Il Coro  Alpini Valtanaro,  di Lia Tommi 

di Lia Tommi, Alessandria 

Il Coro “Alpini Valtanaro “, Coro ANA della sezione di  Alessandria,  è  sorto nel febbraio  1997 , attorno ad un nucleo di Alpini ed Amici degli Alpini amanti del canto alpino e di montagna.  Il Coro è  diretto dall’Alpino  Ludovico Baratto ed è composto da 36 elementi .

Il repertorio spazia dai classici canti degli Alpini ai canti di montagna e popolari,  nonché  ai canti liturgici, per poter accompagnare cerimonie religiose.

Ieri pomeriggio il Coro ha dilettato, e a tratti commosso, il pubblico del Museo della Gambarina, partecipando a un evento sulla Prima guerra mondiale, la cosiddetta “grande guerra “, nell’ambito del progetto  “L’inutile strage “.

Un clan con la voglia di  cantare e ballare, di Lia Tommi 

cbagrifolk

di Lia Tommi,  Alessandria

Cos’è  un clan? È il nome innanzitutto  di un gruppo di amici, in questo  caso accomunati  dalla passione per le cose  semplici e genuine,  insaporite da una bella dose di buona musica. Il clan non poteva che nascere noi borghi poveri (banlieue), a Parigi o Barcellona, piuttosto che nelle colline verdeggianti piemontesi, esattamente a San Salvatore  Monferrato.

L’importante  è  trovarsi e mangiare salame e bere vino su una tovaglia  a quadrettoni e poi  cantare tutti insieme  senza  mettere  confini  alla musica.

Le matite colorate della copertina rappresentano le sfumature della musica, senza bandiere.  Infatti il repertorio varia dal folk alla ballad, dal cantautorato  più impegnato ai gruppi più ruspanti,  dalle canzoni in dialetto al folk irlandese.  Continua a leggere “Un clan con la voglia di  cantare e ballare, di Lia Tommi “

Ligabue – Ho fatto in tempo ad avere un futuro (che non fosse soltanto per me) (Official Video)

LIGABUE – “HO FATTO IN TEMPO AD AVERE UN FUTURO (CHE NON FOSSE SOLTANTO PER ME)”

Stanco di essere intrappolato in un loop temporale surreale ed onirico, il ragazzo protagonista del video tenta una soluzione estrema per bloccare il continuo riavvolgersi del tempo. Casuale ma forse decisivo è l’incontro con una ragazza: sarà lei a interrompere il ciclo che lo tiene prigioniero?

“Ho fatto in tempo ad avere un futuro (Che non fosse soltanto per me)” è il quarto singolo tratto dall’album di Ligabue “Made in Italy”. Continua a leggere “Ligabue – Ho fatto in tempo ad avere un futuro (che non fosse soltanto per me) (Official Video)”

Appuntamenti al Conservatorio Vivaldi

PROSSIMI APPUNTAMENTI AL CONSERVATORIO VIVALDI

Alessandria. Martedì 20 febbraio 2018, ore 17 – Auditorium Pittaluga

L’ALTRA MUSICA II

Il piffero delle quattro Province
Stefano Valla, piffero – Daniele Scurati, fisarmonica

con la partecipazione di Donato Sansone

Mercoledì 21 febbraio 2018, ore 17 – Auditorium Pittaluga

 I MERCOLEDI’ DEL CONSERVATORIO XXVI

IntroAllievi: PIERLUIGI CLEMENTE, chitarra

8CELLI Orchestra Carlo Coccia:
Stefano Beltrami, Giulia Gillio Gianetta, Elena Lombardo,Claudio Merlo,

Gaetano Nasillo, Andrea Scacchi, Margherita Succio, Giovanni Volpe, violoncelli
FRANCESCA PACILEO, soprano

CONSERVATORIO ANTONIO VIVALDI – UFFICIO COMUNICAZIONE E PRODUZIONE
Via Parma 1, 15121 Alessandria – Italy – tel: 0131 051 500 – fax: 0131 325 336

Web: www.conservatoriovivaldi.it – E-mail: ufficio.stampa@conservatoriovivaldi.it

Claudio Baglioni e la fake news sulla donazione del compenso di Sanremo ai terremotati

db7f0c62a294b0c4dddc64e3aa2240e9-022

INTERNET

Virale la notizia sul gesto del cantautore. Il gesto però non ha nulla a che fare con la manifestazione canora

Claudio Baglioni in questi giorni fa notizia, come si suol dire. Il cantautore ha appena chiuso una delle edizioni del Festival di Sanremo più apprezzate degli ultimi anni e l’attesa — e le forsennate ricerche su Internet — è tutta per la dichiarazione su un eventuale bis nel 2019. Ecco perché pubblicare un articolo con il suo nome, un riferimento al concorso canoro ligure e al sempreverde tema dei compensi, condito magari con quello altrettanto dibattuto delle donazioni, rende una notizia virale. Continua a leggere “Claudio Baglioni e la fake news sulla donazione del compenso di Sanremo ai terremotati”

Al Macallè di Casteceriolo, KEITH DUNN AND THE GAMBLERS in concerto

Da Salvatore Coluccio

Il Cinema Macallè – Alessandria, Castelceriolo presenta, sabato 17 Febbraio 2018

KEITH DUNN AND THE GAMBLERS in concerto

Formazione

Keith Dunn – Voce e armonica

Matteo Cerboncini ” Cerbo ” – Chitarra

Lollo ” Johnson ” Ermanno Petroncini – Piano e Hammond

Gabriele Dellepiane – Basso

Marcello Borsano – Batteria

Info

Apertura Porte ore 21,30. Inizio Concerto ore 22,00. Ingresso € 15. Info Organizzazione 389 422 61 72

KEITH DUNN Info

L’armonicista e cantante Keith Dunn è oggi una leggenda vivente del blues, con una carriera di oltre trent’anni sul palco e un curriculum molto ampio che include collaborazioni con alcune delle figure più rappresentative del blues come Billy Boy Arnold , Magic Slim, Big Joe Turner, Walter Horton, Jimmie Dawkins, Stevie Ray Vaughan, Roomful di blues, Lurrie Bell, Billy Billy Branch.

Durante la sua carriera da solista, Keith Dunn ha suonato nei 5 continenti, partecipando ai più importanti festival blues del mondo, come: Moscow Music Festival, Honner World Harmonica Festival in Gran Bretagna , European Blues Week in Germania, Festival Jazz San Sebastian in Spagna e  Spah Festival negli Stati Uniti.

Keith Dunn è anche riconosciuto come un grande promotore della cultura dell’armonica blues, partecipando master class in tutto il mondo, portando la sua conoscenza enciclopedica del blues a migliaia di fan nel corso degli anni, il che gli è valso il riconoscimento di diverse istituzioni e / o festival per il suo instancabile lavoro di divulgazione di questo fondamentale pilastro della tradizione culturale afroamericana blues.

Sul palco Keith Dunn, accompaganto dai The Gamblers capitanati da Gabriele Dellepiane al basso, trasmette l’essenza del Blues con tutta la sua forza e purezza, con il suo stile potente e travolgente, miscelando efficacemente il suo lavoro di vocalist con quello di armonicista.

THE GAMBLERS Info

Band con al suo attivo numerose collaborazioni e produzioni con artisti di fama internazionale, tournée e partecipazioni a importanti festival del panorama blues.

Il loro è un “groove” particolare, autentico e genuino, che ha permesso la condivisione del palco con grandi nomi quali Fabio Treves, Ray Scona ,Otis Grand , Deitra Farr, Jerry Portnoy (armonicista del grande Muddy Waters e di Eric Clapton) , Big Pete Pearson , Kirk Fletcher e Paul Reddick , vincitore in Canada del prestigioso Juno Awards con Ride The One ( miglior blues album dell’anno) . Numerose le registrazioni in studio e le performance live in apertura ad artisti quali Ten Years After , The Commitments , George Thorogood per citarne alcuni.

Prossimi Appuntamenti

Sabato 03 Marzo 2018

JAMES TAYLOR QUARTET in concerto

Website http://www.jamestaylorquartet.co.uk/newsite/index.php

Ingresso € 25 Platea € 20 Galleria

Sabato 07 Aprile 2018

PRIMAVERA BEAT FESTIVAL 

Ingresso € 15

Venerdì 04 Maggio 2018 

THE BLASTERS in concerto

Opening THE MANDOLIN BROTHERS

Website www.theblasters.com

Website mandolinbrothers.bandzoogle.com

Ingresso € 25 Platea € 20 Galleria

Cinema Macallè 

Via Marsala 1/A – Castelceriolo, Alessandria

Info 389 422 61 72

Io Amo il Macallè !

ALGANEWS POESIA. FABRIZIO DE ANDRE’

ISETTA-GIANFRANCO-DEFfabrizio

da gianfranco-isetta

Martedì e mercoledì su Rai1 verrà proiettato il film ” Fabrizio De Andrè.Principe libero” Nel mio piccolo vorrei ricordarlo riproponendo un testo di qualche anno fa immaginandolo negli ultimi anni della sua vita

FABRIZIO DE ANDRE’

Con le deformazioni del suo viso
accompagna il suono delle parole
e il tempo, pronto a ricomporsi in modi
mai definitivi nel movimento
continuo di muscoli in mutazione
sotto le porosità della pelle.
Continua a leggere “ALGANEWS POESIA. FABRIZIO DE ANDRE’”

Ermal Meta e Fabrizio Moro – “Non mi avete fatto niente” – Sanremo 2018

Ermal Meta e Fabrizio Moro “Non mi avete fatto niente” – Sanremo 2018

#1 su Tendenze

TUTTI I VIDEO E LE PUNTATE DI SANREMO 2018 SU RAIPLAY http://www.raiplay.it/programmi/festi… – Festival di Sanremo 2018 – Ermal Meta e Fabrizio Moro cantano “Non mi avete fatto niente” di Ermal Meta-Fabrizio Moro/Andrea Febo

“Il nostro Arrivedorci vi ha disorientato? È quello che volevamo”. La Stampa

 

EelST_foto di Pigi Cipelli (5)-k5bC-U11012302289955ieH-1024x576@LaStampa.it

PIERO NEGRI inviato a Sanremo,

Elio e le Storie Tese sono di casa. Sono in gara per la quarta volta, hanno condotto un memorabile DopoFestival (2008) e nel 1990 un ancora più memorabile (per chi c’era) ControFestival: in una discoteca a due passi dall’Ariston rileggevano, storpiavano, parodiavano le canzoni appena presentate, con effetti esilaranti. veterani della Riviera, non stanno neppure in hotel, ma in appartamenti diversi e si muovono per la città in scooter.

E in un appartamento, quello che chiamano Sartoria, intorno al tavolo della cucina, incontriamo Elio (Stefano Belisari, voce) e Faso (Nicola Fasani, basso) per parlare di Arrivedorci, con cui dichiarano «ufficialmente chiusa» la storia della band… continua su“Il nostro Arrivedorci vi ha disorientato? È quello che volevamo” – La Stampa

Pausini, Mannoia e Nek nella finalissima di Sanremo. La Stampa

Non mancherà qualche sorpresa. Ancora record per la quarta serata: 10,1 milioni di spettatori, 51% di share.

ALICE CASTAGNERI inviata a Sanremo

La finalissima del Festival della canzonetta di Baglioni riserverà qualche sorpresa. Ma Claudio Baglioni frena: «Ci sarà qualcosina, ma poca roba». E scherza: «Evitiamo sorprese così finiamo prima». Voci – non confermate né smentite – parlano però di un possibile ritorno di Fiorello. Quello che è certo è che ci sarà Laura Pausini, che salirà sul palco dopo il forfait della prima sera causato da una brutta laringite… continua su: Pausini, Mannoia e Nek nella finalissima di Sanremo – La Stampa

COSI’ PARLO’VASCO ROSSI di Salvatore Martorana

Risultati immagini per così parlò vasco rossi

di Cristina Saracano

Molti mi chiedono come a faccia a piacermi, più me lo domandano e più e io lo adoro.

L’ho ascoltato quand’ero poco più che bambina, e mi sarebbe piaciuto tanto che qualcuno m’avesse scritto parole come quelle di Alba Chiara o di Sally.

Molti mi dicono che è banale, commerciale, adatto solo a riempire gli stadi, o, peggio, tossico, ancora vivo per miracolo, lui che domani compie sessantaesi anni.

E invece no, con questo libro, tutte le mie tesi sono state confermate: Vasco è un poeta, le sue canzoni sono i testi di un’antologia poetica.

Arrivato dalla provincia modenese, un po’ ribelle, appunto “spericolato” e con il “fegato spappolato” dall’alcol, ci ha parlato in un linguaggio semplice, essenziale, ma alla portata di tutti. Perchè le sue storie sono le nostre, le sue Genny, Sally, Giulia, sono le ragazze che amiamo, o che abbiamo cercato di conoscere, le sue paure, le gelosie, le ansie, sono quelle degli italiani della seconda metà del ventesimo secolo. Continua a leggere “COSI’ PARLO’VASCO ROSSI di Salvatore Martorana”

Alessandro Chiappetta, biografia

Alessandro Chiappetta

Chitarrista e compositore, inizia a suonare la chitarra a nove anni da autodidatta.

Ha Frequentato il Triennio di specializzazione in Jazz presso il Conservatorio G.Verdi di Torino sotto la direzione di Furio Di Castri.

Partecipa successivamente ai seminari di Jim Hall, Scott Henderson, Joe Diorio, Mick Goodrick e John Scofield.
Ha collaborato con Andrea Aiace Ayassot, Enzo Zirilli, Luigi Bonafede,Andrea Allione, Ellade Bandini, Alberto Marsico, Marco Volpe, Furio Di Castri, Mario Rosini, Luca Jurman, Fabrizio Bosso,  Miroslav Vitous, Paolo Porta, Gianluca Petrella, Rob Sudduth, Tineke Postma, Mauro Battisti, Gianni Virone, George Garzone, Roberto Gatto,  Quentin Collins,  Alex Garnett.
Continua a leggere “Alessandro Chiappetta, biografia”

Giovanni Sanguinetti, biografia

Giovanni Sanguinetti

Giovanni Sanguineti, nasce a Genova il 3 Ottobre 1974. E’laureato in Scienze dell’Educazione con 110/110 e lode nel Marzo 1998 presso la facoltà di Scienze della Formazione dell’Università di Genova, svolgendo una tesi di confronto linguistico fra gli autori Fredric Nietzsche e Ivano Fossati.

Membro della International Society of Bassists di Dallas dall’anno 2000. Dal 1984 si dedica allo studio della musica, specificamente del basso elettrico. Ha partecipato alle edizioni del seminario “WE LOVE JAZZ”, studiando con: Buster Williams (1997, ’98, ’99, ’00), con cui ha conseguito la borsa di studio per la sezione basso/contrabbasso nel 1999, Keter Betts (2001), Wayne Dockery(2003) e nuovamente Buster Williams (2006). Durante gli anni ’90 ha partecipato a seminari teorico-pratici condotti da Plas Johnson, Paul Jeffrey e Charly Mariano. Continua a leggere “Giovanni Sanguinetti, biografia”

Barbara Raimondi, biografia

Barbara RAIMONDI 2

Barbara Raimondi è nata a Savona e lavora nell’ambito musicale da oltre vent’ anni, avendo cominciato giovanissima da autodidatta.o” diretto dal maestro Oto Perillo, con cui si sono tenuti concerti all’Abbazia di Staffarda, presso la Chiesa di Savigliano e nella Basilica di Superga, eseguendo il Lux Aeterna di Georgy Ligeti e un brano di Enrico Correggia. Successivamente ha  lavorato con “L’Ensemble Coro di Torino” alla realizzazione di due concerti che si sono tenuti a giugno 2003 per il settantesimo compleanno di Enrico Correggia e, nel 2004, è stata una delle protagoniste dell’opera multimediale “Hoffmaniana” del compositore austriaco Thomas Deszy, prodotta dal Bregenzer Festspiele (AT) e replicata a Vienna nella primavera 2005. Continua a leggere “Barbara Raimondi, biografia”

Chi è di Domenico Savio Mottola, musicista?

aaaMottola

Biografia

Nato a Gragnano nel 1993, Domenico Savio Mottola intraprende lo studio della chitarra nel 2004 presso le scuole medie ad indirizzo musicale con Fabio Mastroianni. Dal 2006 al 2012 studia sotto la guida di Marco Caiazza.

Nel 2012 è ammesso al Conservatorio “San Pietro a Majella” di Napoli dove consegue, nella classe di Vincenzo Amabile, la laurea di primo livello con 110 lode e menzione speciale. Attualmente studia con Frédéric Zigante al Conservatorio “Vivaldi” di Alessandria per conseguire il biennio di II livello.

Da ottobre 2015 si perfeziona con Paolo Pegoraro e Adriano del Sal presso la “Segovia Guitar Academy” di Pordenone. Dal 2009 svolge una regolare attività concertistica in veste di solista e in formazione da camera in Italia e all’estero. Continua a leggere “Chi è di Domenico Savio Mottola, musicista?”