai lavori saranno le seguenti:

22-23 LUGLIO 2019

via Moncalvo

via Tripoli/via Lodi (tratto fra via XXIV Maggio e via Faà di Bruno)

via XXIV Maggio (tratto fra corso Cento Cannoni e via Cavour)

via Faà di Bruno (tratto fra via Cavour e via Machiavelli)

via Cremona Continua a leggere “Lavori di asfaltatura nelle vie del centro”

Dalla padella alla brace?, di Pier Carlo Lava

Dalla padella alla brace?, di Pier Carlo Lava

Alessandria today: Sul tema delle periferie degradate e con problemi atavici irrisolti di vario livello hanno scritto in molti e da sempre e purtroppo visto l’andazzo delle varie Amministrazioni comunali si continuerà a farlo.

pier-carlo-lava-dalla padella alla brace

Le situazioni sono particolarmente gravi e trascurate anche in relazione al peso elettorale dei singoli quartieri interessati, in sintesi pare proprio che minore è il peso elettorale maggiore è il disinteresse dei comuni nei loro confronti, recando così un offesa ai residenti che pur pagando regolarmente le tasse come tutti gli altri si sentono considerati come se fossero cittadini di serie B, o persino peggio.

Queste problematiche sono ancora più evidenti nel comuni dove ci sono anche problemi di bilancio, in buona sostanza dove la coperta è corta e quindi le risorse economiche sono insufficienti per intervenire sui problemi esistenti in tutta la città e per fare una manutenzione adeguata e soddisfacente, che si possa considerare tale per una società che voglia definirsi civile.

Venendo ai problemi del quartiere Borsalino, più volte segnalati ma senza esito, gli stessi possono riassumersi nei seguenti dieci punti:

– Aree verdi malcurate

– Piante e siepi mai potate

– La velocità pericolosa delle auto

– Pista ciclabile a gruviera in via Moccagatta

– Il marciapiede a montagne russe di via Piacentini

– Recinzione rotta nel parco giochi

– Diverse panchine rotte in via Piacentini e via Don Giovine

– Mancanza di scivoli per i disabili in tutti gli attraversamenti pedonali

– Cedimento asfalto in via Moccagatta (sempre nel tratto antistante la la Pizzeria)

– Parcheggio pubblico con buche e senza illuminazione notturna in via Marengo 154

Questi i link dei post relativi, fra i quali una lettera all’Assessore Giovanni Barosini, verde urbano e lavori pubblici, gentilmente pubblicata anche dal giornale Il Piccolo e sinora non presa in considerazione. Continua a leggere “Dalla padella alla brace?, di Pier Carlo Lava”

Provvedimenti viabili, di Lia Tommi

Provvedimenti viabili

Lavori di manutenzione ordinaria delle caditoie stradali nel quartiere Cristo (zona Cristo 1-2-3), nel quartiere Pista/Europa e nel sobborgo di Spinetta Marengo – dal giorno 4 luglio 2019

Per la necessità di autorizzare lo svolgimento dei lavori di pulizia e spurgo delle caditoie stradali per le acque piovane, nelle vie del quartiere Europista, del quartiere Cristo e del sobborgo di Spinetta M.go a cura della ditta AMAG RETI IDRICHE SPA, dalle ore 00 alle ore 17 a partire dal giorno 4/07/2019 fino al giorno 4/11/2019, vigerà il divieto di sosta con rimozione forzata nelle vie facenti parte dell’area definita “zona Cristo 1-2-3”, “zona Europista 3” e “zona Spinetta Marengo 1-2”, nei giorni programmati per i lavori periodici di spazzamento meccanizzato delle strade. Nei giorni 12-13-14 luglio 2019 dovranno essere sospesi i lavori al quartiere Cristo nelle vie interessate e/o interferenti con la Manifestazione dei Centauri.
Durante i lavori di pulizia delle caditoie potranno essere poste in atto temporanee chiusure per garantire la movimentazione dei mezzi in sicurezza, oppure parziali restringimenti delle carreggiate di transito e/o istituiti sensi unici alternati ma dovranno essere adottate, con l’ausilio dei movieri, le necessarie ed opportune deviazioni al fine di garantire la circolazione veicolare in sicurezza, assicurando una sezione di carreggiata non inferiore a mt.2.70/3.00 per il transito dei veicoli.

Svolgimento dei lavori di scavo per posa infrastruttura fibra ottica Vodafone in via Plana – lunedì 8 luglio 2019

Per la necessità di autorizzare i lavori di scavo per manomissione suolo pubblico per posa pozzetti di realizzazione rete fibra ottica VODAFONE, dalle ore 8 alle ore 18 del giorno 8 luglio 2019, sarà vietata la sosta con rimozione forzata con contestuale restringimento della carreggiata in via Plana, nel tratto compreso fra il civ. 73 fino all’intersezione con Via San Dalmazzo

Realizzazione dell’impianto di teleriscaldamento cittadino di alessandria” in via Roberto Gandolfi al quartiere Cristo – dal giorno 8 luglio 2019

Per consentire lo svolgimento dei lavori di scavo per manomissione suolo pubblico per allaccio alla rete del teleriscaldamento dalle ore 8 alle ore 19 dal giorno 8/07/2019 al giorno 12/07/2019, vigerà il divieto di transito e di sosta con rimozione forzata ambo in via Roberto Gandolfi, nel tratto stradale compreso fra via Maria Bensi e via Gandolfi (strada senza uscita che adduce ai civv. 26/B e 26/C).
Durante l’esecuzione dei lavori, i residenti e/o gli operatori commerciali potranno accedere alle proprie
abitazioni/attività, in funzione dell’avanzamento del cantiere e secondo le effettive fasi di realizzazione tramite percorsi alternativi.

Modifiche alla viabilità per “la mitica”, di Lia Tommi

Tortona: Modifiche alla viabilità per “La Mitica”

Tortona Comune.png

Domenica 30 giugno si svolgerà in città la nuova edizione della manifestazione cicloturistica “La Mitica”, oltre agli ormai tradizionali eventi collaterali nelle vie e piazze del centro, come “Bellezze in bicicletta – Tortona Retrò”. Per l’occasione sono state previste dalla Polizia Municipale alcune modifiche alla viabilità.

In particolare: dalle ore 8 alle 13, istituzione temporanea del divieto di circolazione e sosta con rimozione forzata di tutti i veicoli (tranne quelli addetti alla manifestazione) in metà di piazza Lugano dal monumento “Tortona dolente” ai portici, per consentire l’allestimento dei laboratori dei bambini; dalle ore 9 alle 13, divieto di sosta con rimozione forzata in largo Borgarelli (tratto fra via Emilia e corso Montebello). Inoltre durante l’evento saranno adottati ulteriori provvedimenti: l’istituzione del divieto di transito in via Campiglio; la temporanea inversione del senso unico in via Mirabello nel tratto fra via Campiglio e via Sada con direzione consentita verso via Sada e l’obbligo di precedenza alla intersezione temporanea di via Mirabello con via Sada; divieto di transito con obbligo di svolta a destra per i veicoli autorizzati ad entrare da piazza Roma nell’area pedonale di via Emilia all’intersezione con via Zenone; inversione del senso unico di marcia nell’area pedonale di via Zenone da via Emilia verso via Mirabello con obbligo di precedenza e svolta a destra all’intersezione temporanea di via Zenone con via Mirabello dove sarà istituito anche il divieto di sosta con rimozione forzata.

Comunicazione a tutti gli amici di facebook e ai lettori di Alessandria today

Comunicazione a tutti gli amici di facebook e ai lettori di Alessandria today

di Pier Carlo Lava

Pier Carlo

Alessandria: I problemi della città e quindi dei cittadini a mio modesto avviso non hanno colore politico, in tal senso ricordando che l’unione fa la forza… chiedo cortesemente a tutti gli amici e lettori del blog, ovviamente se concordano sui contenuti del post, leggibile al seguente link: https://alessandria.today/2019/06/23/campi-di-patate-e-panchine-rotte-e-per-disabili-e-anziani/ di condividerlo sul proprio profilo facebook e per quanto riguarda gli amici blogger sul loro blog, grazie anticipate a tutti quelli che lo faranno.

1-img_20190620_181040_resized_20190622_112510773.jpg

L’obiettvo è quello di sollecitare l’amministrazione comunale e nel caso specifico l’Assessore competente per delega Giovanni Barosini affinchè provveda a risolvere il problema nell’interesse dei residenti anziani e disabili della zona.

Nel contempo vi preciso che sono disponibile a contraccambiare in merito ad eventuali segnalazioni sui problemi da risolvere relativamente alla città di Alessandria, ma ovunque sul territorio nazionale.

A tale proposito ricordo che eventuali segnalazioni degli stessi debbono contenere un testo con titolo, descrizione del problema, foto a conferma dei contenuti, oltre a nome e cognome dell’autore che verrano indicati nel relativo post su Alessandria today e social collegati.

Tali segnalazioni potranno essermi inviate privatamente tramite il messeger di facebook (Pier Carlo Lava) oppure al mio indirizzo email.

Per chi volesse approfondire ecco il link del post già pubblicato su Alessandria today con le relative immagini: https://alessandria.today/2019/06/23/campi-di-patate-e-panchine-rotte-e-per-disabili-e-anziani/

Campi di patate… e panchine rotte e per disabili e anziani

Campi di patate… e panchine rotte  per disabili e anziani

di Pier Carlo Lava

#periferiabbandonata #welfareallestalle

1 IMG_20190620_181040_resized_20190622_112510773

Alessandria today: Sembra quasi impossibile visto che non stiamo parlando del terzo mondo ma di una città, Alessandria, che dovrebbe potersi definire civile.

Chi si trova a passare dal quartiere Borsalino, il più piccolo della città ai confini sud verso il fiume Bormida, in via Don Giovine a pochi passi dalla Chiesa e da una Casa di riposo, ci sono dei giardinetti che in passato erano ben curati con le panchine in buono stato dove si soffermavano persone anziane e disabili accompagnati da badanti e familiari.

2 IMG_20190622_094634_resized_20190622_112408599.jpg

Ora invece come si evince dalle immagini allegate i giardinetti sono come un campo di patate con rami secchi lasciati al suolo da chi dovrebbe fare la manutenzione del verde e le panchine rotte.

In tal senso i residenti e cittadini di passaggio nella zona si pongono le seguenti domande:

3 IMG_20190622_094559_resized_20190622_1124093454 IMG_20190620_181626_resized_20190622_112511333

1) E’ possibile che nessuno provveda a fare una manutenzione adeguata dei giardini?

2) E’ possibile che nessuno provveda a sostituire la panchine rotte considerando il costo irrisorio dell’intervento?

3) E’ possibile che l’Assessore ai lavori pubblici e al verde urbano Giovanni Barosini non si scomodi per verificare in zona la situazione dando di conseguenza le opportune indicazioni ai tecnici per risolvere questi piccoli (come costo) ma grandi problemi  per l’importanza sociale che rivestono?

In tal senso occorre precisare che gli stessi sono stati segnalati più volte sia all’amministrazione precedente che a quella attuale ma purtroppo sembra di parlare con dei muri di gomma e tutto tace dato che sinora nulla è stato fatto. Noi comunque continueremo a scrivere!!!

Ti piace scrivere, vuoi fare parte della redazione di Alessandria today @ Web Media Network ?

Ti piace scrivere, vuoi fare parte della redazione di Alessandria today @ Web Media Network ?

di Pier Carlo Lava

ibook

Alessandria today @ Web Media Network nasce a dicembre 2017, partendo da zero ha già raggiunto 530.000 visite con una crescita costante e continua dovuta all’impegno di tutti i numerosi Autori e Autrici che scrivono e pubblicano i loro post, che con l‘occasione ringrazio per l’impegno profuso e la qualità del livello creativo del loro lavoro.

La redazione vuole ulteriormente crescere, perciò vorrei invitare chi ne vuole fare parte e pubblicare direttamente nel blog a scrivermi in privato sul messenger di facebook (Pier Carlo Lava) oppure per mail precisando quanto segue:

Nome e cognome, num. di cellulare, indirizzo email e una breve biografia con foto.

L’invito è rivolto a tutti in particolare ai blogger, in tal senso informo che attualmente sono già molti nella redazione.

Non ci sono particolari restrizioni sui temi dei post, se non un civile rispetto dei numerosi lettori di oltre 130 paesi nel mondo.

Grazie per l’attenzione e cari saluti a tutti.

Intersezione pericolosa: Finalmente collocato uno specchio bifacciale, di Pier Carlo Lava

Intersezione pericolosa: Finalmente collocato uno specchio bifacciale, di Pier Carlo Lava

Alessandria today: Negli ultimi sette anni anni nei quali si sono registrati diversi incidenti uno dei quali grave è stata segnalata più volte a due diverse amministrazioni comunali la necessità di intervenire per calmierare la velocità del traffico al quartiere Borsalino, ma purtroppo senza esito.

Specchio.png

Nelle segnalazioni in questione si precisava altresì che sarebbe stato quantomeno opportuno collocare nell’aiuola antistante un agenzia di pratiche auto e uno studio veterinario, uno specchio bifacciale per migliorare la visuale nell’intersezione pericolosa di via Don Giovine e via Piacentini.

Un provvedimento almeno questo, che costava pochissimo e poteva ridurre il rischio di incidenti e salvare delle vite, purtroppo e incredibilmente ci sono voluti sette anni, ma finalmente è stato collocato.

Certo che se questi sono i tempi delle amministrazioni comunali per prendere in considerazione le segnalazioni dei cittadini non possiamo certo dire di essere soddisfatti, anche se ora comunque vanno i nostri ringraziamenti all’Assessore competente per il lavoro finalmente svolto.

Resta però il problema principale da risolvere relativo alla velocità pericolosa delle auto che incuranti del limite 30 km ora transitano nel quartiere e specificatamente in via Don Giovine a velocità sostenuta ben oltre il limite di legge, persino in un tratto in curva nel quale la visuale è ridotta a poche decine di metri.

A quando la risoluzione anche di questo problema?, o dobbiamo attendere che ci scappi il morto… .

Lavori ripristino pavimentazione del parcheggio Berlinguer

Lavori ripristino pavimentazione del parcheggio Berlinguer

Provvedimenti viabili: Svolgimento dei lavori di ripristino della pavimentazione bituminosa del parcheggio Berlinguer – 25 maggio 2019

berlinguer

Alessandria: Per la necessità di prorogare lo svolgimento dei lavori di ripristino della pavimentazione bituminosa sul parcheggio berlinguer fino al giorno 10/06 dalle ore 7 del giorno 25/05/2019 alle ore 18 del giorno 10/06/2019 e comunque fino a termine lavori vigerà il divieto di sosta con rimozione forzata

Lavori di ripristino del manto stradale a seguito di scavi per posa fibra ottica a cura della ditta Elecnor sa – dal giorno 27 maggio 2019. Proroga ordinanza nr. 139 del 20/03/2019

Per la necessità di prorogare lo svolgimento dei lavori di ripristino della pavimentazione stradale a seguito di scavi per realizzazione rete fibra ottica FTTH, a far data dal giorno 27/05 p.v. per ulteriori 30 gg, dalle ore 8 alle ore 18, dal lunedì al sabato esclusi festivi, del periodo compreso fra il giorno 27/05/2019 e il giorno 29/06/2019, sarà vietata la sosta con rimozione forzata ambo i lati delle vie sottoelencate: Continua a leggere “Lavori ripristino pavimentazione del parcheggio Berlinguer”

Riqualificazione della frazione Merella

Novi Ligure: Al termine i lavori di riqualificazione del Basso
Pieve e della Merella
In merito alle opere per la riqualificazione del Basso Pieve e della frazione Merella, finanziate da RFI con 1.000.000 di euro, oggi sono iniziati gli interventi conclusivi per la sistemazione della viabilità e dell’assetto idrogeologico.
Nel dettaglio, sono partiti questa mattina nella zona del Basso Pieve e della Merella i lavori di potenziamento dell’illuminazione pubblica, per migliorare la sicurezza stradale, così come era stato richiesto dai cittadini durante gli incontri di quartiere.
Inoltre, sempre questa mattina, sono partiti anche i lavori per la pulizia del diversore del Rio Gazzo nella sua interezza.
Con questi ultimi interventi, che dureranno alcuni giorni, si porta a compimento l’impegno che l’Amministrazione comunale aveva assunto per la sistemazione della viabilità e il riassetto idrogeologico del Basso Pieve e della frazione Merella, grazie al milione di euro finanziato da RFI.
Per quanto riguarda le asfaltature, il 70% dei lavori è già stato eseguito, mentre il
rimanente verrà realizzato non appena terminati gli attuali interventi di potenziamento dell’illuminazione pubblica.
dal Palazzo Comunale

Dalla padella alla brace?, di Pier Carlo Lava

Dalla padella alla brace?, di Pier Carlo Lava

Alessandria today: Sul tema delle periferie degradate e con problemi atavici irrisolti di vario livello hanno scritto in molti e da sempre e purtroppo visto l’andazzo delle varie Amministrazioni comunali si continuerà a farlo.

Pier Carlo Lava 2.jpg

Le situazioni sono particolarmente gravi e trascurate anche in relazione al peso elettorale dei singoli quartieri interessati, in sintesi pare proprio che minore è il peso elettorale maggiore è il disinteresse dei comuni nei loro confronti, recando così un offesa ai residenti che pur pagando regolarmente le tasse come tutti gli altri si sentono considerati come se fossero cittadini di serie B, o persino peggio.

Queste problematiche sono ancora più evidenti nel comuni dove ci sono anche problemi di bilancio, in buona sostanza dove la coperta è corta e quindi le risorse economiche sono insufficienti per intervenire sui problemi esistenti in tutta la città e per fare una manutenzione adeguata e soddisfacente, che si possa considerare tale per una società che voglia definirsi civile.

Venendo ai problemi del quartiere Borsalino, più volte segnalati ma senza esito, gli stessi possono riassumersi nei seguenti dieci punti:

– Aree verdi malcurate

– Piante e siepi mai potate

– La velocità pericolosa delle auto

– Pista ciclabile a gruviera in via Moccagatta

– Il marciapiede a montagne russe di via Piacentini

– Alberi mancanti e giochi pericolosi nel parco giochi

– Diverse panchine rotte in via Piacentini e via Don Giovine

– Mancanza di scivoli per i disabili in tutti gli attraversamenti pedonali

– Cedimento asfalto in via Moccagatta (sempre nel tratto antistante la la Pizzeria)

– Parcheggio pubblico con buche e senza illuminazione notturna in via Marengo 154

Questi i link dei post relativi, fra i quali una lettera all’Assessore Giovanni Barosini, verde urbano e lavori pubblici, gentilmente pubblicata anche dal giornale Il Piccolo e sinora non presa in considerazione.

https://alessandria.today/2019/04/09/caro-assessore-barosini-la-giunta-fabbio-ascoltava-i-cittadini/

https://alessandria.today/2019/04/03/il-piccolo-il-villaggio-borsalino-e-i-suoi-residenti-sono-di-serie-b/

Recentemente abbiamo appreso che a seguito di un buco di bilancio del Comune di 79 milioni di euro, si intende fra l’altro apportare tagli nei costi diminuendo il numero degli eventi pubblici e nello sfalcio dell’erba nelle aiuole.

Ovviamente ci rendiamo conto che quando la coperta è corta, anzi in questo caso potremmo dire cortissima per ripianare i debiti occorre tagliare i costi, ma per quanto riguarda il quartiere Borsalino a questo punto dobbiamo aspettarci che in prospettiva la situazione vada di male in peggio?.

Viabilità nel centro storico di Alessandria

Alessandria_Panorama

Lavori edili del fabbricato ubicato in via Bergamo – 15 aprile 2019
Per permettere lo svolgimento dei lavori edili del fabbricato ubicato in via Bergamo nn. 74 – 76 mediante ausilio di mezzi operativi, dalle ore 8. 30 alle ore 16, del giorno 15 aprile 2019 saranno vietati il transito e la fermata con rimozione forzata in via Bergamo, nel tratto compreso tra via Urbano Rattazzi/via San Francesco D’Assisi e via Trotti, per il posizionamento e transito dei mezzi operativi.

Proseguono i lavori del Piano Strade finanziati con le dismissioni

Proseguono i lavori del Piano Strade finanziati con le dismissioni

Tortona: Proseguono i lavori previsti nel Piano Strade, per l’importo complessivo di circa € 350.000,00 finanziati con parte dei proventi derivati dalla dismissione di Piazzale Piemonte, concretizzatasi nell’ottobre 2018, dopo due aste pubbliche andate deserte nei primi mesi dell’anno e che non comportano oneri nè per questo esercizio, nè per i prossimi.

borgarellipernigotti

Numerosi gli interventi già conclusi in Città che hanno interessato la scarifica ed il rifacimento di ampi tratti degli asfalti maggiormente ammalorati in Piazza Antico Borgo del  Loreto, in strada Marcazolo, in strada Tegoredo, in Strada Gentilina, in Corso Don Orione, in Via Emilia Nord, in largo Europa, in corso Romita, in largo Borgarelli, in tratti di Corso Alessandria, in Via Filippo Turati, in Strada Costa Longarino  nel tratto da strada Santa Lucia a strada Virgo Potens, in Strada Virgo Potens nel tratto da strada Costa Longarino a viale Coppi, in un tratto di Via Giancarlo Pernigotti, in piazza Luigi Ubertis, in vicolo Folchetto Malaspina e Alberto Malaspina, in via Daniele e Pietro Baiardi, in un tratto di via Paghisano, in un tratto di via Montello, in strada Viola Rosè Faceto nel tratto da strada Montagnola a strada Garibaldi, in corso Camillo Benso conte di Cavour nel tratto da corso Romita a corso Garibaldi, in un tratto di strada Ronco Riccarda. Continua a leggere “Proseguono i lavori del Piano Strade finanziati con le dismissioni”

Il Piccolo: Il villaggio Borsalino e i suoi residenti sono di serie B?

Il Piccolo: Il villaggio Borsalino e i suoi residenti sono di serie B?

di Pier Carlo Lava

Alessandria: Come cittadino e residente della zona in questione ho più volte segnalato come si può leggere a questo link: https://alessandria.today/2019/03/28/pista-ciclabile-dissestata-velocita-pericolosa-e-altri-problemi-irrisolti-ma-lamministrazione-non-fa-nulla/ alle Amministrazioni che si sono succedute, compreso quella attualmente in carica le problematiche della zona Borsalino, ma purtroppo almeno sinora senza alcun esito.

logo_web

Lettera Il Piccolo

Ora anche il giornale Il Piccolo ha pubblicato la mia lettera e per questo ringrazio per la disponibilità e l’attenzione verso i problemi dei cittadini il Direttore Alberto Marello e la redazione e in tal senso mi auguro che l’Assessore competente Giovanni Barosini con le deleghe lavori pubblici e verde urbano, si faccia finalmente carico dei problemi esistenti da tempo e inizi a risolverli quantomeno iniziando da quelli minori.