M5S Alessandria. Interpellanza: Ripristinare condizioni di sicurezza dei manufatti sui marciapiedi

M5S Interpellanza: Ripristinare condizioni di sicurezza dei manufatti sui marciapiedi

INTERPELLANZA-Marciapiedi centro

Il M5S di Alessandria ha presentato un Interpellanza al Presidente del Consiglio Comunale, in merito alla necessità di ripristinare le condizioni di sicurezza sei manufatti sui marciapiedi pubblici della città. Segue il testo integrale della stessa:

Al Presidente del Consiglio Comunale Alessandria 8/2/2019

INTERPELLANZA

Ai sensi dell’art. 57 del Regolamento del Consiglio Comunale

Oggetto: Ripristinocondizionidisicurezzadeimanufattisumarciapiedipubblici

Premesso che la manutenzione di caditoie, bocche di lupo e altri manufatti di proprietà pubblica, privata e condominiale presenti sui marciapiedi di Alessandria restano a carico del proprietario.

Appurato che in molti casi essi sono degradati e presentano buche, danneggiamenti, mancate manutenzioni che causano condizioni di pericolo per i pedoni, soprattutto disabili e bambini. Specialmente si segnalano le condizioni dei marciapiedi in Via Verdi nel marciapiede opposto al n.13, in Via Piacenza n.29, via Faa di Bruno n. 60, via Cremona n.5. Foto in allegato

Verificato che queste mancate manutenzioni possono portare a gravi pericoli per la cittadinanza e le FFOO come accaduto nell’Agosto 2017 con tre feriti con fratture e lesioni gravi in Corso Crimea.

il sottoscritto Consigliere Comunale, interpella il Sindaco per sapere – Se l’amministrazione ha già segnalato ai rispettivi proprietari la situazione di degrado e pericolo delle strutture e se ha già imposto interventi di ripristino e messa in sicurezza delle stesse. – Se è intenzione dell’amministrazione avvisare pubblicamente proprietari e soggetti responsabili di verificare la messa in sicurezza di manufatti privati su strada pubblica affinché si prevengano gravosi incidenti.

I Consiglieri Comunali

Michelangelo Serra

Francesco Gentiluomo

Scarico e montaggio gru edile per manutenzione al tetto e facciata del Palazzo Comunale piazza della Libertà – Alessandria

Scarico e montaggio gru edile per manutenzione al tetto e facciata del Palazzo Comunale piazza della Libertà – Alessandria

11 febbraio 2019

comune6

Per permettere l’accesso e la sosta di autoarticolati sull’anello viabile di Piazza della Libertà ad Alessandria, nel tratto compreso fra via Cavour e via Verdi, per completare le operazioni di scarico e montaggio della gru edile per lo svolgimento dei lavori di manutenzione alla facciata e al tetto del fabbricato sede del Palazzo Comunale, in programma il giorno 11 febbraio 2019, dalle ore 06.00 alle ore 20.00 del giorno 11 febbraio 2019, sarà in vigore il divieto di sosta con rimozione forzata in Piazza della Libertà, anello viabile compreso fra via Verdi e via Cavour, lato sinistro della carreggiata (lato sede rialzata della piazza), per sosta autoarticolati.

Cimiteri comunali privati?, di Cristina Saracano

Alessandria: Sempre meno decoro e più sporcizia, insieme a tante lamentele.

Questa è la situazione dei quattordici cimiteri comunali di Alessandria e sobborghi, quindi, si pensa a una privatizzazione.

Un’idea, quella di mettere un bando di gara per potersi aggiudicare, dietro pagamento di una cifra pattuita, ovviamente, la gestione dei cimiteri da parte di ditte private, ha già trovato interesse da parte di alcune aziende del settore.

Non tutti i politici ritengono sia una buona soluzione, perché, “si porterebbe a monetizzare anche l’affetto per i defunti”.

I dipendenti comunali non più impiegati in tali gestioni, verranno utilizzati dallo stesso comune di Alessandria per altre mansioni.

Cia e sindacato Proprietari Immobiliari: il convegno

In occasione dell’apertura del Centro Servizi Asppi (Associazione Piccoli Proprietari Immobiliari) Alessandria, presso gli uffici Cia di via Savonarola 31, si svolgerà nell’aula magna dell’IIS Nervi Fermi (spalto Borgoglio, 77 – Alessandria), lunedì 28 gennaio alle ore 14.30, un incontro dal titolo “Mettiamo prima la casa”.

L’appuntamento, aperto a tutti, è rivolto in particolare ai proprietari immobiliari, agenti immobiliari, commercianti, amministratori condominiali, fiscalisti, amministratori pubblici.

Continua a leggere “Cia e sindacato Proprietari Immobiliari: il convegno”

Lavori di rifacimento del tetto: chiusura del cortile del palazzo comunale per cinque giorni

Alessandria: Lavori di rifacimento del tetto: chiusura del cortile del palazzo comunale per cinque giorni

Alessandria_Panorama.jpg

Si comunica che a seguito della necessità di montare i ponteggi necessari per effettuare i lavori di rifacimento del tetto,  per cinque giorni sarà interdetto l’accesso al cortile del palazzo comunale.

Durante questo periodo l’ingresso ai locali del palazzo sarà consentito attraverso i due accessi di via Verdi e usufruendo dello scalone principale e dell’ascensore esterno.

Sarà predisposta idonea cartellonistica per fornire le indicazioni necessarie all’utenza.

Nuova vita al Parco Carrà, di Pier Carlo Lava

Succedeva il 5 dicembre 2917…

 

di Pier Carlo Lava

Alessandria: Al Parco Carrà il campo di Basket è stato dipinto dallo street artist Gue, un iniziativa co-finanziata dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Gioventù e del Servizio civile nazionale. 

Comune di Alessandria e Anci con Ideali tu, Lab121, CissacaAzienda Speciale Multiservizi Costruire Insieme, IISS Saluzzo Plana e Avis Comunale di Alessandria.

Nelle immagini allegate anche la palestra per il Freeclimbing e la pista per lo Skateboard.

fonte notizie by Andrea Musso

foto allegate by Stefania Marina

Una passeggiata sul nuovo ponte Meier, di Pier Carlo Lava

Succedeva il5 dicembre 2017…

 

di Pier Carlo Lava

Alessandria: Premetto che non ero tra i favorevoli all’abbattimento del vecchio ponte della Cittadella, dato che si poteva evitare di farlo realizzando le casse di laminazione, che nel caso di alluvioni consentono un esondazione controllata (ora pare che nonostante il nuovo ponte si debbano comunque fare). 

Va comunque detto che una volta abbattuto era necessario guardare avanti e ricollegare la città alla Cittadella e al vecchio quartiere Borgoglio con un nuovo ponte.

Lo stesso nasce idealmente durante la Giunta Calvo con un progetto dell’architetto statunitense Richard Meier (il primo e probabilmente unico ponte della sua lunga e importante carriera), nell’agosto del 2009 durante la Giunta Fabbio venne abbattuto il ponte della Cittadella, ma i lavori del Meier iniziarono solo nel 2012-2013 durante la Giunta di Rita Rossa.  Continua a leggere “Una passeggiata sul nuovo ponte Meier, di Pier Carlo Lava”

Davide Fara: Lavori di sistemazione delle scuole

Davide Fara: Lavori di sistemazione delle scuole

Tortona: Prosegue il monitoraggio e la manutenzione degli edifici comunali, in particolare di quelli scolastici, prioritariamente al centro dell’attenzione dell’Amministrazione Comunale.

Davide Fara

“Abbiamo stanziato risorse con la variazione al bilancio di previsione e approvato un apposito progetto per la messa in sicurezza delle scuole – dichiara l’Assessore ai Lavori Pubblici Davide Fara. In particolare l’Istituto Rodari ha evidenziato criticità, in parte siamo intervenuti, ma sicuramente necessitano ancora lavori per completare l’adeguamento e la sistemazione di alcune aule, facendole così tornare fruibili”.

Si tratta di interventi articolati in parte sui presidi antincendio e sulla compartimentazione dei locali, dall’altra sul rinnovamento dell’impiantistica, realizzabili in fasi successive, senza alcuna interferenza con la normale attività didattica. Continua a leggere “Davide Fara: Lavori di sistemazione delle scuole”

Intervista a Emanuele Rava, di Cristina Saracano

Alessandria: Pier Carlo Lava ha incontrato Emanuele Rava, amministratore unico di Amag Reti Gas, un ingegnere civile che da 14 anni si occupa di attività inerenti ai suoi studi e, dopo un periodo di presidenza in una casa di riposo a Ovada, è diventato prima presidente Alegas e, attualmente, appunto, amministratore unico di Amag RetiGas.

La società si occupa della distribuzione della rete gas metano in Alessandria e sobborghi, coprendo un tratto di 350 km.

L’obiettivo primario è, ovviamente, mantenere la rete in efficienza, i principali Clienti sono Eni, Enel, Alegas Commerciale, Edison.

Il fatturato annuale è in linea con le previsioni, l’utile, probabilmente scenderà un po’, perché saranno effettuati investimenti per migliorare la rete.

Ad esempio, sul cavalcavia, sono in corso lavori per la protezione dei pedoni, si sta inoltre lavorando per mettere in piena efficienza la macchina che potrà produrre energia elettrica, situata in zona Aulara, la strada che dal rione Cristo porta a Casalcermelli.

I clienti, fortunatamente, sono puntuali nei pagamenti e per l’anno 2019 si prevede un budget con ricavi stabili.

La nuova frontiera è senz’altro la produzione di Biometano, che potrà ridurre i costi di acquisto di gas metano lontano dall’Italia.

L’Emilia Romagna è già pronta con questo servizio, Amag, si sta attivando.

Nel 2019 ci sarà anche un ricambio di personale: alcuni lavoratori andranno in pensione e verranno sostituiti, tramite bando pubblico con personale tubista saldatore.

Buon lavoro!

Cedimento asfalto e strisce pedonali mancanti in via Moccagatta

Mancanza strisce pedonali via Moccagatta
Strisce pedonali mancanti in via Moccagatta
Cedimento asfalto via Moccagatta
Cedimento asfalto in via Moccagatta

di Pier Carlo Lava. Alessandria

Alessandria, a seguito delle segnalazioni ricevute da diversi cittadini e da un commerciante di via Moccagatta, i quali lamentano quanto segue: 

– La mancanza di strisce pedonali in un punto strategico di via Moccagatta, una super strada a quattro corsie, dove le auto transitano a velocità elevata, quindi ben oltre il limite dei 50 km ora. 

– Il cedimento di un tratto di asfalto, che quando piove l’acqua ristagna e le auto transitando la spruzzano sul marciapiede, bagnano i pedoni e le vetrine della pizzeria.

In tal senso già da diversi mesi abbiamo provveduto ad informare l’Assessore ai lavori pubblici e al verde Urbano Giovanni Barosini, il quale ha effettuato una verifica in zona, ma al momento non sono ancora state attuate le soluzioni in merito ai problemi sopra citati.

Barosini: P.E,B.A. Piani di eliminazione barriere architettoniche

Barosini: P.E,B.A. Piani di eliminazione barriere architettoniche

Barosini copia.jpg

Alessandria: Giovedì 8 novembre 2018 ho portato questa informativa in Giunta, che la ha pienamente recepita.

E’ un primo passaggio, ora procederemo con l’individuazione dei nominativi del ‘tavolo di lavoro’ (incarichi non retribuiti!).

Sarà un lavoro complesso, concreto ed ambizioso, vogliamo rendere Alessandria una città maggiormente vivibile a tutti-tutti, chiediamo per questo l’aiuto dei cittadini, professionisti, associazioni, volontariato ed imprese…

Quindi, inseriremo dei precisi finanziamenti nel piano triennale delle Opere Pubbliche.

Ringrazio per la grande collaborazione i Presidenti Berta e Bianchini, notoriamente molto sensibili al tema.

Un grandissimo ringraziamento va all’architetto Paola Testa, avremo molto bisogno della sua figura (disability manager), anzi proporremo anche alla Provincia di avvalersi di tale fondamentale dotazione (in questo caso parlo anche come Presidente provinciale della Fand ).

Questo è un primo passaggio per celebrare degnamente la giornata del 3 dicembre (Giornata internazionale delle le Persone con Disabilità) 

Dott. Giovanni Barosini

Assessore

Lavori Pubblici, Patrimonio, Aree verdi, Cimiteri, Welfare animale

Vietato ai disabili, di Cristina Saracano

di Cristina Saracano Alessandria

All’attenzione dell’Assessore ai lavori pubblici Giovanni Barosini

Alessandria: Villaggio Borsalino, quartiere Galimberti. Vorrei proporre alcune foto che mostrano quante barriere e ostacoli devono affrontare ogni giorno nella nostra città i disabili, gli anziani con problemi di mobilità e le persone costrette a muoversi su una carrozzina.

Speriamo che l’Amministrazione comunale faccia qualcosa, perché è una situazione invivibile.

aaa img-20171209-wa00041505780219

 

Marciapiedi troppo alti, anche nelle vicinanze di una casa di riposo, scivoli dalla pendenza errata; qui siamo al quartiere Borsalino, ma nei prossimi giorni, purtroppo, aggiungerò altre foto riguardanti diverse zone di Alessandria.

Foto di Pier Carlo Lava

La Giunta approva il progetto di riqualificazione e ristrutturazione del Cimitero Urbano di Tortona

La Giunta approva il progetto di riqualificazione e ristrutturazione del Cimitero Urbano di Tortona

Tortona: Numerosi ed importanti sono stati gli interventi realizzati negli ultimi anni per ampliare e mantenere il decoro sia del Cimitero urbano, che dei cimiteri frazionali.

cimitero 2 tortona

Tra le opere  più recenti, dal 2014 ad oggi, si è provveduto all’ampliamento del Cimitero di Mombisaggio con la realizzazione di ulteriori 20 loculi e alla realizzazione di 24 nuove edicole funerarie e 384 nuovi loculi nel cimitero urbano di Tortona.

La Giunta Comunale ha ora approvato il progetto di fattibilità tecnica ed economica per la ristrutturazione del Cimitero Urbano ritenendo prioritario l’intervento di risanamento di diversi tratti di copertura, per l’importo complessivo di 204.000,00 euro, finanziato tramite la vendita di cappelle e dismissioni. Continua a leggere “La Giunta approva il progetto di riqualificazione e ristrutturazione del Cimitero Urbano di Tortona”

Il lampione pende come la Torre di Pisa, accade in piazza Basile, ad Alessandria

Il lampione pende come la Torre di Pisa, accade in piazza Basile, ad Alessandria.

Questo palo della luce in passato era già stato abbattuto dai soliti automobilisti che prendono la patente con i punti del supermercato e rimesso dal Comune dopo molto tempo. Ora qualcuno ci ha riprovato, al prossimo centro cade…

Il lampione pende come la Torre di Pisa, in piazza Basile IMG_2877.JPG

Potatura delle piante di piazza Marinai d’Italia

Provvedimenti viabili Alessandria

alessandria-cittacc802

Lavori di potatura delle piante in piazza dei Marinai d’Italia – lunedì 29 e martedì 30 ottobre 2018.

Per la necessità di eseguire i lavori di potatura delle piante di piazza Marinai d’Italia in programma dal 29 al 30 ottobre 2018, dalle ore 8.30 del 29/10/2018 alle ore 13 del 30/10/2018 e comunque sino al termine dei lavori sarà vietata la fermata con rimozione forzata in:

  • corso Cento Cannoni, tratto compreso tra corso Lamarmora e via Machiavelli;
  • piazza Valfrè, tratto compreso tra corso Lamarmora e via Machiavelli –