Davide Fara: Lavori di sistemazione delle scuole

Davide Fara: Lavori di sistemazione delle scuole

Tortona: Prosegue il monitoraggio e la manutenzione degli edifici comunali, in particolare di quelli scolastici, prioritariamente al centro dell’attenzione dell’Amministrazione Comunale.

Davide Fara

“Abbiamo stanziato risorse con la variazione al bilancio di previsione e approvato un apposito progetto per la messa in sicurezza delle scuole – dichiara l’Assessore ai Lavori Pubblici Davide Fara. In particolare l’Istituto Rodari ha evidenziato criticità, in parte siamo intervenuti, ma sicuramente necessitano ancora lavori per completare l’adeguamento e la sistemazione di alcune aule, facendole così tornare fruibili”.

Si tratta di interventi articolati in parte sui presidi antincendio e sulla compartimentazione dei locali, dall’altra sul rinnovamento dell’impiantistica, realizzabili in fasi successive, senza alcuna interferenza con la normale attività didattica. Continua a leggere “Davide Fara: Lavori di sistemazione delle scuole”

Intervista a Emanuele Rava, di Cristina Saracano

Alessandria: Pier Carlo Lava ha incontrato Emanuele Rava, amministratore unico di Amag Reti Gas, un ingegnere civile che da 14 anni si occupa di attività inerenti ai suoi studi e, dopo un periodo di presidenza in una casa di riposo a Ovada, è diventato prima presidente Alegas e, attualmente, appunto, amministratore unico di Amag RetiGas.

La società si occupa della distribuzione della rete gas metano in Alessandria e sobborghi, coprendo un tratto di 350 km.

L’obiettivo primario è, ovviamente, mantenere la rete in efficienza, i principali Clienti sono Eni, Enel, Alegas Commerciale, Edison.

Il fatturato annuale è in linea con le previsioni, l’utile, probabilmente scenderà un po’, perché saranno effettuati investimenti per migliorare la rete.

Ad esempio, sul cavalcavia, sono in corso lavori per la protezione dei pedoni, si sta inoltre lavorando per mettere in piena efficienza la macchina che potrà produrre energia elettrica, situata in zona Aulara, la strada che dal rione Cristo porta a Casalcermelli.

I clienti, fortunatamente, sono puntuali nei pagamenti e per l’anno 2019 si prevede un budget con ricavi stabili.

La nuova frontiera è senz’altro la produzione di Biometano, che potrà ridurre i costi di acquisto di gas metano lontano dall’Italia.

L’Emilia Romagna è già pronta con questo servizio, Amag, si sta attivando.

Nel 2019 ci sarà anche un ricambio di personale: alcuni lavoratori andranno in pensione e verranno sostituiti, tramite bando pubblico con personale tubista saldatore.

Buon lavoro!

Cedimento asfalto e strisce pedonali mancanti in via Moccagatta

Mancanza strisce pedonali via Moccagatta
Strisce pedonali mancanti in via Moccagatta
Cedimento asfalto via Moccagatta
Cedimento asfalto in via Moccagatta

di Pier Carlo Lava. Alessandria

Alessandria, a seguito delle segnalazioni ricevute da diversi cittadini e da un commerciante di via Moccagatta, i quali lamentano quanto segue: 

– La mancanza di strisce pedonali in un punto strategico di via Moccagatta, una super strada a quattro corsie, dove le auto transitano a velocità elevata, quindi ben oltre il limite dei 50 km ora. 

– Il cedimento di un tratto di asfalto, che quando piove l’acqua ristagna e le auto transitando la spruzzano sul marciapiede, bagnano i pedoni e le vetrine della pizzeria.

In tal senso già da diversi mesi abbiamo provveduto ad informare l’Assessore ai lavori pubblici e al verde Urbano Giovanni Barosini, il quale ha effettuato una verifica in zona, ma al momento non sono ancora state attuate le soluzioni in merito ai problemi sopra citati.

Barosini: P.E,B.A. Piani di eliminazione barriere architettoniche

Barosini: P.E,B.A. Piani di eliminazione barriere architettoniche

Barosini copia.jpg

Alessandria: Giovedì 8 novembre 2018 ho portato questa informativa in Giunta, che la ha pienamente recepita.

E’ un primo passaggio, ora procederemo con l’individuazione dei nominativi del ‘tavolo di lavoro’ (incarichi non retribuiti!).

Sarà un lavoro complesso, concreto ed ambizioso, vogliamo rendere Alessandria una città maggiormente vivibile a tutti-tutti, chiediamo per questo l’aiuto dei cittadini, professionisti, associazioni, volontariato ed imprese…

Quindi, inseriremo dei precisi finanziamenti nel piano triennale delle Opere Pubbliche.

Ringrazio per la grande collaborazione i Presidenti Berta e Bianchini, notoriamente molto sensibili al tema.

Un grandissimo ringraziamento va all’architetto Paola Testa, avremo molto bisogno della sua figura (disability manager), anzi proporremo anche alla Provincia di avvalersi di tale fondamentale dotazione (in questo caso parlo anche come Presidente provinciale della Fand ).

Questo è un primo passaggio per celebrare degnamente la giornata del 3 dicembre (Giornata internazionale delle le Persone con Disabilità) 

Dott. Giovanni Barosini

Assessore

Lavori Pubblici, Patrimonio, Aree verdi, Cimiteri, Welfare animale

Vietato ai disabili, di Cristina Saracano

di Cristina Saracano Alessandria

All’attenzione dell’Assessore ai lavori pubblici Giovanni Barosini

Alessandria: Villaggio Borsalino, quartiere Galimberti. Vorrei proporre alcune foto che mostrano quante barriere e ostacoli devono affrontare ogni giorno nella nostra città i disabili, gli anziani con problemi di mobilità e le persone costrette a muoversi su una carrozzina.

Speriamo che l’Amministrazione comunale faccia qualcosa, perché è una situazione invivibile.

aaa img-20171209-wa00041505780219

 

Marciapiedi troppo alti, anche nelle vicinanze di una casa di riposo, scivoli dalla pendenza errata; qui siamo al quartiere Borsalino, ma nei prossimi giorni, purtroppo, aggiungerò altre foto riguardanti diverse zone di Alessandria.

Foto di Pier Carlo Lava

La Giunta approva il progetto di riqualificazione e ristrutturazione del Cimitero Urbano di Tortona

La Giunta approva il progetto di riqualificazione e ristrutturazione del Cimitero Urbano di Tortona

Tortona: Numerosi ed importanti sono stati gli interventi realizzati negli ultimi anni per ampliare e mantenere il decoro sia del Cimitero urbano, che dei cimiteri frazionali.

cimitero 2 tortona

Tra le opere  più recenti, dal 2014 ad oggi, si è provveduto all’ampliamento del Cimitero di Mombisaggio con la realizzazione di ulteriori 20 loculi e alla realizzazione di 24 nuove edicole funerarie e 384 nuovi loculi nel cimitero urbano di Tortona.

La Giunta Comunale ha ora approvato il progetto di fattibilità tecnica ed economica per la ristrutturazione del Cimitero Urbano ritenendo prioritario l’intervento di risanamento di diversi tratti di copertura, per l’importo complessivo di 204.000,00 euro, finanziato tramite la vendita di cappelle e dismissioni. Continua a leggere “La Giunta approva il progetto di riqualificazione e ristrutturazione del Cimitero Urbano di Tortona”

Il lampione pende come la Torre di Pisa, accade in piazza Basile, ad Alessandria

Il lampione pende come la Torre di Pisa, accade in piazza Basile, ad Alessandria.

Questo palo della luce in passato era già stato abbattuto dai soliti automobilisti che prendono la patente con i punti del supermercato e rimesso dal Comune dopo molto tempo. Ora qualcuno ci ha riprovato, al prossimo centro cade…

Il lampione pende come la Torre di Pisa, in piazza Basile IMG_2877.JPG

Potatura delle piante di piazza Marinai d’Italia

Provvedimenti viabili Alessandria

alessandria-cittacc802

Lavori di potatura delle piante in piazza dei Marinai d’Italia – lunedì 29 e martedì 30 ottobre 2018.

Per la necessità di eseguire i lavori di potatura delle piante di piazza Marinai d’Italia in programma dal 29 al 30 ottobre 2018, dalle ore 8.30 del 29/10/2018 alle ore 13 del 30/10/2018 e comunque sino al termine dei lavori sarà vietata la fermata con rimozione forzata in:

  • corso Cento Cannoni, tratto compreso tra corso Lamarmora e via Machiavelli;
  • piazza Valfrè, tratto compreso tra corso Lamarmora e via Machiavelli –

Provvedimenti viabili

Provvedimenti viabili

Alessandria: Svolgimento dei lavori di asfaltatura in via Gambalera e via Romera nel sobborgo di Spinetta Marengo – 29-30 ottobre 2018.

alessandria-cittacc802

Per consentire lo svolgimento dei lavori di ripristino della pavimentazione bituminata per conto Telecom, a seguito di scavi per posa pozzetti, nel sobborgo di Spinetta Marengo nelle via Gambalera e Romera, dalle ore 8 alle ore 18 dei giorni 29-30 ottobre 2018, vigerà il divieto di sosta con rimozione forzata ambo i lati della carreggiata con contestuale restringimento della sezione stradale nelle seguenti vie: via Gambalera e via Romera, in località Spinetta Marengo.

Ristrutturazione Chalet Castello a Tortona

Ristrutturazione Chalet Castello.

Tortona: La Giunta Comunale, nella seduta del 18 ottobre 2018, ha approvato il progetto di fattibilità tecnica ed economica per la ristrutturazione dello Chalet, fabbricato comunale che insiste nell’area del Parco del Castello, identificato da tempo quale sede delle politiche giovanili  e importante punto di aggregazione per la Comunità tortonese.

Tortona

La ristrutturazione interesserà la porzione originaria dell’edificio, risalente agli anni ’60, che necessita di opere edili e adeguamenti impiantistici.

In particolare, grazie al contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Tortona, che ha destinato 95.000,00 euro a questo intervento, è stato possibile prevedere la ripassatura generale degli oltre 500 mq di copertura, i consolidamenti statici del locale cucina e della tensostruttura – palco, il ripristino dei controsoffitti, cartongessi e 1000 mq di tinteggiatura, la modifica di serramenti da fissi ad apribili, oltre che nuovi impianti di climatizzazione ed elettrici. Continua a leggere “Ristrutturazione Chalet Castello a Tortona”

I cartelli stradali sono il bersaglio preferito dagli automobilisti incapaci

I cartelli stradali sono il bersaglio preferito dagli automobilisti incapaci

di Pier Carlo Lava

Alessandria, basta fare un giro per la città e ogni giorno capita con una certa frequenza di vedere i cartelli della segnaletica stradale piegati o addirittura abbattuti al suolo, da automobilisti che definire incapaci è persino un eufemismo.

I cartelli Cartello corso Monferrato

Premesso che fra le problematiche della strada per quanto riguarda gli automobilisti, questo è il problema minore, in tal senso sorge comunque spontanea una domanda, ma certi automobilisti come hanno preso la patente con i punti del supermercato?.

Ma a cosa servono i cartelli della segnaletica stradale?

“La segnaletica è il linguaggio con il quale l’amministratore di una strada comunica agli utenti la disciplina della circolazione: regole, pericoli, indicazioni ed informazioni utili. Per conseguire l’abilitazione alla guida di veicoli (patente di guida) è richiesto obbligatoriamente di imparare tale “linguaggio”. Senza l’apposizione della segnaletica (o con un’apposizione errata o difforme da quanto stabilito dalle Norme), non possono essere correttamente applicate le “regole” della circolazione stradale”. Continua a leggere “I cartelli stradali sono il bersaglio preferito dagli automobilisti incapaci”

Riflessioni strada facendo, di Pier Carlo Lava

Question time: Ponte Bormida e passaggio livello di Spinetta Marengo

Riflessioni strada facendo, dal ponte Bormida al passaggio a livello di Spinetta Marengo. “Attualmente non abbiamo notizie se ci sono contatti in corso fra l’Amministrazione comunale e le ferrovie di Stato, così come non sappiamo se si sta effettivamente lavorando per arrivare alla realizzazione di un secondo ponte sul fiume Bormida”.

Ponte Bormida copiaPass livello Spinetta copia

di Pier Carlo Lava

Alessandria: Alcuni giorni fa avevo un impegno a Spinetta Marengo, perciò sono salito in auto e uscito dal parcheggio del condominio dove risiedo al quartiere Galimberti, ho percorso via Don Giovine sino alla rotonda di via Marengo, dove ovviamente ho svoltato a sinistra in direzione di Spinetta, il sobborgo più importante di Alessandria.

Dopo qualche chilometro in coda ad altre auto, dato che nella strada in questione  il traffico è sempre intenso, mi sono trovato a transitare sul ponte del fiume Bormida, che essendo un po datato secondo l’opinione di alcuni pare presenti qualche problemino strutturale, che visto la recente tragedia di Genova non è un fatto molto rassicurante. Continua a leggere “Riflessioni strada facendo, di Pier Carlo Lava”

Interventi di asfaltatura in città   

Interventi di asfaltatura in città   

Novi Ligure: MANUTENZIONE URBANA ED EXTRAURBANA

Dalla fine di settembre ha preso il via l’opera di manutenzione straordinaria sulla viabilità urbana ed extraurbana della città.

Novi Ligure

Il primo intervento ha riguardato la cosiddetta “zona A” ovvero: strada Monterotondo (da Cascina Meda al primo bivio Castellone -Cascina Bergamasca; da Bivio Castellone a Cancello Vignale Gatti; da Ponte Raia sino a muro di contenimento presso confine comunale; da Cascina Rissa a Bergamasca); via Amendola (da via Crispi a via IV Novembre); corso Marenco (da ex D.L.F. a Bar Peso); viale Rimembranza (da via Ginocchio a rotatoria via Mazzini, corsia lato centro).

I lavori sono proseguiti con l’asfaltatura di altri tratti di strada, comprendenti la “zona C”: via Turati; viale Caduti di Nassiriya; via Terracini (marciapiedi); corso Piave (da rotatoria S. Andrea a rotatoria Nitens); via Silvio Pellico. Il programma è proseguito con asfaltature nel Quartiere G3 (rappezzi) e in via Pietro Isola (da rotatoria Lions a via Pellico). In questi giorni verrà ultimato il rifacimento della segnaletica orizzontale. Continua a leggere “Interventi di asfaltatura in città   “

La città vivibile, di Cristina Saracano

di Cristina Saracano

Alessandria: Una città non deve avere sette o settantasette meraviglie
Una città deve saper dare risposte alle domande, o farti una domanda che ti obbliga a risponderle…

Così diceva Italo Calvino nelle “Città invisibili”

Io dico che le città devono essere vivibili e accessibili a tutti: anziani, bambini, persone con disabilità.

Alessandria non è così: basta guardare le sue barriere e gli ostacoli per salire e scendere dai marciapiedi con una carrozzella. Basterebbe il 5 per cento di pendenza perché un disabile possa fare tutto da solo.

Gli amici dell’associazione Idea non chiedono l’impossibile, chiedono di poter avere quella città vivibile.

Una piazza abbandonata, buia, con buche e parcheggi selvaggi

di Pier Carlo Lava

Alessandria: I cittadini residenti in via Marengo 154, un palazzo interno che si affaccia su una piazza senza nome, registrano difficoltà e ritardi nel ricevere la posta. 

Nella piazza in questione c’è un parcheggio pubblico devastato dalle buche, quando piove si formano delle pozze d’acqua che creano non poche difficoltà ai pedoni e alle auto che rischiano di subire dei danni. Inoltre la tracciatura dei posti auto è praticamente scomparsa e nell’aiuola antistante la strada giacciono cumoli di terra.

Come se non bastasse, in particolare al sabato sera, ma a volte anche durante la settimana, i clienti che arrivano per ultimi ai ristoranti confinanti, parcheggiano in modo selvaggio occupando anche le corsie di uscita creando di conseguenza problemi ai residenti. Continua a leggere “Una piazza abbandonata, buia, con buche e parcheggi selvaggi”